InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Come comprare azioni

Comprare azioni online è conveniente? Qual’è il miglior modo per acquistare titoli in modo sicuro, a zero commissioni e senza farsi fregare?

I principali metodi per comprare azioni sono:

💡Metodo💷Costi fissi🤔Conviene?💸Costi variabili
Trading OnlineZeroSI🟢Medio/Bassi
Sportelli bancariAltiNO⛔Alti
SIMAltiNO⛔Medi
Tipologie per comprare azioni – quale conviene maggiormente? Per approfondimenti , fai un confronto piattaforme

Quale di queste 3 tipologie di compravendita di titoli azionari conviene maggiormente? E soprattutto quali sono le migliori azioni da comprare oggi? Lo scopo di questa guida è farti capire qual’è il miglior modo per comprare azioni senza rischi, a zero commissioni e nella massima sicurezza, anche se disponi di piccole somme d’investimento iniziale.

Molte piattaforme per comprare azioni online offrono un percorso semplice per acquistare e/o vendere le migliori azioni del mondo, con commissioni molto basse e con la massima facilità operativa.

Non ci sono limiti in termini di mercati, né di capitale che abbiamo a disposizione da investire. Anche con pochi euro possiamo acquistare azioni (o frazioni delle stesse) delle migliori aziende mondiali, partecipando ad un mercato che storicamente è tra quelli a rendimento più elevato.

Comprare azioni - di InvestimentiFinanziari.net - approfondimento completo con grafiche e indicazioni passo passo
L’approfondimento completo di InvestimentiFinanziari.net per comprare azioni in rete. Con analisi dei migliori intermediari, infografiche e ordine passo per passo.

Anche se non abbiamo grande esperienza nei mercati finanziari, nel giro di pochi minuti saremo pronti ad iniziare ad acquistare le migliori azioni del mondo.

Comprare azioni – Tabella introduttiva:

❓Cosa serve:Internet / Dispositivo / Broker & Piattaforma
Come comprare:Acquisto diretto DMA / Trading CFD
Funziona o truffa:Funziona – ⛔Occhio alle truffe!
🤔Conviene:Si🟢 – segui le azioni da comprare
💷Quanto costa:Costi fissi / Spreads variabili / Costi overnight
💰Con quanto iniziare:Anche piccole somme (ex: 10,20€)
🤑Quali azioni scegliere:Leggi la lista – 📑Migliori azioni da comprare
🏦Dove comprare:🥇Migliori Piattaforme per Azioni
🎥Videocorsi per imparare:Disponibili gratis su Youtube🟢 – Guardali qui
Principali caratteristiche dell’attività di compravendita azionaria

Cos’è un’azione?

Facciamo un piccolissimo passo indietro, spiegando brevemente cos’è un’azione. In parole semplici si definisce azione o titolo azionario una piccola quota di capitale di una società per azioni (S.P.A.) quotata in borsa.

Comprare un’azione di una determinata società significa, quindi, acquistare una piccolissima parte di quella società, diventando così un azionista; l’acquisto di azioni societarie permette a fini speculativi o di investimento a medio lungo periodo, determina il diritto di partecipare alla distribuzione di dividendi quando la società, di cui si posseggono le azioni, stabilisce di distribuire gli utili.

Cosa serve per iniziare a comprare azioni

Comprare azioni oggi è alla portata di tutti. I requisiti, sia tecnici che di capitale sono minimi. Accedere al mercato azionario è alla portata di tutti e già prima di immergerci negli aspetti più tecnici passeremo in rassegna cosa serve prima di iniziare.

  • Un buon intermediario

Centinaia di intermediari offrono accesso al mercato azionario. Molti sono di qualità, mentre molti altri sono invece da evitarsi. Per chi si muove per la prima volta sul mercato non è facile sceglierli. Per questo motivo offriremo una nostra rassegna dei migliori broker per comprare azioni più avanti nel corso della nostra guida.

L'intermediario per comprare azioni - di InvestimentiFinanziari.net
Per comprare azioni dovremo affidarci ad un intermediario

I fattori fondamentali per la scelta sono i mercati ai quali abbiamo accesso, gli strumenti aggiuntivi per comprare azioni, il livello di analisi offerta dalla piattaforma e le commissioni. Il tutto presupponendo che l’intermediario che abbiamo scelto sia legale e sicuro.

  • Il capitale

Non abbiamo bisogno di grandi capitali per comprare azioni, anche nel caso in cui volessimo acquistare titoli molto costosi, come ad esempio le azioni Amazon o le azioni Berkshire Hathaway. Questo grazie a quanto viene offerto dai migliori broker sulla piazza, che operano secondo diverse direttive.

MINIMI PER APRIRE UN CONTO MOLTO BASSI: al contrario di quanto fanno gli intermediari bancari, i broker specializzati in azioni ci permettono di iniziare a fare trading con soli 20 euro nel migliore dei casi, e nel peggiore comunque con con poche centinaia. Questo è il primo ostacolo che questi broker hanno rimosso.

SI POSSONO COMPRARE FRAZIONI DI AZIONI: immaginiamo di voler comprare azioni Amazon, che hanno un prezzo unitario superiore ai 3.000$ ormai in pianta stabile. Potremo acquistare una frazione del titolo, a partire anche da soli 50 USD. Un’altra limitazione importante rimossa, anche se in relazione soltanto ad un gruppo di azioni.

Nel complesso il requisito del capitale è oggi pressoché nullo: tutti, anche con pochi euro, possono acquistare azioni senza alcun tipo di problema.

  • La piattaforma

Ogni broker offre una selezione di piattaforme con diversi strumenti a disposizione. Avere o meno certi strumenti a disposizione può cambiare la nostra vita di investitori, anche per un semplice singolo acquisto. Se siamo alle prime armi dovremo evitare situazioni troppo complesse.

La piattaforma per comprare azioni - di InvestimentiFinanziari.net
Scegliere una buona piattaforma è il primo passo per comprare azioni nel modo giusto

Se vorremo ottenere i migliori risultati possibili, dovremo affidarci alle piattaforme in grado di offrire i migliori strumenti. Ad esempio eToro (qui per un conto dimostrativo gratuito), offre la possibilità di investire copiando i migliori, in un solo click, con il CopyTrading. Altri tipi di piattaforme offrono strumenti uguali a quelli che vengono utilizzati dai migliori investitori del mondo.

  • Accesso ai mercati

Non esiste soltanto Piazza Affari. Oggi il vero investitore può guardare anche a mercati lontani, emergenti o meno, per le proprie operazioni. Tutti gli intermediari che proponiamo su InvestimentiFinanziari.net sono dotati di accesso verso USA, Europa e talvolta anche verso le borse asiatiche.

Mercati azionari da scegliere - di InvestimentiFinanziari.net
Anche la scelta dei mercati è fondamentale

Questo è un requisito fondamentale per chi vuole comprare le azioni giuste e posizionarsi correttamente sul mercato. Non è più tempo di affidarsi a chi offre soltanto le borse locali, anche se tecnicamente permettono comunque di comprare azioni.

  • Strumenti di analisi

Sono quanto di più importante abbiamo a disposizione per capire il momento giusto per entrare sul mercato. Lo studio degli strumenti – e la disponibilità degli stessi – fanno la differenza tra chi ha successo e chi invece è destinato a soccombere alle forze di mercato. Talvolta gli intermediari ci offrono anche servizi esterni di analisi – vedi TradingView – da integrare all’interno delle piattaforme.

