InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni farmaceutiche

Con l’emergenza sanitaria del 2020 dovuta alla pandemia per Covid-19, il settore farmaceutico-sanitario è stato uno di quelli che hanno subito il rialzo più significativo grazie all’aumento della richiesta di prodotti farmaceutici.

Che si tratti di farmaci, prodotti per la sanificazione e soprattutto per la corsa ai vaccini che ha visto protagoniste diverse importanti aziende farmaceutiche (Big Pharma), dal 2020 in poi questo settore ha suscitato l’interesse di una vasta gamma di investitori, propensi a inserire sempre più titoli del settore nel loro portafoglio di investimenti. 

Molti esperti considerano le azioni farmaceutiche delle blue-chip, termine utilizzato in campo finanziario per definire le azioni con un alto valore azionario paragonandole alle fiche blu del pocker, che sono appunto quelle che valgono di più.

Conviene comprare azioni farmaceutiche? Quali sono le azioni farmaceutiche migliori? Come investire in azioni farmaceutiche? Probabilmente sono queste le domande che ti hanno condotto fin qui, in questo caso, sei capitato nel posto giusto. In questa guida, si proverà a rispondere a queste e altre domande sul settore, fornendo una panoramica ampia e dettagliata su come e dove comprare azioni farmaceutiche.

Azioni farmaceutiche: guida completa ai migliori 7 titoli 2021 a cura di Investimentifinanziari.net
Azioni farmaceutiche: analisi completa dei migliori 7 titoli da comprare a cura di InvestimentiFinanziari.net

Inoltre, si entrerà  più nello specifico fornendo una lista dei 7 migliori titoli di aziende farmaceutiche, riportando dati e informazioni approfondite per aiutare i traders nella scelta delle aziende farmaceutiche più adatte ai propri  investimenti. Infine, si riporteranno  le previsioni sul settore e le opinioni del team di esperti finanziari di InvestimentiFinanziari.net per aiutare i lettori ad avere un’esperienza di trading più completa ed efficiente.  

Investire in azioni farmaceutiche – Caratteristiche introduttive:

📊 Settore:Farmaceutico
🌞Principali Servizi:Farmaci generici / Vaccini / Ricerca / Sanità / Biotecnologie
🔎 Come analizzare i migliori titoli:Analisi fondamentale/tecnica
👌 Opinioni analisti e voto:⭐⭐⭐⭐⭐ – Rate 9/10
📈 Su quali aziende investire:🏅 Top 7 – Lista migliori titoli
⚡ Come investire:Azioni CFD/DMA
👍 Migliori piattaforme :eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche azioni farmaceutiche

Dove investire in azioni farmaceutiche: migliori piattaforme consigliate

Prima di procedere con la guida alle azioni farmaceutiche, è importante  aprire una piccola parentesi sui migliori broker azioni. La scelta del broker, infatti, richiede particolarmente attenzione poiché è facile incorrere in broker disonesti o addirittura in frodi. Come fare per evitare tutto questo? Semplice, basta affidarsi solo a broker sicuri e affidabili. 

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Per sapere se un broker corrisponde a questa descrizione, bisogna controllare che abbia tutte le carte in regola per poter esercitare nel trading. I broker legali, infatti, riportano le certificazioni nell’apposita sezione sul loro sito internet. Per essere autorizzati in Italia, c’è bisogno della CONSOB mentre per tutti i paesi dell’Unione Europea, c’è bisogno della CySEC. 

Inoltre, bisogna assicurarsi di selezionare un broker che non richieda commissioni troppo alte per le operazioni di trading e che abbia spread competitivi. Infine, sarebbe opportuno controllare che la piattaforma sia facile da usare e ricca di contenuti sono stati selezionati  alcuni tra i migliori broker online che posseggono tutte queste caratteristiche.

Scopri di più su:

Come investire in azioni farmaceutiche

Prima di entrare nel vivo di questa  guida alle azioni farmaceutiche, sarà effettuata un’accurata spiegazione delle modalità di investimento offerte dai broker così che ognuno possa scelga quella più adatta alle proprie esigenze e obiettivi i trading.  Sostanzialmente, per investire online, ci sono due modalità di accesso principali ai mercati: una diretta, appunto DMA e una tramite strumenti derivati come i CFD.

