InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni da comprare: 🥇Migliori azioni consigliate oggi [Lista 2021]

Abbiamo scelto le migliori 20 azioni da comprare in questo momento. No, non abbiamo scoperto il metodo infallibile per guadagnare in borsa – ci siamo semplicemente dedicati all’analisi di quelli che sono i titoli che stanno performando meglio all’interno dei mercati di riferimento.

Quella che stiamo per presentare è una guida sempre aggiornata ai migliori titoli azionari del momento, una guida che ci impegneremo a mantenere sempre aggiornata, per garantire ai nostri lettori la possibilità, in ogni momento, oggi come tra 10 anni, di avere a disposizione una lista di 20 azioni che oggi dovrebbero essere considerate per l’acquisto.

Non si tratta di una guida – siamo i primi a riconoscere i nostri limiti, così come quelli di tutti – all’acquisto al buio. Anzi, consigliamo di testare questi titoli con il conto dimostrativo gratis (questo è il migliore).

Azioni da comprare – principali caratteristiche introduttive:

🏦Dove comprare:🥇Migliori piattaforme consigliate
🔍Borse di riferimento:Italia / USA / Europa / Asia
❓Segmenti:Tech / Bancario / Sport / Automotive
🔴Rischio:Medio e Medio/Basso
🟢TOP 4:Intesa San Paolo / Walmart / Roche / Alibaba
Tabella introduttiva alle migliori azioni da acquistare

Migliori azioni definizione

Non esistono migliori azioni in generale, a meno di non prendere i possibili rendimenti come unico discrimine tra i diversi titoli. Ci sono diversi fattori, che andremo ad analizzare no per uno e che ci porteranno ad individuare 5 titoli per settore geografico, che possano corrispondere ciascuno ad uno dei criteri che andremo a fissare.

Le migliori piattaforme per comprare queste azioni consigliate sono:

Sicuramente il rendimento potenziale può giocare il ruolo di pivot nello scegliere i titoli da inserire all’interno del proprio portafoglio. Ma non può essere l’unico fattore discriminante, per tutta una serie di motivi.

Innanzitutto le azioni che potrebbero offrire i più alti rendimenti per il futuro sono anche quelle che potrebbero presentare i maggiori rischi.In secondo luogo c’è da considerare il fatto che i mercati – anche quello azionario – in realtà scontano già le aspettative per il futuro. E che quindi un grande rendimento futuro sarebbe frutto di una performance molto migliore rispetto a quello che il mercato si aspetta oggi.

Migliori azioni 2020
I mercati nel 2020 possono regalare tante soddisfazioni: ecco le migliori azioni da comprare

In soldoni, se il mercato (e quindi anche i nostri analisti) si aspetta la grande crescita di un’azienda nel futuro, ha in realtà, almeno in parte, già incorporato parte di questa crescita supposta nel prezzo attuale.

Muoversi dunque a caccia di un titolo soltanto per il rendimento che ci aspettiamo oggi è fatica inutile: quello che si deve fare per individuare le migliori azioni è scegliere quelle che potrebbero battere le aspettative di mercato oggi.

E anche in quel caso, anche se dovessimo avere la matematica certezza che questo o quel titolo riusciranno in questa impresa – testare le proprie strategie con un conto dimostrativo (qui gratis con FP Markets) di un buon broker specializzato in azioni può essere l’azione cruciale che riuscirà a massimizzare il nostro investimento.

Quali azioni comprare? Come scegliere l’azione ideale

Ci sono diversi criteri di cui tenere conto per scegliere la migliore azione: rischio, potenziale crescita, dati aziendali (analisi fondamentale) e prospettive future. Abbiamo scelto uno sparuto numero di criteri, quelli più importanti, rimandando comunque qualunque tipo di valutazione – se fatta per conto proprio – ad analisi ben più approfondite.

