Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Nestlé

Nata dalla fusione a inizio del XX secolo tra l’azienda ottocentesca del dottor NestlĂ© con la Anglo-Swiss Milk Company, la multinazionale svizzera leader del settore dei prodotti alimentari è passata dalla vendita del suo famoso latte in polvere a diventare la piĂą grande azienda alimentare al mondo.

Il settore agroalimentare vede al suo interno un grandissimo numero di società quotate in Borsa ma una su tutte spicca sulle altre: le azioni Nestlé.

Titano settoriale, oggi sono in tanti a chiedersi come poter investire in questa azienda dalla secolare esperienza. Se tu sei uno di questi ma non sai da dove partire per quanto riguarda gli investimenti in borsa, questa guida ti fornirà delle soluzioni agili e semplici per poter investire col trading online e permetterti di comprare azioni Nestlé.

Principali caratteristiche del titolo Nestlé:

ISIN:CH0038863350
Quotata in borsa dal:1905
Indice di riferimento:LSE – International (Dly)
Settore:Prodotti alimentari
Capitalizzazione:289 miliardi
Target Price Medio:117,02 CHF
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Dove comprare:eToroFP Markets / Trade.com
La tabella mostra le principali caratteristiche del titolo Nestlé.

Come comprare azioni Nestlé: Trading in CFD e azioni pure DMA

Prima ancora di arrivare a investire su un titolo finanziario di spessore come quello Nestlé, però, ci sarà bisogno che tu abbia compreso a pieno le modalità di investimento vero e proprie presenti oggi a tua disposizione su diverse piattaforme di trading online.

Di fatto, ad oggi si segnalano due modalitĂ  di investimenti principali presenti sulle suddette piattaforme e messe a disposizione da diversi broker online, offerta la quale viene divisa essenzialmente in due: il trading in CFD e il trading in DMA.

  • Trading CFD: questa metodologia di investimento è particolarmente in voga sulle piattaforme di trading, e si basa su dei prodotti finanziari derivati, i CFD (Contract for Difference), i quali a loro volta permettono di investire sull’andamento di un titolo finanziario in borsa senza possedere l’asset in sĂ© per sĂ©.

In parole povere, utilizzando i CFD avremo la possibilitĂ  di poter fare investimenti puntando i nostri capitali non tanto sulla societĂ  o su una porzione di azioni acquisite da scambiare sui mercati finanziari, ma piuttosto si punterĂ  sulle oscillazioni di mercato che queste subiranno, cercando di prevedere e “puntare” i nostri soldi sul prossimo andamento del titolo a prescindere che questo sia positivo o negativo.

Ciò si traduce sul piano meramente economico in operazioni veloci ed agili, decisamente economiche e senza particolari prezzi di sbarramento per quella nicchia di clienti soprattutto retail che hanno bisogno di questa metodologia di investimento per potersi inserire in questo mondo. Allo stesso tempo, però, i CFD tendono ad essere affetti da alta volatilità, ragion per cui è meglio utilizzare dati strumenti con le giuste precauzioni.

logo nestlè
Il famoso logo del gruppo Nestlé. Analisi finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net
  • Trading DMA: l’investimento diretto in azioni tramite modalitĂ  DMA rappresenta ancora oggi una possibilitĂ  concreta di diventare azionisti a tuti gli effetti di un titolo finanziario di un titolo, come NestlĂ©, senza dover passare per altri tipi di contratti derivati o simili.

Il trading in azioni reali DMA è una modalità di investimento che oggigiorno riscuote moltissimo successo nel campo del trading on line, soprattutto in merito al fatto che questo servizio offerto oggi dalle migliori piattaforme di trading viene offerto ai trader online a zero commissioni.