  • DMA: acronimo che sta per Direct Market Access che permette di accedere direttamente ai mercati finanziari tramite broker DMA autorizzati per acquistare azioni reali. In questo modo si diventa azionisti diretti di una determinata società e si possono percepire dividendi. Questa modalità di investimento è basata sulla crescita dell’asset ed è adatta ad investimenti sul lungo termine;
  • CFD: Contract for Difference, si tratta di strumenti derivati che permettono di investire su un prodotto finanziario senza acquistarne le parti ma puntando sull’oscillazione dei prezzi sul mercato senza, quindi, possedere un determinato prodotto. I CFD permettono di puntare sia sul trend in rialzo, aprendo una posizione long buy, o sul ribasso aprendo una posizione in short selling (vendita allo scoperto).  I CFD sono particolarmente indicati per investire sul breve termine. 

Azioni Farmaceutiche: com’è strutturato il segmento

Per investire in azioni di un determinato settore, bisogna sapere com’è strutturato e come si compone nelle varie parti per avere una visione più ampia di come determinate azioni si comportano sui mercati. 

Il settore farmaceutico, è un ramo di un altro settore più ampio: quello sanitario. Tale industria, nello specifico, si occupa della produzione e la distribuzione di farmaci e medicinali di vario genere.

In linea di massima, l’industria farmaceutica è divisa in due principali classi di produzione: biologica e farmaceutica. La prima classe, comprende tutti quei prodotti composti da molecole a base proteica ricavati da cellule viventi. Di questa categoria fanno parte una serie di prodotti mirati al trattamento specifico di alcune patologie come vaccini, terapie geniche o farmaci per l’emofilia. 

Perché è importante conoscere questa differenza da un punto di vista finanziario? Le due diverse tipologie di produzione e distribuzione hanno, chiaramente, dei costi diversi sia dal punto di vista della produzione che del profitto, e ciò influenza inevitabilmente l’andamento azionario di queste aziende. 

Quanto detto fino ad ora, sarà utile per capire  come scegliere le azioni farmaceutiche adatte ai propri investimenti. Di questo si parlerà nel dettaglio nel seguente paragrafo.

Come scegliere le migliori azioni farmaceutiche

Dopo aver analizzato tutte le informazioni necessarie per effettuare l’analisi dei titoli, si può procedere con i consigli utili degli analisti di Investimentifinanziari.net per eseguire un’attenta ricerca che  permetterà di capire quali sono le migliori azioni farmaceutiche in cui investire: 

  • In primo luogo, occorre eseguire delle ricerche sul settore di riferimento tramite dati storici e notizie in modo da studiare l’andamento di un determinato settore sui mercati borsistici. Nel paragrafo precedente ti abbiamo già fornito qualche dato importante a riguardo da cui poter partire per approfondire una ricerca personale accurata;
  • In secondo luogo, è consigliabile effettuare una ricerca specifica dei titoli farmaceutici che presentano le migliori performances di mercato. Una volta selezionate quelle che secondo te sono le migliori azioni farmaceutiche attualmente presenti sui mercati, puoi procedere con l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale di ognuna di esse per costruire la strategia di trading adatta ad ogni occasione. 

Questa analisi accurata sia del settore che dei singoli titoli, sarà utile per capire, quindi, sia quali sono i migliori titoli farmaceutici sui quali investire, sia in che modo intervenire in fase di investimento. Grazie all’analisi fondamentale, infatti, si potrà decidere  se investire sul lungo termine o sul breve termine e dunque anche lo strumento migliore tra CFD e DMA.

Approfondisci anche:

Elenco migliori azioni farmaceutiche: la selezione degli analisti

Anche se nella guida sono stati forniti i mezzi per poter effettuare una ricerca autonoma insieme alle dovute analisi dei titoli, ciò non vuol dire che non si provvederà comunque a proporre dei dati utili e professionali raccolti dal team di esperti che potranno essere utili a investire in azioni farmaceutiche nel migliore dei modi. 

A questo proposito, gli analisti di Investimentifinanziari.net hanno stilato una lista delle migliori azioni farmaceutiche sulle quali investire in questo particolare momento storico. Nei seguenti paragrafi, quindi, saranno presentati i migliori 7 titoli farmaceutici attualmente presenti sul mercato, con relativi dati finanziari importanti e caratteristiche peculiari di ogni azienda.

