InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Google-Alphabet

Alphabet Inc. è una holding fondata nel 2015 negli Stati Uniti a cui fa capo Google ed altre società minori ed è la quarta azienda al mondo per fatturato nel settore tecnologico.

In quanto holding di Google e di altre società ad esso connesse, Alphabet può essere  considerata una delle più grandi aziende al mondo. La società è stata fondata con lo scopo di rendere più trasparenti le attività di Google ed anche per concedere maggior libertà alle altre società del gruppo che operano in settori diversi da quello di internet.

La sede centrale si trova in California ed è guidata dai due fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin, a cui è subentrato anche Sundar Pichai nel 2019. Le azioni di Google Inc. , nella borsa di New York, sono state convertite in Alphabet mantenendo, però, i nomi GOOG e GOOGL.

La società non si occupa solo di attività connesse ai servizi di internet ma anche ad altre attività come gli oggetti connessi e le biotecnologie. Leader indiscusso nel suo campo, è un’azienda di enorme importanza a livello globale e non stupisce che il titolo sia appetibile per molti investitori.

In questa guida, ci occuperemo di analizzare a fondo il titolo Google – Alphabet sotto vari aspetti in modo da raccogliere il maggior numero di dati per aiutarti ad investire nel modo migliore. Inoltre, ti illustreremo le tipologie di investimento con le quali comprare azioni Google – Alphabet ed una lista dettagliata dei migliori broker di azioni online.

Principali caratteristiche del titolo Google – Alphabet :

ISIN:US02079K1079
Quotata in borsa dal:2004
Indice di riferimento:NASDAQ
Settore:Internet
Capitalizzazione:1,19 miliardi
Target Price Medio:1884,54 USD
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Dove comprare:eToro FP Markets / Trade.com
La tabella mostra le principali caratteristiche del titolo Google – Alphabet .

Come comprare azioni Google – Alphabet : Trading in CFD e azioni pure DMA

Prima di illustrare nello specifico i migliori broker online ed i servizi offerti dalle varie piattaforme di trading online con le quali investire nel titolo Google – Alphabet, vorremmo soffermarci sulle due principali modalità d’investimento: trading CFD e trading DMA.

  • Trading CFD: questa è la modalità d’investimento maggiormente usata dai trader e consiste nell’utilizzo di un prodotto finanziario derivato chiamato, come suggerisce l’acronimo, Contract for difference (Contratti per Differenza). In questa modalità è possibile investire su un determinato asset senza comprarne direttamente le azioni e sarà possibile trarre vantaggio dalle oscillazioni di mercato.

Non essendo azionisti diretti della società, i costi di entrata sono estremamente ridotti rispetto a quelli degli investimenti diretti rendendo i CFD un sistema più economico ed accessibile per piccoli investitori o trader alle prime armi.

Alphabet logo
Il famoso logo del gruppo Google – Alphabet. Analisi finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net

L’aspetto più vantaggioso di questa modalità d’investimento è che, essendo il profitto basato sulle oscillazioni di mercato, è possibile investire sia in una posizione di ribasso che di rialzo. Questa versatilità lo rende un sistema più adatto a piccoli investitori o trader principianti, ma anche a trader più esperti che non sono disposti a correre maggiori rischi in momenti di incertezza finanziaria.

Per i trader legati ad una tipologia di investimento più tradizionale, le varie piattaforme di trading online offrono la possibilità di accedere direttamente ai mercati finanziari in modalità trading DMA.

  • Trading DMA: l’acronimo di origine inglese sta per Direct Access Market. Questa modalità d’investimento consente di entrare direttamente nei mercati finanziari dalla piattaforma di trading online ed acquistare una porzione di azioni del titolo diventando, a tutti gli effetti, azionisti della società.

Ci teniamo a sottolineare che questa modalità prevede dei costi leggermente più alti rispetto ai CFD e che, pur diventando azionisti diretti, non vuol dire che si diventi rilevanti dato che, il peso di un azionista è proporzionato alla percentuale di azioni possedute.

Inoltre, non è possibile puntare anche sul ribasso del titolo ma solo sul rialzo dato che il profitto in questa modalità d’investimento è dato, non dall’oscillazione ma dalla crescita dell’asset nel tempo. Per questo motivo il trading DMA è consigliato per investimenti nel lungo tempo.

Esempio di acquisto in azioni reali Google-Alphabet con la piattaforma eToro.