Azioni 2020 nasdaq
Il NASDAQ continua ad essere uno dei mercati azionari più importanti del mondo e con la maggiore crescita

Di seguito andiamo a spiegare quelli che sono davvero i criteri più importanti di cui tenere conto per andare a scegliere le migliori azioni. Ove possibile e ove necessario, non mancheremo di indirizzare i nostri lettori verso ulteriori approfondimenti.

  • Possibilità di crescita

Soprattutto durante una crisi epocale come quella che abbiamo affrontato (e stiamo in parte ancora affrontando), sono molte le aziende che possono mettere sul tavolo delle buone potenzialità di crescita. Dopotutto quello che ci interessa maggiormente è ottenere dei profitti quando investiamo in azioni e questo deve rimanere tra i primissimi criteri di cui tenere considerazione.

  • Dividendo

Non deve essere l’unico discrimine, ma un’azione che può appunto offrire la possibilità di incassare un ricco dividendo è sicuramente migliore di una che, a parità delle altre condizioni, non lo offre. Il dividendo può essere importante in relazione alla quantità di denaro investito, il che permette appunto di ottenere maggiori ritorni.

  • Posizione di mercato

Soprattutto in relazione alla ripartenza post-crisi, avere una buona posizione di mercato può fare davvero la differenza tra quelli che sono i titoli migliori sui quali investire e quali no.

Si tratta di un’analisi non semplice, anche se è altrettanto vero che le notizie che arrivano dal calendario economico, dagli aggiornamenti dei broker – Trade.com offre analisi quotidiane gratuite – e da altri tipi di fonti che possono aiutarci a capire la vera situazione di un’azienda.

  • Dati economici

Che sono quelli tipici che vengono analizzati all’interno del mondo delle azioni, dell’EBITDA al rapporto tra profitti e valore della capitalizzazione. La capitalizzazione e il volume di scambi medio dovrebbero comunque essere inclusi all’interno della questione.

  • Rischio

Il rischio di un’azione non è sempre facilmente quantificabile e prevedibile. Ma rimane il fatto che tra le azioni da cassettista e le azioni invece con un maggior potenziale di guadagno ci sia un’enorme differenza anche e soprattutto a livello di rischio.

  • Intuizione

No, non è magia nera e neanche sesto senso. Ma c’è da dire che per puntare su azioni che avranno una sovra-performance c’è bisogno anche di un certo livello di intuito.

Migliori azioni da comprare oggi: Classifica aggiornata 2021

In base anche ai consigli pubblicati dal sito Tradingonline.com, abbiamo scelto 20 azioni da comprare oggi, di cui 5 italiane, 5 americane, 5 europee e 5 asiatiche, cercando di pescare le migliori sul mercato in virtù di quanto abbiamo stabilito, a livello di criteri, poco sopra. Qui sotto la tabella riepilogativa e i link utili per approfondire.

🇮🇹Italiane🥇Migliori 5 azioni Italia
🇺🇸USA🥇Migliori 5+1 azioni Americane
🇪🇺Europa🥇Migliori 5 azioni Europee
🇨🇳Asia🥇Migliori 5 azioni Asiatiche
Migliori 20 azioni da comprare ora – Classifica aggiornata 2021

Ripetiamo comunque ancora una volta che si tratta di azioni che, almeno per il momento, sembrerebbero essere tra le migliori. La lista è comunque costantemente aggiornata nel tempo, così da permettere ai nostri lettori di essere davvero certi di avere a disposizione una lista completa e aggiornata, valida in ogni momento in cui si leggerà questa guida.

Azioni italiane da comprare oggi

Iniziamo la nostra rassegna con 5 top azioni da comprare che potrebbero essere vere protagoniste di importanti UP della Borsa Italiana per il 2021.

Migliori azioni italiane da comprare - infografica
Le migliori azioni italiane scelte da InvestimentiFinanziari.net

È il primo gruppo bancario italiano, in un settore in sofferenza ulteriore rispetto a quanto sta attraversando il comparto a livello mondiale. Sembrerebbe il momento più sbagliato per investire in questa azione, ma la fusione recente di UBI Banca potrebbe spingere il vento in poppa al primo gruppo italiano a livello bancario. Scommettere in questo momento sui bancari sembrerebbe folle – e in parte lo è. Ma al netto dei rischi potrebbe esserci una ottima performance del titolo.

