Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Investire soldi

Investire soldi non è semplice. Vogliamo aprire sbarazzandoci subito di quanto raccontano soggetti poco raccomandabili e fantomatici guru, che propongono investimenti sicuri e magari anche con redditività fissa.

Le cose non stanno così: è vero da un lato che oggi abbiamo a disposizione migliaia di titoli, mercati e strumenti per investire soldi. Ma è altrettanto vero che muoversi da soli non è sempre semplice: tra offerte che sembrano irripetibili, titoli poco performanti e tanti residui del passato che oggi non sono ideali per investire denaro.

La guida che stiamo per proporre è completa e parlerà del significato di investire soldi, passando anche tra titoli, mercati e consigli operativi che servono a fissare strategie che possano accompagnarci verso gli obiettivi, di lungo o breve termine, che dovremo porci prima di muovere anche soltanto il primo passo.

Investire soldi guida
Investire soldi per far crescere il capitale: la nostra guida

Con la possibilità oggi anche di testare – grazie ai conti demo di pratica gratuiti che ormai sono offerti praticamente da qualunque tipo di broker di qualità.

Una guida su come investire soldi: come, dove, quando e perché. Tutte risposte che dovremo necessariamente darci prima di iniziare ad investire i nostri soldi, e non dopo.

Investire soldi: definizione

Investire soldi vuol dire destinare capitali ad attività produttive, oppure sul mercato finanziario, a caccia di plusvalenze.

Fondamentalmente esistono due tipi di investimento: il primo è quello di impiegare le proprie somme in qualcosa di produttivo, come può essere un’attività commerciale, come può essere un negozio, un bar, una pompa di benzina.

Non è di questo però che ci occuperemo nella nostra guida per investire soldi. Non perché non ci possano essere delle buone idee dietro questo tipo di investimenti, ma perché sono investimenti poco liquidi e che poco attengono all’approccio finanziario del nostro sito.

Per noi investire soldi rimarrà un’attività legata a doppio filo ai mercati finanziari e agli investimenti su azioni, materie prime, Forex, ma anche immobili (seppur come vedremo con strumenti decisamente più evoluti).

Questo perché quando parliamo di investimenti puntiamo principalmente a queste caratteristiche:

  • Liquidità: con la libertà di liberarsi dall’investimento, anche se su mercati secondari, immediatamente o quasi.

La liquidità non è una caratteristica delle attività fisiche. Proviamo a vendere un qualunque negozio, un bar, o anche una fabbrica: sono procedure lunghe, impegni spesso pluriennali e con l’enorme difficoltà di cedere al prezzo giusto.

  • Assenza di lavoro: nel senso che il nostro investimento non deve diventare una professione. Quello che facciamo è fornire, a che ne abbia bisogno, capitale.

Facendo lavorare appunto il capitale al posto nostro, vera essenza degli investimenti. Una differenza sostanziale, che separa gli investimenti nel trading e nei mercati da quelli che in molti chiamano investimenti, ma che in realtà non lo sono in senso stretto.

Perché investire i soldi in questo modo? Perché sebbene si tratti di investimenti che richiedono da parte nostra un impegno costante, sono sistemi liquidi, che permettono davvero di speculare e di far lavorare il nostro capitale al posto nostro.

Abbiamo dunque ristretto quello che è il campo operativo di chi vuole investire soldi, eliminando già alla radice quelli che sono i sistemi che in realtà non sono soltanto un investimento di capitale, ma principalmente un investimento in termini di tempo e lavoro.

Preferiremo dunque quegli investimenti liquidi e finanziari che si possono trovare in genere in broker come IQ Option (qui per il sito ufficiale), broker di grandissimo spessore che offre accesso ai mercati, per chi vuole investire soldi, già a partire da 10 euro per aprire un conto reale e a partire da 1 euro per ogni singola posizione.

Come investire i soldi in questo momento

I canali per chi oggi vuole investire i soldi sono fondamentalmente quattro: banca, broker specializzato in CFD, Poste Italiane, servizi specifici per gli investimenti.

Parleremo di tutti e tre questi canali perché appunto ciascuno di questi presenta dei punti di forza e dei punti di debolezza, senza nascondere, già dal principio, che riteniamo oggi il canale tramite broker specializzati il migliore che piccoli e medi investitori hanno a disposizione.

Investire soldi tramite broker CFD

I broker online di CFD sono broker che offrono anche ai piccoli investitori accesso incondizionato e illimitato a tutti i principali mercati del mondo. Forex, Azioni, ma anche Indici di Borsa, Materie Prime (Commodities) e Criptovalute.