Esempio di acquisto in azioni reali Nestlé con la piattaforma eToro:

  1. Iscriviti gratis su eToro, piattaforma per le azioni a 0 commissioni;
  2. Successivamente, dopo aver effettuato il login, selezionare MERCATI>Azioni>Finanza> e selezionare NESN.ZU;
  3. Clicca su INVESTI, e successivamente su ACQUISTA;
  4. Imposta l’ordine di acquisto di azioni NestlĂ© pure con take profit, stop loss e LEVA X1, come nell’immagine seguente.
Analisi finanziaria delle azioni Nestlè - analisi tecnica, fondamentale, target price e come comprare.
Comprare azioni Nestlé pure su eToro

Qui di seguito, le migliori piattaforme per trading in DMA a cui potersi affidare:

Dove comprare azioni Nestlé: migliori piattaforme da utilizzare

Una volta comprese a pieno queste due principali modalitĂ  di investimento presente sulle piattaforme di trading online, dovremo cominciare a fare una scelta ben precisa riguardante la selezione di un broker online per azioni.

Proprio per questo motivo, faremo seguire in questa parte iniziale della guida tutta una serie di criteri obbligatori da seguire durante questa scelta per evitare di rimanere delusi o, peggio, truffati da uno dei tanti nomi presenti in rete lì a rappresentare broker senza né arte né parte.

Quindi il primo criterio fondamentale che seguirai sarà sempre quello di rivolgerti esclusivamente a broker autorizzati. Ciò significa quindi che dovrai cominciare a fare una prima massiccia scrematura tra quei broker online in possesso di licenze rilasciate dalle autorità competenti in quel territorio, come ad esempio la licenza CySEC e CONSOB per il caso italiano, e quelli che invece non posseggono alcuna autorizzazione.

Accertarsi della presenza di queste licenze sarà facile, vi basterà recarvi sulla pagina ufficiale del broker in questione: la maggior parte di loro espone questo certificato in bella vista sulla loro home. Una volta trovata lì o nella sezione apposita, ti basterà controllare online il numero di certificazione per accertarti di essere nelle mani di un broker online che lavora in conformità con le direttive ESMA.

Fatto ciò, potrete passare al discorso meramente economico del trading online, e cioè le offerte, le tariffe e gli sconti che troverete online. Anche in questo caso, sarĂ  facile trovare una discriminate per fare un’ulteriore scrematura: i costi di commissione trading.

La maggior parte dei broker online di rilievo hanno assunto infatti una politica di zero commissioni. Questo significa che una volta effettuato trade non ci sarĂ  bisogno di pagare null’altro che lo spread, il prezzo canonico per questo tipo di operazione. Anche qui, bisogna stare attenti a non pagare null’altro se non il suddetto, facendo attenzione ad addebiti nascosti et simili.

Una volta comparati quindi i prezzi e controllato la concorrenza, ci sarĂ  bisogno di dare un’occhiata all’interfaccia della piattaforma di trading che andrĂ  ad offrirci il broker online da noi prescelto. Questo aspetto non è da sottovalutare poichĂ© è proprio sulla facilitĂ  (o meno) di utilizzo di quest’ultima che si baserĂ  la nostra prima fase di trading online col broker.

Un’ottima idea però per poter tastare con mano una piattaforma di trading è quella di accedervi tramite un account trading demo. Un account demo è un ottimo strumento per poter prendere dimestichezza e testare personalmente l’offerta di un broker, oltre a poter provare di persona le strategie di trading da noi studiate.

Grazie infatti alla possibilitĂ  di utilizzare un balance virtuale, sarĂ  possibile rodare tutte le feature e le modalitĂ  di investimento presenti in una piattaforma per il trading in azioni senza preoccuparsi eccessivamente sui risultati ottenuti e, soprattutto, senza stare troppo a pensare al fatto di aver perso soldi o meno.

Seguendo quindi questi principi guida, abbiamo deciso di selezionare per te ben tre broker online autorizzati da cui scegliere e con cui potrai investire sul titolo Nestlé.

eToro

Il primo broker autorizzato facente parte di questa lista è eToro (clicca qui per il sito ufficiale). Il celeberrimo broker online partito da un’idea di due fratelli di Tel Aviv e ora divenuto famoso in tutto il mondo deve la sua fama a una serie di elementi e innovazioni che ha portato al mondo del trading, che possiamo però sintetizzare in due elementi chiave che lo caratterizzano:

