Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Vodafone

Il gruppo Vodafone opera come società di telecomunicazioni leader mondiale della telefonia fissa, mobile e di accesso ad internet.

La società è nata a NewBury, nel Regno Unito nel 1984 ma, durante gli anni ’90, ha cominciato a diffondersi in altri paesi diventando una delle principali aziende nel settore delle telecomunicazione in 25 paesi in 16 dei quali opera direttamente col proprio marchio.

Nata nel 1984 come sussidiaria dell’azienda britannica Racal Electronics Plc col nome di Racal Telecom Limited, nel 1991 si è staccata prendendo il nome di Vodafone Group Plc diventando una delle più importanti multinazionali al mondo nel settore delle comunicazioni grazie ad una serie di acquisizioni e partnership importanti.

In Italia, ad esempio, il gruppo Vodafone si è inserito nei primi anni del 2000 con l’acquisizione del marchio Omnitel, diventando uno degli operatori telefonici più utilizzati nel Bel Paese.  Da allora l’ascesa è stata inarrestabile aprendo la strada anche ad altri servizi come la telefonia fissa e la connessione ad internet.

La sua attività si svolge principalmente in Europa, soprattutto in Germania e nel Regno Unito, ma il mercato della Vodafone ha un buon margine di affari anche in Africa ed in Asia.

Nella presente guida, analizzeremo a fondo il titolo Vodafone cercando di raccogliere il maggior numero di dati possibile per trarre il massimo dei vantaggi da un eventuale investimento. Inoltre, vedremo nel dettaglio quali sono i migliori broker online per comprare azioni Vodafone e con qual è la modalità d’investimento più adatta.

Principali caratteristiche del titolo Vodafone:

ISIN:GB00BH4HKS39
Quotata in borsa dal:1988
Indice di riferimento:LSE ; NYSE; NASDAQ
Settore:Telecomunicazioni
Capitalizzazione:34,10 miliardi
Target Price Medio:1,90
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Dove comprare:eToro FP Markets / Trade.com
La tabella mostra le principali caratteristiche del titolo SK Vodafone.

Come comprare azioni Vodafone: Trading in CFD e azioni pure DMA

Prima di procedere con un’accurata analisi del titolo Vodafone, vorremmo dedicare una parentesi alle modalità d’investimento messe a disposizione dalle piattaforme di trading online mediante le quali potrete comprare azioni Vodafone.

Il trading online, ha dato vita a diverse nuove modalità d’investimento, ma quelle più utilizzate dai trader di tutto il mondo sulle migliori piattaforme di trading online, sono principalmente due: trading CFD e trading DMA (accesso diretto al merato). Vediamo insieme di cosa si tratta

  • Trading CFD: è la modalità d’investimento che va per la maggiore e si tratta di uno strumento finanziario derivato chiamato Contratti per Differenza, che consente di investire in un determinato asset senza comprarne direttamente le parti ma puntando sull’oscillazione del mercato.

Questo vuol dire, che non si diventa azionisti diretti della società e che, quindi, non si può partecipare alle riunioni, avere potere decisionale o percepire i dividendi. Allora cosa rende questa tipologia d’investimento così diffusa tra i trader?

logo di vodafone
Il famoso logo del gruppo Vodafone. Analisi finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net

Innanzitutto, i CFD hanno dei costi d’apertura ridotti rispetto ad altre modalità, e questo li rende più accessibili per i piccoli e medi investitori, ma anche per i neofiti del trading online che non sono disposti ad investire grosse somme di denaro. Inoltre, essendo il profitto basato sulle oscillazioni del titolo, è possibile puntare sia su un trend rialzista che ribassista riducendo i rischi di perdite.

Per tutti quei trader legati ad una modalità d’investimento più tradizionale, c’è la possibilità di accedere direttamente ai mercati finanziari tramite trading DMA.

  • Trading DMA: questa tipologia d’investimento, come suggerisce l’acronimo di origine  inglese che sta per Direct Market Access, consente di diventare azionisti diretti di una data società accedendo ai mercati finanziari direttamente dalla piattaforma di trading online.

In questo modo, si può acquistare una porzione di azioni e diventare azionisti diretti della società con la possibilità di percepire dividendi, qualora la compagnia ne distribuisse. Questa tipologia d’investimento, però, non permette di puntare sul ribasso di un titolo dato che i profitti si basano solo sulla crescita dell’asset nel tempo. Anzi, proprio per questo motivo, è più indicata per quei trader che vogliono investire sul lungo tempo.

