Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Segnali trading: Lista dei migliori Gratis e Affidabili

I segnali di trading sono degli avvisi indispensabili al trader per fare trading online. Per questo motivo se si vuole fare trading nel migliore dei modi è importante sapere cosa essi siano e, all’occorrenza, imparare a applicarli al meglio alle proprie operazioni. I segnali, inoltre, sono indispensabili sia per i principianti che per i più esperti.

In questa guida ti vogliamo fornire tutte le informazioni essenziali circa i segnali di trading e metterti in grado di scegliere cosa risulta essere migliore per il tuo conto di investimenti: impiegarli, oppure rivolgerti ad alternative diverse?

Se ci leggi da tempo saprai bene che ci occupiamo di recensire e monitorare i progressi e i nuovi servizi di tre broker in particolare. Per questo motivo in questa guida prenderemo comunque queste tre piattaforme come principale punto di riferimento per le nostre analisi.

Si tratta, ti anticipiamo, di eToro, IQ Option e FP Markets.

Segnali di trading: cosa sono?

Chi opera sui mercati finanziari sente parlare in continuazione di segnali di trading. Stesso noi quando facciamo analisi tecnica ci riferiamo ai dati ricavabili dagli indicatori con il nome “segnali di ingresso o segnali di uscita”.

I segnali, infatti, altro non sono che i punti rilevanti di un titolo, quei punti in corrispondenza dei quali è opportuno realizzare un investimento al rialzo o uno al ribasso. Proprio in quanto risultato dell’analisi tecnica, essi ti possono venir forniti anche da servizi appositi.

I segnali di trading di cui ci occuperemo in questa guida sono proprio quelli che ti vengono comunicati da società di analisi finanziaria e che ti permettono di investire sui mercati senza analisi tecnica.

Questo tipo di segnali di trading ti viene comunicato solitamente tramite e-mail o messaggistica, a frequenze variabili in base a quale è il piano che hai sottoscritto e possono essere sia di forma grafica che di forma scritta.

Guida ai segnali di trading
Segnali di trading: come usarli e principali alternative

Se ricevi segnali di trading grafici, essi solitamente si presentano come una linea da sovrapporre al grafico di trading che impieghi e che ti comunicano, in base ai punti e ai livelli di intersezione, quando entrare sul mercato e quando uscire.

In altri termini, ti permettono di ricavare i livelli di Stop Loss e Take Profit, in modo da realizzare operazioni complete, a rischio controllato.

Se ricevi segnali di trading scritti, invece, queste informazioni sono semplicemente riportare, per cui non dovrai fare altro che aprire un investimento con i dettagli che leggerai.

Segnali di trading: come funzionano e come investire

Queste tipologie di segnali di trading sono il risultato di una serie complessa di tipologie di analisi algoritmiche. Più è complesso l’algoritmo e più i segnali che esso produce sono affidabili e dettagliati.

Ma in che senso si tratta di analisi algoritmiche?

Come ben saprai un algoritmo è la formula attraverso la quale i computer svolgono qualsiasi calcolo. Si tratta di formule matematiche e logiche di complessità variabile che contengono informazioni sulla modalità di calcolo e sui dati che devono essere presi in considerazione.

Gli algoritmi, applicati al trading, permettono di inserire all’interno di un unico sistema di calcolo i dati provenienti da:

In generale, dunque, al di sotto dei segnali di trading vi è l’incredibile potenza di calcolo dei computer e la strategia di analisi messa in campo dai più grandi analisti. Grazie al loro apporto il computer va ad analizzare tutti i dati sensibili veramente utili per investire sul titolo in questione.

I segnali di trading scadenti si fondano su principi analitici poco accurati e non validi per il titolo in questione. Al contrario, i migliori segnali di trading vengono prima studiati dagli esperti e poi immessi all’interno del programma di calcolo.

Come investire con i segnali di trading?

In base a quanto detto, come si può investire con i segnali di trading? Ebbene, si tratta di un’operazione estremamente semplice, che anche un principiante può attuare.

  • La prima cosa da fare, ovviamente, è registrarsi su un broker di trading online. Puoi scegliere sia eToro, IQ Option o FP Markets. In seguito ti parleremo delle loro offerte così potrai selezionare quello più adatto a te;
  • Una volta registrato, devi affidarti a un fornitore riconosciuto e valido di segnali di trading della migliore qualità. Spesso le società che ti inviano segnali di trading prevedono varie tipologie di servizi, quindi scegli quelle maggiormente indicate per te.
  • A questo punto, ogni volta che riceverai un segnale di trading dovrai andare ad applicarlo al grafico in questione. Si tratta del passaggio più delicato in quanto ti consigliamo sempre e comunque di verificare i segnali che ricevi;
  • Una volta appurato che il segnale sembra essere corretto, procedi a realizzare l’investimento che esso ti suggerisce.

