InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni energie rinnovabili: quali scegliere? Migliori titoli green

Da qualche anno la sensibilità delle persone e delle aziende verso l’ecologia è in continuo aumento. La naturale conseguenza è stata la crescita dell’interesse e degli investimenti nelle principali aziende legate all’energia rinnovabile. Proprio per questo oggi parleremo di azioni energia rinnovabile, le cosiddette “azioni green”.

Ma di cosa si tratta esattamente? I titoli green sono quelli relativi alle aziende che puntano su un modello di business eco-friendly, optando sulle energie rinnovabili piuttosto che quelle tradizionali a base di carbone o petrolio. 

Per molte aziende la scelta ricade sulle energie rinnovabili non solo per questioni ambientali ma anche geopolitiche. Dietro la produzione di energie tradizionali, infatti, spesso si nascondono vicende e rapporti internazionali scomodi, oltre a dei costi decisamente più elevati. 

Per questo motivo, il settore delle energie rinnovabili si sta facendo largo spazio sui mercati finanziari e nel giro di pochi anni, potrebbe diventare uno dei più ambiti dagli investitori di tutto il mondo.

Ma attualmente, quali sono i principali titoli green sui quali investire? Nel presente articolo, proveremo non solo a rispondere a questa domanda, ma anche a fornire tutte le informazioni necessarie per investire al meglio in titoli green, con analisi, notizie e previsioni dei nostri esperti.

Investire in azioni green ed energia rinnovabile – Caratteristiche introduttive:

📊Settore:Green Economy
🌞Principali fonti energetiche:Solare / Eolico / Geotermico
🔍Come analizzare i migliori titoli:Analisi Fondamentale / Tecnica
👌Opinioni analisti e Voto:⭐⭐⭐⭐⭐ – Rate 9/10
📈Su quali aziende investire:🥇Lista migliori titoli
Come investire:Azioni CFD / DMA
👍Migliori piattaforme:eToro / Capital.com / Trade.com
Azioni energie rinnovabili – tabella caratteristiche introduttive

Dove investire in energie rinnovabili: migliori piattaforme consigliate

Le migliori piattaforme consigliate per investire in azioni green ed energia rinnovabile:

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Dopo aver visto come investire in energie rinnovabili, vorremmo fare un’altra piccola parentesi su dove investire in energie rinnovabili. La scelta del broker giusto, infatti, è un passo fondamentale per investire al meglio in un titolo finanziario ed evitare truffe o perdite non necessarie. 

Per assicurarsi di selezionare un broker valido e con tutte le carte in regola per poter esercitare, bisogna verificare che possegga le regolamentazioni adatte ad operare nel trading online. Nel caso dell’Italia, le certificazioni richieste sono CONSOB che permette, appunto, di esercitare in Italia, e CySEC valida per tutti i paesi europei.

Oltre alle certificazioni, sarebbe opportuno assicurarsi che la piattaforma sia facile e intuitiva e che offra numerosi strumenti per attuare analisi e strategie. Inoltre, è necessario controllare che spread e commissioni siano convenienti e che offra la possibilità di accedere ad un conto demo gratuito per poter fare pratica prima di procedere con gli investimenti veri e propri, senza il rischio di inutili perdite. 

Come investire in azioni energie rinnovabili

Prima di entrare nel vivo di questa guida alle azioni di energie rinnovabili, vorremmo fare una breve parentesi per illustrarvi le modalità di investimento che i mercati mettono a disposizione per permetterti di scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Il trading online è ricco di opzioni tra le quali scegliere per i propri investimenti, ma le principali per le quali optano i trader di tutto il mondo, sono sostanzialmente due: CFD e DMA. 

Per DMA si intende una tipologia di trading che consente di investire per accesso diretto ai mercati. L’acronimo, infatti, sta per Direct Market Access e consente di comprare azioni reali da inserire nel proprio portafoglio di investimenti. In questo modo si diventa azionisti diretti di una determinata società e si possono percepire dividendi. Questo tipo di investimento è particolarmente utile per gli investimenti sul lungo termine.

