InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni AMD

L’acronimo AMD sta per Advanced Micro Devices ed è una delle principali aziende nel settore dei semiconduttori con sede a Sunnyvale, in California. L’azienda è nata nel 1969 da un’idea di Jerry Sanders ed alcuni amici che, nel 1975, lanciarono sul mercato la AMD9102, prima memoria RAM col marchio AMD.

Attualmente, da un punto di vista finanziario, il titolo sembra aver raggiunto una certa visibilità. In effetti, riportando dei risultati sempre migliori, sembra che numerosi traders stiano accorrendo sul mercato, inserendo il titolo AMD tra le migliori azioni da comprare.

Nel corso degli anni, AMD ha continuato a produrre prodotti sempre più aggiornati e concorrenziali affermandosi come azienda solida e produttiva: ragione per cui l’Advanced Micro Devices è al centro dell’attenzione anche degli analisti.

A questo proposito, sembra che le prospettive di crescita future per il titolo AMD siano positive, soprattutto grazie alle strategie e ai piani che la multinazionale statunitense intende attuare per ergersi come leader del settore dei semiconduttori e dei chip.

Azioni AMD- Riepilogo:

📑ISIN & SIGLAUS0079031078/ ADM
💼Quotata in borsa dal: 1979
Indice di riferimento:NASDAQ
Settore:Tecnologie
💰Capitalizzazione:127,12 Mrd$
📈Target Price Medio:114$
🤑Come comprare:Azioni DMA/ CFD
👍Dove comprare:eToro FP Markets / Trade.com
Principali caratteristiche azioni AMD

Dove comprare azioni AMD: Migliori piattaforme consigliate

Migliori piattaforme per comprare azioni AMD affidabili e sicure [CLASSIFICA]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

La prima questione da affrontare riguarda la modalità con cui accedere al mercato borsistico. O meglio, riguarda la scelta della piattaforma di trading con cui puntare alle azioni AMD, affidandosi al servizio che più sembra soddisfare le proprie esigenze e/o preferenze. Pertanto, è stata inserita qui una tabella che include esclusivamente broker autorizzati da enti come CONSOB, la cui presenza assicura la tutela e la protezione degli interessi dei traders online.

Inoltre, è bene sapere che le commissioni di trading proposte dalle migliori piattaforme appaiono variabili, poiché di norma basate sullo spread e, dunque, anche accessibili anche ai piccoli investitori retail.

Considerando la presenza di un conto demo gratuito offerto da ciascun broker, si potrà personalmente testare il funzionamento della piattaforma, così come delle tattiche di investimento elaborato, senza correre alcun rischio.

Ti consigliamo di leggere: come scegliere la miglior piattaforma di trading online

Come comprare azioni AMD

Data l’imprevedibilità e la complessità dei mercati finanziari, prima di procedere con un investimento, è opportuno fare una serie di valutazioni, tra cui la scelta degli strumenti giusti di cui servirsi. Più nel dettaglio, bisognerà valutare se comprare azioni AMD facendo:

  • Trading online CFD: investire mediante strumenti finanziari derivati, anche noti come “Contratti per Differenza”;
  • Trading online DMA: l’acronimo che sta per “Direct Market Access” indica investimenti diretti su un asset.

Nel primo caso, si tratta di investimenti effettuati secondo dinamiche più flessibili. Infatti, i CFD consentono anche di puntare al ribasso di un asset, procedendo con l’operazione di “vendita allo scoperto”. Ciò significa avere a propria disposizione delle chances in più di chiudere in positivo, ma anche che si potranno ottenere dei profitti grazie alle fluttuazioni di valore che un prodotto finanziario riporta sul mercato. Tutto ciò, infatti, si deve alla natura dei Contratti per Differenza, i quali replicano l’andamento dell’asset scelto, chiamato “sottostante”.

Azioni AMD: Analisi e Previsioni. Come comprare ADM online. Guida a cura di InvestimentiFinanziari.net
Azioni AMD: Guida completa per comprare azioni AMD online a cura di InvestimentiFinanziari.net

Nel caso in cui si preferisse comprare azioni AMD con operazioni di lungo termine, la scelta di un broker DMA è la più consigliata: tale opzione comporta la possibilità di diventare azionisti effettivi della società, così da percepire persino dei dividendi se distribuiti.