Recentemente il trading in azioni reali DMA sta riscuotendo molto successo nel settore del trading online in quanto questo servizio viene offerto oggi da quelle che sono generalmente considerate come le migliori piattaforme per il trading. Il tutto, a zero commissioni. Investire con questa modalità è facile, basterà seguire le seguenti indicazioni:

  1. Il primo passo da fare è iscriversi su eToro qui (0 commissioni);
  2. A seguire, previo login, andare su MERCATI>Azioni>Finanza> e selezionare VOD
  3. Cliccare su INVESTI, e dopo su ACQUISTA;
  4. Ora si imposta l’ordine di acquisto delle azioni Vodafone reali/pure assieme a take profit, stop loss e LEVA X1, come nell’immagine che vedi qui sotto:
azioni vodafone pannello di eToro
Comprare azioni Vodafone pure sulla piattaforma eToro

Qui di seguito le migliori piattaforme per trading in DMA a cui potersi affidare:

Dove comprare azioni Vodafone: migliori piattaforme da utilizzare

Ora che abbiamo capito di quali modalità servirci per comprare azioni Vodafone, c’è un altro passo importantissimo da fare prima di procedere con l’analisi del titolo: la scelta del broker online.

Questo passo è fondamentale per investire in modo ottimale ma, soprattutto, sicuro in un titolo finanziario. Nel trading online, infatti, è facilissimo incorrere in broker disonesti o addirittura in truffe. Per questa ragione, bisogna seguire meticolosamente dei criteri di scelta per essere sicuri di selezionare un broker legale ed autorizzato.

Per regolamentare le attività di trading, ogni paese ha emesso delle certificazioni per autorizzare i broker ad esercitare in un determinato territorio seguendo delle precise regole. Per quanto riguarda l’Italia, le licenze da controllare sono due: la CySEC che autorizza i broker ad esercitare in tutto il territorio Europeo, e la CONSOB che autorizza ad operare in Italia. Infine, sarebbe opportuno controllare che il broker selezionato sia conforme alle direttive europee ESMA.

Un altro aspetto da prendere in considerazione quando si deve scegliere il broker online adatto, è quello economico. È importante, infatti, assicurarsi che il broker selezionato non faccia pagare commissioni sulle singole operazioni di trading. In verità, i migliori broker online, hanno aderito ad una campagna a zero commissioni dato che guadagnano unicamente dallo spread.

Infine, sarebbe opportuno assicurarsi di trovare un broker che metta a disposizione degli utenti una piattaforma con un’interfaccia facile da utilizzare e che fornisca tutta una serie di servizi e strumenti per soddisfare le più disparate esigenze di varie tipologie di trader.

Una delle funzioni offerte dai migliori broker online a disposizione è, ad esempio, la possibilità di provare la piattaforma prima di fare investimenti veri e propri aprendo un conto demo gratuito. In questa modalità è possibile simulare investimenti e strategie servendosi di un conto di borsa virtuale senza correre il rischio di perdere il capitale investito.

Tenendo  conto di tutte queste caratteristiche sopraelencate, abbiamo selezionato per i lettori i tre migliori broker online per comprare azioni Vodafone, che andremo a presentare nel dettaglio nei prossimi paragrafi.

eToro

Il primo broker di questa lista, è anche quello più conosciuto ed utilizzato dai trader di tutto il mondo: eToro (visita qui il sito ufficiale).  Fondato a Tel Aviv nel 2007, questo broker online conta più di 10 milioni di utenti in tutto il mondo e permette di fare trading CFD e DMA a zero commissioni.

Chiaramente, è in possesso di varie certificazioni che gli consentono di esercitare in differenti paesi in giro per il mondo, tra cui CySEC e CONSOB per operare legalmente nel nostro Paese. Ciò che ha fatto la fortuna di questo broker online, sono, sono principalmente due sistemi brevettati estremamente innovativi:

  • Social Trading : su questo sistema si basa l’intera piattaforma e consiste nell’unione tra il mondo del Trading online e quello dei social network. Questa funzione, infatti, consente agli utenti della piattaforma di scambiarsi informazioni sui titoli finanziari, consigli, strategie, proprio come su un social network;
  • Copytrading: questa funzione si potrebbe definire il fiore all’occhiello dell’intera piattaforma che ha contribuito a distinguere eToro facendogli guadagnare il favore di numerosi utenti. Questo sistema brevettato, consente di copiare le operazioni di trader esperti chiamati Top Investor, degli utenti che si distinguono per investimenti particolarmente vantaggiosi. In questa modalità, basta selezionare un Top Investor ed il sistema provvederà a copiare automaticamente le operazioni di trading di questo utente e, di conseguenza, anche i risultati (sempre proporzionati al capitale investito).