  • Social Trading: è il concetto chiave su cui si regge questa piattaforma di trading online, la quale è riuscita a portare avanti con successo la fusione di due mondi: quello appartenente ai social media e quello facente parti degli investimenti online. Gli asset finanziari vengono così su eToro come se fossero un post di Facebook o un tweet del famoso Twitter, con la differenza che l’argomento in questione riguarderĂ  esclusivamente l’asset finanziario trattato e i migliori investimenti ad esso relativi suggeriti (o meno…) dagli altri trader;
  • Copy trading: andando di pari passo al concetto di cui sopra, eToro ha creato una feature riguardante il Copy Trader, un opzione in grado di attivare un processo di trading automatico in cui sarĂ  possibile scegliere uno tra i milioni di altri trader presenti in piattaforma, spesso e volentieri uno dei Top Investors, dei trader divenuti famosi in piattaforma in virtĂą dei loro investimenti e copiarne in automatico tutte le posizioni aperte, sia quelle passate che quelle che verranno aperte da lì in poi.

Questi concetti hanno fatto la fortuna di eToro, il quale oggi ha raggiunto centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo grazie alla facilità di utilizzo e alla possibilità di poter fare investimenti facilmente affidandosi alle expertise della comunità e alle operazioni compiute da altri trader grazie al Copy trading. Se però hai ancora qualche dubbio, puoi testare tu stesso tutte le funzionalità presenti su questa piattaforma aprendo un conto demo gratuito.

FP Markets

Il secondo broker che ti andremo a presentare è  FP Markets (clicca qui per il sito ufficiale). FP Markets è un broker che rientra di diritto nella nostra lista poichĂ© rispetta pienamente tutti i principi menzionati in precedenza. Non è un caso infatti se questi sia in possesso delle certificazioni CONSOB e della certificazione CySEC, le quali permettono di fare trading su tutto il territorio europeo, sia sfruttando il trading CFD che la modalitĂ  DMA, e in piĂą senza dover pagare alcuna commissione di trading.

Per quel che riguarda invece l’offerta delle piattaforme con cui fare trading, FP Markets ci offre:

  • MetaTrader 4/5: due tra le piattaforme di trading online piĂą utilizzate dai trader in giro per il mondo e rese famose dalle innumerevoli features e possibilitĂ  di personalizzazione che il suo agile software concede ai suoi utenti. Segnaliamo inoltre la presenza di tantissimi Expert Advisor gratuiti, possibilitĂ  che ha reso queste piattaforme particolarmente appetibile ai trader piĂą esperti, i quali avranno inoltre la possibilitĂ  di praticare anche strategie relative al trading algoritmico;
  • IRESS: piattaforma innovativa basata su un  che si basa su interfacce diverse che cambiano in base al tipo di mercati a cui ci si rivolge. Ad esempio, se desideri investire in indici, IRESS ti presenterĂ  un’interfaccia atta a mostrare immediatamente gli strumenti piĂą indicati per analizzare indici di Borsa et similia.

Oltre all’interessante offerta relativa alle piattaforme, si segnalano inoltre un’attenzione per i proprio utenti e la propria formazione tale da concretizzarsi in una ricca e-biblioteca gratuita dove trovare numerosissimi e-book sul tema. Clicca qui per accedere alla e-biblioteca di FP Markets.

Infine, per chi è interessato a voler svolgere in autonomia le proprie ricerche di mercato, FP Markets prevede diversi strumenti di misurazione finanziaria finalizzati a questo compito. Se sei interessato al loro utilizzo, iscriviti qui per utilizzare gratuitamente i suoi strumenti.

Trade.com

Terzo ed ultimo (ma non per valore) è Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) broker online tra i più affidabili in rete.

Anch’esso protetto dall’egida della licenza CySEC europea, esso riserva diversi vantaggi per tutti coloro intenzionati a voler provare l’esperienza del trading online. Prima di tutto, è possibile testare la sua offerta sia in modalitĂ  CFD che in modalitĂ  DMA, e seconda cosa questo è possibile senza pagare commissioni. Ancora una volta, l’unica cosa da pagare sarĂ  lo spread. Iscriviti gratis qui.

Ma la questione zero commissioni non è l’unico vantaggio che ci riserva il broker. Grazie a Trade.com infatti, sarĂ  possibile aprire un conto trader con un deposito minimo di soli 100 euro. Inoltre, per tutti coloro i quali pensano di dover studiare di piĂą questo ambito e questo settore, Trade.com si differenzia dalla concorrenza per un ottima formazione gratuita messa a disposizione dei propri clienti.