Prima di procedere con l’analisi dei singoli titoli, di seguito si potrà visualizzare una tabella riassuntiva dei migliori titoli farmaceutici che si stanno per analizzare:

AziendaSettoreQuotazione
PfizerFarmaceutico40,15 USD
Johnson & JohnsonFarmaceutico166,88 USD
RocheFarmaceutico390,00 CHF
BayerFarmaceutico50,04 EUR
AstrazenecaFarmaceutico8.314,00 GBX
NovartisFarmaceutico83,20 CHF
ModernaFarmaceutico313,59 USD
Tabella riassuntiva migliori titoli farmaceutici 2021

Pfizer

Tra le azioni farmaceutiche, Pfizer sembra essere il titolo più ambito del momento grazie al vaccino per Covid-19 lanciato dall’azienda statunitense che si è rivelato il più richiesto tra tutti quelli lanciati sul mercato dall’inizio della campagna vaccinale.

📄ISIN & Ticker:US7170811035 / PFE
🌐Mercato di riferimentoNYSE
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione222,18 mrd USD
📊Target Price Medio42,70 USD
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Pfizer

Fondata a New York nel 1849, da oltre un secolo l’azienda è presente e proficua nel settore farmaceutico con ricerche e innovazioni continue per il trattamento di numerose patologie, partendo dai più classici farmaci da banco a prodotti più specifici, anche in campo veterinario. Presente in tutto il mondo, si afferma come una delle più longeve ed importanti aziende farmaceutiche al mondo.

Di seguito ecco una tabella con l’analisi tecnica del titolo Pfizer da cui ottenere un’idea riguardo una maggiore idea sulla situazione finanziaria attuale della società e, quindi, così da scegliere la strategia di trading più adatta alla situazione.

Analisi tecnica azioni Pfizer
Analisi tecnica sul titolo Pfizer

Come si vede dal grafico, preso dal conto dimostrativo gratuito di eToro, l’analisi è basata su un arco temporale di 1 giorno per analizzare la stagionalità dei mercati, considerando l’andamento delle azioni Pfizer tra la seconda metà del 2020 e la prima metà del 2021. In questo caso si presentano due situazioni diverse: la prima mostra un’elevata volatilità verso la fine del 2020 seguita da un trend in ribasso nel primo trimestre del 2021. Successivamente, intorno a marzo 2021, è iniziata una fase di rialzo che dura tuttora.

Le ultime vicende che l’hanno vista protagonista indiscussa di questa pandemia, quindi, sono solo la ciliegina sulla torta di un’azienda solida e imponente. Tuttavia, Pfizer non ha ancora vissuto la sua esplosione rialzista e ciò rende ancora più allettante questo titolo agli occhi degli investitori. Vale la pena, quindi, tenere sempre un occhio puntato sull’andamento di questo titolo e valutare di inserirlo nel proprio portafoglio di investimenti, sia sul breve che sul lungo termine.

Johnson & Johnson

La Johnson & Johnson è una multinazionale statunitense che opera nel settore farmacologico attiva nella ricerca, produzione e distribuzione di farmaci, attrezzature mediche e prodotti per la cura personale. 
Si tratta di un’azienda che opera nel settore da oltre un secolo, diffusa in tutto il mondo soprattutto per i prodotti per la cura e l’igiene personale. Negli ultimi tempi ha suscitato ancora più interesse dal punto di vista finanziario per il vaccino monodose contro il Covid-19 distribuito dall’azienda all’inizio di quest’anno.

📄ISIN & Ticker:US4781601046 / JNJ
🌐Mercato di riferimentoNYSE
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione434,95 mld USD
📊Target Price Medio188,50 USD
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Johnson&Johnson

Nel seguente grafico ottenuto dal conto dimostrativo gratuito eToro, al quale è stato applicato come indicatore le Medie Mobili, è possibile vedere gli effetti che il lancio del vaccino ha avuto sulle azioni della società. L’analisi tecnica del titolo mostra le oscillazioni dei prezzi delle azioni Johnson & Johnson nell’ultimo anno. 