Se quanto letto fino ad ora non ti è bastato per scegliere di investire con eToro, puoi provare tutte le funzionalità della piattaforma in modalità demo aprendo un conto demo gratuito all’interno, così potrai simulare investimenti e strategie senza perdere un centesimo.

FP Markets

La seconda piattaforma che abbiamo selezionato per i tuoi investimenti è FP Markets (vai qui per il sito ufficiale). Un broker autorizzato secondo le direttive CONSOB e CySEC col quale potrai fare trading con CFD o acquistare azioni reali in modalità DMA senza pagare costi aggiuntivi dato che permette di effettuare tutte le operazioni di trading a zero commissioni.

Ma quali sono le caratteristiche che spingono così tanti trader in giro per il mondo a scegliere questa piattaforma? I servizi offerti da FP Markets sono tanti, ma quelli che hanno colpito particolarmente la nostra redazione sono i seguenti:

Innanzitutto la possibilità di poter effettuare le operazioni di trading online servendosi di diverse piattaforme in modo da offrire un servizio sempre efficiente ed innovativo. È possibile fare trading online su FP Markets dalle seguenti piattaforme:

  • MetaTrader 4/5: entrambe sono tra le piattaforme di trading online maggiormente utilizzate dai trader online e rese famose dalle sue particolari features e dalle possibilità di personalizzazione che il suo software permette. Tra questi, segnaliamo la possibilità di utilizzare gli Expert Advisor gratuiti inclusi nel programma, possibilità che rende le piattaforme appetibili anche a quella fetta di trader più esperti, i quali potranno anche praticare strategie relative al trading algoritmico;
  • IRESS: piattaforma di nuova generazione basata su diverse interfacce che cambiano a seconda del tipo di mercato a cui ci si rivolge. Ad esempio, se desideri si desidera investire sugli indici, IRESS userà un’interfaccia che mostrerà gli strumenti più utili ad analizzare indici di Borsa e simili.

Inoltre, FP Markets mette a disposizione degli utenti numerosi strumenti di misurazione finanziaria gratuiti per poter effettuare autonomamente l’analisi tecnica del titolo o fare altri tipi di previsione. Iscriviti qui per utilizzare gratuitamente questi strumenti.

Trade.com

Il terzo ed ultimo broker online che andremo a presentare è Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) , uno tra i migliori broker online presenti in rete e che, ogni giorno, è scelto da moltissimi di trader in tutto il mondo.

Questo broker online, ovviamente, opera nel massimo della legalità essendo in possesso delle certificazioni CySEC e CONSOB per poter esercitare nel nostro paese. Inoltre, consente di fare trading con CFD e DMA a zero  commissioni pagando solamente lo spread.

Una delle caratteristiche principali di questa piattaforma è proprio la convenienza economica che la rende accessibile anche ai piccoli investitori o trader alle prime armi. Infatti, con un deposito iniziale di soli 100 euro, sarà possibile investire su numerosi asset clicca qui per iscriverti a Trade.com. 

Il punto di forza di Trade.com però, resta la sua area didattica che è una delle più complete che si trovano in rete. La piattaforma, infatti, offre dei veri e propri corsi di trading online gratuiti tramite videolezioni ed e-book gratuiti a tema trading online per tutti i livelli. Che tu sia un trader alle prime armi o un trader esperto che vuole completare la propria formazione, clicca qui per la formazione gratuita offerta da Trade.com.

Comprare azioni Vodafone: analisi completa del titolo

Dopo aver capito come e dove comprare azioni Vodafone, possiamo procedere con l’analisi vera e propria del titolo. Per fare questo, sarà necessario effettuare due tipologie di analisi che ci aiuteranno a raccogliere la giusta quantità di dati per investire nel migliore dei modi. Le due modalità di analisi sono analisi tecnica ed analisi fondamentale.