Comprare azioni Nestlé: analisi completa del titolo

Ora che hai ben chiaro come e dove investire quando sei interessato a un titolo finanziario, ma soprattutto, con chi investire, possiamo passare a un altro punto fondamentale del trading online: l’analisi completa del titolo finanziario. Nel nostro caso, per poter analizzare il titolo NestlĂ© ci occuperemo di utilizzare due tipi di analisi:

  • Analisi fondamentale: è un’analisi che si basa su tutta una serie di elementi interni ed esterni a un’azienda in grado di influenzarne l’andamento finanziario sul breve, medio e lungo periodo. Questo tipo di analisi è d’obbligo nel momento in cui si pensa di voler diventare azionisti del titolo utilizzando un investimento diretto in modalitĂ  DMA;
  • Analisi tecnica: è  un’analisi basata che si basa sull’andamento azionario del titolo finanziario in questione nel tempo, ed è un analisi effettuata strumenti di misurazione finanziaria precisi utili a poterne calcolare e prevedere l’andamento della quotazione in borsa.

Se vuoi ottimizzare i risultati ottenuti grazie a questo tipo di analisi, dovrai necessariamente fare affidamento non su una, ma su tutte e due, in modo così da avere un quadro generale del titolo in questione e tirare le somme prima di investire oggi i propri capitali su un dato asset.

Per fare ciò, dovremo avvalerci di una serie di dati e strumenti sofisticati di misurazione, come ad esempio quelli che troverete gratuitamente su FP Markets (clicca qui per utilizzarli).

Analisi fondamentale azioni Nestlé

Il Gruppo NestlĂ© prende il nome da un farmacista svizzero, Henri NestlĂ©,  il quale nel 1866 a Vevey, Canton Vaud, inventò una soluzione pratica e utile per tutte quelle donne che non potevano allattare al seno e, allo stesso tempo, per quei bambini che per un motivo o per un altro non potevano essere allattati: la Farina Lattea.

Il valore del prodotto venne presto riconosciuto a livello internazionale, e si arrivò presto al punto in cui Nestè riuscì a costruire a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 dell’800 una rete di agenti, esportatori e importatori capaci di trasportare e commerciale non solo in Europa, ma anche in paesi come l’Australia, il Sud America e parti del Nord Africa e dell’Asia.

Ciò portò la societĂ  a divenire una societĂ  anonima nel 1875, crescendo costantemente negli anni grazie ad acquisizioni strategiche e strategie di mercato molto avanzate per l’epoca, fino ad arrivare alla fusione con l’anglo-svizzera Condensed Milk Co., e alla conseguente IPO sul mercato azionario svizzero nel 1905.

Nestlé: quotazione e dati storici

Il Gruppo NestlĂ© è un’azienda alimentare leader nel suo settore su scala mondiale. Essa è attiva sin dal 1866 per la produzione , distribuzione e commercializzazione di prodotti per la nutrizione, la salute ed il benessere delle persone.

 NestlĂ© fa registrare su scala globale:

  • 418 stabilimenti;
  • 328.000 dipendenti;
  • Presenza in 150 Paesi, il Gruppo si è evoluto insieme ai sui consumatori, sviluppando soluzioni al passo con il cambiamento dei bisogni e dello stile di vita della societĂ . L’innovazione e la ricerca scientifica applicata alla nutrizione rappresentano il tratto distintivo dell’operato del Gruppo sin dai suoi esordi e su queste stesse basi l’azienda sta lavorando oggi e per il prossimo futuro.

Gli ultimi frazionamenti azionari (o stock split) registrati dal titolo Nestlé sono stati:

  • 1 settembre 1992: split di 1:10 (1 vecchia azione=10 nuove azioni);
  • 11 giugno 2001: split di 1:10 (1 vecchia azione=10 nuove azioni);
  • 30 giugno 2008: split di 1:10 (1 vecchia azione=10 nuove azioni);

Notevoli, poi, sono i dividendi che la società ha fatto registrare nei decenni e ridistribuiti anno per anno ai suoi investitori diretti – clicca qui per investire in modalità DMA con eToro – fino ad oggi registrati.