  1. Per prima cosa iscriversi gratis ad eToro qui (0 commissioni);
  2. Successivamente, dopo aver effettuato il login, selezionare MERCATI>Azioni>Finanza> e selezionare GOOG;
  3. Ora clicca su INVESTI, e successivamente su ACQUISTA;
  4. Imposta l’ordine di acquisto di azioni Google pure con take profit, stop loss e LEVA X1, come nell’immagine seguente.
come comprare azioni google pure con etoro
Comprare azioni Google pure su eToro

Se vuoi saperne di più su questa tipologia d’investimento, di seguito puoi trovare una lista dii migliori broker DMA a cui potersi affidare:

Dove comprare azioni Google – Alphabet: migliori piattaforme da utilizzare

Un passo importantissimo per quando si vuole investire in un titolo, è la scelta del broker online giusto. Non bisogna sottovalutare l’importanza di questo elemento poichè, se da un lato il trading online ha semplificato il modo di giocare in borsa rendendo i mercati più accessibili, dall’altro ha aperto la strada a maggiori possibilità di incorrere in truffe.

Cosa possiamo fare per evitare questo? La sicurezza è una parte fondamentale da tenere in considerazione nella scelta del broker e, per questo, è importante controllare che il broker selezionato abbia tutte le carte in regola per poter operare.

Esistono diverse licenze per esercitare nel trading online, a noi interessa controllare quelle utili a poter esercitare in Italia che sono: CONSOB appunto per operare in territorio italiano, e CySEC per operare in Europa. Inoltre, sarebbe utile assicurarsi di trovare un broker in linea con le direttive europee ESMA.

Dopo aver controllato che il broker abbia le licenze giuste, bisogna tener conto di un altro elemento: le commissioni di trading. I migliori broker online, infatti, hanno aderito ad una campagna a zero commissioni dato che guadagnano unicamente dallo spread. Per cui, il nostro consiglio è diffidare dei broker  che chiedono costi aggiuntivi per le operazioni di trading.

Oltre alla sicurezza, è bene controllare anche la funzionalità della piattaforma trading assicurandosi che sia conforme alle nostre esigenze. Soprattutto se sei un principiante, consigliamo di trovare una piattaforma con un’interfaccia semplice da utilizzare e che disponga del maggior numero di strumenti per operazioni di trading di vario genere.

A questo proposito, abbiamo selezionato i 3 migliori broker online che rispecchiano tutte le caratteristiche sopraelencate e con i quali potrai investire in azioni Google – Alphabet in totale sicurezza.

eToro

Abbiamo deciso di cominciare questa lista dei migliori broker, partendo proprio da quello più conosciuto: eToro (clicca qui per il sito ufficiale). Con sede centrale a Tel Aviv, questo broker è riuscito a diffondersi in tutto il mondo diventando tra i più gettonati tra i trader.

Con eToro è possibile fare trading sia con CFD o per accesso diretto in modalità DMA, senza costi aggiuntivi dato che ha aderito ad una politica a zero commissioni. Inoltre, opera nel massimo della legalità essendo in possesso di molte certificazioni, tra cui CONSOB e CySEC.

Ma a cosa è dovuto tutto il successo di questa piattaforma? In particolare, tra le funzioni più allettanti della piattaforma di eToro, ce ne sono due che risaltano particolarmente:

  • Social Trading: si tratta di un sistema brevettato che è alla base della struttura di questa piattaforma. In pratica, consiste nell’unione del mondo dei social network con quello del trading online. In questa modalità, i trader, potranno scambiarsi opinioni e fare previsioni proprio come su un social network;
  • Copy trading: anche questo è un sistema brevettato da eToro ed è sicuramente la funzione più innovativa della piattaforma. In questa modalità, sarà possibile selezionare un trader che si distingue particolarmente per i suoi investimenti, ed il sistema provvederà a copiare in automatico tutte le operazioni di questo investitore e, di conseguenza, anche i risultati saranno gli stessi.

Se vuoi provare le funzionalità della piattaforma prima di investire, eToro dà la possibilità di aprire un conto demo gratuito con cui fare pratica simulando investimenti e strategie aprendo un conto demo gratuito .

FP Markets

Il secondo broker di questa nostra lista è  FP Markets (clicca qui per il sito ufficiale). Questo broker rispecchia appieno tutte le caratteristiche elencate in precedenza, è infatti, in possesso delle certificazioni CONSOB e CySEC e permette di fare trading CFD e DMA a zero commissioni.