I CFD, invece, sono degli strumenti finanziari derivati che consentono di investire su un titolo finanziario senza possederlo direttamente ma basandosi sulle oscillazioni dei prezzi, Per questo motivo, è possibile puntare sia sul rialzo, aprendo una posizione long buy che sul ribasso, con vendita allo scoperto (short selling). Questa modalità di investimento è particolarmente adatta per il breve termine.

Ti consigliamo la lettura di:

Quali sono le energie rinnovabili legate all’azionario?

Prima di parlare di come investire in energie rinnovabili, proviamo a fare un resoconto su quali tipi di energie sono oggi legate ai titoli di importanti aziende. Le energie rinnovabili sono un’alternativa pulita ed ecologica ai tradizionali combustibili fossili, responsabili del surriscaldamento globale e di tanti altri problemi legati all’inquinamento.

guida alle azioni energie rinnovabili a cura di InvestimentiFinanziari.net
Guida alle azioni energie rinnovabili a cura di InvestimentiFinanziari.net

Lo scopo delle energie rinnovabili, quindi, è quello di contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici grazie alla produzione di energie pulite e non inquinanti. Per questo le principali fonti rinnovabili da valutare per un investimento sono: 

  • Energia solare: che si divide in fotovoltaica, che produce energia grazie alla luce del sole, e termica che produce energia mediante il calore del sole;
  • Energia geotermica: prodotta mediante il calore contenuto all’interno della terra;
  • Energia eolica: ottenuta dal vento;
  • Energia idroelettrica: prodotta tramite corsi d’acqua dolce; 
  • Biodiesel e Bioetanolo: che fungono da carburante nel settore automobilistico sfruttando materiali organici.

Queste sono solo alcune delle alternative green che si possono trovare nel settore energetico e le aziende che decidono di abbracciare questa scelta sono in continuo aumento. Ciò rende questo settore particolarmente allettante per una buona fetta di investitori. 

Come scegliere i migliori titoli green?

Dopo aver deciso con quali modalità accedere ai mercati e qual è il broker più adatto ai propri investimenti, si può procedere con la scelta dell’asset giusto nel quale investire. Questa scelta, chiaramente, non viene fatta solo per seguire un principio ambientalista, ma anche finanziario e valutare se si tratta di un investimento conveniente

Per questo motivo, bisogna eseguire un’attenta ricerca ed un’attenta analisi per capire quali sono i titoli green più convenienti nei quali investire: 

  • La prima cosa da fare è cercare notizie sul settore per studiare l’andamento generale del mercato.
  • Successivamente si può cominciare a cercare le azioni di energie rinnovabili con le performances di mercato migliori e, una volta selezionate, si può procedere con un’attenta analisi di ognuna di esse per verificarne la validità e capire come, eventualmente, si può procedere in fase di investimento. 

Questa ricerca può essere divisa in due fasi: la prima, come appena accennato, riguarda la ricerca di notizie ed informazioni necessarie per capire l’andamento del settore delle energie rinnovabili affidandosi alle sezioni apposite che si possono trovare sulle piattaforme di trading online, o altri siti come Yahoo Finance e Morningstar. 

Per poter selezionare i titoli migliori su cui investire, sarebbe utile effettuare l’analisi tecnica sui titoli per poter scegliere in base al trend che i titoli stessi stanno avendo e sulla possibilità che il trend continui. In questo modo, si può decidere in che modo procedere con gli investimenti. In caso di trend positivo, ad esempio, si può procedere in DMA sul lungo termine, o con CFD sul breve termine. In caso di trend negativo, invece, si può comunque optare per CFD, naturalmente sempre sul breve termine. 

Elenco dei migliori titoli nelle energie rinnovabili secondo gli analisti

Il settore delle energie rinnovabili è in continua crescita e, negli ultimi anni, è diventato uno dei più interessanti da un punto di vista finanziario grazie ad una rapida espansione ed innovazione continua. 