AnnoAzioni al portatore (CHF)Azioni nominative (CHF)Dividendi (CHF)
31/12/19592.071.360.023
31/12/19602.911.850.026
31/12/19614.422.680.026
31/12/19623.472.120.029
31/12/19633.602.190.032
31/12/19643.352.030.032
31/12/19652.651.710.035
31/12/19661.931.350.040
31/12/19672.701.820.047
31/12/19683.722.180.051
31/12/19693.262.020.055
31/12/19703.132.030.055
31/12/19712.931.960.060
31/12/19724.152.530.065
31/12/19733.592.180.065
31/12/19742.131.240.065
31/12/19753.391.640.065
31/12/19763.451.960.072
31/12/19773.512.210.072
31/12/19783.122.300.072
31/12/19793.412.240.075
31/12/19803.142.060.075
31/12/19813.191.920.085
31/12/19823.672.300.096
31/12/19834.853.020.109
31/12/19845.443.300.115
31/12/19858.154.950.145
31/12/19869.654.830.145
31/12/19877.903.950.150
31/12/19886.926.690.175
31/12/19898.758.680.200
31/12/19907.566.990.200
31/12/19918.458.600.215
31/12/199210.9011.600.235
31/12/1993 12.830.250
31/12/1994 12.470.265
31/12/1995 12.760.265
31/12/1996 14.370.30
31/12/1997 21.890.35
31/12/1998 29.900.38
31/12/1999 29.170.43
31/12/2000 37.800.55
31/12/2001 35.400.64
31/12/2002 29.300.70
31/12/2003 30.900.72
31/12/2004 29.750.80
31/12/2005 39.300.90
31/12/2006 43.301.04
31/12/2007 52.001.22
31/12/2008 41.601.40
31/12/2009 50.201.60
31/12/2010 54.751.85
31/12/2011 54.001.95
31/12/2012 59.602.05
31/12/2013 65.302.15
31/12/2014 72.952.20
31/12/2015 74.552.25
31/12/2016 73.052.30
31/12/2017 83.802.35
31/12/2018 79.802.45
31/12/2019 104.782.70
I dividendi distribuiti da Nestlé registrati dal 1959 ad oggi.

Nestlé: principali competitors

Lo studio delle principali società concorrenti di un dato settore specifico è un passo obbligatorio se si vuole comprendere a pieno in che direzione sta andando quella nicchia di mercato, e se stai effettivamente puntando sul titolo giusto.

Nel caso della Nestlé, il settore in cui sono maggiormente presenti i suoi maggiori competitors è ovviamente quello agro-alimentare

Azionariato Nestlé

Tra i maggiori azionisti presenti nell’azionariato del gruppo NestlĂ© troviamo alcuni tra i piĂą grandi nomi tra le societĂ  d’investimento internazionali, compresi alcuni dei rappresentanti dei piĂą grandi istituti finanziari della Svizzera delle multinazionali svizzere.

  • The Vanguard Group, Inc.: 3,03%;
  • Norges Bank Investment Management: 2,65%;
  • Capital Research & Management Co. (World Investors): 1,70%;
  • UBS Asset Management Switzerland AG: 1,59%;
  • Capital Research & Management Co. (Global Investotrs): 1,25%;
  • Credit Suisse Asset Management (Schweiz) AG: 1,25%;
  • Massaschusetts Financial Services Co.: 1,12%;
  • Zurcher Kantonalbank (Investment Management): 0,94%;
  • Fidelity Management & Research Co. LLC: 0,92%;
  • Wellington Management Co. LLP: 0,92%.

Nestlé: business model e piani strategici per il futuro

NestlĂ© è una delle piĂą antiche e grandi multinazionali sul piano internazionale  ed è considerata, la piĂą grande compagnia di prodotti alimentari al mondo sin dal 2014.