Perché ti abbiamo detto di verificare il segnale di trading? Ebbene, in quanto non si tratta di soluzioni definitive, i segnali di trading non possono in alcun modo garantire l’esattezza del risultato. Essi vanno in tutto e per tutto intesi come suggerimenti di investimento e non come validi sostituti alle decisioni dei singoli investitori.

Ti parleremo di come verificare i segnali di trading nei prossimi paragrafi.

Usare i segnali di trading: gratis o a pagamento?

Adesso che sai cosa sono i segnali di trading e come funzionano, è arrivato il momento di vedere come poter ottenere dei validi segnali di trading.

La principale questione da analizzare è: risulta essere più indicato affidarsi ai servizi gratuiti o a quelli a pagamento?

Si tratta di una questione spinosa: di fatto il prezzo non è mai un valido indicatore di qualità. Puoi ottenere segnali a pagamento che sono meno validi di quelli gratuiti e viceversa.

In generale noi consigliamo maggiormente quelli a pagamento, fosse anche per il semplice fatto che pagare un servizio riconosciuto e autorizzato ci pone dalla parte dei clienti e dei consumatori e, in quanto tali, ci dà diritto a numerosi vantaggi e garanzie sul prodotto. Ricevendo segnali gratuiti, come vedremo, questo non può accadere.

I migliori segnali di trading a pagamento

Di seguito vogliamo elencarti le 3 migliori società che forniscono segnali di trading affidabili. La loro reputazione e le opinioni degli utenti non hanno pari al mondo:

ForexSignals.com

Quello offerto da ForexSignals.com è un servizio di segnali forex trading completo per tutti coloro che sono interessati ad investire sul mercato delle valute.

Il pacchetto completo comprende la possibilità di:

  • Partecipare alle trading rooms del sito, ovvero alla chat condivisa da tutti coloro che utilizzano il servizio e che risulta utile per ricevere consigli e condividere opinioni;
  • Fruire del conto gestito, ovvero mettere il proprio conto di trading a disposizione degli esperti che lavorano per il sito. Si tratta di trader professionisti che vanno a realizzare investimenti al posto tuo, gestendo il tuo conto di trading;
  • Ricevere segnali di trading, ai quali sono associati anche lezioni di trading, seminari e webinar.

Per fruire solo dei segnali di trading il costo mensile è di 69€ il primo mese e di 99€ dal secondo mese in poi. Il pacchetto completo, invece, prevede un costo di 99€ il primo mese e 149€ dal secondo mese in poi.

FX Leaders

Si tratta di una delle piattaforme più economiche per ricevere segnali di trading.

Il servizio Premium, infatti, viene ad un costo di:

  • 39,99€ al mese per abbonamenti mensili;
  • 24,90€ al mese per abbonamenti di tre mesi;
  • 9,99€ al mese per abbonamenti annuali;

Dux Forex

Tra i servizi di segnali di trading dedicati esclusivamente al mercato Forex, l’inglese Dux Forex è tra le più economiche in Europa. Di contro i segnali non si integrano direttamente con le piattaforme, rendendo più macchinoso l’inserimento del segnale stesso sul grafico di trading.

I segnali sono comunicati quotidianamente via e-mail o SMS e presentano un costo di appena 4,99€ al mese. Ideale per testare questo strumento senza essere costretti a spendere troppo.

I migliori segnali di trading gratuiti

Tra i migliori segnali di trading gratuiti, invece, vi sono quelli di Trading Central, una delle società leader mondiale nell’analisi finanziaria. Vogliamo fare una premessa: i segnali di Trading Central non sono affatto gratuiti, ma essi possono essere ricevuti gratis aprendo un conto di trading con broker associati, come ad esempio Trade.com.

Il servizio di segnali di trading fornito da Trade.com, tuttavia, non è che un pallido esempio di tutti i servizi messi a disposizione da Trading Central nel caso in cui si volesse sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

Come nel caso di ForexSignals.com, infatti, al semplice servizio di segnali si aggiungono numerose offerte extra che possono migliorare di molto il rendimento del proprio capitale con il trading online. Tuttavia, ribadiamolo ancora una volta, i segnali possono essere ricevuti gratuitamente registrandosi e aprendo un conto su Trade.com.