  • I canali giusti per imparare

Che avremo comunque modo di analizzare all’interno del nostro approfondimento. Abbiamo una grande scelta: dai siti internet affidabili come InvestimentiFinanziari.net, passando per forum, canali Telegram, e-book e anche videocorsi. La conoscenza dei mercati non è necessaria per per comprare azione, ma sarà utile per farlo con criterio.

Dove comprare azioni: Migliori piattaforme per compravendita titoli online

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Passiamo ora ad analizzare, piattaforma per piattaforma, tutte le principali caratteristiche dei principali broker che permettono l’acquisto online di azioni a condizioni di mercato competitive.

N° azioni:1.800+ azioni
🌈Tipologia trading:Trading azioni CFD / Azioni Realstock
👍Vantaggi:Social & CopyTrading / Staking Crypto / 0 spese azioni reali (NO Italia)
💸Commissioni:Spreads variabili / Commissioni Overnight
🌏Piattaforme:WebTrader di proprietà
eToro – Top piattaforma per comprare azioni

eToro è il primo dei broker per comprare azioni tra quelli consigliati da InvestimentiFinanziari.net. Siamo infatti di fronte ad un intermediario che ci permette di fare investimenti sulle azioni con zero commissioni aggiuntive, offrendo oltre 1.600 titoli azionari distribuiti su tutte le principali borse del mondo.

Partiamo dal principio: eToro è un broker con più di 13+ anni di esperienza e che è dotato di regolare licenza per operare in Europa, offrendo tutte le tutele previste dalle leggi Europee. Nato come intermediario fintech, oggi propone servizi esclusivi, come il CopyTrading – che ci permette di copiare i migliori intermediari – e come i CopyPortfolios, che propongono la scelta di panieri di titoli organizzati per comparto.

eToro - caratteristiche principali - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Le caratteristiche principali di eToro

Per quanto riguarda le azioni questo broker è tra i pochi ad offrire sia l’acquisto diretto (DMA Trading), sia l’interazione con il mercato tramite contratti CFD. Nel primo caso abbiamo la possibilità di fare trading o acquisti di lungo periodo di azioni senza alcuna commissione aggiuntiva (offerta valida solo per le azioni realstock 1:1 senza leva estere), con un grande risparmio rispetto a quanto offrono le banche o istituti tradizionali.

Ulteriori approfondimentiLeggi la nostra recensione di eToro

N° azioni:2.500+ azioni
🌈Tipologia trading:Trading azioni CFD
👍Vantaggi:Intelligenza artificiale, MetaTrader 4, Trading Central
💸Commissioni:Spreads variabili / Commissioni Overnight
🌏Piattaforme:WebTrader di proprietà, MetaTrader 4, TradingView
Capital.com – Top piattaforma per comprare azioni

Capital.com è un broker CFD che offre la possibilità di investire su tutti i principali mercati azionari del mondo, con una selezione impari di titoli, offerti tutti alle medesime condizioni. Non si tratta di un broker che offre accesso diretto, ma intermediato, con i CFD che sono lo strumento principe che viene utilizzato da chi vuole interagire con le borse tramite questo broker.

Un broker storico, che oggi conta centinaia di migliaia di clienti in tutto il mondo e che offre più di 2.000 titoli azionari su tutte le principali borse del mondo, compresa quella italiana. Trattandosi di broker CFD, possiamo anche sceglierlo per fare trading al ribasso, ovvero vendendo azioni per poi ricomprarle ad un prezzo più basso e realizzare un profitto.

Capital.com - le caratteristiche - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Le caratteristiche principali di Capital.com

Ottima anche la selezione di piattaforme che questo broker ci mette a disposizione. Abbiamo infatti a disposizione sia la piattaforma proprietaria, che è dotata di strumenti di analisi tecnica avanzati e che possiamo utilizzare liberamente per cercare di anticipare il trend di breve periodo, sia di un algoritmo di intelligenza artificiale, che ci aiuterà nella composizione del nostro portafoglio, segnalandoci anche quelli che sono eventuali errori nella scelta dei titoli che abbiamo in portafoglio.

Capital.com è molto apprezzato anche perché in grado di offrire ai propri clienti MetaTrader 4 e TradingView, due piattaforme professionali che vengono utilizzate dagli investitori in azioni (e in altri mercati) con una certa esperienza alle spalle. Interessante anche l’integrazione senza alcun tipo di difficoltà, del servizio di segnali Trading Central.

Tutti i servizi che vengono offerti da Capital.com possono essere testati anche con sul conto demo gratuito e con capitale illimitato, con il quale potremo verificare che quanto viene offerto da questo broker per comprare azioni sia effettivamente al livello che ci aspettavamo. Con la possibilità di farlo senza spendere neanche 1 euro.

Quando saremo pronti per passare all conto reale, potremo aprirlo con soli 20 euro, che sanno comunque sufficienti per investire sulla maggior parte dei titoli a listino, dato che Capital.com offre la possibilità di acquistare azioni frazionate, anche quando di prezzo non elevato.

Ulteriori approfondimentiLeggi la nostra recensione su Capital.com

N° azioni:10.000+
🌈Tipologia trading:Trading azioni CFD / Azioni Reali
👍Vantaggi:Social Trading con Copia, VPS per Expert Advisor, mercato Hong Kong
💸Commissioni:Spreads variabili / Commissioni Overnight / Commissioni Fisse
🌏Piattaforme:MetaTrader 4, MetaTrader 5, IRESS
FP Markets – Top piattaforma per comprare azioni

FP Markets è un broker di origini australiane che però opera senza soluzione di continuità da diversi anni anche in Europa, dotato di regolare licenza. Un broker che ha un appeal deciso per i clienti più esperti, che hanno bisogno di servizi avanzati e professionali per fare i propri acquisti di azioni. FP Markets poggia tutta la sua offerta di piattaforme su MetaTrader, sia nella versione 4 che nella versione 5.

Il tutto per fare trading su migliaia di titoli azionari, con un’attenzione particolare per il mercato USA, per quello australiano e anche per quello di Hong Kong, mercati che sono accompagnati dalle controparti europee, per le quali esiste una selezione minima di titoli ad elevata capitalizzazione.

FP Markets - caratteristiche principali - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Le caratteristiche principali di FP Markets

FP Markets propone diversi servizi aggiuntivi da poter integrare nella propria strategia di mercato. Possiamo ad esempio ricorrere alla VPS, un server che è collocato vicino al punto di esecuzione degli ordini, utile per chi utilizzerà script Expert Advisor e ha bisogno della più elevata esecuzione possibile. Possiamo inoltre fare affidamento sul sistema di social trading del broker, introdotto di recente, che ci permette di copiare i trader di maggior successo, con un controllo molto minuzioso del rapporto della copia e dell’impostazione di eventuali Stop loss e take profit.

Gli spread sono molto stretti e ci permettono di avere spazio a sufficienza anche per fare trading di breve periodo, senza che questo sia in alcun modo reso impossibile dalle commissioni elevate. Sempre con la possibilità di scegliere tra le migliori piattaforme attualmente a disposizione per il mondo degli investimenti azionari.