I prodotti di Nestlé includono:

  • alimenti per neonati;
  • alimenti medici;
  • acqua in bottiglia e bevande gassate;
  • cereali per la colazione;
  • tè e caffè;
  • prodotti caseari;
  • snack;
  • gelati;
  • surgelati;
  • cibo e prodotti per animali domestici;

Questi prodotti vengono distribuiti e commercializzati tramite una serie di brand di fama internazionale e di primo ordine nelle nicchie settoriali da queste occupate. Tra essi si annoverano…

brand Nestlé
Alcuni dei brand posseduti da Nestlé.

Alimenti per neonati:

  • Cerelac;
  • Gerber;
  • Gerber Graduates;
  • NaturNes;
  • Nestum.

Acqua in bottiglia e bibite gassate:

  • NestlĂ© Pure Life;
  • Perrier;
  • San Pellegrino;
  • Poland Spring;
  • Milo;
  • Nesquik;
  • Nestea.

Cereali per la colazione:

  • Chocapic.
  • Cini Minis.
  • Cookie Crisp.
  • Estrelitas.
  • Fitness.
  • Nesquik Cereal.

Snack:

  • Chocapic;
  • Cini Minis;
  • Cookie Crisp;
  • Estrelitas;
  • Fitness;
  • Nesquik Cereal.

Surgelati e culinari:

  • Chocapic;
  • Cini Minis;
  • Cookie Crisp;
  • Estrelitas;
  • Fitness;
  • Nesquik Cereal.

Gelati:

  • Dreyer’s;
  • Movenpick;
  • Häagen-Dazs.
  • Mövenpick.
  • NestlĂ© Ice Cream.

Prodotti caseari:

  • Chocapic;
  • Cini Minis;
  • Cookie Crisp;
  • Estrelitas;
  • Fitness;
  • Nesquik Cereal.

Cibo e prodotti per animali:

  • Alpo;
  • Bakers Complete;
  • Beneful;
  • Cat Chow;
  • Chef Michael’s Canine Creations;
  • Dog Chow;
  • Fancy Feast;
  • Felix;
  • Friskies;
  • Gourmet;
  • Purina;
  • Purina ONE;
  • Pro Plan.

Questo impressionante portfolio di brand di altissimo rilievo mette in risalto la strategia portata avanti da NestlĂ©, il cui focus è principalmente quello di generare domanda nei mercati relativi ai propri brand, mentre allo stesso tempo cerca di incrementarne l’efficienza operazionale.

Ciò si traduce anche nell’allocare e investire immensi capitali nella compravendita costante di brand rilevanti per i consumatori, aiutando la multinazionale a mantenere il predominio nel settore dei prodotti alimentari.

Analisi tecnica azioni Nestlé

Giunti quindi al termine dell’analisi fondamentale, passiamo all’altro tipo di analisi di primaria importanza per comprendere l’evoluzione di un titolo finanziario: l’analisi tecnica. Per eseguire al meglio questa tipologia di studio, utilizzeremo tutta una serie di strumenti atti alla misurazione finanziaria, nonchĂ© di grafici statistici – clicca qui per aprire un conto ed usare i grafici eToro riportanti l’andamento delle quotazioni del titolo NestlĂ© nel tempo.

In questo caso specifico, la nostra ricerca verrĂ  effettuata applicando due indicatori specifici: le medie mobili semplici. Esse sono infatti degli indicatori che ti permetteranno di individuare il momento ottimale per poter aprire una posizione sui mercati finanziari, dandoti allo stesso tempo un indizio riguardo la metodologia di investimento migliore in quel momento.

Prendendo perciò in esame i grafici che ti mostreremo poco giù in questa parte della nostra guida, noterai facilmente la presenza di due punti di intersezione tra i suddetti indicatori. Basandoci infatti sul movimento che questi indicatori andranno a formare sul grafico, potremmo notare se il titolo stia per vivere un momento positivo, oppure al contrario un momento negativo.

grafico-nestle-1
Grafico n.1: grafico generato grazie agli strumenti finanziari forniti gratuitamente dalla piattaforma di trading online di eToro.

Nel primo grafico puoi notare ciò che viene definito un segnale di vendita, o anche segnale di ribasso: qui la media mobile veloce (linea rossa) inizia ad intersecarsi con quella lenta (linea blu) scendendo dall’alto verso il basso, suggerendoci perciò l’inizio di un trend ribassista e la possibilitĂ  magari di effettuare una vendita allo scoperto.