Approfondisci anche: Broker DMA

Analisi fondamentale azioni AMD

Per investire correttamente su un titolo finanziario come AMD è necessario analizzarlo attraverso le discipline basilari del trading on line. Pertanto, il primo aspetto di cui ci si occuperà riguarda l’analisi fondamentale delle azioni AMD, uno studio utile per rilevare il valore intrinseco di un’azienda. Allo stesso tempo, è concretamente vantaggiosa per effettuare previsioni di medio/lungo termine, in quanto si andranno a considerare anche i piani di crescita e di marketing che l’azienda intenderà attuare per il futuro.

In breve, tale tipologia di analisi implica lo studio di fattori esterni e/o interni al gruppo AMD, i quali possono influenzare l’andamento in Borsa del titolo in questione.

Intanto, consente anche di stabilire quale sia la posizione di mercato che la compagnia ha raggiunto, considerandone la stabilità finanziaria e l’eventuale solidità del titolo. 

I seguenti paragrafi tratteranno, infatti, i seguenti punti relativi alla società Advanced Micro Devices: 

  • Dati societari;
  • Business Model;
  • Azionariato;
  • Principali competitors;
  • Partnership e alleanze strategiche. 

Ti consigliamo anche: cos’è e come fare analisi fondamentale

Azioni AMD: quotazione e dati storici

La società è stata fondata nel 1969 con un capitale iniziale di 10.000 dollari producendo il suo primo circuito integrato , l’AM9300 e nel 1972, ha fondato la sua prima unità di produzione fuori dal territorio Americano, a Penang, in Malesia. Da allora la società ha continuato ad espandersi.

Nel 2003, AMD si è associato al gruppo Fujitsu in una joint venture per la creazione della società Spansion che univa le attività di produzione di entrambe le aziende di cui AMD era l’azionista maggioritario con una quota del 60% .  Nel 2006 AMD acquistò la società ATI Technologies per 5,4 miliardi di dollari e, sempre nello stesso anno, si piazzò all’ottavo posto nella classifica dei più grandi costruttori di semiconduttori

Nel 2009, dopo essersi allontanati per un po’ dalla produzione di microprocessori, tornarono in campo con un nuovo prodotto e le sue azioni da un valore di 1,86 USD ad inizio anno,  raggiunsero i 9,95 USD verso la fine dell’anno registrando un rialzo record del 435% in un anno.

Negli anni, il titolo non ha registrato significative perdite e l’azienda ha sempre mantenuto un fatturato mediamente alto. Con la crisi per Covid -19, anche le azioni AMD hanno risentito dello scossone subito dal mercato azionistico nella prima metà dell’ anno, ma l’azienda ha comunque continuato a mantenere un trend rialzista.

Nel 2020, le azioni AMD hanno avuto un aumento di circa l’80% ed i ricavi sono cresciuti del 30% rispetto al 2019. Inoltre, l’utile netto è aumentato del 525% ed il titolo è attualmente quotato a 81,43 USD. Dando un’occhiata alle statistiche ottenute dalla piattaforma di trading eToro, è possibile visionare il miglioramento dei risultati della società dal 2017 al 2020:

Azioni AMD Dati Finanziari Storici
Dati storici 2017/2020 della società ADM

La crescita graduale, perseguita anche durante il 2020, ha messo in evidenza la resilienza della multinazionale, ma anche le capacità gestionali dei manager e del CEO Lisa Lu, il cui scopo è sempre stato quello di rendere l’AMD un colosso nel campo dell’innovazione tecnologica.

Azioni AMD: principali competitors

Studiare i competitors è una mossa da non tralasciare durante le analisi pre-investimento. Il motivo è molto semplice: analizzare la competizione implica, automaticamente,  comprendere quale posizione la società AMD occupa nel settore rispetto ad altre aziende che offrono i medesimi servizi. Inoltre, è pur sempre un modo con cui valutare eventuali alternative più convenienti, soprattutto nel caso in cui si voglia sfruttare la rapida crescita riportata dal settore dei semiconduttori.

Attualmente, ecco i principali competitors AMD:

La scelta di comprare azioni chip e semiconduttori è sempre più frequente tra azionisti e retail traders, in quanto è innegabile che titoli come AMD e Intel stiano riportando interessanti performances sul mercato. 