Anche in questo caso si notano due situazioni diverse: una fase laterale durante tutto il secondo semestre del 2020 caratterizzata da numerose oscillazioni e seguita da un forte rialzo a partire dal novembre 2020 e che si protrae ancora oggi.

Analisi tecnica azioni Johnson&Johnson
Analisi tecnica sul titolo Johnson&Johnson

Il lancio di questo vaccino, infatti, ha fatto schizzare le azioni dell’azienda verso l’alto portando la quotazione ai suoi massimi storici. Infatti, dopo il lancio del vaccino, sono arrivate a toccare la cifra di 150 USD: un risultato mai raggiunto prima. Sembra, quindi, un buon momento per valutare un investimento nelle azioni di questa azienda che, vista la sua solidità e longevità, si presta sia a investimenti sul lungo termine che a investimenti sul breve termine con CFD.

Approfondisci anche

Roche

La Roche è un’azienda Svizzera attiva nel settore sanitario con due divisioni principali: diagnostica e farmaceutica. I suoi prodotti sono diffusi in tutto il mondo, con numerose sedi distribuite in diversi paesi.  L’azienda, fa anche parte della EFPIA, una federazione europea di industrie e aziende operanti nel settore farmaceutico.

📄ISIN & Ticker:CH0012032113 / ROG
🌐Mercato di riferimentoSWX
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione311,22 mrd CHF
📊Target Price Medio281 CHF
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Roche

Inoltre la società si occupa di controllare la Ventana Medical Systems, una delle più importanti società di diagnostica statunitensi. Il successo dell’azienda in diversi campi del settore sanitario è indiscutibile e il suo fatturato annuo tocca in media i 64 miliardi USD. 

Di seguito è possibile  visualizzare un grafico con l’analisi tecnica delle azioni Roche sul lungo periodo che studia le oscillazioni di prezzo del titolo nel corso dell’ultimo anno. Al grafico, preso dal conto virtuale gratis di eToro, sono state applicate le Bande di Bollinger per misurare la volatilità del titolo.

Analisi tecnica azioni Roche
Analisi tecnica sul titolo Roche

Il grafico, infatti, segnala un’elevata volatilità per tutto il periodo preso in considerazione caratterizzato da continui alti e bassi. Tuttavia, verso maggio 2021, è stato evidenziato l’inizio di un rialzo che perdura ancora oggi.

È possibile quindi dire che i numeri riportati fino ad ora, sono in continuo aumento rendendo l’azienda una delle più richieste al mondo nel settore farmaceutico e, di conseguenza, una delle più interessanti da un punto di vista finanziario per gli investitori. Anche in questo caso si può parlare di investimenti sul lungo termine e sul breve termine.

Bayer

Bayer AG è una multinazionale tedesca che opera nel settore farmaceutico, famosa per aver prodotto uno dei farmaci più diffusi al mondo: L’Aspirina.

📄ISIN & Ticker:DE000BAY0017 / BAYN
🌐Mercato di riferimentoETR
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione50,07  mrd  EUR
📊Target Price Medio119,69 EUR
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Bayer

 Il seguente grafico mostra il risultato dell’analisi tecnica del titolo Bayer coprendo un arco temporale di un anno in modo da analizzare la stagionalità dei mercati e stabilire se speculare o investire direttamente sul titolo.

Analisi tecnica azioni Bayer
Analisi tecnica sul titolo Bayer

Come è evidente dal grafico, il 2020 non è stato un anno favorevole per l’azienda che ha vissuto una lunga fase di ribasso per tutta la seconda metà dell’anno. Si ricorda  che le azioni Bayer sono quotate su varie borse internazionali: la principale è la Borsa di Francoforte, ma è quotata anche sulle borse di New York e Tokyo. L’azienda presenta un fatturato annuo medio di oltre 40 miliardi di euro, con utile netto di 4,1 miliardi di euro, tutti numeri in continua crescita. 

Si può, quindi, dire che investire in azioni Bayer può rivelarsi un buon investimento sia per piccoli investitori o principianti interessati a fare trading con CFD, sia per investitori un po più lungimiranti, interessati a inserire un titolo importante e solido nel proprio portafoglio di investimenti, nonostante il momento un po’ instabile.