Nel caso specifico di questo crollo di quotazione, però, vale la pena ricordare che il titolo NestlĂ© ha subito tali perdite non da solo o per una sua colpa intrinseca, quanto piuttosto ha subito gli effetti nefasti del crollo delle borse di marzo 2020, causate dall’ondata pandemica e dalla guerra dei prezzi del petrolio scatenatasi durante quel mese tra Russia e i paesi arabi esportatori di petrolio capeggiati dall’Arabia Saudita.

grafico analisi tecnica azioni Nestlè
Grafico n.1: grafico generato grazie agli strumenti finanziari forniti gratuitamente dalla piattaforma di trading online di eToro.

Passando invece a questo secondo grafico notiamo immediatamente al contrario di quanto mostrato nel primo grafico un segnale d’acquisto, o anche segnale di rialzo. Qui la media mobile veloce comincia questa volta ad intersecarsi a quella lenta seguendo un percorso che va salendo dal basso verso l’alto.

Questo tipo di segnale è ottimo se si è intenzionati a voler cominciare un investimento diretto utilizzando metodologie quali il trading in DMA. Quando infatti si registrano segnali di tradingcome questi, tutto ci fa pensare che si potrebbe optare per un investimento a lungo termine, nonostante l’instabilitĂ  dei mercati finanziari può riservare sempre delle sorprese.

Leggi anche:

Azioni Nestlé: grafico con quotazione in tempo reale

Per poter fare gli investimenti corretti e coerenti con le nostre strategie di trading, dovrai necessariamente tenere sotto controllo costante la quotazione di mercato dell’asset su cui hai deciso di puntare i tuoi capitali. E le azioni NestlĂ© non sono un’eccezione.

 Ecco perciò qui facilmente consultabile in ogni momento e gratuitamente un grafico con quotazione in tempo reale sulle azioni NestlĂ©:

[GRAFICO PREZZO AZIONI Nestlé, QUOTAZIONE IN TEMPO REALE]

Azioni Nestlé: Target Price e prospettive future

Prima di arrivare alla fine di questa guida, è d’obbligo prendere delle ultime accortezze e concludere questa nostra disamina sul titolo NestlĂ© proponendoti altri due utili dati e oggetti di studio da non sottovalutare:  i target price e le previsioni riguardo il biennio 2021/22 che aspetta la multinazionale svizzera.

Facendo così, potrai elaborare strategie di trading adatte a poter sfruttare a pieno il potenziale del titolo Nestlé. Se invece hai intenzione di comprare azioni Nestlé senza pensarci oltre, clicca qui per aprire un conto Trade.com.

Target Price azioni Nestlé

Il target price altro non è che il range di prezzo che, secondo agli studi degli esperti finanziari incaricati di calcolarlo, un titolo potrĂ  arrivare a raggiungere come quotazione. La tabella qui sotto ti mostrerĂ  il target price stimato sul medio periodo e diviso in TP medio, basso e alto.

Al momento, le quotazioni delle azioni Nestlé si aggirano intorno ai 101,00 e i 103,50 CHF, con delle minime oscillazioni riportate su base giornaliera.

Il TB (target price basso) previsto sul medio periodo dai nostri analisti finanziari è invece di circa 94,00 CHF, mentre guardando al TA (target price alto) la storia cambia completamente: gli analisti hanno previsto infatti che in questo caso la quotazione potrebbe arrivare addirittura a toccare quota 130,00 CHF

117,00 TM94,00 TB130,00 TA
Target Price Medio, Target Price Basso, Target Price Alto – MEDIO PERIODO

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: dati e previsioni qui riportati in questa guida alle azioni Nestlé, sono a cura e in costante aggiornamento da parte di un team di esperti di finanza formato da nostri stretti collaboratori il cui fine ultimo è quello di fornirti informazioni sempre utili in fase di investimento.

Azioni Nestlé: Previsioni 2021/2022

Al momento, il gruppo sembra concentrarsi e dirigere i propri sforzi e spostando le proprie attivitĂ  maggior verso il settore della nutrizione e del benessere, sul quale il gruppo sta puntando molto. Non a caso è recente la notizia dell’acquisizione da parte di NestlĂ© di Zenpep, un’azienda strategica per l’avanzamento del gruppo nel settore della nutrizione medica.