Al momento, bisogna chiarire che, sebbene anche titoli come Micron Technology stiano scalando la vetta, sembra che siano più suscettibili a variazioni giornaliere rispetto al titolo AMD, il quale ha registrato una crescita graduale, ma pur sempre evidente e di cui beneficiare soprattutto col trading CFD.

Leggi anche: Come funzionano i CFD

Azionariato AMD

Attualmente, il gruppo dei maggiori azionisti del titolo AMD, in ordine decrescente per quote, è così composto:

Maggiori azionisti% posseduta
The Vanguard Group, Inc.8,04%
BlackRock Inc.7,05%
State Street Corporation3,63%
Azionariato AMD

Il gruppo Vanguard partecipa anche attraverso dei Fondi Comuni d’Investimento, rendendo evidente l’importanza che il titolo AMD abbia assunto nel corso degli anni. Anche il noto analista JP Morgan investe in azioni AMD come investitore istituzionale, possedendo il 2,85%. 

In effetti, l’azionariato AMD è posseduto al 69,51% dalle istituzioni, mentre solo lo 0,43% appartiene agli insider. Il flottante restante è ripartito, invece, tra investitori amatoriali e traders che sembrano attratti dall’appeal finanziario del titolo statunitense.

Azioni AMD: Business model

La Advanced Micro Devices Inc (AMD), è un’azienda produttrice di semiconduttori e microprocessori per vari componenti informatici. Il suo modello di business è basato sulla produzione e la fornitura di microchip specifici per aziende che realizzano computer di vario tipo, notebook, tablet e server più altri componenti sempre nel campo dell’elettronica di consumo.

Ma non è solo questo che ha permesso all’azienda di crescere negli anni, bensì, dei piani strategici mirati all’espansione e la crescita della società basato su una politica di integrazione di imprese di settori complementari tramite acquisto o fusione.  Queste integrazioni hanno quindi permesso all’azienda di ampliare i propri orizzonti e di svilupparsi anche in altre categorie di prodotti.

La società, inoltre, è sempre riuscita a registrare buone performances sui nuovi mercati sviluppando nuove fonti di reddito che le permettono di ridurre i rischi legati ai mercati su cui in genere opera. In effetti, il core business aziendale presenta ben 4 categorie differenti di cui la società si occupa per creare valore interno, ma anche agli occhi degli investitori.

Azioni AMD Business Model
Azioni AMD: core issues della società

Un altro punto strategico su cui si basa il modello di business di AMD è sicuramente l’innovazione. Con la produzione di prodotti sempre nuovi ed all’avanguardia, l’azienda, riesce sempre a mantenere un fatturato adeguato a poter investire in nuovi progetti anche brevettati. Non c’è da stupirsi, quindi, se l’azienda riesce a mantenere un fatturato alto nonostante la crisi che rende questo titolo appetibile per molti investitori.

Al momento l’azienda è riuscita ad acquisire Xilinxuno dei principali progettisti di chip programmabili che registra oltre 3 miliardi di dollari di vendite annuali. In questo modo, il gruppo statunitense ha mostrato nuovamente la propria volontà di inserirsi stabilmente e dominare l’intero settore. 

AMD: Partnership e alleanze strategiche

La società statunitense, ormai protagonista dei mercati finanziari, da sempre attua delle alleanze strategiche e delle acquisizioni per due motivi:

  • Guadagnare maggiore visibilità;
  • Ampliare l’offerta di mercato, incrementando le entrate fisse e diminuendo le spese di gestione.

Tra le partnership più recenti, si sottolinea quella con la Samsung: il colosso della telefonia introdurranno dei chip progettati dall’azienda statunitense per i nuovi modelli da lanciare sul mercato. Inoltre, di recente il gruppo AMD è riuscito a rimpiazzare Intel, occupandosi della realizzazione di processori per la Tesla; la multinazionale guidata dal visionario Elon Musk.

Naturalmente, sono diverse le aziende che hanno deciso di collaborare con il gruppo AMD, come:

Tutto ciò sembra confermare la tesi secondo la quale uno degli obiettivi della Advanced Micro Devices è quello di estendere i propri servizi, ma anche di espandersi geograficamente. In questo modo, l’azienda potrà assicurarsi dei margini di crescita costanti negli anni.

