Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Trading automatico

Il trading automatico è la possibilità di fare investimenti finanziari online attraverso l’uso di tecniche e programmi che aiutano o rendono completamente automatico il processo di investimento. Ma fare trading automatico è una buona soluzione per iniziare come principianti? E soprattutto, il trading automatico funziona davvero?

Sono numerosi gli utenti che si chiedono come generare profitti facendo trading affidandosi a precisi modelli matematici e sistemi automatici. La verità è che potrebbe risultare un’ottima idea per cimentarsi nel mondo degli investimenti online solo se si calcolano bene i rischi ed eventuali perdite da dover fronteggiare.

Durante la guida sarà spiegato, nel dettaglio, come funziona il trading automatico e se conviene realmente. Inoltre, saranno presentate le migliori piattaforme con cui iniziare a fare trading automatico in totale sicurezza e affidabilità.

Nello specifico, la guida tratterà di:

N.B: ogni provider di mercato citato durante la guida possiede le apposite regolamentazioni per fornire, in maniera del tutto sicura e legale, i propri servizi di trading on-line. Naturalmente, si tratta di un’accurata selezione comprendente esclusivamente piattaforme efficienti, professionali e adatte a qualsiasi tipologia di trader.

Trading automatico: cos’è? 

Per trading automatico si intende un qualsiasi sistema di trading che opera al posto del trader e automatizza tutti i principali processi di analisi tecnica e fondamentale.

Tali sistemi si basano su regole e variabili, legate a precisi indicatori tecnici da poter stabilire in base al profilo di rischio e gli obiettivi finali dei propri investimenti. Bisogna chiarire che tutto ciò non significa che i traders non dovranno fare nulla, ma è un’idea allettante per velocizzare le operazioni all’inizio della propria attività. 

fare trading automatico per investire
Trading automatico: un’opportunità concreta?

Fare trading automatico implica anche avere una diversa gestione dei fattori emotivi e psicologici: una componente da dover considerare quando si è investitori alle prime armi. In questo caso, sembra che negoziare con l’ausilio di bot e trading system contribuisca a ridurre stress e ansia.

Con operazioni del genere, il sistema selezionato aprirà posizioni di vendita o acquisto, così da consentire al trader di incrementare il capitale investito. Per coloro che fossero già a conoscenza di ciò, si consiglia di iniziare subito a fare trading automatico a livello professionale con Trade.com.

Il trading automatico funziona?

Il trading automatico implica più di una possibilità per aprire una posizione sui mercati finanziari, anche in contemporanea. In effetti, oltre a degli appositi robot di trading, si può anche optare per sistemi come il Copy trading di eToro

Per quanto riguarda i robot si trading, si tratta di software realizzati su codici matematici e linguaggi di programmazione MQL. Tutto ciò è principalmente offerto da piattaforme di trading CFD avanzate e professionali come MetaTrader (provala gratuitamente qui).; la più apprezzata ed utilizzata da investitori di tutto il mondo.

La riuscita del trading automatico è quindi strettamente legata alle modalità con cui il software è stato programmato. Si consiglia di utilizzare expert advisor scritti da persone competenti che conoscono le dinamiche dei mercati finanziari e, naturalmente, con un’ottima conoscenza in campo informatico.

Oltre ciò, è possibile fare trading automatico con sistemi come quello brevettato dal leader settore eToro, il Copy Trading. In tal caso, i traders dovranno semplicemente selezionare i traders più performanti e, il restante lavoro, sarà compiuto automaticamente dalla stessa piattaforma.

E’ importante chiarire che non bisogna scegliere un sistema in base al costo, ma selezionarlo con precisi criteri di affidabilità, in modo da non perdere tutto il proprio capitale. 

Software di trading automatico: quale scegliere e come?

Fare trading automatico può implicare più difficoltà del previsto, in quanto non è corretto affidarsi totalmente ad un sistema e gestire passivamente il proprio denaro.

Generalmente, per affidarsi ai migliori sistemi di trading automatico, si consiglia di verificare i risultati generati in passato: nel caso di risultati positivi, è chiaro che il bot o i segnali non siano una truffa.

Inoltre, è bene sapere che molti dei migliori software per il trading automatizzato sono gratuiti. Un chiaro esempio è fornito dal servizio apprezzato da traders di tutto il mondo del Copy Trading (scoprilo qui in anteprima).