Con FP Markets abbiamo la chance di investire anche con capitale virtuale, grazie al conto demo gratuito che possiamo utilizzare per testare liberamente le funzionalità che abbiamo qui riportato – e le tante altre che rendono FP Markets un broker unico anche per l’acquisto di azioni. Per chi preferisce l’accesso diretto al mercato, inoltre, possiamo orientarci con la piattaforma IRESS, che offre una modalità DMA e funzionalità di analisi molto avanzate.

Ulteriori approfondimentiLeggi la nostra recensione su FP Markets

N° azioni:1.900+
🌈Tipologia trading:Azioni in CFD
👍Vantaggi:Spread Stretti / Piattaforma Semplice
💸Commissioni:Spreads variabili / Commissioni Overnight
🌏Piattaforme:WebTrader di proprietà, MetaTrader
Trade.com – Top piattaforma per comprare azioni

Trade.com è l’intermediario con il quale chiudiamo la nostra rassegna dedicata ai migliori intermediario per comprare azioni. Anche questo è un broker di grande qualità e che opera nel mercato azionario, insieme a Forex, criptovalute, futures e materie prime. Un broker con spread stretti, che permette di operare su una selezione di azioni molto interessante, con tutti i migliori titoli del mercato USA e dei mercati europei che sono disponibili in un solo click.

Il canale preferenziale è quello dei CFD – con anche in questo caso la possibilità di fare vendita allo scoperto o anche di applicare leva finanziaria, per moltiplicare l’andamento dei nostri investimenti. Nel complesso una soluzione molto avanzata, con un’interfaccia proprietaria semplice da usare ma pur ricca degli strumenti di analisi tecnica che possiamo utilizzare per anticipare i trend e per posizionarci correttamente sul mercato. Ad ogni modo, su Trade.com, è anche possibile acquistare azioni in modo diretto ricorrendo al DMA Trading.

Trade.com - caratteristiche principali - di InvestimentiFinanziari.net
Le caratteristiche principali di Trade.com per chi vuole investire in azioni

Allo stesso modo di altri broker che abbiamo già segnalato all’interno della nostra guida, anche Trade.com ci permette di operare con MetaTrader 4, in modo libero e senza costi aggiuntivi. Una buona alternativa per chi ha bisogno di fare scambi con gli strumenti offerti dal più conosciuto software per la gestione degli investimenti e per l’analisi dei mercati.

Trade.com propone spread dinamici che si aggiustano automaticamente a seconda della volatilità di mercato e che sono tra i più bassi, in particolare sulle azioni, anche nei momenti più concitati del mercato. Un broker ideale anche per chi vuole operare con orizzonti temporali relativamente brevi.

Sia che vogliamo trattare i mercati con la piattaforma proprietaria, sia se dovessimo invece preferire la piattaforma proprietaria, potremo fare ricorso al conto dimostrativo gratuito, con 100.000€ di capitale virtuale completamente rinnovabili. Potremo poi, quando saremo pronti a farlo, passare al conto reale.

Ulteriori approfondimentiLeggi la nostra recensione su Trade.com

Come comprare azioni online: Tutorial passo passo [Esempi pratici]

Per chi è alle prime armi abbiamo preparato due gruppi di esempi su come comprare azioni online. Un tutorial passo per passo, che è adatto anche ai meno esperti e che partirà dall’iscrizione ai principali broker tramite conti demo, per poi passare alla fase più strettamente operativa.

Potremo acquistare direttamente azioni, oppure passare dai CFD (le procedure sono pressoché identiche), a seconda di quale sarà la modalità operativa più adatta alle nostre esigenze presenti e future. E potremo anche testarle tutte, dato che potremo aprire tutti i conti demo che vorremo.

Come comprare azioni con i CFD – esempi pratici

Partiamo con esempi di acquisto tramite CFD, che è la modalità più utilizzata oggi dai cosiddetti investitori retail, ovvero dai piccoli investitori che vogliono investire i propri risparmi sul mercato azionario. Lo faremo con due diversi broker, ovvero eToro e Capital.com, che offrono entrambi accesso ad un conto demo gratuito e a tutti gli strumenti necessari (e sufficienti anche per chi è alle prime armi) per iniziare a fare trading.

  • Comprare azioni con i CFD di eToro

Il primo degli esempi che faremo per comprare azioni tramite CFD riguarda il broker eToro (qui per aprire un conto demo gratuito), intermediario che ritroveremo anche quando vorremo acquistare azioni in modo diretto.

1°: aprire un conto demo: per il nostro ordine di prova avremo bisogno di aprire un conto demo con eToro. Seguiamo il link per entrare sul sito internet ufficiale e procedere con l’iscrizione. Dovremo inserire all’interno delle rispettive caselle un nome utente e una password, entrambe scelte al momento. Facciamo attenzione poi all’inserimento del corretto indirizzo e-mail. Dovrà essere una casella di posta elettronica che utilizziamo effettivamente. A questo indirizzo, una volta che avremo scelto il nostro nickname e la nostra password, verrà inviata la conferma di iscrizione.

Clicchiamo sul link che riceveremo tramite indirizzo e-mail e saremo subito dentro la piattaforma di trading di eToro, piattaforma creata anche per permettere a chi è alle prime armi di fare le proprie operazioni senza troppi problemi.

2°: accedere alla piattaforma e navigarla: dopo aver cliccato sul link, ci troveremo sulla piattaforma di trading di eToro, che potremo utilizzare per scegliere le azioni da comprare. Per entrare sul mercato delle azioni, scegliamo sulla destra Mercati. Al centro della pagina si aprirà una nuova schermata, dove in alto potremo selezionare i mercati che ci interessano. Scegliamo azioni per avere il primo listino misto.

Dashboard eToro per comprare azioni - a cura di Criptoval
La dashboard di eToro è di facile navigazione

Se vogliamo scegliere poi un’azione particolare, procediamo con la selezione tramite Scambio (per scegliere una borsa precisa), oppure tramite Industria, che ci dividerà le azioni per comparto. Per il nostro esempio sceglieremo le azioni di Amazon, che sono tra le più popolari degli ultimi mesi. Scegliamo pertanto Scambio, poi NASDAQ, poi scorriamo fino a trovare AMZN e clicchiamo su ACQUISTA.

3°: la schermata di ordine: abbiamo diverse possibili impostazioni per le nostre azioni su eToro. Procediamo con il fissare la quantità di capitale da investire. Ricordiamoci che abbiamo a disposizione 100.000$ di capitale virtuale e che pertanto potremo operare con una certa agilità.

Ordine azioni eToro CFD - infografica di InvestimentiFinanziari.net
L’ordine su eToro via CFD

Per investire sulle azioni tramite CFD dovremo impostare una leva superiore a 1X. La piattaforma ci segnalerà che siamo passati ai CFD. Impostiamo anche dei limiti superati i quali la nostra posizione verrà chiusa automaticamente e poi clicchiamo su Apri Posizione. Avremo fatto il nostro primo acquisto di azioni Amazon.

  • Comprare azioni in CFD con Capital.com

Il secondo dei broker che abbiamo selezionato per le nostre operazioni di prova sull’acquisto di azioni è Capital.com – broker che offre migliaia di titoli su tutti i principali mercati, sempre tramite CFD. Anche in questo caso avremo a disposizione un conto dimostrativo gratuito, senza limiti di capitale virtuale.