Seguendo i criteri sopra elencati, il nostro team di esperti finanziari ha selezionato i migliori titoli green nei quali è possibile investire. Nei seguenti paragrafi ti forniremo una panoramica delle migliori azioni di energie rinnovabili italiane ed internazionali con previsioni e consigli utili per investire. 

Nella seguente tabella sono riportati i migliori titoli green selezionati dagli analisti con le caratteristiche principali: 

TitoloSettoreCapitalizzazione (in USD)Rapporto P/EPaeseTarget Price medio
NextEraEnergia146,187 mld 35,32USA90,00
Vestasenergie eoliche39,909 mld 42,95Danimarca83,00
Tesla Trasporti647,435 mld 673,43USA725,00
ENIEnergie38,75 mldNPItalia11,48
EnelEnergie83,34 mld31,99Italia9,37
Tabella migliori azioni energie rinnovabili 

Come si può vedere nella tabella, le aziende selezionate dai nostri esperti sono sia internazionali che italiane che analizzeremo in modo più dettagliato nei seguenti paragrafi.

I migliori titoli green in Italia

Per cominciare questa analisi dei migliori titoli green secondo gli analisti, restiamo nei confini della nostra penisola con due aziende energetiche di importanza internazionale: Eni e Enel.  Sebbene si tratti di aziende nostrane, infatti, le loro azioni fanno gola anche a molti investitori internazionali, soprattutto da quando si sono aperte a fonti energetiche alternative. 

Approfondisci con le nostre guide:

ENI S.p.A.

Acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi, è una delle principali aziende storiche nel settore energetico in Italia. Considerata la più importante azienda petrolifera italiana, può sorprendere che si trovi proprio in questa guida alle migliori titoli green. Eppure, negli ultimi anni, ENI ha investito milioni di euro in ricerca e sviluppo di energie rinnovabili come energia solare, energia eolica, geotermica e idroelettrica.  

Eni S.p.A, infatti, ha deciso da un po’ di tempo a questa parte di aprirsi ad un approccio più green per i propri prodotti portando, non solo maggior innovazione nella propria azienda, ma anche più prestigio ed interesse da parte degli investitori. 

La situazione attuale delle azioni Eni è piuttosto favorevole: dopo il calo vertiginoso del 2020 che ha fatto perdere alle azioni circa il 50% del valore, c’è stato un notevole rialzo nel 2021 che mostra un enorme potenziale per il futuro dell’azienda, sia sul lungo termine che sul breve termine. Tutto ciò è possibile riscontrarlo grazie al grafico ottenuto dal conto demo gratuito eToro:

Azioni energie rinnovabili: ENI
Energie rinnovabili: analisi tecnica sul titolo ENI

Come si evince dall’immagine, infatti, ENI ha avuto un ribasso significativo tra agosto e novembre del 2020, quando, è iniziato un rialzo che perdura tuttora. Non ci sono al momento segnali tecnici che fanno pensare a un possibile ribasso delle quotazioni aziendali.

Enel

La Enel S.p.A, nata come ente pubblico nel 1962, è stata privatizzata nel corso degli anni ‘90 e diventata società per azioni, di cui lo stato italiano è l’azionista principale. 

L’azienda è la più importante in Italia per quanto riguarda la distribuzione di energia elettrica e di gas naturale e da qualche anno si è aperta anche alla distribuzione di energie rinnovabili fondando l’azienda consociata Enel Green Power, una delle principali nel settore delle energie rinnovabili  del nostro paese. 

Inoltre, un recente progetto dell’azienda, ha contribuito allo sviluppo di un maxi impianto solare in Messico che raggiunge una capacità di 1088 MW affermandosi come uno dei principali progetti nel campo delle energie rinnovabili dell’azienda.