  • Analisi fondamentale: è una tipologia di analisi che si occupa degli aspetti interni ed esterni alla società, di natura microeconomica e macroeconomica che possono influenzarne l’andamento sul mercato borsistico. Questa analisi è particolarmente utile per gli investimenti sul lungo periodo;
  • Analisi tecnica: è una tipologia di analisi che studia dati statistici e grafici inerenti all’andamento del titolo per prevederne l’eventuale andamento futuro.
una sede di vodafone
Il Vodafone Village, sede principale dell’azienda a Milano

Sebbene queste due analisi siano diverse tra loro, sono complementari e, per un investimento ottimale, andrebbero effettuate insieme in modo da raccogliere il maggior numero di dati sull’azienda e sul titolo ad essa connesso.

Analisi fondamentale azioni Vodafone

Il gruppo Vodafone opera autonomamente dal 1991, quando si è separato dalla Racal Electronics. Da quel momento, ha avviato una serie di collaborazioni ed acquisizioni che hanno contribuito a diffonderla su tutti e cinque continenti.

Multinazionale inglese nel campo della telefonia fissa e mobile, è presente in 25 paesi del mondo e, dal 2007, grazie alla partnership con Digicel, è presente in 75 paesi tramite Partner Network.

Oltre alla telefonia fissa e mobile, l’azienda offre anche altri servizi multimediali come connessione internet sia ADSL che con Fibra ottica, ma anche servizi di Pay TV e vendita di dispositivi mobili grazie ad importanti partnership come Huawei con la quale collabora da oltre un decennio.

Vodafone: quotazione e dati storici

Trattandosi di una multinazionale che opera sia in Europa che in Asia, è normale che abbia una certa posizione sui mercati. Infatti, le azioni del gruppo Vodafone sono quotate sulla Borsa di Londra. ma è possibile trovarle nel codice NASDAQ e sul NYSE.

Dal suo ingresso in Borsa, le azioni hanno visto dei rialzi considerevoli, ma anche dei momenti estremamente negativi dai quali, però, l’azienda è riuscita sempre a riprendersi.

Nel 2006, ad esempio, la compagnia ha vissuto un anno particolarmente difficile ed ha dovuto rinunciare ad alcune sue attività in alcuni paesi come Vodafone Giappone e Vodafone Svezia, ma anche le sussidiarie in Svizzera e Belgio, chiamate rispettivamente Swisscom Mobile e Proximus.

Tuttavia, l’azienda ha continuato a mantenere dei rendimenti piuttosto alti negli anni  con una crescita notevole ed una market cao di circa 46 miliardi USD. Inoltre, basandoci su una statistica annuale, i ricavi trimestrali della società, presentano un incremento del 5,60%.

Negli ultimi anni, grazie all’introduzione della rete 4G, la compagnia è riuscita a triplicare i propri contratti arrivando a raggiungere nel 2017 un fatturato di circa 5 miliardi di euro.

Ciò conferma Vodafone Group come una delle principali aziende al mondo nel campo delle telecomunicazione.

Vodafone: principali competitors

In questo settore, come si può ben intuire, c’è un’aspra concorrenza, soprattutto se si parla di un’azienda del calibro di Vodafone Group che si ritrova a competere con diverse importanti aziende in tutto il mondo.

Per poter investire in un titolo finanziario, è importante monitorare le attività della concorrenza per capire l’andamento generale del settore ed anche che posto occupa Vodafone all’interno di esso. Di seguito puoi trovare un elenco dei principali competitors di Vodafone Group:

  • Liberty Global;
  • Tim / Telecom;
  • Fastweb;
  • Wind/3;
  • Iliad;
  • Telstra;
  • Orange;
  • Tata Communications;
  • Telefonica;
  • NTT;
  • AT&T;
  • BT.

Azionariato Vodafone

I principali azionisti del gruppo Vodafone sono:

  • Norges Bank Investment Management con il 2,99% delle azioni;
  • BlackRock Fund Advisors con il 2,51%;
  • The Vanguard Group Inc, con il 2,39%;
  • Legal & General Investment Management Ltd con l’ 1,89%;
  • BlockRock  Investment Management (UK) con l’1,83%;
  • BlockRock Advisors (UK) Ltd con l’1,30%;
  • Dodge & Cox con l’1,26%;
  • State Street Global Advisors Ltd che detiene l’1,25%;
  • Schroder  Investment Management con l’1,09%;
  • Causeway Capital Management con lo 0,99% di azioni.

Vodafone: business model e piani strategici per il futuro

Un’azienda di un certo livello, ha naturalmente alle spalle un modello di business ben definito che ne ha sicuramente determinato il successo. In quanto al gruppo Vodafone, questo business model è basato su un elemento in particolare: l’innovazione.