L’arrivo del un nuovo presidente, il Gruppo Friedkin – facoltoso e deciso a modernizzare uno dei club storici del calcio mondiale – potrebbe essere la chiave di volta per chi decide di investire su questo titolo. Ai proclami trionfalistici della nuova presidenza dovrebbero seguire fatti importanti, testimoniati da un investimento decisamente importante della nuova proprietà. Il 2021 potrebbe essere una stagione ricca di sorprese (tra cui buone nuove relative al nuovo stadio di proprietà!) per i supporters giallorossi, e acquistare oggi il titolo della ASROMA potrebbe risultare una scelta intelligente.

Se dovesse andare in porto l’ipotesi nuovo stadio (e peseranno molto le prossime elezioni), il titolo potrebbe davvero salire alle stelle. L’arrivo di José Mourinho sulla panchina della squadra ha dato nuovo impulso ai sogni di gloria di tifosi e di investitori.

L’ingresso di KKR nella joint venture FiberCoop potrà dare nuova linfa vitale, sebbene si tratti di uno dei dossier più complicati da risolvere per il nuovo governo insidiatosi in Italia. Dovremo necessariamente continuare a seguire quella che potrebbe essere, per il gruppo italiano della fonia, occasione di un grandissimo rilancio. Non piace a molti, ma può aiutare ad allargare il proprio portafoglio.

Il gruppo, nato dalla fusione tra FCA e Peugeot è diventato uno dei più importanti del mondo per revenue e anche per numero di veicoli prodotti. Per questo motivo riteniamo che si debba seguire molto da vicino questo titolo azionario, che potrebbe tornare a crescere sugli stessi ritmi dell’era Marchionne. Iniziano intanto le grandi manovre per il gruppo, che potrebbe uscire rivoluzionato anche a seguito di qualche haircut per i brand meno produttivi.

Un ottimo 2020 ha fatto da propedeutico per un 2021 teso alla conservazione dei gain conseguiti nei presenti 12 mesi. Ha corretto fortemente durante il Febbraio 2021, cosa che potrebbe riaprire a nuovi scenari rialzisti. Per noi un titolo da seguire – e nel caso da inserire anche in vendita allo scoperto, per i prossimi mesi. Da tenere sotto controllo anche per quanto riguarda la possibilità di ritorno sui massimi storici.

Prima di passare alle azioni americane migliori da comprare nel 2020, dobbiamo però esternare i nostri dubbi sulla tenuta, in generale, della borsa italiana. Piazza Affari è stata, durante la crisi, uno dei peggiori scambi e non ha goduto ancora di rimbalzi importanti tanto quanto quelli delle altre borse europee e dei paesi sviluppati.

Il PNRR potrà riportare linfa vitale nell’economia italiana? Sarà la grande scommessa del governo in carica, con chi investe a Piazza Affari che non aspetta altro che segnali di ripresa.

Azioni americane da comprare oggi

Anche al lordo della crisi le azioni USA stanno attraversando un momento di importantissima crescita. S&P 500 continua a battere record e sono diverse le azioni da tenere in debita considerazione per i prossimi acquisti.

Migliori azioni USA da comprare - infografica
Le migliori azioni USA da comprare oggi

Walmart è il primo distributore retail al mondo e conta una vastissima rete di distribuzione, non solo sul continente americano. Siamo pertanto davanti ad un titolo molto interessante, con una guida saldissima e che continua a crescere. Sicuramente uno di quelli di cui approfittare conto per il futuro prossimo. Con lo scemare dei lockdown sul territorio americano, potrà tornare a ruggire come è abituato a fare – dopo che il titolo ha sofferto la situazione in questione.