Potrebbe interessarti anche:

Astrazeneca

Se si parla di azioni farmaceutiche nel 2021, non si può non nominare Astrazeneca, un’altra azienda protagonista di questa corsa al vaccino per Covid-19 che ha tenuto impegnato le migliori aziende farmaceutiche durante tutto il 2020, di cui solo alcune hanno raggiunto i traguardi sperati, tra cui proprio Astrazeneca.

📄ISIN & Ticker:GB0009895292 / AZN
🌐Mercato di riferimentoLON
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione108,51 mrd GBX
📊Target Price Medio78,83 USD
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo AstraZeneca
Analisi tecnica azioni AstraZeneca
Analisi tecnica sul titolo AstraZeneca

L’analisi tecnica del titolo AstraZeneca, effettuata con il conto dimostrativo gratuito di eToro, mostra le oscillazioni dei prezzi delle azioni nel corso dell’ultimo anno. Nel grafico, al quale sono state applicate  le Medie Mobili, si possono evidenziare tre diverse situazioni:

Nella prima, tra luglio e novembre 2020,si individua una lunga fase laterale caratterizzata da un’elevata volatilità, dopo la quale è iniziata una fase di ribasso, dovuta probabilmente agli scarsi successi che stava avendo il vaccino in un primo momento. Dal marzo 2021, invece, è evidente un’inversione di trend con l’inizio di una fase rialzista che va avanti anche allo stato attuale.

Nel corso dell’ultimo decennio, l’andamento dell’azienda è stato in continua crescita, anche se, le vicende degli ultimi tempi legate a qualche controversia col vaccino, hanno causato qualche oscillazione. Tuttavia, Astrazeneca resta comunque una delle migliori aziende farmaceutiche su cui investire, al momento più adatta a investimenti sul breve e medio periodo.

Leggi anche: Come comprare azioni Astrazeneca

Novartis

La Novartis è un’altra azienda farmaceutica Svizzera che si è diffusa in tutto il mondo grazie alla qualità e l’innovazione dei suoi prodotti, seguendo sempre un’efficace strategia di diversificazione: propone sia farmaci da banco che per la cura di determinate patologie.

📄ISIN & Ticker:CH00012005267 / NOVN
🌐Mercato di riferimentoSWX
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione207,82 mrd CHF
📊Target Price Medio94,10 USD
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Novartis

Il seguente grafico, tratto dal conto demo gratuito di eToro, si è rivelato essenziale per lo studio del titolo mediante l’analisi tecnica di lungo periodo. e l’indicatore applicato per l’occasione è l’Alligator, che studia l’andamento del titolo mettendo in confronto tre medie mobili diverse.

Analisi tecnica azioni Novartis
Analisi tecnica sul titolo Novartis

Anche in questo caso, il grafico mostra tre situazioni diverse: tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, è possibile individuare delle forte oscillazioni caratterizzate prima da un notevole ribasso, poi da un forte rialzo, a sua volta seguito da un altro ribasso e una fase laterale iniziata verso marzo 2021 che perdura tuttora con una tendenza rialzista.

La società è in continua crescita, e ha in cantiere sempre nuove ricerche affermandosi come una delle aziende del settore farmaceutico più richieste negli ospedali di tutto il mondo. Chiaramente, un’azienda di questo calibro, non può che essere interessante dal punto di vista finanziario, risultando un investimento conveniente per vari tipi di trader.

Scopri di più riguardo a:

Moderna

L’ultima azienda di questa lista, ma non ultima per livello di importanza, è Moderna, un’altra multinazionale statunitense che produce farmaci di vario tipo diffusi in tutto il mondo. Altro protagonista indiscusso di questa campagna vaccinale, ha lanciato uno dei migliori vaccini per Covid-19 presenti sul mercato, venduto a prezzi più alti della media.

📄ISIN & Ticker:US60770K1079 / MRNA
🌐Mercato di riferimentoNASDAQ
💡SettoreFarmaceutico
💰Capitalizzazione104,27 mrd USD
📊Target Price Medio194,00 USD
📈Come comprareAzioni DMA / Trading in CFD
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Moderna

Tra tutte le aziende analizzate fino ad ora in questa guida, Moderna è quella che ha riportato il rialzo più significativo. Il seguente grafico, estrapolato da un conto dimostrativo gratuito eToro, infatti, mostra una forte tendenza rialzista iniziata nel novembre del 2020 e che allo stato attuale, ha raggiunto dei risultati unici.