Ciò che ha colpito la nostra redazione utilizzando la piattaforma di FP Markets, è l’attenzione meticolosa per il cliente e per la sua formazione. Infatti, mette a disposizione degli utenti una ricca e-biblioteca gratuita composta da numerosi e-book a tema trading online per formare i nuovi trader ma anche per tenere sempre informare quelli più curiosi. Clicca qui per accedere alla formazione gratuita.

Un altro punto di forza di questa piattaforma, è la presenza di numerosi strumenti di misurazione finanziaria finalizzati ad assistere al meglio gli utenti nelle varie operazioni di analisi di un titolo. Se vuoi saperne di più Iscriviti qui per utilizzare gratuitamente questi strumenti.

Trade.com

Terzo ed ultimo broker di questa nostra selezione, è Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) , un altro broker utilizzato da moltissimi trader in tutto il mondo, sicuro ed affidabile secondo le certificazioni CONSOB e CySEC.

Trade.com è un broker multiassets che offre numerosi servizi per soddisfare le esigenze di una vasta gamma di investitori. Uno dei suoi punti di forza, infatti, è l’accessibilità: con un deposito minimo di soli 100 euro, sarà possibile aprire un conto e fare trading in CFD o DMA a zero commissioni. Se vuoi iniziare ad investire subito clicca qui per iscriverti a Trade.com. 

Se invece sei un trader alle prime armi, Trade.com è proprio il broker adatto a te. Questa piattaforma, infatti, presta un’attenzione particolare alla formazione dei trader mettendo a disposizione degli utenti dei veri e propri corsi di trading online gratuiti di vario livello, composti da videolezioni ed e-book che potrai consultare in qualsiasi momento. clicca qui per la formazione gratuita offerta da Trade.com.

Comprare azioni Google – Alphabet: analisi completa del titolo

Dopo aver visto le modalità d’investimento ed i migliori broker per comprare azioni Google – Alphabet, possiamo procedere con l’analisi del titolo. Nei seguenti paragrafi, ti forniremo due tipologie di analisi in apparenza diverse tra loro, ma che sono sostanzialmente imprescindibili per una buona riuscita degli investimenti. Stiamo parlando di analisi tecnica ed analisi fondamentale. Vediamo insieme di cosa si tratta.

  • Analisi tecnica: è una tipologia di analisi basata sull’utilizzo di grafici e dati statistici forniti dall’andamento passato del titolo azionario in questione, di cui vengono analizzati dei particolari indicatori che ci permettono di prevedere come la quotazione si evolverà in futuro;
  • Analisi fondamentale: è un’analisi basata su una serie di elementi interni ed esterni all’azienda, di natura microeconomica e macroeconomica che possono influire sulle capacità dell’azienda e ci permettono di capire in quale direzione andrà l’azienda in un dato periodo futuro.

Come abbiamo già accennato, per una riuscita ottimale degli investimenti, sarebbe opportuno unire queste due tipologie di analisi in modo da poter raccogliere tutti i dati necessari che ci daranno una panoramica più ampia su quello che potrebbe essere il futuro dell’azienda e, naturalmente, del suo titolo finanziario.

analisi finanziaria alphabet
Analisi finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net

Per poter effettuare un’analisi ottimale, sarebbe opportuno servirsi degli strumenti di misurazione finanziaria messi gratuitamente al servizio degli utenti dalle piattaforme di trading online per eseguire autonomamente l’analisi tecnica del titolo.

Analisi fondamentale azioni Google – Alphabet

Alphabet è una holding che gestisce 6 grandi attività principali. Innanzitutto controlla il motore di ricerca Google e le altre attività ad esso connesse, come il servizio di messaggeria elettronica Gmail ed una rete di accesso internet su fibra ottica col marchio Google Fiber. Inoltre controlla anche il famoso sito Youtube e si occupa di ricerca e sviluppo nelle biotecnologie e nell’ambito dell’intelligenza artificiale.

Oltre al campo tecnologico, il gruppo Alphabet ha anche una filiale salute associata ad importanti aziende farmaceutiche per la creazione di impianti elettronici per il trattamento di malattie croniche come diabete, artrite o asma ed altre attività nel settore automobilistico.

Google – Alphabet: quotazione e dati storici

Le azioni Google – Alphabet, attualmente sono quotate sul Nasdaq Global Select Market e sono presenti nell’indice statunitense Nasdaq 100 rientrando tra le 100 società statunitensi con la più alta capitalizzazione borsistica.

Nel 2004, le azioni Google, erano quotate alla prima apertura a 85 USD. Dopo pochi minuti, il prezzo è salito a 100 USD permettendo alla società di ottenere 1,67 miliardi di dollari in un solo giorno.