1°: aprire il conto demo: dovremo aprire un conto demo con Capital.com per procedere con l’acquisto di azioni. Seguiamo il link e inseriamo un indirizzo e-mail valido e una password. In alternativa potremo anche iscriverci tramite account Facebook, oppure tramite account Google o Apple. Quando saremo pronti clicchiamo su Iscriviti e saremo dirottati direttamente sulla piattaforma per l’acquisto e la vendita di azioni e di titoli targata Capital.com.

2°: scegliere le azioni che vogliamo comprare: la dashboard che abbiamo a disposizione con Capital.com è ugualmente semplice. Sulla colonna di sinistra avremo infatti una Watchlist, tramite la quale potremo accedere a tutti gli oltre 3.000 titoli offerti dalla piattaforma. In questo approfondimento però ci interessa maggiormente comprare azioni, quindi scorriamo fino a trovare azioni popolari.

Dashboard capital.com - infografica di InvestimentiFinanziari.net
La schermata per cercare le azioni di Capital.com

Clicchiamo su Stati Uniti e poi su Più Negoziati. Scorriamo fino a trovare Tesla, che sarà l’oggetto del nostro secondo acquisto. Clicchiamo su Acquista per poi passare alla schermata di acquisto. Prima di procedere, Capital.com ci offre anche una disamina del titolo, con il range di prezzo quotidiano, il sentiment di mercato e altri tipi di dettagli come la leva massima, il codice e le commissioni in forma di spread che vengono applicate. Clicchiamo su Acquista per passare all’ordine.

3°: il nostro ordine con Capital.com: il broker in questione offre sulla colonna di destra una sezione per l’acquisto con diversi tipi di opzioni. Il volume, in questo caso, non potrà essere stabilito tramite quantità di denaro, ma in numero di azioni. Capital.com offre la possibilità di farlo anche in frazioni. Potremo, come abbiamo fatto nella nostra infografica, scegliere anche di acquistare 0,5 azioni o frazioni fino ad 1/10. Possiamo decidere di far partire l’acquisto ad un livello di prezzo preciso.

Capital.com - schermata per comprare azioni - di InvestimentiFinanziari.net
La schermata di Capital.com per fare ordini è semplice ed essenziale

Oppure spuntando Chiudi con perdita o Chiudi con profitto fissare dei livelli di prezzo che chiuderanno automaticamente la posizione. Quando tutto sarà pronto, potremo procedere cliccando su Acquista. Anche in questo caso il nostro ordine è stato portato a termine e lo troveremo all’interno della sezione portafoglio.

Come comprare azioni reali (pure) – esempi pratici

Anche l’acquisto di azioni reali non è difficile. Potremo fare ricorso ad uno dei due broker che abbiamo appena analizzato, ovvero eToro, che tramite la stessa piattaforma permette di fare acquisti e vendite anche di titoli reali. La procedura è in larga parte la stessa e non servirà molto per capire come fare scambi anche con titolo sottostante reale.

1°: si parte sempre dal conto demo: anche in questo caso, se non lo avessimo già fatto, dovremo ottenere un conto demo con eToro, broker che offre la possibilità di investire con capitale virtuale anche su azioni reali. Seguiamo il link e inseriamo le stesse generalità che abbiamo indicato poco sopra. Inseriamo un nickname, poi un indirizzo di posta elettronica. Completiamo l’iscrizione e aspettiamo la mail.

2°: scegliamo un titolo: sempre seguendo quanto abbiamo visto poco sopra, potremo procedere con la selezione di uno qualunque dei titoli che il broker mette a disposizione. Per seguire una strada diversa, sceglieremo le azioni Apple, altro titolo molto gettonato e di una delle aziende migliori del mondo all’interno del suo comparto. Andiamo su Mercati, poi su Azioni, poi su Scambio. Scegliamo NASDAQ, per poi andare su AAPL. Scegliamo Acquista e saremo alla schermata di ordine.

3°: comprare un’azione reale con eToro: non dovremo fare nulla in particolare per comprare azioni dirette invece che CFD. Ci basterà, nella schermata di ordine, fissare Leva X1, con la schermata che ci segnalerà che stiamo acquistando azioni reali.

Azioni Pure - ordine su eToro a cura di InvestimentiFinanziari.net
Basta selezionare leva 1x per passare all’ordine di azioni pure

In questo caso con eToro possiamo comprare azioni con zero commissioni aggiuntive, dato che non vengono applicate neanche le commissioni overnight. Una volta che tutti i dettagli degli ordini saranno completate, potremo procedere con l’ordine cliccando sul bottone Apri Posizione.

Potrebbe interessarti anche:

Acquistare titoli in Banca o in Poste Italiane conviene?

No, non è conveniente comprare azioni tramite le banche o con Poste Italiane. Questa non è una nostra presa di posizione, ma quanto risulta da un’analisi approfondita di quanto questo tipo di intermediari hanno da offrire.

Certo, le banche sono un’istituto con il quale siamo abituati ad avere maggiore dimestichezza. Magari conosciamo il direttore e abbiamo già acquistato prodotti di investimento. Tuttavia ci sono delle limitazioni importanti per quanto riguarda il mondo delle banche, che rendono oggi l’acquisto di azioni molto poco conveniente.

  • Costi

Sono il problema principale. Le banche praticano commissioni molto elevate, di impatto tanto maggiore quanto ridotto sarà il nostro capitale. Le banche impongono un mix di commissioni fisse e variabili, che crescono inoltre al crescere della distanza dei mercati sui quali vogliamo investire. Per poter fare acquisti sul mercato americano non è raro trovarsi a pagare commissioni anche superiori ai 10 euro.

Banche e Poste? Oggi c’è di meglio per comprare azioni

Il paragone con gli intermediari specializzati che abbiamo visto poco sopra è impietoso. Perché se possiamo comprare azioni a partire da 20 euro con certi intermediari, averne altri che ci chiedono almeno 10 euro di commissioni fisse almeno oggi non ha senso.

  • Schivare i prodotti gestiti

La compravendita di azioni da parte dei propri clienti è oggi sempre meno interessante per le banche. Nonostante l commissioni incamerate, ci sono altri tipi di prodotti che sono più convenienti per gli istituti. A partire dai fondi gestiti, che pur se adatti per talune tipologie di investitori, partono con commissioni fisse annue molto alte.

Prodotti gestiti banca - a cura di InvestimentiFinanziari.net
I prodotti gestiti non sono sempre convenienti

Le banche oggi hanno tutto l’interesse ad indirizzarci verso prodotti diversi dalle azioni, per i motivi sopracitati. Il risultato è trovarsi con in mano investimenti che non possiamo gestire direttamente del quale può essere anche difficili da liquidare.

  • Piattaforme senza strumenti

Quanto viene offerto da banche e Poste è molto in ritardo rispetto a quanto troviamo dai migliori broker specializzati. Difficilmente avremo a disposizione strumenti adeguati per fare trading o anche per gli investimenti di lungo periodo. Mancano le strutture di analisi, manca l’intelligenza artificiale – che ad esempio possiamo trovare da Capital.com (da testare qui con un conto demo illimitato e gratis), così come mancano analisi fondamentali degne di questo nome.

Piattaforme bancarie per le azioni - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Banche e Poste non guidano l’evoluzione del settore

Nel complesso ci troviamo in una posizione di svantaggio molto importante rispetto a chi ricorre, per comprare azioni, a piattaforme professionali o quasi.