In più, è possibile operare in base a segnali di trading o Expert Advisor per ottimizzare sin da subito la propria attività di compravendita online. Si tratta di software da poter utilizzare su una delle piattaforme più avanzate di sempre: MetaTrader

I traders potranno, su tale piattaforma, scegliere se installare un EA oppure scriverlo autonomamente e mettersi subito in gioco. Naturalmente, ciò è consigliabile solo dopo aver acquisito le conoscenze necessarie per un trading automatico, consapevole e vincente.

Trading automatico gratis: gli Expert Advisor

Per Expert Advisor s’intende semplicemente un robot realizzato appositamente per accedere ai mercati e lasciare che operi automaticamente. In realtà, si tratta di una sorta di estensione da installare su MetaTrader, gratuitamente disponibile in modalità demo anche attraverso il broker FP Markets.

Se si è dei principianti del settore e non si hanno le competenze per scrivere un bot col linguaggio MQL da applicare ad un Expert Advisor, si hanno ulteriori possibilità di scelta.

expert advisor per il trading automatico
Il trading automatico che funziona: gli Expert Advisor (EA)

La maggior parte degli investitori, seleziona un EA direttamente dal MetaTrader Market, in modo da comprendere quali sono le scelte più adatte ai propri scopi e, soprattutto, così da avere l’opportunità di testarli gratuitamente.

Expert Advisor: pro e contro del trading automatico

Dunque, Il trading automatico conviene? Quali sono i vantaggi legati all’uso di un EA? La risposta è che conviene solo se si ha l’esperienza giusta nell’uso di sistemi che automatizzano gli investimenti.

Il primo fattore che rende tali sistemi di trading automatico appetibili agli occhi di traders di tutto il mondo è la facilità con cui si può accedere ai mercati e la rapidità di esecuzione. 

In effetti, operare in questo modo consente ai traders di preoccuparsi di altro, senza perdere ore per capire come e quando acquistare o vendere un asset.

Iniziare con un EA consente anche al trader di negoziare senza doversi preoccupare di dover fronteggiare le proprie emozioni. In questo modo, se L’Expert Advisor funziona correttamente, un principiante avrà delle concrete chances di iniziare a guadagnare.

Si consiglia di non adagiarsi troppo, ma di controllare e gestire in maniera costante e sistematica la propria attività di trading. 

 Infatti, per ottenere i risultati sperati sin da subito, è importante verificare le impostazioni dell’EA installato e monitorare l’andamento dei mercati, così da avere una visione più ampia degli assets dai guadagni potenzialmente più elevati.

Verificando lo storico registrato dall’EA e operando con broker professionali come Trade.com, si potrà fare del trading automatico con la piattaforma più all’avanguardia degli ultimi tempi: MetaTrader.

Trading automatico con gli Expert Advisor di MetaTrader

Una delle piattaforme più note per fare trading è MetaTrader. Tra i diversi vantaggi legati a tale piattaforma, c’è la possibilità di operare con l’ausilio di un robot, cioè un Expert Advisor programmato per fare trading automatico.

Le regole su cui si fonda un EA, naturalmente, sono pre-impostate. Ciò significa che opera seguendo delle precise istruzioni, tecnicamente definite con “if” e “then”. Naturalmente, l’EA accederà ai mercati solo nei momenti in cui si verificheranno le condizioni per cui il robot è stato progettato, facilitando l’opportunità di registrare risultati positivi.

Tutto ciò è possibile se si negozia con MetaTrader, la cui efficienza è impossibile da mettere in dubbio. In effetti, nasce con il semplice scopo di consentire ai traders di speculare sui migliori assets di mercato, ma con strumenti e funzioni tecnologicamente avanzati.

Si consiglia di verificare personalmente come funziona MetaTrader accedendo al conto demo FP Markets.

Trading automatico: differenze con i segnali operativi

E’ molto comune l’errore di ritenere i segnali di trading una sorta di trading automatico. In realtà, si tratta di due aspetti totalmente opposti tra loro.

Come è stato già accennato, il trading automatizzato è l’utilizzo di software per operare, in base ad algoritmi ben precisi, quando i mercati appaiono favorevoli.