Nonostante il calo dovuto alla crisi per Covid-19 che ha colpito l’economia lo scorso anno, le azioni Enel sono in costante crescita ed hanno mostrato un’ottima capacità di ripresa, come ci mostra il grafico sottostante, ricavato da un conto dimostrativo gratuito eToro:

Azioni Energie rinnovabili: titolo ENEL
Energie rinnovabili: analisi tecnica sul titolo ENEL

I migliori titoli green nel mondo

Se sei interessato ad investire in energie rinnovabili, per quanto le azioni di aziende nostrane siano dei titoli allettanti, non dovresti restare confinato all’interno della nostra penisola ma provare a volgere lo sguardo anche oltre, verso i migliori titoli green a livello internazionale. 

Chiaramente, aprendo i confini verso il mondo intero, ce ne sono tantissimi di titoli che potrai sempre cercare autonomamente seguendo le direttive che abbiamo fornito all’interno di questa guida ed effettuando l’analisi tecnica per riuscire a comprendere l’andamento futuro nel tempo e valutare eventuali investimenti. 

Tuttavia, i nostri analisti hanno voluto selezionare quelle che, secondo la loro opinione, sono tre tra le migliori azioni di energie rinnovabili e che presenteremo più nel dettaglio nei paragrafi successivi. 

NextEra Energy

La prima azienda che andremo a presentare è una delle più importanti aziende al mondo nel campo delle energie rinnovabili: la statunitense NextEra Energy. L’azienda, infatti, è nota per essere una la più importante al mondo per la produzione di energia solare. Dati statistici mostrano che, nel 2016, la società ha prodotto più energia solare di qualsiasi altra al mondo e che, attualmente, la sua produzione rappresenta

l’11% del fabbisogno energetico totale degli Stati Uniti, con una capacità solare di 2.262 MW. I progetti sull’energia ecosostenibile della società statunitense, sono in continua crescita ed in continuo aumento, così come anche le sue azioni che da dieci anni registrano una crescita costante. Si può notare tutto ciò osservando il grafico professionale ottenuto dal conto demo gratuito eToro:

Azioni energie rinnovabili: titolo NextEra
Energie rinnovabili: analisi tecnica sul titolo NextEra

Malgrado il grafico ci mostri qualche oscillazione negli ultimi tempi dovuta alla crisi pandemica del 2020, le azioni NextEra sono comunque tra le più indicate per investire in titoli green, grazie alla solidità dell’azienda che in tutti questi anni non ha mai perso un colpo. Inoltre, la società registra un fatturato annuo di circa 16,5 miliardi USD ed il rendimento dei dividendi che paga agli azionisti ammonta al 2,6%. Ciò la rende estremamente indicata anche per investimenti sul lungo termine con DMA. 

Potrebbe interessarti anche: Come comprare azioni NextEra

Vestas

La Vestas Wind System è il principale produttore e distributore di energia eolica al mondo. Nata in Danimarca nel 1945, l’azienda si è specializzata negli anni non solo nella distribuzione di energia eolica, ma anche nella costruzione, vendita ed installazione di turbine eoliche che distribuisce in tutto il mondo.

Da qualche anno a questa parte, tra le energie rinnovabili, quella eolica è tra le pi richieste ed ovunque, nel pianeta, stanno sorgendo parchi eolici per la produzione di questo tipo di energia. 

Essendo la Vestas la principale azienda al mondo in questo campo, è facilmente intuibile che le sue azioni siano in crescita costante, così come si può intuire dall’immagine appartenente al conto dimostrativo e gratuito eToro, e che inserire questo titolo nel proprio portafoglio di investimenti può risultare davvero conveniente.

Azioni energie rinnovabili: titolo Vestas
Energie rinnovabili: analisi tecnica sul titolo Vestas

Come si può vedere nel grafico, le azioni Vestas nell’ultimo anno hanno avuto una crescita vertiginosa ed all’inizio di quest’anno, hanno raggiunto i loro massimi storici. Attualmente, il titolo continua a mantenere un trend rialzista.