  • Mancano spesso i mercati giusti

Tutte le banche offrono i mercati europei principali e anche quelli americani. È molto più difficile, almeno nelle vesti di investitori di piccola taglia, avere accesso ai mercati azionari cosiddetti emergenti.

In un mercato sempre più globale, all’interno del quale possiamo trovare opportunità anche in economie molto lontane, questo è un limite molto importante. Altri intermediari che abbiamo già analizzato in questo approfondimento oggi possono offrire decine di mercati emergenti.

Confronto migliori piattaforme per comprare azioni

Per avere un quadro il più possibile preciso per quanto riguarda le caratteristiche degli intermediari, abbiamo realizzato una tabella di rapida consultazione, che mette a paragone tutte le caratteristiche più importanti per quanto riguarda l’acquisto di azioni.

🌈Features📱Piattaforme trading🏦Banca📒Poste Italiane
Costi fissiNon presentiPresentiPresenti
Costi variabiliSì, spread
Conto demoNoNo
DidatticaSolo da alcune bancheNo
SegnaliNoNo
Assistenza
Varietà assets
PiattaformeProfessionali ma sempliciScarseScarse
Tabella di confronto – dove conviene comprare azioni?

Dalla tabella, come è immediatamente visibile in termini grafici, escono vincitrici le piattaforme di trading online, che offrono servizi superiori ad un costo che è una frazione, pur garantendo sicurezza, affidabilità e accesso a strumenti professionali.

Migliori piattaforme trading per comprare azioni [CLASSIFICA]

Comprare azioni: meglio Degiro, Directa o eToro?

eToro, Degiro e Directa sono tre dei top player del settore azioni a livello europeo ed è lecito avere dubbi sul quale scegliere per avere il migliore degli intermediari per comprare o vendere azioni. Ognuno di questi intermediari ha pro e contro, che analizzeremo uno per uno per capire quale potrà essere il nostro partner per i nostri acquisti nel mondo delle azioni.

  • eToro per comprare azioni – PRO e CONTRO

Abbiamo già parlato abbondantemente di eToro, broker che ci permette di fare trading e acquisti diretti su tutti i mercati azionari principali del mondo. Un intermediario che offre la doppia soluzione di CFD e di DMA, con una piattaforma semplice da utilizzare e con costi molto ridotti, con la possibilità anche di comprare azioni con zero commissioni aggiuntive.

PRO: Piattaforma semplice ma ricca di strumenti: attivare tutti i principali indicatori, oscillatori e strumenti di analisi tecnica è molto facile con eToro. Basta scegliere un qualunque titolo e accedere alla sezione grafico, con un solo click avremo a disposizione tutti gli strumenti che vengono utilizzati dai professionisti per l’analisi dei trend.

PRO: servizi esclusivi: abbiamo a disposizione strumenti esclusivi come il CopyTrading, che ci permette con un solo click di scegliere altri trader da copiare. Non dovremo farlo a caso, perché questo intermediario ci permette di analizzare il loro portafoglio completo, le loro rendite passate e il loro profilo di rischio.

PRO: costi ridotti: gli spread tra acquisto e vendita sono minimi e per l’acquisto diretto non sono previste neanche commissioni overnight. Questo ci permette di spendere pochissimo per fare trading o acquisti anche sui mercati stranieri.

CONTRO: mancano i fondi azionari: che sono un prodotto molto ricercato da parte di chi vuole titoli che rappresentino nel complesso un determinato comparto o un determinato paese. Tuttavia abbiamo comunque una scelta di ETF e anche di CopyPortfolios, che ci permettono di andare ad investire su panieri di beni, anche azionali.

CONTRO: non ci sono investimenti gestiti: ovvero non c’è la possibilità di far gestire il proprio patrimonio a terzi specializzati. Pertanto dovremo accontentarci, per così dire, di gestire direttamente tutto il nostro capitale.

🟢PRO ETORO AZIONI⛔CONTRO ETORO AZIONI
CFD e DMANo Fondi azionari
Commissioni molto basseNo investimenti gestiti
CopyTrading 
CopyPortfolios 
Pro e Contro della compravendita di azioni con eToro
  • DeGiro per comprare azioni – PRO e CONTRO

DeGiro è una società olandese molto popolare, e conosciuta anche grazie a piani di commissioni relativamente bassi, almeno se paragonati a quelli del comparto bancario. Le commissioni comunque sono più alte sui mercati extra UE e – per paragone – più alte di quelle che vengono praticamente da eToro.

CONTRO: la piattaforma: abbiamo utilizzato per diverso tempo la piattaforma di DeGiro per comprare azioni e nonostante qualcosa si stia timidamente muovendo, gli strumenti che vengono messi a disposizione sono ancora troppo primitivi. Gli indicatori sono pochi, così come non è agile la gestione degli ordini condizionali.

CONTRO: dashboard molto complessa, nel senso di difficile da navigare. In una sola schermata troviamo una selezione di titoli, il calendario economico e le news. Difficile orientarsi, se non dopo aver passato una quantità considerevole di tempo con la piattaforma. Nel complesso si perde troppo tempo per cercare quello di cui abbiamo bisogno.

Piattaforma Degiro per comprare azioni - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Nonostante stia cercando di evolversi, la piattaforma di Degiro ha ancora ampi margini di miglioramento

CONTRO: no servizi aggiuntivi: con eToro abbiamo visto la possibilità di sfruttare esclusive fintech che ci permettono di fare trading utilizzando CopyTrading e CopyPortfolios. Da DeGiro ci sono soltanto prodotti classici, con il gioco che, almeno a nostro avviso, non vale affatto la candela.

🟢PRO DEGIRO AZIONI⛔CONTRO ETORO AZIONI
Costi bassi (rispetto alle banche)Dashboard confusa
Buona selezione di titoliCommissioni più alte di eToro
Piattaforma in via di miglioramentoAssenza servizi specifici e esclusivi
Pro e Contro della compravendita di azioni con DeGiro
  • Directa per comprare azioni – PRO e CONTRO

Directa è l’intermediario storico italiano per chi vuole comprare azioni o fare trading. Con una piattaforma proprietaria, ha storicamente provato ad imporre il suo modello, cosa che gli è valsa decine di migliaia di iscritti. Anche in questo caso riassumiamo i PRO e i CONTRO di questo intermediario, al fine di comprendere se debba essere preso in considerazione o meno dai chi investe.

PRO – OPERATORE ITALIANO: per qualcuno essere patriottici vuol dire farlo anche quando si scelgono i servizi. Directa è in questo senso al top, perché è una SIM italiana e con sede in Italia. Cosa più unica che rara, date le regole estremamente restrittive che il nostro paese impone ai broker.

PRO – BUONA SCELTA DI TITOLI: possiamo effettivamente scegliere tra decine di mercati, anche al di fuori di quello azionario. Abbiamo piena libertà nella composizione del nostro portafoglio, anche se dovremo comunque tenere conto del fatto che la gran parte dei titoli sono di tipo gestito.

Directa - costi praticati sulle azioni - a cura di InvestimentiFinanziari.net
I costi di Directa, sebbene competitivi con le banche, non reggono il confronto con i broker specializzati

CONTRO – NO DEMO: non possiamo testare le funzionalità che sono offerte da Directa se non prima di fare un versamento. Questo è molto limitante, perché non potremo essere certi di avere davanti l’operatore giusto per i nostri acquisti, se non prima di avere versato capitale reale.