Allo stesso modo, la multinazionale sembra anche spingere in direzione di un’altra nicchia settoriale ma costantemente in espansione a livello globale (Italia compresa) e cioè quella del caffè in cialde: il suo Nespresso infatti sta facendo registrare vendite in costante crescita, crescita che non sembra fermarsi neanche per il prossimo biennio. A questi si aggiunge lo sviluppo di nuovi mercati su cui il gruppo sta puntando moltissimo, tra cui si annovera il mercato asiatico con la specificitĂ  dei mercati cinesi e indiani.

Comprare azioni Nestlé conviene?

Giunti perciò fino a questo punto della lettura, ti sarĂ  sorta spontanea la domanda canonica per eccellenza: “Ma comprare azioni NestlĂ© conviene?”. Ebbene, nonostante la domanda sia delle piĂą dirette, non possiamo darti una risposta altrettanto diretta.

L’investimento in titolo finanziario infatti è sempre un impegno da non sottovalutare, un impegno che porta con sĂ© una serie di doveri, dubbi e imprevisti a cui dover fare sempre attenzione e che vanno costantemente tenuti a mente prima di puntare i nostri capitali su un qualsivoglia asset finanziario.

Detto ciò, nella specificità del tiolo Nestlé, possiamo affermare di essere di fronte a una realtà multinazionale secolare, la cui esperienza e predominio nel suo settore ci forniscono delle certezze in più nel momento in cui decidiamo in investire nel suo titolo azionario.

Comprare azioni Nestlé: opinioni e considerazioni finali

Andando perciò a ritroso nella storia lunga più di un secolo di questa colossale azienda multinazionale produttrice alimentare, ti renderai subito conto di essere dinanzi a una realtà solida, forte e che è qui per restare nonostante le incertezze del mercato e la crisi finanziaria che sta affrontando la finanza tutta in questo momento storico.

Questo però non protegge completamente l’azienda NestlĂ© dai pericoli intrinsechi della borsa, nĂ© tampoco protegge te dalla volatilitĂ  a cui questi vanno soggetti, ad esempio quando si utilizzano ad esempio prodotti derivati speculativi come i CFD.  Eppure, la soliditĂ  intrinseca di questa societĂ  dĂ  anche una possibilitĂ  di investimento diretto tramite trading DMA con un occhio al lungo periodo, visti anche i dati letti in precedenza relativi ai dividendi che il gruppo NestlĂ© ha offerto ai suoi investitori nei decenni passati.

L’importante però sarĂ  sempre farlo affidandosi a un broker online autorizzato, pena se no il pericolo di incorrere in broker fraudolenti e truffe di ogni tipo.

Azioni Nestlé: domande frequenti

Comprare azioni Nestlé conviene?

Tendenzialmente, il trading onlne e gli investimenti in borsa possono portare sempre dei pericoli nascosti. Premesso ciò, Nestlé risulta un titolo solido tra i più performanti del suo settore.

Comprare azioni Nestlé è rischioso?

Il trading online porta sempre dei rischi, ma essi saranno di mera natura finanziaria se ci affidiamo esclusivamente a broker autorizzati per evitare truffe o peggio.

Comprare azioni Nestlé senza pagare commissioni?

Sì, è possibile farlo se ci si affida a uno dei broker online da noi menzionati in questo articolo.

Posso acquistare azioni Nestlé direttamente?

Sì, tutti i broker online autorizzati da noi menzionati prevedono il trading in modalità DMA.

Target price medio azioni Nestlé?

Il target price sul medio periodo del titolo Nestlé riportato dai nostri analisti è di 117,00 CHF come TP medio, 94,00 CHF come TP basso e 130,00 CHF come TP alto.

Quanto costano le azioni Nestlé?

Oggi un’azione NestlĂ© rientra in range di prezzo che va dai 101,00 e i 103,50 CH.

Qual è la capitalizzazioni di mercato di Nestlé?

La capitalizzazione di mercato del gruppo Nestlé è di 289 miliardi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.