Tesla

Pur non occupandosi direttamente della produzione di energie rinnovabili, quando si parla di azioni green, Tesla si piazza quasi ai vertici della lista grazie alla ricerca nella quale l’azienda è impegnata da anni per la produzione di carburanti alternativi per automobili. 

Da diversi anni, infatti, Tesla è un’azienda pionieristica nella produzione e distribuzione di automobili elettriche e ci sono sempre più persone che optano per questa scelta più ecologica. 

La ricerca della famosa multinazionale statunitense non si arresta e punta a rendere il settore automobilistico sempre più ecologico, non solo grazie alle auto elettriche, ma anche grazie alla ricerca sulla tecnologia delle celle a combustibile che, se dovesse dare i risultati sperati, fornirebbe un’ulteriore alternativa ecologica al sistema di alimentazione delle automobili, rendendo di conseguenza l’azienda ancora più prestigiosa e le sue azioni sempre più appetibili. Si può costatare l’andamento del titolo sul mercato consultando un grafico ottenibile dall’account di prova gratuito eToro:

Azioni energie rinnovabili: titolo Tesla
Energie rinnovabili: analisi tecnica sul titolo Tesla

Inutile dire che le azioni Tesla sono tra le più richieste sul mercato, non solo tra quelle del settore delle energie rinnovabili, ma tra tutti i settori, mettendosi alla pari delle cosiddette azioni FANG, che attualmente sono quelle delle aziende a più alta capitalizzazione ed alle quali è stata accostata anche Tesla.

Perché investire in energie rinnovabili? 

La cosiddetta Green Economy sta diventando un settore estremamente competitivo e florido sia da un punto di vista economico che da un punto pratico, con servizi sempre più innovativi ed utili che stanno rivoluzionando il settore energetico, il tutto nel rispetto dell’ambiente. 

Le energie rinnovabili, diversamente dai combustibili fossili, non emettono grandi quantità di CO2 e sono totalmente sicure per il pianeta. Oltre alla scelta ecologica, c’è anche quella economica trattandosi di fonti di energia inesauribili e che richiedono costi minori nella produzione. 

Le energie alternative, quindi, sono il futuro del settore energetico e sempre più aziende stanno abbracciando questo stile più economico. Nel giro di qualche anno, si stima che il numero di queste aziende crescerà e che, di conseguenza, il settore sarà sempre più proficuo. 

Perchè investire in energie rinnovabili? La possibilità di guadagnare e contribuire alla salvaguardia del pianeta, sembra una motivazione più che sufficiente per optare per questo tipo di azioni.

Investire in energie rinnovabili nel 2021 conviene?

Il 2021 è un anno particolarmente significativo per il settore delle energie rinnovabili perché, come abbiamo già visto nei paragrafi precedenti, non solo si tratta di un settore in continua crescita grazie alle innovazioni tecnologiche che portano ulteriore prestigio al settore energetico, ma anche grazie al periodo di ripresa generale dopo la battuta di arresto dell’economia per la crisi pandemica del 2020

Durante il 2020, infatti, molte aziende hanno subito un calo significativo, ma non hanno abbandonato le loro prospettive di crescita mettendo a punto delle nuove strategie di business puntando, principalmente, sull’ecologia. 

Questa scelta green, è stata adottata non solo dalle aziende del settore energetico, ma anche da altre che, mettendosi al passo con i tempi, hanno deciso di rinnovare le loro aziende puntando su un consumo energetico più ecologico.

Ciò ha portato un rialzo importantissimo di tutto il settore delle energie rinnovabili vedendo i migliori titoli green sempre più in alto.

Per comprendere meglio l’andamento del settore delle energie rinnovabili da un punto di vista finanziario, si può guardare ai fondi di investimenti che sono uno dei principali fonti da prendere in considerazione come benchmark per comprendere l’andamento di un settore. 