L’unico svantaggio è che, ricevendo i segnali e non acquistandoli direttamente, non avrai diritto ad alcuna garanzia sul prodotto. Dovrai, cioè, affidarti esclusivamente alla buona fede di Trade.com.

Personalmente non si tratta di una situazione che ci fa sentire molto sicuri. Tuttavia il broker è globalmente ritenuto sicuro e affidabile, in possesso di tutte le licenze necessarie a operare legalmente in Italia e in Europa. Puoi ottenere questi segnali gratis, aprendo un conto gratis qui.

Usare i segnali di trading: come verificarli?

Ti abbiamo accennato che i segnali di trading non sono affatto da intendere come validi sostituti delle proprie capacità e che devono essere verificati?

Ebbene, in questo paragrafo abbiamo intenzione di spiegarti esattamente come fare.

Tenendo conto che i segnali di trading sono ottenuti andando a programmare softwares capaci di elaborare i dati provenienti da strategie di trading, indicatori e altri elementi di analisi tecnica, il miglior modo per verificare questi segnali è andare ad analizzare a propria volta il titolo.

Non ti servirà realizzare un’analisi tecnica completa: in linea generale è sufficiente verificare i livelli di Supporto e Resistenza.

Questi sono i livelli di riferimento per lo Stop Loss e il Take Profit: se corrispondono ai dettagli che ti sono riportati dai segnali allora vi sono ottime probabilità che si tratta di informazioni certe. Un altro modo efficace per verificare i segnali di trading, inoltre, è quello di riceverne da più fonti.

Andando a confrontare i segnali da più fornitori, infatti, puoi sapere in cosa l’uno differisce dagli altri e decidere di realizzare un investimento che tenga conto dei punti di forza di ognuno.

Ovviamente ottenere più segnali di trading comporta spese maggiori, ma allo stesso tempo risulta essere il modo migliore per avere dati il più attendibili possibile e realizzare previsioni di Borsa altamente accurate.

Segnali di trading o trading automatico?

Prima di addentrarci ad esplorare le più comuni alternative ai segnali di trading, ci preme mettere in evidenza un’ulteriore precisazione fondamentale.

Molti, infatti, sono spinti a considerare i segnali di trading alla stregua di un sistema di trading automatico. Si tratta di una considerazione profondamente errata.

I segnali di trading non hanno alcuna caratteristica che li possa assimilare al trading automatico. Il primo è un sistema che si sostituisce completamente all’attività umana.

Un programma che va autonomamente a realizzare gli investimenti a posto tuo e che in linea teorica ti permette di ricavare profitti senza fare assolutamente nulla.

Puoi ben capire perché i segnali di trading non sono in alcun modo assimilabili al trading automatico: una volta che li hai ricevuti, infatti, dovrai andare a verificarli sul grafico e poi realizzare l’investimento.

Al massimo i segnali possono essere intesi come una specie di prototipo del trading automatico. Manca il passaggio finale, ovvero quello di programmare un software capace di tradurre in automatico un segnale in un investimento che rispetti la gestione del rischio e il money management del tuo conto di trading.

Con i segnali di trading dovrai essere in grado di condurre al meglio tutti questi passaggi, ma sarai sempre e comunque tu a dover premere il bottone “sell” o “buy“. Vediamo adesso, invece, quali sono i sistemi di trading automatico funzionanti che puoi usare:

Il Copy trading di eToro

Il Copy Trading di eToro è il miglior sistema di trading automatico in circolazione. Vogliamo essere onesti: non è proprio il trading automatico ortodosso, quello sviluppato dalle grosse aziende che si occupano di softwares di trading e di ricerche sull’intelligenza artificiale.

Il funzionamento del Copy Trading è decisamente più semplice e elementare. Invece di fare affidamento su complessi sistemi di intelligenza artificiale, il Copy Trading o, Mirror Trading, di fatto permette di riprodurre automaticamente le operazioni realizzate dai professionisti che operano sulla stessa piattaforma che stai impiegando.

Anche FP Markets ti mette a disposizione un servizio di Mirror Trading (visita il sito ufficiale per più info), ma eToro è considerato leader mondiale in questo tipo di servizio. Come mai?

Non solo il broker può contare sul oltre 11 milioni di utenti attivi da poter copiare, ma anche su una perfetta strutturazione del Copy Trading che, così, risulta essere vantaggioso sia per i meno esperti che per i più esperti.