Analisi tecnica Azioni AMD (AMD)

Per studiare le strategie di trading da dover attuare in base all’attuale situazione che il mercato presenta, ma anche a seconda dell’orizzonte temporale che scandirà l’apertura e la chiusura di una posizione, bisognerà condurre un’attenta analisi tecnica.

In questo caso, si tratta di una disciplina che potrebbe rivelarsi complessa agli occhi di traders alle prime armi, ma i nverità sarà sufficiente servirsi di un apposito grafico di trading e dei conseguenti strumenti di misurazione finanziaria proposti da piattaforme di trading professionali e sicure come Capital.com.

Bisogna chiarire che si potrà effettuare l’analisi tecnica sia sul breve, che sul medio, che sul lungo periodo, rivelandosi così un’arma essenziale sia per investitori DMA che per traders CFD. Studiando le performances passate e impostando il grafico su un determinato time frame, sarà possibile tentare di elaborare delle previsioni circa l’andamento futuro del titolo AMD. 

Approfondisci anche:

Analisi tecnica sul breve periodo

Riprendendo quanto appena accennato, il focus dei seguenti paragrafi sarà incentrato sull’analisi tecnica delle azioni AMD. Il primo approccio riguarderà il breve termine, ovvero uno studio interessante per i traders CFD, il cui scopo è operare con immediatezza per sfruttare, ad esempio, i livelli di volatilità giornaliera a cui è soggetto l’asset.

L’esempio riportato è stato effettuato grazie all’uso di un conto demo gratuito e ILLIMITATO eToro, impostando un orizzonte temporale di soli 30 minuti ed un indicatore di trading realmente intuitivo da interpretare: Alligator.

Azioni AMD Analisi tecnica breve periodo
Analisi tecnica di breve periodo sul titolo AMD

L’immagine mostra un’eventuale posizione di sole H24, durante le quali il titolo AMD ha riportato un balzo in avanti più che notevole: ha registrato un +15,82% rispetto alla quotazione da cui è partito. 

L’indicatore utilizzato, come si può notare, è semplicemente costituito da tre medie mobili differenti tra loro. Si consiglia, nel caso di assets da picchi di volatilità elevati, di far riferimento a quella di colore rosso, mentre per quelli più stabili è possibile basarsi anche sulla linea blu.

L’Alligator è l’ideale per determinare il trend di mercato vissuto da un titolo, ma c’è di più: l’ampiezza delle linee mostra anche i livelli di volatilità. Non a caso, la prima parte del grafico mostra una fase laterale, ovvero una situazione in cui il titolo non ha ancora intrapreso un percorso definito. Infatti, non è in corso alcun trend: per tale ragione, il consiglio è quello di evitare di inserirsi sul mercato, poiché prevedere quale direzione il titolo potrebbe assumere sarebbe troppo rischioso.

Approfondisci anche:

Analisi tecnica sul medio periodo di AMD

Un secondo approccio da poter tentare per approfittare di movimenti di mercato più consistenti riguarda l’analisi tecnica di medio periodo sul titolo AMD. Considerando degli orizzonti temporali che spaziano da 1H alle 4H, tale studio si rivela utile sia per investimenti in DMA che mediante CFD.

L’esempio qui riportato è stato ricavato dall’account demo gratuito eToro:

Azioni AMD Analisi tecnica di medio periodo
Analisi tecnica di medio periodo azioni AMD

Sfruttando l’Indicatore Bande di Bollinger, misuratore di volatilità per eccellenza, è stato possibile anche segnalare l’ingresso sul mercato. Con una posizione di circa un mese, i profitti sarebbero stati abbastanza elevati, soprattutto applicando la Leva Finanziaria.

Infatti, le azioni AMD hanno riportato un rialzo del +25,33%, così come mostra la relazione tra le bande di Bollinger ed il grafico. La fase rialzista non è stata arrestata neanche da movimenti correttivi, poiché la domanda dei traders è stata così alta da consentire al titolo di proseguire verso tale tendenza. 