Nel  2017, la società presentava una capitalizzazione borsistica totale di 652.415,11 milioni di dollari ed oggi il numero dei titoli emessi dalla società in circolazione sul mercato borsistico, ammonta a 643.856.000.

La società presenta delle notevoli strategie di rialzo a lungo termine sulla quotazione delle azioni il cui titolo presenta numerosi vantaggi. Innanzitutto, seppur fondato nel 2015, il gruppo aveva alle spalle già delle aziende di una certa rilevanza sul mercato, inoltre, mantenendo le azioni del titolo Google di per sè già molto quotato, possiamo dire che sia partito già con un certo vantaggio.

La quotazione del titolo Google-Alphabet sui mercati finanziari.
La quotazione del titolo Google-Alphabet sui mercati finanziari.

Ed è proprio grazie a Google che questa società riesce a mantenere il dominio nei settori inerenti alle attività connesse al web. Inoltre, possiede anche una serie di prodotti e servizi connessi e non connessi che la posizionano in diversi segmenti.

Il settore più redditizio, resta comunque quello della pubblicità online connesso a Google che da solo produce il 32% degli introiti solo negli Stati Uniti. Per le ricerche su internet, invece, Google Search resta inevitabilmente il motore di ricerca più utilizzato al mondo e detiene oltre il 73% delle quote di mercato negli Stati Uniti, mentre in Europa ha raggiunto anche il 90%.

Il sistema operativo Android è un altro gioiello del gruppo Alphabet che, negli ultimi due anni, è diventato il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo.

Dalla sua fondazione, Alphabet non ha registrato periodi significativamente negativi, tranne per alcuni problemi con le violazioni di dati o diritti d’autore che hanno visto, più volte, la società alle prese con problemi legali legati alla contraffazione di alcuni brevetti con conseguente perdita di centinaia di milioni di dollari per  risarcimento danni ed interessi.

Nonostante questi intoppi, la società non ha avuto crolli significativi e le sue azioni continuano a mantenere un trend tendenzialmente in rialzo sul lungo termine.

Google – Alphabet : principali competitors

Per poter investire in un titolo finanziario, è importante informarsi sull’andamento generale del settore nel quale opera l’azienda interessata. Per questo motivo, è importante monitorare le attività dei principali concorrenti. Di seguito puoi trovare una lista con i principali competitors di Alphabet Inc.

Azionariato Google – Alphabet

I principali azionisti di Google – Alphabet, sono:

  • Vanguard Group Inc con il 6,73% di azioni;
  • BlackRock Inc con il 6,07;
  • Price T. Rowe Associates Inc con il 4,06%;
  • State Street Corporation con il 3,52%;
  • FMR LLC con il 2,33%;
  • Geode Capital Management con l’1,34%;
  • Capital International Investors con l’1,23%;
  • Northen Trust Corporation con l’1,21%;
  • Alliance Bernstein L,P conl’1,18%;
  • Bank of New York Mellon Corporation con l’1,07%.

Google – Alphabet : business model e piani strategici per il futuro

Dalla fondazione di Google negli anni ’90, la società è cresciuta esponenzialmente diventando il principale motore di ricerca e la principale azienda per i servizi di internet. Col tempo ha abbracciato anche altri settori ed è nata, per questo motivo, la necessità di creare un gruppo formato da società separate che potessero gestire autonomamente le proprie attività.

Questo è lo scopo di Alphabet che è stata posta al vertice del gruppo a cui fanno capo le altre attività, la cui principale è naturalmente Google Inc. La società, finanziariamente, è organizzata come conglomerato, vale a dire, che è divisa in settori che si occupano di affari diversi come : tecnologia, biotecnologie, investimenti finanziari e ricerca.

Alphabet brand correlati
Struttura societaria di Alphabet Inc.

La società principale tra quelle presenti nel gruppo è, come possiamo vedere, Google le cui pubblicità rappresentano la principale fonte di guadagno della società. Il  modello d’impresa di Alphabet, quindi, è incentrato principalmente sul favorire l’utilizzo di Google attraverso la scansione costante ed il miglioramento dei suoi algoritmi per prevalere sulla concorrenza.

La società, però, investe anche in molti altri progetti. Nell’ultimo anno, ad esempio, in vista dell’emergenza sanitaria per Covid – 19, Alphabet si è impegnata attivamente nel finanziamento di fondi per la tutela della salute pubblica e crediti alle piccole e medie imprese, oltre ad un importante supporto alle scuole attraverso Google Meet e la distribuzione di Chromebook.