Il Copy Trading di eToro, infatti, permette:

  • Al principiante di copiare le operazioni dei più esperti completamente in automatico, accedendo così a risultati impensabili per il suo livello di conoscenze;
  • Al trader esperto, invece, di vedersi riconosciuto dal broker un bonus proporzionale al numero di follower che decidono di copiare il suo portafogli investimenti.

Puoi accedere gratuitamente al Copy Trading di eToro cliccando qui. Se ti servono maggiori informazioni puoi far riferimento alla nostra recensione del Copy Trading.

Tieni a mente che per far funzionare al meglio questo sistema dovrai scegliere i giusti investitori da copiare. L’interfaccia di eToro (visita il sito ufficiale), che vedi nell’immagine, ti mostra quanto è semplice e immediato farlo.

Segnali di trading alternative
Scegliere chi copiare con il Copy Trading di eToro è semplicissimo

Altre alternative ai segnali di trading

Al di là dei segnali di trading o del Copy Trading, quali sono le alternative per investire online senza far riferimento a questi due sistemi? Ebbene, non tutti, infatti, si sentono a proprio agio facendo riferimento a strumenti esterni all’attività di investimento.

Vi sono trader che decidono di imparare a investire grazie al metodo tradizionale, più difficile ma sicuramente più soddisfacente: imparare il trading online.

Si tratta di un percorso consigliato in quanto permette di intervenire in piena autonomia sui mercati finanziari e di diventare, a tutti gli effetti, dei trader esperti e professionisti.

Studiare il trading online è un passaggio fondamentale che tutti devono intraprendere. Chi decide di affidarsi a strumenti ausiliari può anche accontentarsi dello studio delle basi e poi procedere con i segnali di trading o con il trading automatico.

Chi, invece, sceglie un approccio più tradizionale dovrà studiare tutto: dalle basi alle tecniche più avanzate, passando per trucchi e strategie segrete di trading.

Si tratta di un percorso che può prendere mesi, ma che lascerà la persona capace di investire praticamente in ogni titolo e in qualsiasi circostanza. Ma vediamo bene in che modo è possibile intraprendere un simile percorso.

Analisi tecnica con IQ Option

IQ Option (visita il sito ufficiale) è un broker che consigliamo caldamente a chiunque desideri imparare a fare una perfetta analisi tecnica. Si tratta di una piattaforma che in generale è adatta a chiunque abbia intenzione di investire senza avere grande esperienza nel settore.

Questo perché l’account reale presenta un deposito minimo di appena 10€. Con 10 euro, dunque, potrai accedere a tutti i servizi previsti dal broker e iniziare un percorso completo.

Il nostro consiglio è di strutturare la tua attività nel modo seguente:

Segnali di trading
IQ Option è tra le migliori piattaforme per imparare il trading online

In questo modo potrai affrontare una formazione progressiva, che passa attraverso l’impiego del conto demo, la partecipazione a webinar e piccoli investimenti.

Le Opzioni FX sono gli strumenti che rendono IQ Option il broker più indicato per imparare ad investire con l’analisi tecnica. Si tratta di titoli semplici su cui operare, che non necessitano di gestione del rischio e che necessitano di rudimenti di analisi tecnica e non troppa esperienza per essere comprese.

Una volta che ti sentirai pronto potrai procedere con investimenti reali anche su altri titoli.

Scalping con IRESS di FP Markets

FP Markets (visita il sito ufficiale) è un broker di fama mondiale che non opera solo in Europa. Le sue offerte, infatti, si sono adattate anche alle esigenze di altre tipologie di investitori.

La licenza CySEC e l’autorizzazione CONSOB lo rendono un broker sicuro e affidabile per gli italiani e gli europei in generale, ma l’internazionalità della piattaforma si riflette notevolmente sulla sua offerta: vengono messi a disposizione, infatti, oltre 11.000 assets compresi tra strumenti finanziari in CFD e azioni DMA su cui operare.

Ciò che maggiormente stupisce, tuttavia, di FP Markets è la sua nuova piattaforma IRESS (clicca qui per accedervi).

segnali di trading
Le 4 diverse offerte su IRESS di FP Markets

Si tratta di una piattaforma di nuova generazione, che funziona perfettamente con le nuove versioni dei browser senza causare ritardi nei caricamenti.