Analisi tecnica azioni Moderna
Analisi tecnica sul titolo Moderna

L’azienda statunitense, che da anni opera nel settore con prodotti innovativi e una ricerca inarrestabile, ha visto un rialzo significativo delle sue azioni dal lancio del vaccino. Nell’ultimo anno, infatti, il valore del titolo azionario Moderna è quasi duplicato e gli esperti ritengono che questa crescita mantenga un ritmo costante ancora per molto tempo. 

Il 2021, quindi, sembra il momento migliore per investire in azioni Moderna, approfittando sia sul rialzo momentaneo con investimenti sul breve termine, ma anche attenendosi a previsioni future acquistando azioni reali da tenere nel proprio portafoglio di investimenti.

Migliori ETF azioni farmaceutiche: cosa sono e quali sono? 

Tra le alternative all’acquisto di azioni dirette offerte dai mercati, i fondi ETF sono tra i più ambiti dai trader di tutto il mondo e, con le giuste valutazioni, possono rivelarsi anche tra le più convenienti. Ma di cosa si tratta con precisione? Di seguito si spiegherà in modo dettagliato cosa sono gli ETF e quali sono i migliori nel settore farmaceutico secondo i nostri esperti.

In questo modo sarà possibile investire su titoli di uno stesso settore o mercato, o anche su un insieme di asset che hanno delle caratteristiche in comune, ma con rischi minori rispetto agli investimenti di azioni reali in modalità DMA. Intanto, ecco un’accurata selezione dei i migliori ETF di azioni farmaceutiche selezionati da esperti analisti: 

1 – Amundi ETF MSCI Europe Healthcare UCITS (ISIN – FR001068812):

Si tratta di un ETF negoziato sulle migliori borse europee, tra cui quella italiana. Il fondo offre una replica sintetica dell’indice MSCI Europe Healthcare composto da circa 30 titoli di aziende europee che operano nel settore sanitario. Nell’ultimo decennio, l’andamento del fondo ha avuto un rialzo notevole, anche se è stato abbastanza altalenante negli ultimi cinque anni a causa dell’economia europea che ha mostrato lo stesso andamento incerto.

Negli ultimi quattro anni, infatti, il fondo ha guadagnato in media il 3% ogni anno rispetto all’anno precedente, mentre nell’ultimo anno ha segnato un aumento del 32%. Tra i vari fondi ETF in ambito farmaceutico, quindi, Amundi ETF MSCI Europe Healthcare UCITS è uno de più allettanti in territorio europeo, con una crescita costante e commissioni annuali pari allo 0,25%.

2 – iShares Healthcare Innovation UCITS ETF (ISIN – IE00BYZK4776):

In ambito sanitario, questo è uno dei fondi più importanti al mondo e si basa su aziende di tutto il mondo che puntano la loro ricerca su trattamenti medici tecnologicamente avanzati. In questo caso siamo quindi nel campo delle tecnologie e, l’importanza di questo ETF è dato non solo dal prestigio delle aziende trattate, ma anche dall’alto potenziale considerando che tratta azioni di un’area geografica particolarmente ampia.

L’indice replicato da questo fondo è lo STOXX Global Breakthrough Healthcare index basandosi sulla compravendita di azioni legate all’indice stesso. Per capire la grandezza di questo ETF basta ricordare che appartiene alla casa di gestione fondi più importante al mondo: BlackRock. I rendimenti del fondo nell’ultimo anno sono pari a 13,3% e le commissioni annue corrispondono allo 0,40%.

3 – Invesco NASDAQ Biotech (ISIN – IE00BQ70R696):

anche questo fondo riguarda il settore delle biotecnologie e l’indice a cui fa riferimento è il prestigioso NASDAQ Biotechnology Index che comprende le azioni sia del settore delle biotecnologie che quelle del settore farmaceutico quotate al NASDAQ. In questo caso, la replica dell’indice non avviene per compravendita diretta di azioni ma in maniera sintetica, con strumenti derivati. 