Per migliorare le sue prestazioni, la compagnia ha sempre dedicato una particolare attenzione alla clientela, cercando di coinvolgerla per conoscerne le esigenze e lanciare prodotti che potessero soddisfare il maggior numero di clienti col fine di trovarne sempre nuovi.

In questo modo, la società riesce a seguire una strategia di crescita organica che si basa sul continuo miglioramento delle risorse disponibili per ampliare la sua clientela che viene divisa in 3 segmenti: Emergenti, Europei, Aziendali. In questo modo, riesce a proporre servizi sempre nuovi volti a soddisfare le esigenze di queste tre categorie di clienti attirandone sempre di nuovi.

Seguendo questo modello di business, la Vodafone non arresta mai la sua crescita riuscendo a proporre servizi sempre nuovi. Per il futuro, infatti, la società ha in serbo nuovi piani tariffari molto convenienti con pacchetti All Inclusive per cercare di accorpare telefonia fissa, mobile ed internet, in più, punterà molto sui servizi di Pay TV proponendo una serie di offerte vantaggiose per fornire il maggior numero possibile di servizi ai suoi clienti.

Analisi tecnica azioni Vodafone

A questo punto possiamo effettuare l’analisi tecnica del titolo Vodafone che ci darà modo di conoscere l’andamento del titolo per poter fare previsioni futuro e capire quando è il momento migliore per aprire una posizione. Per effettuare l’analisi tecnica, ci siamo serviti di strumenti di misurazione finanziaria che ci mostrano l’andamento delle medie mobili semplici.

Se prendiamo quindi ad esempio i grafici – consigliamo l’uso della piattaforma trading eToro – che mostreremo in questa sezione, noterai la presenza di due punti di intersezione tra questi indicatori di trading. Basandoci sui loro movimenti e dal modo in cui si intersecano, sarai in grado di prevedere se quando il titolo si avvicina a vivere il suo periodo positivo sui mercati, o se invece è in al contrario in procinto di vivere un momento negativo.

azioni vodafone segnale ribassista
Grafico n.1: grafico generato grazie agli strumenti finanziari forniti gratuitamente dalla piattaforma di trading online di eToro.

In questo primo grafico si denota quello che viene definito come un segnale di vendita, o segnale di ribasso: la media mobile veloce (linea rossa) comincia ad intersecarsi con lalenta (linea blu) seguendo quindi una direzione che va dall’alto verso il basso, segnalandoti così l’inizio di un trend ribassista e la possibilità di una vendita allo scoperto.

azioni vodafone segnale rialzista
Grafico n.2: grafico generato grazie agli strumenti finanziari forniti gratuitamente dalla piattaforma di trading online di eToro.

Nel secondo grafico invece si denota al contrario un segnale d’acquisto, o segnale di rialzo: la media mobile veloce inizia questa volta con l’intersecarsi alla lenta seguendo un percorso che va dal basso verso l’alto

Questo è un segnale che ti diche che il titolo è pronto per vivere un trend di tipo rialzista, ragion per cui optare per un investimento diretto è possibile se si vuole diventare azionisti della società e cominciare con un tipo di investimento a lungo termine.

Potrebbe piacerti anche:

Azioni  Vodafone: grafico con quotazione in tempo reale

Per un investimento ottimale, sarebbe opportuno monitorare l’andamento del titolo tenendo sotto controllo le quotazioni in tempo reale. Di seguito puoi trovare un grafico con quotazione in tempo reale del titolo Vodafone.

[GRAFICO PREZZO AZIONI VODAFONE, QUOTAZIONE IN TEMPO REALE]

Azioni Vodafone: Target Price e prospettive future

Un altro dato importante da prendere in considerazione quando si decide di investire in un titolo finanziario, è il Target Price che permette di fare una serie di previsioni sulle possibili quotazioni che il titolo potrebbe reistrare nel medio tempo. Nei seguenti paragrafi, ti forniremo il target price del titolo Vodafone e le previsioni dei nostri esperti sul biennio 2021/2022

Target Price azioni Vodafone

Nella seguente tabella troverai le quotazioni minime, medie e massime che il titolo Vodafone potrebbe raggiungere nel medio periodo.