CONTRO – MINIMI ALTI: non potremo acquistare azioni a partire da 50 USD come su eToro. Il minimo di investimento rimane l’azione singola, che nel caso di Amazon, per fare un esempio, vuol dire almeno 3.000$ da mettere sul piatto della bilancia.

CONTRO – COSTI MOLTO ALTI: i costi sono alti, anche se relativamente OK rispetto a quanto offrono le banche. Nell’infografica che abbiamo allegato è facile vedere come in realtà la spesa sia alta, in particolare per chi investe somme ridotte.

🟢PRO DIRECTA AZIONI⛔CONTRO ETORO AZIONI
ItalianoCosti alti
Buon assortimento di titoliNo conto demo
 Minimi di investimento alti
Pro e Contro della compravendita di azioni con Directa

Comprare azioni: Didattica formativa gratuita

Comprare azioni è semplice, anche se si tratta di una tipologia di investimento che prevede una conoscenza importante, qualitativamente e quantitativamente, per avere dei risultati interessanti.

Ci son diversi tipi di strutture, di canali, di forum, di videocorsi e anche di libri che possiamo sfruttare per migliorare le nostre possibilità sui mercati. Affinché all’acquisto di azioni sussegua un ritorno economico e finanziario adeguato.

Forum specializzati sulle azioni

Nonostante oggi ci siano canali se vogliamo più evoluti per condividere informazioni finanziarie, i forum rimangono un punto di incontro fondamentale, in particolare per chi condividere info con gli esperti. Ne abbiamo selezionati cinque diversi, sia tra quelli in inglese che tra quelli in lingua italiana, con diversi tipi di approcci e con maggiore o minore attenzione a determinati mercati.

  • FinanzaOnline

Partiamo con il mostro sacro del trading e degli investimenti in azioni in lingua italiana. Decine di migliaia di iscritti, ottimo livello di interazione e grande qualità nelle discussioni. FinanzaOnline rimane un punto fermo nel firmamento delle stelle dei mercati in italiano e uno dei siti da tenere sempre tra i preferiti, se preferiamo informarci in modo interattivo.

  • Stockaholics

Il nome è già chiaro: è una community di investitori che puntano principalmente alle azioni e che seguono la maggior parte dei mercati internazionali. Un luogo relativamente informale, nel quale però i principali trader sono professionisti che operano sul mercato ormai da diversi anni. Ottimo in particolare se si vogliono seguire i mercati americani.

  • WallStreetBets

Anche se non è un forum tecnico, né da qui che sono partite le più grandi operazioni di short squeeze della storia. Da GameStop ad AMC Entertainment, passando per altre operazioni che potrebbero trovare spazio sui mercati nei prossimi mesi. WSB è partito come uno scherzo, ma oggi è un forum su Reddit in grado di muovere in modo importante i mercati.

Leggi anche: Cos’è e come funziona lo Short Squeeze

  • Investing.com

Una community enorme che si raccoglie intorno al popolarissimo sito per le quotazioni e per l’analisi tecnica di tutti i principali titoli. Per ciascuno dei mercati e delle azioni disponibili è disponibile un servizio di chat che in moltissimi utilizzano per condividere analisi, segnali e anche momenti di ingresso sul mercato.

  • Borse.it

Inevitabilmente si finisce per occuparsi maggiormente di azioni italiane e dei titoli delle borse europee. Tuttavia anche questo Storico Forum del mondo della finanza italiana si sta evolvendo e sta allargando le proprie vedute. E non è raro trovare discussioni molto articolate anche sui principali titoli della borsa americana. Anche questo, sebbene molto diverso dagli altri, è un forum che riteniamo essere molto istruttivo sul mondo delle azioni.

Gruppi telegram

Telegram sta rapidamente diventando il servizio di messaggistica più utilizzato nel mondo della finanza. Non solo sono disponibili servizi di segnali (occhio però a quelli a pagamento, potrebbero essere delle truffe), ma esistono canali anche articolati che permettono di scambiarsi opinioni sui mercati, azionari e non. Qui segnaliamo i migliori 2 che riteniamo essere d’obbligo per chi si sta accingendo a comprare azioni e vuole essere guidato, oppure semplicemente cercare di ottenere delle buone dritte o scambiarsi opinioni.

  • Power of Stocks

Un canale Telegram che è dedicato all’analisi tecnica, con analisi quotidiane dei principali titoli e di quelli che presentano i prodromi per una crescita interessante. Un canale che vanta già oltre 350.000 iscritti e che continua ad espandersi.

  • Stock & Share Market

Un canale dedicato ai segnali e agli approfondimenti sugli aspetti più tecnici. Con segnalazione di azioni da comprare sul breve e medio periodo, corroborate da analisi fondamentali, del debito e dei bilanci. Un flusso di informazioni costanti che può davvero cambiare il modo in cui ci rapportiamo al mercato delle azioni e all’acquisto dei titoli.

eBook Gratis

C’è tanta conoscenza gratuita della quale possiamo usufruire per imparare a comprare le azioni giuste, ad organizzare il nostro portafoglio e ad avere rendimenti adeguati all’interno del mercato. Qui abbiamo selezionato tre documenti in forma di e-book gratuito, che potremo scaricare e leggere, o consultare all’occorrenza come un manuale, per arricchire le nostre conoscenze e per allargare la nostra base conoscitiva.

  • eBook di TradingOnline.com (link)

Un ebook che affronta tutti i temi più importanti del trading online, con un buon excursus su intermediari, sui mercati e sugli strumenti per leggere gli andamenti. Il meglio che abbiamo oggi a disposizione in lingua italiana. Da scaricare e da consultare prima, durante e dopo le nostre operazioni.

  • Stock Market Investing for Beginners (link)

In inglese, ma necesario. Un buon libro che ci introduce sia alla lettura del grafico, sia più in generale dei bilanci e degli strumenti di analisi fondamentale. C’è sicuramente di meglio in circolazione, ma essendo gratis riteniamo che debba far parte di qualunque tipo di biblioteca virtuale di chi vuole iniziare a comprare azioni nel modo giusto.

  • Stock Market for Dummies (link)

Un altro libro entry level, ideale per chi non ha grande esperienza dei mercati e vuole comprendere i concetti fondamentali che li muovono. Di base, anche nel senso che ci fornirà le conoscenze necessarie a sviluppare conoscenze ulteriori all’interno del mondo dei mercati azionari. Un altro ottimo contenuto gratuito in forma di ebook.

Videocorsi per imparare come funziona la compravendita di azioni

Segnaliamo anche dei videocorsi che ci permetteranno di studiare il mercato azionario e il suo funzionamento. Sono corsi che abbiamo selezionato sia in lingua italiana che in lingua inglese, per offrire un excursus completo di tutto quello che YouTube e altri canali video possono offrire, sempre in modo gratuito.

Il videocorso completo su come e dove comprare le azioni in rete a cura di tradingonline.com

È il video migliore in lingua italiana e non per chi vuole saperne di più sul mercato azionario. Spiega, in pochi minuti, come muoversi alla ricerca di un buon intermediario e come iniziare a comprare azioni, con approfondimenti su tutti i concetti fondamentali. Il migliore e da guardare anche se abbiamo una certa esperienza del settore.