Inoltre si tratta di un fondo ad accumulazione nel quale i dividendi vengono nuovamente investiti nell’indice stesso. I rendimenti dell’ultimo anno segnano cifre pari al 35,5%, tra le più alte negli ultimi 4 anni. Inoltre, prevede commissioni annuali pari allo 0,40% e ottime possibilità di differenziare il portafoglio. 

Questi sono solo alcuni dei migliori fondi ETF farmaceutici che appaiono allettanti ai fini dei propri investimenti. Se si è interessati a questo tipo di investimento, è consigliabile monitorare costantemente l’andamento degli indici di riferimento e degli ETF ad essi correlati in modo da riuscire a fare le valutazioni migliori in fase di investimento. 

Prospettive di mercato: è il momento giusto per investire in azioni farmaceutiche?

Fino ad ora sono state fornite  informazioni su come investire in azioni farmaceutiche, su quali titoli orientarsi e come sceglierli, ma perché investire in azioni farmaceutiche? 

Nel paragrafo introduttivo, è stato già  utilizzato il termine blue chip per definire questa particolare categoria di titoli azionari che fanno parte di un settore sempre in movimento e in continua crescita.

Aziende che, come già riferito, non si occupano solo della produzione di farmaci ma di tutta una vasta gamma di prodotti per la cura e il benessere della persona, fino a macchinari per la diagnostica, la chirurgia, ortopedia e altri prodotti di questo genere. Si tratta quindi di un settore che non andrà mai a fallire ma solo a crescere, proprio perché il benessere fisico è quanto di più caro si possa avere. 

Investire in azioni farmaceutiche, quindi, vuol dire investire in uno dei settori più proficui in assoluto, ma non solo: vuol dire investire in un settore in continua crescita. Ciò che bisogna fare, quindi, è capire quali sono i titoli migliori e le modalità più adatte per intervenire in fase di investimento. 

A confermare quanto appena detto, ci saranno i prossimi paragrafi nei quali si analizzeranno le previsioni future sul settore farmaceutico e il parere degli esperti.

Previsioni 2022 / 2023 sulle migliori azioni farmaceutiche

Una delle caratteristiche principali del settore farmaceutico da un punto di vista finanziario, è la capacità di consentire di ottenere dei rendimenti solidi sul lungo termine proprio per la loro natura intrinseca, basata sulla crescita costante e lenta.

Ma cosa bisogna aspettarsi da questo settore in futuro? Dopo la crisi pandemica del 2020 che ha inferto un duro colpo a molti mercati, tutti i riflettori sembrano puntare sul settore farmaceutico-sanitario, che è quello che su tutti gli altri ha visto una crescita esponenziale dei propri profitti e dell’andamento in generale. 

Secondo gli esperti, il settore farmaceutico – sanitario sarà uno dei principali campi d’investimento in futuro grazie alle nuove consapevolezze che questa pandemia ha portato nella vita quotidiana delle persone. L’aumento dell’utilizzo di prodotti per la sanificazione, ma anche la consapevolezza dell’importanza della ricerca e del progresso scientifico in campo medico, porteranno ad una sempre più crescente richiesta di questo genere di prodotti, e quindi ad un maggior investimento economico da parte delle aziende per innovarsi e restare, non solo al passo coi tempi, ma ad anticiparli. 

Tutto ciò, chiaramente, porterà anche ad un rialzo generale del settore che renderà questo tipo di azioni ancora più allettanti per gli investitori, soprattutto sul lungo termine. Nel seguente grafico è possibile visionare l’andamento dei titoli dell’indice Euro Stoxx 600, che  comprende i principali titoli del settore farmaceutico presenti sulle borse europee.

Andamento Indice Euro stop 600
Andamento dei titoli dell’indice Euro stoxx 600 – fonte: Ilsole24ore

Per il grafico sono state considerate le performances del settore prendendo in considerazione un arco temporale di sei mesi con variazioni pari allo 0,59%. Dal grafico si vede un andamento tendenzialmente stabile e costante, con un trend che spinge verso il rialzo. Secondo gli analisti, questo trend rialzista perdurerà con una certa costanza, con ottime previsioni per il 2022/2023 e sul lungo termine.