In alternativa, esistono sistemi come il Copy trading di eToro, funzionante in base a ciò che fanno altri traders, piuttosto che secondo codici e precise istruzioni. Nel caso dei segnali di trading, invece, è bene sapere che si tratta di indicazioni su precise situazioni di mercato.  

Dunque, in questo caso, la responsabilità è del trader: la scelta di seguire o meno il segnale ricevuto è personale. 

Anche nel caso di questi, è fondamentale affidarsi a servizi testati e regolarmente funzionanti: non è necessario pagare cifre esorbitanti per usufruire di segnali di trading professionali.

Oltre a poter fare trading automatico su MetaTrader, Trade.com offre anche formazione per imparare ad agire sul mercato al momento giusto.

Trading automatico: migliori piattaforme

Investire online implica il supporto di un’apposita piattaforma di trading online. Purtroppo, è necessario chiarire che il trading automatico è spesso collegato a truffe e spiacevoli perdite.

Per tale ragione, la guida proseguirà menzionando esclusivamente dei servizi affidabili e già ben noti nel settore. 

Si consiglia di scegliere una piattaforma esclusivamente se possiede determinati requisiti fondamentali. Prima di tutto, è di essenziale importanza che il broker sia autorizzato e regolamentato da autorità internazionali, il cui scopo è tutelare i traders. Inoltre, le migliori piattaforme sono sempre gratuite e friendly user: parametri da dover necessariamente considerare se si è dei piccoli traders retail.

Con delle condizioni di trading flessibili e adattabili alle proprie esigenze, ogni utente potrà scegliere tra: eToro, FP Markets o Trade.com ed iniziare subito col trading automatico.

1. eToro

eToro (qui il sito ufficiale) è considerato, ormai, un leader del trading online. Combinando qualità ed avanguardia, la piattaforma priva di commissioni è apprezzata da traders di tutto il mondo.

Con un’autorizzazione CySEC (numero licenza:109/10), ha anche tutte le carte in regola per prestare i propri servizi agli investitori europei.

La piattaforma in questione propone una delle alternative più valide agli EA: il servizio brevettato di copy trading insito nel Social Trading di eToro (leggi la guida).

In termini semplici, è uno strumento che consente di selezionare dei popular investor, scegliendo in base ai rendimenti passati e al profilo di rischio che presentano sul proprio profilo. Successivamente, sarà la piattaforma a replicare tutte le operazioni da loro effettuate: i loro risultati, automaticamente, saranno proporzionalmente riportati sul proprio profilo.

Scopri qui il Copy Trading automatico di eToro.

I vantaggi di eToro non terminano qui: la piattaforma, funzionante come un social network di trading, offre anche la funzione del Social Trading

Ciò significa che gli utenti potranno interagire con traders esperti e conoscere le migliori strategie di mercato da loro applicate per generare profitti. Inizia gratuitamente a fare Social Trading.

Recensione broker: eToro recensione ed opinioni

2. FP Markets

FP Markets (qui il sito ufficiale) è un altro broker da dover necessariamente inserire tra le proposte migliori con cui iniziare a fare trading. 

Anche in questo caso, la piattaforma è regolamentata CySEC (numero licenza:371/18) e, dunque, affidabile e sicura al 100%.

Il broker in questione è ampiamente apprezzato dai principianti per le molteplici proposte gratuite e di supporto che rende disponibili sulla propria piattaforma. Ad esempio, offre una vasta sezione didattica con cui acquisire la teoria necessaria prima di cimentarsi nell’attività di trading.

Scopri qui la sezione didattica FP Markets.

Inoltre, gli utenti potranno fare trading automatico operando sulla piattaforma MetaTrader4 e 5. Il broker, in realtà, mette a disposizione degli utenti diverse soluzioni per il trading automatizzato, totalmente gratuite per gli utenti.

Naturalmente, si ha la possibilità di testare il funzionamento di MetaTrader accedendo ad un conto demo, gratuito e senza vincoli. Apri qui un conto demo FP Markets.

Recensione broker: FP Markets recensione ed opinioni

3. Trade.com

Trade.com (qui il sito ufficiale) è un’ultima piattaforma da poter inserire sul podio tra le offerte migliori per fare trading online.