171,80 TM92,23 TB231,47 TA
Target Price Medio, Target Price Basso, Target Price Alto – MEDIO PERIODO

Importante nota sull’aggiornamento dei dati:le previsioni ed i dati inseriti in questa guida alle azioni Vodafone, sono aggiornate costantemente dai nostri esperti finanziari al fine di rendere le informazioni offerte sempre attendibili e utili in fase di investimento.

Azioni Vodafone: Previsioni 2021/2022

Per quanto riguarda il prossimo biennio, gli analisti prevedono un rialzo positivo considerando le performance di questo ultimo anno ed i progetti futuri della società che sembrano essere alquanto promettenti.

Bisogna innanzitutto sottolineare che, durante il 2020, Vodafone Group è stata una delle società che ha resistito maggiormente agli effetti della crisi per coronavirus. Anzi, addirittura risulta essere in una fase di rafforzamento dimostrandosi stabile e solida anche in momenti di difficoltà.

In quanto ai progetti della società, il gruppo ha in programma di investire miliardi di euro per aggiornamenti della rete mobile e dei servizi wireless veloci che incrementeranno ulteriormente i profitti della società portando, naturalmente, rialzi positivi sul titolo.

Comprare azioni Vodafone conviene?

Basandoci sui dati raccolti fino ad ora, possiamo finalmente rispondere alla domanda che ti sarai sicuramente posto da quando hai cominciato a leggere la guida: comprare azioni Vodafone conviene?

Prima di rispondere a questa domanda, è doveroso fare una piccola premessa. La convenienza di un investimento, e di conseguenza i fattori di rischio, dipendono dagli obiettivi che il trader si pone ed anche da come si decide di procedere negli investimenti. Naturalmente, entrambi questi elementi, dipendono da un altro ancora: la volatilità dei mercati , che è quella che in fin dei conti, determina gli esiti dei nostri investimenti.

Detto questo, alla luce delle informazioni raccolte in questa guida, possiamo affermare che Vodafone è un’azienda solida e stabile che negli anni ha dimostrato più volte di riuscire a fronteggiare le difficoltà, incrementando la clientela e le vendite grazie a servizi sempre all’avanguardia. Per questo motivo, comprare azioni Vodafone, potrebbe rivelarsi una buona idea sia per investimenti a breve termine che sul lungo termine.

Se sei deciso a comprare azioni Vodafone clicca qui per aprire un conto gratuito su Trade.com.

Comprare azioni Vodafone: opinioni e considerazioni finali

In conclusione, possiamo dire che la società britannica è un vero colosso nel settore delle telecomunicazioni e, all’insegna dell’innovazione e del miglioramento continuo dei propri servizi, è riuscita a crescere ed espandersi nel corso degli anni e sembra non voler arrestare la sua ascesa.

Tutto ciò, naturalmente, ha avuto degli esiti positivi per il titolo sui mercati finanziari rendendolo appetibile a numerosi trader che puntano ad avere un titolo valido nel proprio portafoglio d’investimenti.

Naturalmente, trattandosi di un titolo finanziario, bisogna sempre valutare ogni margine di rischio legato alla volubilità dei mercati per cui, bisogna sempre investire con la dovuta cautela tenendo conto di tutti i fattori di rischio e dei consigli utili che puoi trovare all’interno di questa guida.

Azioni Vodafone: domande frequenti

Comprare azioni Vodafone conviene?

La società in questo momento sta vivendo una fase positiva ed investire nel titolo Vodafone potrebbe essere conveniente.

Comprare azioni Vodafone è rischioso?

Comprare azioni Vodafone può essere rischioso se non ci si affida ad un broker online autorizzato come quelli elencati nella guida. Inoltre, bisogna sempre tener conto della volatilità dei mercati ed essere consapevoli del fatto che il trading online presenta sempre dei rischi e bisogna investire con prudenza.

Comprare azioni Vodafone senza pagare commissioni?

I migliori broker online hanno aderito ad una campagna a zero commissioni di trading dato che guadagnano unicamente dallo spread.

Posso acquistare azioni Vodafone direttamente?

É possibile acquistare azioni Vodafone direttamente in modalità DMA tramite un broker di trading DMA autorizzato.

Target price azioni Vodafone?

Il target price medio delle azioni Vodafone è di 171,80 GBX.

Quanto costano le azioni Vodafone?

(attenti a questa risposta) Oggi le azioni Vodafone vanno da un range che va da 122,6 GBX fino a 131,6 GBX.

Qual è la capitalizzazioni di mercato di Vodafone?

La capitalizzazione di mercato di Vodafone è di 34,10 miliardi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.