Tra i numerosi fondi di investimenti in azioni di energie rinnovabili, abbiamo scelto di prendere in considerazione uno dei principali : BNP Paribas Energy Transition. Domiciliato a Lussemburgo, questo fondo è uno dei più attivi in territorio europeo per quanto riguarda il settore delle energie rinnovabili ed è gestito dalla BNP Paribas asset Management.

Lo scopo del fondo è quello di accrescere il proprio valore patrimoniale nel medio termine grazie ad investimenti in azioni emesse da società impegnate nel settore energetico in tutto il mondo nel campo delle energie rinnovabili ed alternative, ma anche nel trasporto sostenibile e nell’edilizia e infrastrutture green. 

Azioni energie rinnovabili: conviene investire?
Energie rinnovabili: andamento del settore durante gli ultimi 5 anni

Come si può vedere dal grafico, tratto direttamente dal sito della BPN Paribas, il settore delle energie rinnovabili ha subito un notevole aumento negli ultimi 5 anni raggiungendo i massimi storici proprio nel 2021. La performance del benchmark, infatti, ci mostra un aumento del 35,63%, mentre quella della classe ci mostra un aumento del 134,12%, entrambe segnalate proprio nel giugno di quest’anno. 

Questo significa, non solo che questo è il momento migliore per investire in energie rinnovabili, ma anche la crescita del settore è appena iniziata ed è destinata ad aumentare nei prossimi anni rendendolo uno dei settori più  convenienti dal punto di vista degli investimenti finanziari. 

Considerazioni finali 

Siamo giunti alla fine di questa guida alle azioni di energie rinnovabili nel quale siamo riusciti a dare, non solo una panoramica sull’andamento del settore, ma anche a fornire una lista dei migliori titoli green sia italiani che internazionali. 

Inoltre, per completare, abbiamo provveduto ad illustrarti le modalità di investimento principali per investire in azioni green, fornendoti consigli utili sulla scelta del miglior broker online per aiutarti ad investire in modo sicuro e semplice. 

Basandosi su quanto detto fino ad ora, si può evincere che la green economy con molta probabilità sarà il futuro dell’economia e che inserire titoli di aziende ecosostenibili nel proprio portafoglio di investimenti può risultare un’ottima idea, sia basandosi su investimenti sul breve termine con CFD, ma anche comprando azioni reali DMA per diventare azionisti diretti delle migliori aziende green al mondo, come quelle elencate in questa guida. 

Prima di concludere, vogliamo ricordare che, per quanto positive possano sembrare le performances di un’azienda e per quanto conveniente possa risultare un investimento, il migliore amico del trader è sempre il proprio senso di responsabilità, pertanto, è consigliabile investire sempre con prudenza, fissandosi degli obiettivi ben precisi e dei limiti per evitare spiacevoli sorprese.

Azioni energie rinnovabili FAQ: Domande e Risposte Frequenti

Cosa sono i titoli green?

I titoli green sono quelli delle aziende quotate in borsa che puntano su attività legate al rispetto per l’ambiente e l’ecosostenibilità, formando quella che viene comunemente chiamata Green Economy.

Come posso investire in azioni energie rinnovabili? 

E’ possibile investire in azioni energie rinnovabili speculando sulle oscillazioni di prezzo tramite CFD, che riguarda gli investimenti sul breve termine sia in posizione di ribasso che di rialzo, o comprare e vendere azioni reali per accesso diretto al mercato tramite broker DMA autorizzati.

Investire in azioni energie rinnovabili conviene?

Le energie rinnovabili si stanno facendo sempre più strada sui mercati finanziari e questo settore è in continua crescita. Pertanto, comprare azioni green conviene sia sul breve termine che sul lungo termine. 

La valutazione dell'autore

⭐⭐⭐⭐⭐

2 Commenti
  1. lucio dice

    Buonasera,vorrei investre mensilmente 100/150 euro in titoli green,vorrei saperne di piu .Grazie

    1. Marcello Dente dice

      Ciao Lucio, qui si parla di azioni green, forse tu sei interessato a fondi di investimento azionari, tuttavia al momento possiamo consigliarti il climate bond.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.