Investire in azioni farmaceutiche nel 2021 conviene? Ecco cosa pensano gli analisti

Prima di concludere la guida sulle azioni farmaceutiche migliori 2021, si vuole rispondere ad una domanda sicuramente frequente durante questi ultimi periodi:  investire in azioni farmaceutiche nel 2021 conviene? Alla luce di quanto detto fino ad ora, la risposta non può che essere positiva. 

Secondo gli esperti, infatti, il settore farmaceutico è tra i più proficui in assoluto, e non rischia di fallire poiché si tratta di un campo caratterizzato da una ricerca ed una richiesta continue. Il 2021, in particolar modo, sembra essere l’anno adatto ad investire in azioni farmaceutiche proprio grazie a tutti gli effetti che la pandemia ha portato con sé. 

Dopo la crisi dello scorso anno, infatti, l’economia globale sembra stia riprendendo una graduale ripresa e le azioni farmaceutiche stanno vivendo un rialzo mai visto prima. La crescente richiesta di prodotti farmaceutici e la campagna vaccinale, infatti, rendono questo settore particolarmente interessante dal punto di vista finanziario al momento. 

Chiaramente, ciò non vuol dire che tutti gli investimenti in questo settore siano automaticamente proficui: nel campo del trading non esistono guadagni certi e senza sforzo e bisogna sempre affidarsi a un’analisi accurata e attenta dei titoli per capire in quale vale la pena investire e secondo quale modalità. 

Tuttavia, le opinioni degli analisti sull’andamento del settore in generale sono positive e, trattandosi di un tipo di mercato basato su una crescita lenta e costante, le azioni farmaceutiche sono particolarmente adatte per investimenti sul lungo termine tramite l’acquisto di azioni reali, ma vanno bene anche investimenti sul breve termine con CFD.

Considerazioni finali

Giunti al termine di questa guida alle azioni farmaceutiche nella quale è stato possibile individuare  i migliori titoli del momento basandosi sui risultati dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale effettuate da un team di esperti finanziari.  Inoltre sono state illustrate le modalità di investimento offerte dai migliori broker online autorizzati presenti sul mercato per investire al meglio nei titoli farmaceutici dai inserire nel proprio portafoglio. 

Il settore farmaceutico al momento si afferma tra i più proficui, con ottime prospettive di crescita sia sul medio che sul lungo termine. Questo significa che ci saranno maggiori opportunità per differenziare il proprio portafoglio scegliendo, a seconda del caso, la modalità di investimento più adatta alle proprie esigenze. 

Prima di concludere, sarebbe opportuno ricordare che, per quanto positivo possa essere l’andamento del settore così come le previsioni degli esperti, i mercati finanziari sono sempre soggetti a volatilità che potrebbe ribaltare le sorti di qualsiasi investimento in qualunque momento. Pertanto, consigliamo di essere sempre prudenti e non farsi prendere troppo dall’entusiasmo puntando cifre adatte alle proprie possibilità e valutando tutti i rischi del caso.

Azioni Farmaceutiche FAQ: Domande e risposte comuni

Come comprare azioni farmaceutiche? 

É possibile comprare azioni farmaceutiche tramite broker online autorizzati per accesso diretto ai mercati acquistando azioni reali, oppure speculando sulle oscillazioni di prezzo con CFD.

Comprare azioni farmaceutiche è rischioso? 

Come ogni investimento, anche quelli in azioni farmaceutiche prevedono dei rischi. Per investire in azioni farmaceutiche in modo sicuro, bisogna solo rivolgersi a broker online certificati da CySEC e CONSOB ed effettuare le opportune analisi prima di mettere in atto una buona strategia di trading. 

Comprare azioni farmaceutiche conviene?

In linea generale, il settore farmaceutico – sanitario è sempre stato molto produttivo. La crisi per Covid-19 ha contribuito alla crescita del settore rendendo gli investimenti in questo campo convenienti.

Quali sono i migliori titoli di azioni farmaceutiche? 

Per capire quali sono i migliori titoli attualmente in circolazione, bisogna effettuare delle ricerche di notizie e informazioni sul settore, selezionare alcuni titoli ed effettuare l’analisi tecnica e fondamentale per capire il loro andamento sui mercati ed elaborare previsioni di Borsa, così come è stato fatto per i migliori titoli selezionati in questa guida. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.