Sono intermediari nati con un unico scopo: quello di offrire agli investitori una serie di strumenti per investire soldi professionalmente, o meglio, come farebbero i professionisti.

Ci sono diversi vantaggi che riteniamo utile segnalare per chiunque volesse capire come e perché investire i soldi tramite questi broker:

  • Bassa barriera di accesso: perché gli investimenti minimi sono davvero bassi.

Scegliendo questo tipo di broker si possono investire soldi a partire da capitali da 10 euro (come offre IQ Option (qui per la demo)) sia invece investendo poche centinaia di euro di minimo, come si può fare con eToro (qui per il sito ufficiale).

  • Migliaia di titoli a disposizione: mediamente i listini offerti sono ricchi di titoli veri, nel senso che si può scegliere tra tantissimi diversi mercati per fare trading on line davvero come i professionisti del settore.

Si può dunque diversificare pescando da listini che spaziano sulle borse di tutto il mondo. FP Markets offre più di 11.000 titoli ed è l’emblema di quello che questi broker possono offrire. Diversificazione massima spalmata su un gran numero di mercati.

  • Piattaforme di qualità: che sono concepite per far fare trading anche a chi non ha una grande esperienza.

Sono semplici da utilizzare, ma offrono anche carne da mettere al fuoco per chiunque avesse già maturato una certa esperienza.

  • Costi molto bassi per investire soldi: il che vuol dire che si potrà fare trading senza eccessivi problemi puntando su tutti quelli che sono i migliori titoli e senza spendere grosse somme in commissioni.

Guardare qualunque tipo di piano di commissioni offerto dalla banca, oppure ancora da Poste Italiane, ci rende edotti sul fatto che i costi praticati dai canali istituzionali sono sicuramente altissimi.

Il grosso dei broker CFD invece offre commissioni zero e soltanto un piccolissimo differenziale o spread tra acquisto e vendita.

Ci sono svantaggi nel voler gestire e investire i nostri soldi tramite broker che offrono contratti per differenza (CFD)? A voler cercare il pelo nell’uovo si possono individuare dei punti di relativa debolezza quando parliamo appunto di broker CFD e dei relativi strumenti offerti:

  • Commissioni overnight: le posizioni che vengono tenute oltre le 23:00 di ogni giorno sono soggette al pagamento di commissioni, con uno spread aggiuntivo rispetto ai tassi di interesse LIBOR;
  • Mancanza di guida: non è possibile avere dei consulenti che gestiscano completamente il nostro portafoglio al posto nostro.

Investire soldi tramite la banca

La banca rappresenta l’istituto per eccellenza per chi vuole effettivamente investire i propri soldi: sono dopotutto l’istituto che conosciamo da tempo e che idealmente dovrebbe conoscere anche noi a livello di necessità e livello di bisogni.

In realtà però oggi quanto viene offerto dalle banche non è esattamente ideale. I punti di forza, alcuni, rimangono, ma sono forse meno importanti di quanto abbiamo appena visto tramite le migliori piattaforme trading:

  • Conosciamo l’istituto e con ogni probabilità è lo stesso dove manteniamo i nostri risparmi.

Così da poter gestire sia i soldi risparmiati sia i soldi da investire in un unico conto.

  • Possibilità di avere consulenti: che la banca però mette a disposizione soltanto di chi ha grossi capitali da investire.

Idealmente dovrebbero rivolgersi a questo tipo di soluzioni soltanto quegli investitori che hanno da mettere sul tavolo almeno 100.000 euro.

Investire soldi banca
Le banche sono sicure? Di solito sì, ma non è detto che lo siano sempre

Di contro le banche oggi offrono diversi svantaggi, che vanno comunque tenuti in considerazione quando siamo alla ricerca del miglior canale possibile per investire soldi.

  • Piattaforme antiquate: che non possono sicuramente tenere il passo con quanto viene offerto dai broker CFD e anche dai broker ad accesso diretto;
  • Costi elevati: se paragonati ai broker CFD o ai broker specializzati, oggi le banche offrono costi molto più elevati per fare trading e per investire denaro;
  • Scarsa varietà degli strumenti: potremo trovare anche migliaia di titoli presso la banca. La verità è che purtroppo il grosso sono titoli identici, di risparmio gestito e che spesso non sono convenienti per investire soldi.

Riteniamo inoltre che chi volesse optare per il risparmio gestito e per investire i soldi facendoli appunto allocare da terzi, soluzioni specializzate in questo ambito possano effettivamente offrire soluzioni più adeguate per investire soldi.