Explained – The Stock Market

Una puntata che è stata pubblicata anche su Netflix e che in 17 minuti spiega il funzionamento del mercato azionario. Un buon video per chi è completamente a digiuno di informazioni coerenti e utili per muoversi su questo mercato. Anche se in inglese, può essere sottotitolato in italiano. Inferiore, a nostro avviso, rispetto a quanto abbiamo già segnalato, ma comunque di livello.

How does the Stock market Work

Un video di Ted-ed, e quindi di una delle istituzioni educational più moderne e più importanti del mondo, che ci offre uno spaccato semplice del funzionamento delle borse valori. Per capire cosa stiamo comprando e perché e cosa potrebbe muoverne il prezzo. Senza falsi miti e senza false promesse.

Comprare azioni opinioni e recensioni reali

Comprare azioni rimane uno degli investimenti più interessanti, in termini di ritorni attesi, anche per i piccoli e piccolissimi investitori. Oltre all’opinione del nostro staff, analizzeremo quanto di importante detto da esperti e luminari del settore degli investimenti.

  • Le azioni sono uno degli investimenti più continui

Esistono da centinaia di anni – e l’unica novità dell’ultima era è l’arrivo di intermediari che offrono anche ai piccolissimi capitali la possibilità di investire su questo mercato. I fondamentali non sono cambiati molto, complice il fatto che investitori come Warren Buffett continuano ad avere successo utilizzando sempre lo stesso atteggiamento e sempre le stesse tecniche.

  • Volatile sì, ma rialzista quasi sempre sul medio e lungo periodo

Fatta qualche rarissima eccezione, durante la storia il mercato azionario ha sempre offerto dei ritorni crescentI in nu arco di tempo sufficientemente ampio. A seconda della fase del ciclo che stiamo affrontando, potremmo dover aspettare 3, 5 o anche 7 anni. Ma con un’attesa sufficiente, difficilmente ci troveremo in perdita. Questo a patto di investire con un portafoglio ben diversificato e che tenga conto delle evoluzioni dell’industria e dei servizi.

  • C’è modo e modo di comprare azioni

Non nel senso di scegliere tra CFD oppure in accesso diretto. Parliamo del tipo di azioni da comprare. Le possiamo dividere per origine geografica, per comparto, per taglia dell’impresa che rappresentano. Comprare azioni – per chi vuole puntare ai massimi ritorni possibili e alla minimizzazione del rischio – vuol dire scegliere non solo il singolo titolo, ma un’armonia tra gli stessi. Sarà il passo successivo da affrontare dopo aver appreso come acquistare materialmente i titoli.

Pareri di esperti e luminari

Raccogliamo qui i pareri di esperti e luminari che hanno segnato, chi più chi meno, la storia degli investimenti azionari e dei relativi mercati, per avere un’ulteriore approfondimento per quanto riguarda il mondo delle azioni e di quanto può muoverlo in alto o in basso.

  • Warren Buffett

“Non bisogna giocare d’azzardo con le azioni”

Una delle ultime opinioni rilasciate ai giornali da Warren Buffett, l’oracolo di Omaha, l’investitore che storicamente ha guadagnato di più sul mercato delle azioni. Un’opinione che arriva nel momento più turbolento della storia per le borse di tutto il mondo, tra meme stock e paura della crisi. Buffett, seppure la sua chiave di lettura sembri in questo momento poco adatta, torna a battere il chiodo che lo ha sempre caratterizzato: razionalità, razionalità e ancora razionalità.

Opinioni rilevanti comprare azioni - Buffet Arnot - di InvestimentiFinanziari.net
Due punti di vista diversi – ma entrambi utili

Evitando di scegliere una singola azione e piuttosto affidandosi a portafogli, magari anche a replica come gli ETF o gli indici.

  • Robert Arnott

“Quello che è confortevole, raramente genera profitti”

Un’altra opinione laconica da parte di un grande investitore. Se Buffett, poco sopra, ci ha messo in guardia dai rischi inutili, Arnott ci ricorda che il motore primo dei grandi profitti è il territorio inesplorato, ovvero il territorio dove corriamo qualche rischio. L’ideale è di prendere le due metà fornite dai due grandi investitori e metterle insieme per disegnare una strategia che ci aiuti a modulare il rischio senza rinunciare alle opportunità che il mercato ci offre.

Comprare azioni online conviene? Pro e Contro

Sì, la migliore alternativa che abbiamo oggi a disposizione per acquistare azioni è rivolgerci ai mercati online. Non è una preferenza priva di fondamento, perché i vantaggi che oggi abbiamo rispetto all’acquisto fisicamente allo sportello, che è l’alternativa principale che abbiamo per fare compravendita di titoli.

  • La libertà

La libertà di muoversi come meglio si preferisce, senza che ci siano interferenze da parte del promotore finanziario, è impagabile. Non avremo nessuno a cercare di indirizzarci verso l’acquisto di questo o di quel titolo.

Libertà acquisto azioni online - di InvestimentiFinanziari.net
La libertà è la prima caratteristica dell’acquisto di azioni online

Altra parte della libertà nel comprare azioni che viene garantita dall’acquisto online è nella scelta tra diversi mercati e tra tutti i maggiori titoli del mondo.

  • I costi

Operare online ci permette di abbattere i costi e di risparmiare somme considerevoli, sia che siamo investitori che comprano di rado titoli, sia se siamo tra quelli che comprano e vendono di frequente. Le commissioni sono enormemente più basse – e il risparmio diventa molto più consistente se investiamo su mercati esteri. Questo risparmio altro non è che guadagno che rimarrà nelle nostre tasche.

  • L’accesso ai migliori mercati

A prescindere da quali siano le proprie idee personali sul futuro economico del mondo, è innegabile riconoscere il fatto che in realtà il focus della crescita si è ormai spostato altrove. L’Europa appare ormai come un continente stanco, anche economicamente, che dovrà lentamente cedere almeno una parte di passo all’Asia. Con gli Stati Uniti che lotteranno per rimanere rilevanti. Avere un accesso incondizionato ai mercati che non tenga conto delle differenze tra i diversi mercati, vuol dire avere accesso a tutte le migliori opportunità di crescita.

Ci sono anche dei contro legati al mondo degli acquisti di azioni online? Sì, almeno per alcune categorie di investitori, che devono fare i conti con vantaggi che possono facilmente trasformarsi in svantaggi.

  • La libertà non è per tutti

Essere liberi vuol dire anche essere responsabili delle proprie azioni. E per essere responsabili delle proprie azioni, bisogna necessariamente essere preparati. E questo vuol dire studio e analisi.

Autocontrollo azioni - a cura di InvestimentiFinanziari.net
Esercitare l’autocontrollo richiederà tempo e fatica

Non è un percorso che fa per tutti: per chi vuole saperne poco o nulla, non rimane che l’opportunità di affidarsi a quanto viene offerto dai promotori. Anche qui serve una buona dose di fiducia, perché di persone che si sono affidate alle persone sbagliate, anche se apparentemente professioniste.

  • Controllo di sé stessi

È necessario per non lasciarsi trasportare dalla frenesia e dalle scelte irrazionali, tanto più frequenti quanto siano temporalmente vicine grandi perdite o grandi guadagni. La psicologia dell’investitore rimane di importanza fondamentale per poter operare per conto proprio.

Senza autocontrollo l’acquisto di azioni è sconsigliato ai più inesperti, per i quali gli svantaggi superano di gran lunga i vantaggi.