Infine, è bene notare come l’ampiezza tra le bande diminuisce nel punto in cui è stato indicato il segnale di ingresso sul mercato: ciò significa che, a differenza della prima parte del grafico, la seconda è definita da una minore volatilità giornaliera.

Come già accennato, si tratta di una soluzione interessante anche per investitori DMA, i quali possono approfittare dei trend dominanti di mercato, così come mostrato in questo caso.

Analisi tecnica sul lungo periodo

Un’ultima possibilità per inserirsi sul mercato e comprare azioni ADM riguarda l’analisi tecnica di lungo periodo. Probabilmente, sarà già chiaro che si prenderanno come riferimento, in tal situazione, periodi temporali più estesi rispetto a quelli presentati in precedenza. In effetti, il lungo termine è il modus operandi perfetto per gli investitori DMA, i quali sono consapevoli del rapporto direttamente proporzionale esistente tra quotazione del titolo e capitale investito.

Anche in quest’ultimo caso, è possibile visionare un esempio ottenuto sfruttando un conto di prova gratuito ed illimitato eToro:

Azioni AMD Analisi tecnica di lungo periodo
Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo AMD

Utilizzando una Media Mobile Semplice a 20 periodi è stato possibile seguire dinamicamente l’andamento del titolo ADM, ottenendo una media relativa alle sedute più recenti. Intanto, è un ottimo indicatore per comprendere la tendenza di mercato vissuta da un asset. Infatti, l’esempio mostra un rialzo delle azioni ADM durato quasi 6 mesi, con un balzo del +81,48%. 

Si tratta, chiaramente, di posizioni più rischiose ma da cui poter ottenere dei profitti sicuramente più elevati. Proprio per questa ragione, sia il trading CFD che DMA devono esser preceduti da attente analisi di mercato, così come chiarito sino ad ora.

Azioni AMD: Target Price e Prospettive future

Dopo aver compreso l’importanza di combinare analisi tecnica e fondamentale, subentra un altro aspetto da dover necessariamente considerare prima di comprare azioni AMD. Nello specifico, si tratta di curare l’aspetto previsionale, andando ad approfondire:

  • Target Price;
  • Prospettive future;

Focalizzandosi anche sulle attese future legate ad un asset, sarà possibile iniziare a determinare se si tratterà di un investimento remunerativo, oppure è bene iniziare a valutare opzioni differenti.

Target Price azioni AMD

Il seguente schema,  mostra le quotazioni minime, medie e massime che il titolo AMD potrebbe raggiungere secondo gli analisti. Si tratta di livelli di prezzo previsti per il medio periodo.

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
60$114$172$
Target price – MEDIO PERIODO azioni AMD a cura di InvestimentiFinanziari.net

Prendendo in analisi anche i risultati minimi e massimi raggiunti dalle azioni ADM durante l’ultimo anno, si evince che i Target Price qui presentati mostrano un netto miglioramento delle performances del titolo. Infatti, il minimo raggiunto è stato di $44,58, mentre il massimo di $69,30.

Di recente, il valore delle azioni ADM ha iniziato ad aggirarsi attorno ai $104 per azione, evidenziando una probabile ripresa del titolo, il quale potrebbe incamminarsi verso i $172 previsti come Target Price Alto di medio periodo.

A ciò si aggiungono anche le considerazioni di analisti esperti, come JP Morgan che consiglia un buy. Invece, la Northland Securities spinge addirittura per uno strong buy. In sintesi, su 14 analisti, nessuno consiglia di vendere, in quanto sembra che la società in questione possieda realmente le capacità per consolidare la propria posizione di mercato.

Importante nota sull’aggiornamento dati:  le previsioni e le informazioni presenti in questa guida alle azioni AMD, sono costantemente revisionate da parte del nostro team di esperti finanziari così che siano delle fonti sempre attendibili da utilizzare durante la fase di pre-investimento.

Azioni AMD Previsioni 2022 / 2023

È possibile ribadire subito che gli analisti prevedono un trend tendenzialmente rialzista per il titolo AMD nel prossimo biennio.

L’azienda, infatti, non ha subito severe perdite dalla crisi dovuta alla pandemia per corona virus ed è riuscita a mantenere i progetti iniziati già ad inizio anno, come l’acquisizione di Xilinx, che ha portato ad aumento di quote azionarie alla società, ponendola in una posizione di rilievo rispetto alla concorrenza.