L’azienda sembra essersi messa alle spalle tecnologicamente Intel – conquistando grosse fette di mercato nel settore Desktop e anche dei dispositivi mobili. AMD è uno dei cavalli su cui puntare nel settore tech/hardware, dato che il vantaggio tecnologico accumulato sulla concorrenza comincia a farsi davvero importante. Rimane la questione ARM, rilanciata di recente da Apple per la sua linea di portatili. Qui AMD è più indietro, ma dubitiamo che l’architettura AMD64 sparisca nel giro di pochi mesi. Il gruppo rimane uno dei cavalli forti del tech fisico americano.

Verso l’infinito e oltre: il titolo dell’azienda corre da sempre e ha soddisfatto gli investitori anche quando Amazon non riusciva ancora a generare profitti. Oggi l’azienda è in ottima salute, in fortissima espansione e continua a conquistare mercati. Puntarci, anche verso quota 3.300 USD per titolo, non sembrerebbe essere una cattiva idea. Il titolo è in sideway da qualche tempo: che sia la carica per la prossima scalata?

Il gigante dello streaming è uno dei titoli più caldi del 2021. In un settore sempre più affollato, rimane comunque il marchio più importante del comparto. Si trova vicino ai suoi massimi storici, ma potrebbe continuare a crescere, soprattutto se le prossime trimestrali dovessero confermare gli importanti tassi di crescita del passato.

La holding di Warren Buffet continua ad essere il faro di Wall Street. E diventare soci del più grande investitore di tutti i tempi non è quasi mai una cattiva idea. Farsi guidare da chi galleggia sulla borsa da decenni, in un momento così turbolento, potrebbe essere la scelta giusta. Con i mercati inondati di liquidità, non è un momento ideale per il value investing, ma mai smettere di confidare nell’Oracolo di Omaha. Anche se Buffett è pronto a farsi da parte – il titolo rimane uno dei più allettanti dell’intera borsa USA.

Chi ha detto che la corsa del gigante di Cupertino è finita? La dottrina Tim Cook continua a generare profitti enormi per l’azienda, che avrà forse perso parte della propria spinta propulsiva all’innovazione, guadagnandone però vendite e profitti stabili. L’ultimo iPhone ha venduto meno del previsto? Poco male: iPad è in grande crescita – e quanto offerto dai nuovi processori ARM è capace di lasciarsi indietro una parte maggioritaria dei concorrenti. Tenerla fuori dalla nostra lista? No. Meglio offrire una sesta azione bonus.

Azioni europee da comprare oggi

Ci sono diverse azioni europee che oggi sembrano essere in buona prospettiva per l’acquisto. Val la pena però di sottolineare che tradizionalmente l’Europa ha rimbalzi meno importanti del mercato USA.

Migliori azioni europee da comprare - infografica
Le migliori azioni europee sulle quali investire oggi

Uno dei gruppi farmaceutici più importanti del mondo e con brevetti assolutamente di livello, che portano un valore aggiunto importantissimo nelle casse della società. Una scelta sicura che in molti hanno già inserito in portafoglio. Potrebbe non essere troppo tardi, tutti gli analisti hanno in BUY le azioni di questa azienda. C’è un mondo oltre le medical che puntano sui vaccini.

Il settore Food e Beverage è andato fortissimo durante la crisi Covid, recuperando molto agilmente quanto perso per il panico dei mercati. Nestlé è tra quelle meglio posizionate nel suo segmento di riferimento e sicuramente una di quelle di cui tenere conto per il futuro prossimo.

Altra azienda farmaceutica, quella volta francese. A fare la differenza è stata la presentazione da parte del gruppo di nuovi ritrovati che combattono problemi cardiaci e diabete. Medicinali che sono sempre più importanti per una popolazione dei paesi sviluppati che continua ad invecchiare. Certo, ha problemi con il vaccino COVID, che però sono stati ampiamente scontati dai mercati. Secondo noi potrebbe essere il momento giusto per farla ripartire. Un buon momento per fare shopping, tenendo conto che il fail per il vaccino sarà presto dimenticato.