Per approfondimenti leggi: Investimenti bancari: Quali sono i Migliori | Convengono? | Guida 2020

Investire soldi alle poste

Le Poste sono state per anni l’hub fondamentale per risparmiare secondo moltissimi italiani. Oggi sono diventati anche un luogo dove poter investire i propri soldi.

Lasciamo per un attimo da parte libretto e buoni fruttiferi postali, che sono strumenti nati principalmente per il risparmio. Parliamo soltanto di quei prodotti di Poste Italiane che vanno sotto il nome di investimenti, perché appunto di natura speculativa.

  • Fondi comuni di investimento: possono essere sicuramente una scelta ideale per molti per investire soldi.

Quelli offerti però da Poste Italiane sono gli stessi identici prodotti che possiamo trovare in banca, spesso inoltre con commissioni di investimento molto più alte.

  • Prodotti assicurativi: vengono da sempre spacciati come il fattore X per chi vuole investire soldi in modo sicuro.

In realtà dietro investimenti apparentemente di carattere assicurativo si trovano investimenti molto complessi, talvolta molto rischiosi e con rendimenti che, benchmark alla mano sono difficilmente in grado di offrire il top in termini di rendimento.

Non troviamo oggi dei buoni motivi per investire soldi in questo tipo di prodotti tramite Poste Italiane.

Investire soldi con servizi specifici per gli investimenti

I canali classici non sono gli unici di oggi. Sono nate infatti anche diverse società in grado di offrire servizi specifici per gli investimenti, di concerto con i canali di accesso diretto al mercato.

Un esempio di questo tipo di servizi è MoneyFarm, servizio di consulenza finanziaria indipendente, pensato (finalmente aggiungiamo noi) per le necessità e i budget anche di chi deve investire pochi soldi.

Questo tipo di servizi possono offrire:

  • Analizzare la propria situazione partimoniale

Per avere dei piani e portafogli ritagliati su misura. Una possibilità sicuramente interessante anche per chi oggi ha pochi soldi da investire.

  • Accedere a portafogli precostituiti

Ma comunque differenziati a sufficienza da avere qualcosa di “specifico” in relazione al nostro personale profilo di investitore.

  • Gestione dell’investimento

Con una modalità gestita completa che ricorda quella dei fondi comuni, a costi comparabili ma maggiormente proattiva e ritagliata sulle necessità del risparmiatore singolo.

  • Consulenze dedicate

In modalità pacchetto o per consulenza singola, per gli ultimi ritocchi dei quali possiamo aver bisogno per perfezionare il nostro portafoglio.

Servizi del genere possono essere molto vantaggiosi, soprattutto per chi non ha tempo o conoscenze per gestire in proprio il denaro da investire.

Lati negativi? I costi ci sono e gravano ovviamente sui soldi investiti. Sono in genere in percentuale sul totale speso, con la percentuale che si abbassa, anche considerevolmente, quando investiamo dei capitali decisamente più importanti.

Investire soldi in modo sicuro

Chi vuole investire soldi in modo sicuro troverà sicuramente utili questi ulteriori consigli. Quando parliamo infatti di investimenti sicuri – argomento al quale abbiamo già dedicato un approfondimento – stiamo in realtà camminando su un letterale campo minato.

Sono in molti a spacciare come sicuri investimenti in denaro che in realtà sono molto poco sicuri (ci ricordiamo tutti di cosa è successo con le obbligazioni corporate di Etruria o Tercas). E allo stesso tempo sono sempre molti ad offrire metodi per investire denaro in modo sicuro che in realtà hanno rendimento zero.

Ci sono due considerazioni da fare per cominciare a mettere a fuoco la situazione:

  1. Investire soldi deve portare a dei rendimenti. Altrimenti sarebbe maggiormente consigliato tenere i propri denari, al riparo da rischi, su di un conto corrente.

Vanno dunque esclusi tutti quei metodi che pur parlando di investimenti garantiti, o ancora di investimenti sicuri al 100%, poi finiscono per offrire rendimenti zero.

  1. Rischio e rendimento vanno di pari passo quando investi i tuoi soldi.

Questa legge fondamentale ci sarà doppiamente utile per capire oggi come investire i nostri soldi.

Da un lato infatti possiamo avere la matematica certezza del fatto che non esistono investimenti sicuri al 100% che abbiano anche dei rendimenti. Il che vuol dire che investire i propri soldi in modo sicuro spesso equivale a non investirli affatto.