Questo dato è importante poiché aumenta la possibilità di forti rialzi dell’asset che potrebbero essere sostenuti nel tempo favorendo sia i piccoli e medi investitori interessati a guadagni sul breve tempo, sia gli azionisti diretti interessati ad una crescita dell’asset nel tempo. 

Intanto, per curare al meglio tale aspetto, il team di InvestimentiFinanziari.net ha condotto delle previsioni sulle azioni ADM 2022/23. Tutto ciò, grazie al Conto demo gratuito di eToro:

Azioni AMD Previsioni
Azioni AMD Previsioni 2022/23 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Dall’immagine è stato possibile definire, su due livelli, il valore che il titolo in analisi potrebbe raggiungere durante il biennio considerato:

  • 2022: le azioni ADM potrebbero valere circa $115;
  • 2023: il titolo potrebbe facilmente toccare la soglia dei $125 per azione.

Si ricorda che le Previsioni di Borsa, per quanto importanti, non sono mai sicure al 100%. Per questo motivo, è sempre bene monitorare con costanza l’andamento del mercato e cercare di non lasciarsi sfuggire le ultime di mercato riguardanti la società.

Comprare azioni AMD conviene?

Prima di rispondere a questa domanda, è necessario ricordare la scelta di investire o meno su un determinato titolo finanziario e le modalità con le quali farlo, sono sempre dettate da fattori personali legati alle proprie esigenze, i propri obiettivi e le proprie possibilità.

Per quanto riguarda il titolo AMD, è possibile iniziare affermando che, alla luce dei dati raccolti in questa guida, si tratta di una delle aziende più solide e produttive del settore in cui opera.

In effetti, il titolo AMD è riuscito a perforare positivamente durante un periodo positivo la crisi economica del 2020, mantenendo dei profitti costanti con progettualità futura altrettanto promettente.

Pertanto, possiamo dire che il titolo AMD può risultare appetibile sia per i piccoli e medi investitori interessati a guadagni nel breve tempo, sia agli azionisti diretti che puntano sulla crescita dell’asset nel tempo. In effetti, la società statunitense non ha intenzione di frenare la propria crescita, avendo ancora molteplici opportunità per espandersi e conferire maggior visibilità al titolo in Borsa.

Se si vuole quindi sfruttare al meglio un’opportunità di investimento è importante rivolgersi esclusivamente a piattaforme leader del settore come eToro.

Considerazioni finali

L’azienda AMD, nella sua carriera decennale, ha sempre puntato alla crescita e all’innovazione: i punti focali di questa società leader mondiale nel settore delle tecnologie.

Questo carattere avanguardistico unito ad una politica di acquisizioni ed espansione, hanno reso questa azienda uno dei principali produttori e fornitori delle più importanti imprese nel campo informatico, riuscendo sempre a tener testa all’aspra concorrenza che da anni si è trovata a fronteggiare.

In questa guida, è stato analizzato a fondo il titolo AMD, mostrando come, anche durante flessioni di mercato consistenti, riesca a resistere e a riportare risultati interessanti. Infine, le previsioni positive sia per il breve che per il lungo termine chiariscono ancora una volta che comprare azioni AMD, potrebbe rivelarsi un investimento fruttuoso.

FAQ Azioni AMD: Domande e Risposte Frequenti

Come e dove comprare azioni AMD?

Per comprare azioni AMD è consigliabile fare trading online affidandosi ai migliori broker azioni. Così facendo, anche i meno esperti potranno concedersi l’opportunità di investire partendo da zero.

Target Price azioni AMD?

Il target price medio previsto per il titolo AMD è di $114 per azione, previsto per il medio periodo.

Qual è la capitalizzazione di mercato di AMD?

La capitalizzazione di mercato di AMD è di 127,12 miliardi di dollari.

Comprare azioni AMD conviene?

Comprare azioni AMD potrebbe essere conveniente in quanto si tratta di una delle più importanti aziende al mondo per la produzione e la distribuzione di semiconduttori. Il titolo si presta ad investimenti sia nel breve che nel lungo tempo, inserendosi tra le azioni appartenenti al settore tecnologico più promettenti del 2021/2022.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.