Bisogna chiarire che il broker è regolamentato CySEC (numero licenza: 227/14), per cui propone una piattaforma legale e priva di commissioni.

Il broker rende disponibili numerosi assets su cui negoziare accedendo a MetaTrader 4. In questo modo, gli utenti potranno fare trading automatico col supporto di strumenti appositi e grafici con cui monitorare l’andamento dei mercati.

Accedi a MetaTrader 4 con Trade.com.

Il fiore all’occhiello della piattaforma in questione è il deposito minimo di soli 100 euro: cifra abbordabile ma che consente un margine di manovra ottimale per iniziare. 

Tuttavia, si ha l’opportunità di acquisire familiarità con Trade.com prima di inziare a fare trading automatico con i propri risparmi.

Accedi qui alla formazione di Trade.com.

Opinioni e recensioni sul trading automatico

Per capire se effettivamente il trading automatico è conveniente, potrebbe essere utile dare un’occhiata alle esperienze vissute da altri utenti.

Sul Web sono disponibili molteplici pareri riguardo il trading automatizzato, ma abbastanza contrastanti. Nel caso di esperienze negative, la motivazione è legata a software di trading automatici costosi ma poco affidabili. Coloro che, al contrario, hanno utilizzato degli EA professionali e realizzati seguendo i parametri giusti, hanno riportato opinioni positive.

In effetti, gran parte degli utenti che hanno iniziato con il copy trading di eToro hanno riscontrato un duplice vantaggio: possibilità di imparare osservando i più esperti all’opera, ma anche di ottenere subito dei risultati.

Per tale motivo, è necessario capire che per un trading automatico che si riveli vantaggioso ed efficiente, il primo passo è la scelta del trading system giusto.

Trading Automatico: Opinioni e considerazioni finali

Il trading automatico è, sicuramente, una delle migliori opzioni per imparare l’arte della compravendita di beni quotati sui mercati finanziari online.

Tuttavia, non è opportuno prendere la situazione alla leggera: è importante scegliere la piattaforma più adatta e affidarsi a software e sistemi di trading sicuri ed affidabili.

Per un trading automatico basato su appositi bot da scaricare ed affiancare ad una piattaforma professionale come MetaTrader, si consigliano broker come Trade.com e FP Markets.

In caso di ulteriori esigenze, è possibile iniziare a fare trading automatico con un servizio alternativo, gratuito e ben funzionante: il copy trading di eToro.

In qualsiasi caso, è chiaro che ciascun utente potrà riuscire a trovare l’occasione più adatta alle proprie esigenze e fare trading online come un professionista, anche partendo da zero.

Trading Automatico FAQ

Cos’è il trading automatico?

Trading automatico è qualsiasi forma di investimento finanziario in cui non è necessario l’intervento diretto del trader, il quale si limita a monitorare l’operazione senza bisogni di entrare nel processo decisionale.

Il trading automatico funziona?

La risposta è si. Fare operazioni di trading automatico è possibile e funziona anche piuttosto bene, ma bisogna affidarsi a sistemi di investimento approvati e certificati e soprattutto non pensare di poter abbandonare completamente il controllo delle operazioni.

Quali sono i modi di fare trading automatico?

Esistono 2 modi principali per fare trading automatizzato. Il primo consiste nell’impostare dei bot con istruzioni precise che verranno eseguite automaticamente, è questo il caso degli Expert Advisor di Metatrader. In alternativa è possibile fare trading automatico copiando le operazioni di investitori esperti come Popular Investors che operano su eToro.

Quanto si guadagna con il trading automatico?

Rispondere a questa domanda con precisione è impossibile perché di fatto ci sono tanti fattori che entrano in gioco. L’esperienza è sicuramente il fattore più importante, nella scelta dei bot da usare o dei traders da copiare. Nulla va lasciato al caso, a quel punto si potranno vedere profitti, altrimenti il trading automatico diventa solo un altro modo per perdere capitali.

Esistono sono truffe di trading automatico?

Stabilito che il trading automatico di per se non sia una truffa, purtroppo va detto che il settore non è esente da tentativi di inganno da parte di loschi individui. Per evitare ogni problema basta non credere a chi promette guadagni milionari automatici: cosa impossibile da ottenere nel trading come in qualsiasi investimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.