IRESS è una piattaforma che permette di fare trading super veloce e che consigliamo ai principianti in quanto è, tra le tante offerte descritte, la sola veramente indicata per fare scalping.

Lo scalping trading è una strategia elementare, accessibile a chiunque in quanto molto semplice da apprendere e padroneggiare con poco più di qualche indicatore da applicare al grafico.

Non a caso sempre FP Markets prevede un comodo manuale di trading per apprendere a fare scalping trading sulla sua piattaforma IRESS. Clicca qui per registrarti su FP Markets e accedere a tutti i suoi servizi

Leggi la recensione completa: FP Markets recensione

Segnali di trading: opinioni

Prima di concludere ci teniamo a riportarti alcune tra le principali opinioni degli utenti circa i segnali di trading e alcune recensioni sui servizi più diffusi. In generale le opinioni sui segnali di trading che possono essere trovate sui forum sono complessivamente positive.

Gli utenti tendono ad affidarsi a servizi che sono loro più congeniali o che riflettono maggiormente la loro idea di trading, per questo motivo non sorprenderti se qualcuno parlerà male di un servizio ogni tanto. Osserva la discussione nel suo insieme e capirai perché.

Qui sotto troverai alcune tra le domande più diffuse che vengono rivolte dagli utenti:

Cosa sono i segnali di trading?

Si tratta di una tipologia di strumenti ricavati da analisi algoritmiche che permettono agli investitori di ricavare informazioni su quando investire.

Si possono aver segnali di trading grauiti?

Per ricevere segnali di trading gratuiti bisogna far riferimento a piattaforme che li mettono a disposizione. I fornitori al massimo possono garantire un periodo di prova.

Meglio i segnali a pagamento o quelli gratuiti?

Complessivamente i segnali a pagamento sono di gran lunga più completi e vengono forniti con servizi ausiliari ulteriori. Se si vuole poter contare su un servizio completo, allora gli abbonamenti a pagamento sono i migliori.

Vi sono alternative ai segnali di trading?

Assolutamente si! Sia con il trading automatico sia imparando autonomamente a fare trading online chiunque può fare a meno dei segnali di trading.

I segnali trading sono truffe?

I segnali trading, sempre più spesso, sono utilizzati dai broker truffa come mezzo per adescare vittime. Proprio grazie a questo strumento, infatti, i broker falsi tentano di far cadere nel tranello molti traders inesperti. Il nostro consiglio è di scegliere segnali trading affidabili come quelli consigliati su Investimentifinanziari.net.

Segnali di trading: le recensioni degli utenti e il caso Telegram

Per quanto riguarda, invece, le recensioni di alcuni servizi, vogliamo metterti in guardia da un particolare aspetto di questo mondo: le truffe.

I segnali di trading non mancano di servizi fraudolenti, spesso a pagamento, che fanno leva su prezzi competitivi e sull’ingenuità dei principianti per ingannarli con servizi che non funzionano affatto.

Ne è un caso esemplare una truffa che circolava tempo fa su Telegram. Si diffuse, infatti, la notizia che vi era un gruppo su Telegram che pubblicava quotidianamente segnali di trading altamente affidabili.

Gli utenti, ovviamente, si precipitarono sull’offerta. Il costo del servizio era a dir poco modico e Telegram ha la fama di essere un ottimo servizio di messaggistica totalmente crittografato. Ovviamente il fatto che sia completamente crittografato non solo protegge i tuoi dati personali ma anche quelli dei truffatori.

I segnali, inutile dirlo, erano completamente inventati e non solo gli utenti hanno perso soldi affidandosi ad essi. Hanno perso anche i soldi dell’abbonamento al servizio.

Trattandosi di Telegram, inoltre, non è stato possibile in alcun modo rintracciare i truffatori. Ecco perché sconsigliamo di fare affidamento a canali non ufficiali.

Segnali di trading: considerazioni finali

In conclusione, come hai potuto vedere i segnali di trading sono un servizio utile, che ti permette di ricevere informazioni precise sugli investimenti da realizzare.

Tuttavia non è uno strumento perfetto: i migliori ti sono forniti solo a pagamento ed è comunque opportuno verificarli sempre prima di applicarli ai propri investimenti. Le alternative ai segnali di trading vi sono e sono molteplici: puoi decidere, cioè, in completa libertà.

Tieni a mente di consultare sempre le opinioni degli altri utenti e di affidarti solo a canali ufficiali per ricevere i segnali e a broker regolamentati come eToro, IQ Option e FP Markets.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.