Per quanto riguarda i piani strategici per il futuro, La società conta di puntare sulla pubblicità associata a Google Maps con una sorta di guida multimediale che accompagni turisti e cittadini passo dopo passo pubblicizzando prodotti ed attività che si trovino nelle immediate vicinanze del luogo in cui viene effettuata la ricerca.

Tra gli altri progetti futuri del gruppo, si inseriscono anche i trasporti, l’healthcare, il wearable e l’intelligenza artificiale con importanti partnership ed acquisizioni.

Analisi tecnica azioni Google – Alphabet

A questo punto possiamo procedere con l’analisi tecnica del titolo Google – Alphabet che ci consentirà di raccogliere dati relativi all’oscillazione del titolo per capire come è opportuno procedere con i nostri investimenti.

I seguenti grafici ci mostrano due indicatori specifici: le medie mobili semplici. Questo tipo di indicatori ci danno una chance per conoscere il momento giusto per aprire una posizione e ottenere così il massimo dei benefici dall’operazione in questione.

Se analizziamo il grafico statistico – apri un conto gratuito su eToro per usare gli stessi grafici che usiamo noi –  possiamo perciò osservare due punti di intersezione tra gli indicatori cerchiati. Queste sono le intersezioni delle medie mobili e indicano il momento più adatto per aprire una posizione.

azioni alphabet segnale ribassista
Grafico generato tramite gli strumenti di misurazione finanziaria della piattaforma di trading online di eToro

In questo grafico notiamo un segnale di vendita: la media mobile veloce (linea rossa) si interseca a quella lenta (linea blu) dall’alto verso il basso, e ciò denota un forte trend di ribasso causato dalla pesante crisi economica. In questo caso, optare per l’utilizzo dei CFD è la scelta decisamente quella più indicata.

azioni alphabet segnale rialzista
Grafico generato tramite gli strumenti di misurazione finanziaria della piattaforma di trading online di eToro

Nel secondo grafico al contrario notiamo un segnale d’acquisto: la media mobile veloce si interseca questa volta a quella lenta dal basso verso l’alto, il ché denota come il titolo stia per vivere un trend rialzista, in questo caso si potrebbe optare per un investimento diretto, anche se visti i tempi correnti è sempre cosa buona tenersi delle possibilità aperte grazie ai CFD.

Azioni  Google – Alphabet: grafico con quotazione in tempo reale

Per ottimizzare i nostri investimenti, è importante essere costantemente aggiornati sull’andamento del titolo nel quale vogliamo investire. Qui sotto puoi trovare un grafico con la quotazione in tempo reale del titolo Google – Alphabet

[CODICE CON QUOTAZIONE AZIONI GOOGLE ALPHABET AGGIORNATO IN TEMPO REALE]

Azioni Google – Alphabet: Target Price e prospettive future

Un altro dato importantissimo per i nostri investimenti è il Target Price che ci fornisce delle ipotesi su quello che potrebbe essere il prezzo delle azioni Google – Alphabet nel medio periodo. Nei paragrafi successivi, ti forniremo il Target Price ed altri dati relativi alle prospettive future del titolo Google- Alphabet.

Target Price azioni Google – Alphabet

Nella seguente tabella, abbiamo inserito il Target Price medio, minimo e massimo che un’azione Google – Alphabet potrebbe raggiungere nel medio periodo.

1884,54 TM1237,00 TB2250,00 TA
Target Price Medio, Target Price Basso, Target Price Alto – MEDIO PERIODO

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: tutti i dati e le previsioni presenti in questa guida alle azioni Google – Alphabet, sono in costante aggiornamento da parte del nostro team di esperti finanziari al fine di rendere i dati forniti  sempre attendibili e utili in fase di investimento.

In questo moento, il target price medio delle azioni Google – Alphabet si aggira intorno ai 1884,54 USD. Secondo gli analisti, nel medio periodo, nella migliore delle ipotesi, si potrebbe raggiungere una cifra pari a 2250,00 USD mentre, il prezzo minimo, potrebbe arrivare a toccare i 1237,00 USD.

Azioni Google – Alphabet: Previsioni 2021/2022

I dati di questo ultimo anno sono stati sorprendenti anche per gli analisti: si pensava, infatti, che la crisi per coronavirus colpisse anche questa azienda, invece, dato che le persone sono state chiuse in casa per molto tempo, tra didattica a distanza, lavoro da casa ed anche maggior tempo libero a disposizione per navigare sul web, hanno incrementato del 10% l’andamento del titolo in una sola sessione.