Dall’altro lato è un sistema che ci aiuta a capire che il vero metro di giudizio della rischiosità di un investimento è in realtà il rendimento. Più quello promesso è alto, più l’investimento è rischioso.

Chi vuole investire denaro in modo sicuro, senza però poi andare a compromettere la propria capacità di generare qualche guadagno, seppur di entità estremamente ridotta, può sicuramente scegliere tra i seguenti prodotti:

  • Conto deposito: investimento sicuro al 100% per chi investe meno di 100.000 euro.

Copertura totale per i nostri soldi, grazie al Fondo Interbancario di Garanzia. I rendimenti tuttavia sono sempre al di sotto del 2% annuo lordo.

  • Piani di investimenti diversificati: che possono prendere sia la forma di ETF, sia invece quella di risparmio gestito in modo professionale.

Anche qui siamo davanti ad una verità lapalissiana: perché quando si investono soldi in modo diversificato, i rischi vanno giù. Vale sicuramente la pena di ricordare in questo frangente che la diversificazione andrebbe comunque fatta su investimenti a basso rischio.

Investire soldi in modo meno sicuro

Quali sono i mercati principali per investire soldi se vogliamo correre qualche rischio? Analizzeremo quelli finanziari che permettono di investire denaro con i maggiori vantaggi, pur denotandone i rischi.

Non tutti si aspettavano forse di vedere l’oro tra i beni cosiddetti finanziari. La verità è che comprare titoli che rappresentano l’oro invece di comprarlo fisicamente è comunque la scelta migliore da fare.

L’oro è il bene rifugio per eccellenza e offre solidi guadagni proprio quando l’economia “fisica” è in difficoltà. Di contro, la volatilità è alta e potrebbe non essere il miglior strumento per chi vuole correre rischi.

Anche qui non stiamo parlando di comprare barili di petrolio oppure gas liquefatto. L’investimento deve essere anche in questo caso finanziario.

Le materie prime energetiche sono comunque un investimento ad altissimo rischio e uno di quelli sconsigliati per chi cerca un modo per investire i soldi in modo tranquillo.

Non tutte le azioni sono super-rischiose, ma va da se che il grosso dei titoli è fatto per stomaci forti. La borsa oscilla parecchio, soprattutto durante i momenti di crisi maggiormente accentuati.

I guadagni potenziali però, anche qui, sono assolutamente incredibili.

  • Obbligazioni corporate/bancarie/subordinate

Sono molto diverse tra loro, ma in via crescente per come le abbiamo elencate devono essere considerate come altamente rischiose. Le obbligazioni subordinate promettono guadagni da capogiro, ma è altrettanto vero che in moltissimi restano scottati.

Bitcoin e le altre principali criptovalute hanno stravolto il modo di investire soldi e al tempo stesso hanno reso ricche migliaia di persone. Oggi il treno potrebbe non essere passato in modo definitivo, ma comunque vanno sottolineati i rischi – enormi – che si corrono.

Perché scegliere modi per investire i soldi correndo rischi? Perché come dovrebbe essere chiaro dalla lista che abbiamo preparato, in realtà gli investimenti meno rischiosi sono quelli che possono garantire più soldi.

5 consigli per investire soldi ora

Oggi la situazione dei mercati finanziari è complicata da una crisi importante, quella causata dal COVID 19, che probabilmente continuerà a produrre i suoi effetti anche nei prossimi anni.

Sapersi orientare, per investire i propri soldi, in un momento così complicato per l’economia nazionale e internazionale, vuol dire poter avere un enorme vantaggio nei confronti di chi invece non saprà come orientarsi.

Abbiamo preparato per i nostri lettori 5 diversi consigli che permetteranno a tutti di orientarsi con maggiore sicurezza in mari che ad oggi sembrano essere particolarmente burrascosi.

  1. Scegliere l’intermediario è il primo passo fondamentale

Operare con un buon intermediario, che sia un broker CFD come eToro oppure ancora un broker standard vuol dire avere gli strumenti e l’accesso ai mercati necessari per investire soldi nel modo corretto.

  1. Non fidarsi di nessuno è sempre meglio

Non vogliamo invitare ad una diffidenza generalizzata verso il prossimo, ma quando parliamo di investire soldi, si può finire per attirare guru, personaggi da strapazzo ed esperti del nulla. Formarsi quantomeno per capire quali siano gli aspetti più importanti del mondo degli investimenti è e rimane necessario.