Il più grande gruppo privato delle telecomunicazioni, presente oggi in tutti e 5 i continenti. Crescita record nei fatturati, nonostante la concorrenza delle low cost, soprattutto in Italia. Cresce però molto in mercati emergenti come il Sud Africa, cosa che potrebbe riflettersi sul valore delle azioni del gruppo. Vodafone è uno dei migliori titoli telecomunicazioni del mondo.

Azienda tech olandese, prima nella sua borsa di riferimento e maggiore componente dell’indice AEX. Una recente scoperta brevettata permetterà di avere chip ancora più compatti. Cosa che spingerà, si crede, il valore delle azioni dell’azienda in alto. La scarsità di chip a livello mondiale potrebbe giocare a favore del gruppo.

Azioni asiatiche da comprare oggi

I mercati asiatici sono i più turbolenti durante le crisi. Abbiamo comunque scelto 5 diversi titoli da acquistare per il 2020 che provengono da questo enorme continente.

Migliori azioni asiatiche da comprare oggi
Le migliori azioni asiatiche da comprare oggi

Anche se quotata al NYSE, rimane comunque un’azienda cinese, che opera principalmente in Asia. Per Alibaba vale grossomodo lo stesso discorso che è stato fatto poco sopra per Amazon. La multa recentemente comminata dalla Repubblica Popolare Cinese è di quelle salate. Ma questo può essere il momento più basso dal quale ripartire. Questo a patto che il leader del gruppo riesca a tornare nelle grazie del Partito.

Anche questa quotata anche al NYSE, oltre che sul mercato di appartenenza, ovvero quello giapponese. Il gruppo è tecnologicamente molto avanzato e pronto a crescere ulteriormente grazie al vantaggio competitivo soprattutto su motori ibridi e elettrici, la vera sfida del futuro. Toyota ha molto in serbo per il futuro prossimo.

Ci si può investire sia alla borsa di Tokyo, sia alla borsa di New York. Rimane uno dei più grandi conglomerati al mondo, attivo oggi nel mondo del cinema, dei videogiochi e nella costruzione di computer, telefoni, console. Anche la produzione di multimedia continua a far fluire nelle casse del gruppo guadagni molto importanti. Per noi rimane uno dei migliori titoli al mondo.

Il Google cinese che ha performance davvero interessanti. Chi vuole diversificare il proprio portafoglio con un titolo “tech” di ultima generazione, farebbe bene a puntare proprio su Baidu, che presenta oggi ottime prospettive per il futuro prossimo. Credere nello sviluppo tecnologico della PRC non è più velleitario e Baidu è qui a dimostrarlo.

Azienda che in pochi conoscono, è la maggiore nel comparto telecomunicazioni della Corea del Sud. Attiva in quasi tutta l’Asia orientale, è un gruppo in fortissima crescita, con sede in uno dei paesi più importanti, a livello di crescita, del mondo. Per chi cerca asset che siano di qualità, ma al di fuori dei principali radar di chi investe dall’Europa.

In che modo investire su queste azioni?

Il grosso delle azioni che abbiamo citato sono quotate su borse di paesi sviluppati, e che oggi possono essere raggiunti tramite i migliori broker in circolazione. Abbiamo scelto tre diversi broker – particolarmente specialisti in azioni. Il nostro approfondimento sugli investimenti in borsa contiene inoltre tutte le informazioni aggiuntive che possono essere utili per capire come, quando e perché investire.

  • eToro: il miglior broker CFD + DMA per le azioni

Il primo broker che consigliamo ai nostri lettori per comprare le migliori azioni del 2020 è eToro (qui per il sito ufficiale). Un broker di grande qualità, dotato di licenza europea e che riteniamo offrire tra le migliori condizioni per investire in azioni.