Considerando il trend tendenzialmente rialzista del titolo negli ultimi 5 anni, gli analisti prevedono che nel biennio 2021/2022 non ci saranno significativi ribassi. L’unico dubbio è rappresentato dall’attuale crisi finanziaria che ha colpito molte imprese che, di conseguenza, avranno meno disponibilità economica per investire in pubblicità.

Dato che la percentuale più alta di introiti della società dipende proprio dalle pubblicità di Google, il gruppo potrebbe subire qualche lieve calo nel 2021, che di certo non andrà a compromettere significativamente il fatturato della società che, comunque, tocca molti altri campi e che ha in serbo dei programmi per il futuro che, come abbiamo visto, sembrano alquanto promettenti. Se hai intenzione di comprare azioni Google – Alphabet clicca qui per aprire un conto Trade.com..

Comprare azioni Google – Alphabet conviene?

Arrivati a questo punto della nostra guida, possiamo provare a rispondere alla domanda che ti sarai sicuramente posto da quando hai cominciato a leggere questo articolo: Comprare azioni Google – Alphabet conviene?

Prima di rispondere a questa domanda, è giusto e doveroso fare una premessa. Per determinare se un investimento sia conveniente o meno, bisogna tener conto di diversi fattori non solo inerenti al titolo stesso, ma anche alle esigenze ed obiettivi personali del trader. Inoltre, bisogna sempre essere consapevoli che i mercati finanziari sono estremamente volubili ed ogni investimento presenta un certo margine di rischio.

Detto questo, in linea di massima ci sentiamo di dare una risposta affermativa alla domanda. Negli ultimi  5 anni, il titolo Google – Alphabet ha mantenuto un trend tendenzialmente rialzista, inoltre, l’azienda è una delle più grandi multinazionali al mondo e le sue performance difficilmente deludono gli azionisti.

Per questo motivo, il titolo Google – Alphabet, si può considerare un buon buon investimento sia sul breve che sul lungo termine.

Comprare azioni Google – Alphabet: opinioni e considerazioni finali

Giunti al termine di questa guida, possiamo tirare le somme su quanto detto fino ad ora e fare qualche considerazione finale riguardo a comprare azioni Google – Alphabet.

Alphabet Inc, oltre ad essere una delle società più quotate in borsa, è anche una delle più grandi multinazionali al mondo per capitalizzazione totale di mercato e, la sua costante crescita ed espansione, è una garanzia di solidità e stabilità. Inoltre, data l’aspra concorrenza nel settore, a società è spinta a rinnovarsi continuamente proponendo prodotti sempre nuovi ed all’avanguardia.

Comprare azioni Alphabet – Google, quindi, significa inserire nel proprio portafoglio d’investimenti uno dei titoli più ambiti presenti sul mercato borsistico che, mettendo in atto le giuste strategie e ed investendo con la dovuta cautela, può rivelarsi un investimento davvero vantaggioso.

 Azioni Google – Alphabet: domande frequenti

Comprare azioni Google – Alphabet conviene?

Sì, comprare azioni Google – Alphabet conviene soprattutto per investimenti sul lungo tempo.

Comprare azioni Google РAlphabet ̬ rischioso?

Nel trading online, c’è sempre un certo margine di rischio data la volatilità dei mercati finanziari. Tuttavia, è possibile ridurre i rischi affidandosi solo a piattaforme di trading online autorizzate e valutando con prudenza le modalità d’investimento.

Comprare azioni Google – Alphabet senza pagare commissioni?

Per comprare azioni Google – Alphabet senza pagare commissioni, basta rivolgersi ai migliori broker online come quelli elencati in questa guida che hanno aderito ad una campagna a zero commissioni.

Posso acquistare azioni Google – Alphabet direttamente?

Sì, è possibile acquistare azioni Google – Alphabet direttamente in modalità DMA con l’intermediazione di un broker DMA autorizzato.

Target price azioni Google – Alphabet?

Attualmente, il Target Price delle azioni  Google – Alphabet si aggira intorno ai 1884,54 USD.

Quanto costano le azioni Google – Alphabet?

La quotazione delle azioni Google – Alphabet, in questo periodo, si aggira in un range tra i 1750 e i 1800 US.

Qual ̬ la capitalizzazione di mercato di Google РAlphabet?

La capitalizzazione di mercato di Google – Alphabet è di 1,19 miliardi USD.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.