PRO DELL’ACQUISTO ONLINECONTRO DELL’ACQUISTO ONLINE
LibertàLibertà (per chi non sa usarla)
Costi bassiCapacità di controllo
Varietà Mercati
Pro e contro dell’acquisto di azioni online

Truffe sulla compravendita di azioni: ecco come difendersi!

Sono purtroppo in molti a sfruttare la popolarità delle azioni per tessere truffe, anche articolate, ai danni dei più sprovveduti. I casi di broker truffaldini, talvolta gestiti da associazioni a delinquere legate alla criminalità organizzata sono all’ordine del giorno e bisogna prestare la massima attenzione nella scelta di un intermediario sicuroaffidabile e che ci metta al riparo da queste evenienze.

Ci sono delle regole da seguire per evitare di incappare in una truffa legata alla compravendita di azioni. Regole semplici da applicare e che possono farci risparmiare migliaia di euro che ci verrebbero altrimenti sottratti dai truffatori.

  • Scegliere sempre un broker con licenza europea

La licenza europea tutela da operazioni truffaldine. Prevede infatti che siano svolti controlli periodici sulle operazioni del broker, sia sulla consistenza dei suoi capitali. Bisogna prestare però attenzione alla licenza stessa che viene comunicata dall’intermediario.

Truffe azioni - guida di InvestimentiFinanziari.net
Le truffe si possono riconoscere facilmente, se sappiamo come fare

Non sono rari i casi di licenze falseclonate da altri broker legali o semplicemente inesistenti. Possiamo verificare sul sito di CONSOB, o su quello del paese di provenienza del broker (tipicamente Cipro). Chi non dovesse sentirsi pronto ad investigare in questo senso avrà l’alternativa costituita dalla nostra lista di broker consigliati per acquistare azioni.

  • Se l’offerta è troppo buona per essere vera…

I broker truffaldini puntano ad attirare nuovi clienti promettendo bonus o sistemi automatici per guadagnare cifre astronomiche, senza che si sappia nulla di borse oppure ancora di investimenti. I primi, i bonus, sono illegali in tutta Europa e segnalano pertanto un broker che opera al di fuori dei perimetri fissati dalla legge. Le promesse di guadagni facili sono invece bugie con le gambe molto corte. Perché neanche i sistemi avanzatissimi utilizzati dalle grandi banche d’affari sono in grado di offrire la certezza di un ritorno economico, anche in fasi durante le quali il mercato è in crescita.

  • Occhio alle penny stock

Sono un tema che ciclicamente torna all’interno del mercato degli investimenti retail, ovvero gli investimenti che sono destinati ai piccoli investitori e non ai grandi conglomerati. Le penny stock sono azioni di società che hanno un valore molto basso e che, secondo un ragionamento fallace, potrebbero garantire dei ritorni enormi. A parte il fatto che non si tratta di prodotti adatti a chi è inesperto, sono spesso utilizzate per ordire delle truffe molto importanti. Quando ne sentiamo parlare, a meno di non avere una grande esperienza del settore, è meglio mettersi in guardia e rendersi conto del fatto che potremmo essere davanti a truffatori professionisti.

Le nostre opinioni sulla compravendita in rete di titoli

La compravendita in rete di titoli offre delle opportunità che non si erano mai avute prima. Al pari dei grandi investitori istituzionali possiamo comprare e vendere titoli su tutti i migliori mercati finanziari, in modo semplice e senza la necessità di affidarci ad un intermediario. Un percorso che è oggi ideale per la maggioranza degli investitori – al quale si può accedere anche se non si hanno grandi capitali a disposizione.

Bisogna però fare attenzione e non farsi ingannare dalle sirene che raccontano di un mercato azionario che offre grandi guadagni a tutti, anche a chi non ha esperienza e non ha alcun interesse a maturarla. Si possono comprare azioni di tutti i mercati, anche se questo non basterà per avere dei rendimenti assicurati.

Dovremo anche preoccuparci del cosa comprare – e la lista delle migliori azioni da comprare preparata da InvestimentiFinanziari.net è un buon punto di partenza – e di come organizzare il nostro portafoglio. Gli strumenti ci sono, starà a noi adesso prendere le redini del nostro futuro finanziario e muoverci nel modo corretto, al fine di cogliere tutte le opportunità che abbiamo a mercato.

Considerazioni finali

Comprare azioni è alla portata di tutti. Non servono più intermediari, guide, promotori finanziari o costosissimi conti in banca. Possiamo partire da poche decine di euro all’esplorazione di mercati e alla scelta dei titoli più consoni per il nostro portafoglio e per le nostre prospettive future.

Le operazioni sono semplici, i costi si sono finalmente abbassati e la scelta di titoli si è fatta sconfinata, con la possibilità di investire capitali minimi anche sui mercati emergenti.

Diverso è il discorso per chi vuole comprare azioni avendo poi successo in termini di rendimento. In questo caso sarà necessario studiare, prepararsi per l’analisi dei titoli e della loro performance futura. I migliori intermediari ci vengono in aiuto anche in questo senso, offrendoci servizi esclusivi che ci portano al livello dei professionisti anche nel giro di pochi minuti.

Il mondo delle azioni, nonostante sia diventato meno popolare negli anni, rimane uno degli sbocchi naturali, liberi ed interessanti per capitali grandi e piccoli. E questo approfondimento è il promo passo per iniziare questo interessantissimo cammino.

FAQ – Come comprare azioni: Domande e risposte comuni

Come si comprano le azioni?

Basta accedere ad un intermediario, aprendo un conto e procedere all’acquisto. Oggi le procedure per comprare azioni sono diventate molto più semplici e alla portata di tutti.

Comprare azioni è rischioso?

Sì, tutti gli investimenti comportano dei rischi. Storicamente il mercato azionario è uno dei più volatili, anche se in orizzonti temporali sufficientemente lunghi, è possibile ridurre il rischio e avere ragionevoli aspettative di ritorno.

Quali sono i migliori broker per comprare azioni?

Per comprare azioni reali nella nostra guida segnaliamo eToro, che offre anche CFD. In questo secondo comparto possiamo anche rivolgerci a FP Markets, in aggiunta a Capital.com e anche a Trade.com.

Quanto costa comprare azioni?

I migliori intermediari ci offrono la possibilità di comprare azioni con capitali minimi (anche a partire da 20 euro), con la possibilità di investire anche in frazioni di azioni. Il mercato azionario è accessibile anche ai capitali più ridotti.

Conviene comprare azioni oggi?

Il mercato azionario rimane e rimarrà uno dei più interessanti in termini di ritorni sul medio e lungo periodo. Anche se qualcuno si aspetta una bolla, oggi è un buon momento per iniziare a costruire il proprio portafoglio.

Quanto si guadagna comprando azioni?

Dipende dal rendimento dei titoli che avremo scelto e dai rischi che vorremo correre. I guadagni in borsa non sono calcolabili con precisione. Chi cerca un rendimento certo (anche se basso), dovrebbe orientarsi verso le obbligazioni.

Come imparare a comprare azioni?

Nella nostra guida offriamo due esempi di acquisto tramite conto demo, che mostrano a tutti come comprare azioni. Per imparare a scegliere le azioni giuste, ci sono diversi strumenti che possiamo utilizzare, sempre indicati all’interno della nostra piattaforma.

La valutazione dell'autore

⭐⭐⭐⭐⭐

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.