  1. Capire il rischio che siamo disposti a correre

Abbiamo parlato del rischio come della controparte del possibile guadagno quando investiamo i nostri soldi. Quello che dobbiamo fare per ottenere il top da questo tipo di investimenti è renderci innanzitutto conto di quanto siamo disposti a rischiare in termini di capitale.

  1. Avere pazienza

Perché il modo più redditizio di investire soldi è quello di aspettare. Non nell’investire, ma semplicemente scegliere degli strumenti che hanno un buon rendimento sul lungo periodo.

Chi vuole investire i propri soldi con lungimiranza è molto avvantaggiato rispetto a chi vuole ottenere dei rendimenti altissimi nel giro di poche settimane.

  1. Conoscere per scegliere

Sul nostro sito abbiamo già presentato decine di mercati e centinaia di titoli. Conoscerli uno per uno è impossibile, ma studiare quello che hanno effettivamente da offrire gli strumenti che ci interessano in termini di investimento può essere di grandissimo aiuto per chi vuole appunto investire soldi con successo.

Investire soldi online: le migliori alternative oggi

I mercati finanziari non sono l’unico modo che abbiamo per investire soldi oggi. Ci sono delle alternative che permettono di investire soldi, in modo più o meno proficuo, più o meno rischioso, che potrebbero permettere a chi vuole operare su mercati alternativi di avere delle buone strade da percorrere.

  • Investimenti immobiliari con il crowdfunding

Conosciamo benissimo l’enorme passione degli italiani per il mattone. Oggi però ci sono alternative molto più valide e intelligenti per puntare sul mercato immobiliare, anche se magari i soldi che abbiamo a disposizione sono pochi.

Ci sono diverse alternative che ci permettono appunto di investire col crowdfunding, ovvero andando a partecipare per quote ad investimenti immobiliari importanti. Sicuramente meglio dell’acquisto di una casa da mettere a rendita.

  • Investire in Start Up

Ci sono diversi siti che permettono di puntare su questa o quella start up, tendenzialmente in cambio di Equity, ovvero di azioni. Qui va fatta però una precisazione. Si tratta infatti di sistemi che prevedono investimenti a rischio altissimo, pur se potenzialmente molto remunerativi.

Prima di investire in start up sarebbe il caso di farsi una cultura per quanto concerne l’azienda che andremo a scegliere e il modo classico di aziende di nuova costituzione di evolversi e monetizzare.

Come NON investire soldi

Saper dove investire i soldi vuol dire anche sapere come e dove NON investire oggi.

Ci sono diversi strumenti che, pur ammantati di un certo prestigio, oggi non possono essere considerati in alcun modo un buon modo di investire. Sono pochi quelli della lista, perché li abbiamo selezionati specificatamente tra quelli che riteniamo non essere adatti per nessuno.

  • Polizze vita

Possono essere un’ottima scelta per chi vuole tutelare, almeno in parte, i propri sopravvissuti nel caso di morte prematura. Oppure ancora per assicurarsi contro eventi avversi.

Quello che non possiamo però tollerare è che si scelgano questi strumenti perché ritenuti degli investimenti sicuri per i nostri soldi. Non è vero: i costi sono altissimi e i profili di rischio spesso altrettanto alti.

  • Immobili

Anche qui la situazione è molto complicata, soprattutto dopo il susseguirsi di una crisi dopo l’altra per il settore. Al netto dell’inflazione e dei costi di gestione, il grosso degli investimenti in immobili praticati dai privati non sono convenienti affatto.

Investire immobili
Investire in immobili direttamente non è sempre una buona idea, dati alla mano

Chi vuole investire soldi negli immobili, farebbe bene a valutare le alternative di cui abbiamo parlato poco fa.

  • Sistemi automatici per diventare ricchi

Ce ne sono a bizzeffe tra quelli sponsorizzati online, ma nessuno riesce appunto a superare il test truffa. O meglio, sono tutti dei sistemi truffaldini, come Catene di S. Antonio, falsi sistemi di trading automatico, truffe in piena regola.

Meglio non investire i propri soldi in sistemi che sembrano troppo belli per essere veri. I risultati possono essere letteralmente disastrosi.

Conclusioni: investire soldi si può, a patto di studiare come e dove

Si possono investire soldi con profitto, a patto però di voler fare il sacrificio di capire come, dove e perché investire. Su InvestimentiFinanziari.net abbiamo sempre puntato all’offerta di contenuti e approfondimenti proprio a questo scopo, ovvero per mettere a disposizione dei lettori degli strumenti utili per fare trading, per investire e per conoscere i mercati.

La conoscenza rimane la base solida unica sulla quale sviluppare ogni velleità di investimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.