Qui si può saperne di più sul mercato delle azioni su eToro, un sistema che permette di acquistare e vendere titoli anche a zero commissioni e soprattutto anche in DMA, ovvero senza CFD sottostante. Come faremmo in banca, ma ad una frazione dei costi complessivi. Cosa particolarmente importante quando si sceglie di andare ad investire su mercati esteri – che notoriamente in banca hanno costi molto elevati. eToro offre una demo gratis, con 100.000 USD di capitale virtuale per fare trading.

Leggi anche: eToro recensione ed opinioni 2021

  • FP Markets per il mercato USA, Australiano e di Hong Kong

FP Markets (qui per il sito ufficiale) Ã¨ un broker australiano che ha anche licenza europea, il che vuol dire che può operare offrendo il top in termini di garanzie e sicurezza.

Oltre 11.000+ titoli azionari, il grosso dei quali distribuiti sui mercati di Sydney, Londra, Hong Kong e Tokyo. Siamo davanti ad un vero broker azionario, che permette anch’esso di operare sia in CFD che in DMA. Doppia piattaforma, MetaTrader o IRESS, a completare un quadro particolarmente edificante per questo specifico broker. Il broker offre anche la possibilità di investire anche con il suo nuovo sistema di Social Trading, che permette di copiare i migliori trader sulla piattaforma.

Qui si può testare FP Markets in demo gratis, passaggio che riteniamo obbligato per chi volesse certificarsi dell’effettiva bontà di questo broker.

Leggi anche: FP Markets recensione ed opinioni 2021

  • Trade.com – broker CFD e DMA specializzato in azioni

Discorso parzialmente identico per Trade.com (qui si accede al sito ufficiale), broker di eccellente qualità e con un’ottima selezione di titoli azionari. Trade.com offre anche una piattaforma educativa completa, per chi volesse apprendere i fondamentali del mercato prima di cimentarsi nell’acquisto delle azioni che abbiamo indicato.

Un ottimo broker, con ottime piattaforme e con costi estremamente competitivi. Possibile inoltre acquistare sia in CFD sia in DMA. Qui c’è la demo di Trade.com, che si può testare liberamente e senza costi aggiuntivi.

Recensione del broker: Trade.com, opinioni e recensione

Letture integrative suggerite inerenti a questo argomento:

Considerazioni finali

Ci sono tante azioni interessanti per il 2021. Noi abbiamo provato ad elencare quelle sulle quali investiremmo noi oggi, senza per questo arrogarci il vaticinio e la previsione del futuro.

Invitiamo pertanto chiunque abbia letto questa guida a fare le sue valutazioni e ad appropriarsi comunque della scelta in questione: perché nel trading di azioni, così come con il trading su qualunque altro tipo di mercato, si deve essere certi di quello che si fa con il proprio capitale.

E soprattuto andare a verificare che i titoli migliori del momento possano integrarsi facilmente nelle nostre strategie di investimento.

Azioni da comprare: domande frequenti

Quali sono le migliori azioni da comprare nel 2021?

Il 2021 continua ad essere un anno particolarmente turbolento per i mercati. finanziari La nostra lista viene aggiornata costantemente – e consigliamo a tutti di controllarla.

Come acquistare le migliori azioni?

Ci sono diversi broker che permettono di acquistare azioni: i migliori oggi sono eToro, Trade.com e FP Markets.

Quanto capitale serve per comprare le migliori azioni?

Oggi bastano poche centinaia di euro per iniziare a fare trading in azioni. Denaro che basta anche nel caso in cui volessimo acquistare diverse azioni.

Le azioni migliori del 2021 faranno guadagnare sicuramente?

No. Le strategie vanno aggiustate nel tempo, soprattutto in un anno turbolento come il 2021. Non esistono guru in grado di indicare azioni che sicuramente cresceranno.

I mercati sono in ribasso, devo smettere di investire?

Non necessariamente. Con la vendita allo scoperto anche i peggiori performer possono diventare un ottimo investimento.

La valutazione dell'autore

⭐⭐⭐⭐⭐

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.