Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni FCA

FCA, acronimo di Fiat Chrysler Automobiles, è un colosso del settore automobilistico. Nata dalle fusione della italiana FIAT con la americana Chrysler Automobiles, si tratta di una delle principali aziende produttrici di veicoli sia nel Vecchio che nel Nuovo continente.

Questa guida è volta all’analisi completa del titolo al fine di offrire tutte le informazioni necessarie a far investire nel modo corretto i nostri utenti. Inizialmente l’attenzione verterà sull’analisi dell’offerta da tre migliori piattaforme trading consigliate che consentono di investire in azioni FCA a zero commissioni. Dopo un’approfondita analisi del titolo FCA, saremo dunque in grado di rispondere a questa domanda: “Conviene oggi investire in azioni FCA?

Inoltre, andremo a fare un’analisi completa sull’andamento del titolo. Grazie ad un’approfondita analisi fondamentale ed analisi tecnica, eseguita dai nostri analisi finanziari, comprenderemo se è davvero conveniente oggi comprare azioni FCA, per mezzo degli investimenti con i CFD o in modalità di acquisto diretto, attraverso le azioni DMA: il tutto possibile sui migliori broker.

Quali sono? Ci stiamo riferendo a eToro, FP Markets e IQ Option, veri e propri leader nel settore in cui operano. I broker che proponiamo godono delle regolamentazioni e certificazioni che permettono agli utenti di investire sentendosi al sicuro.

Principali caratteristiche del titolo FCA:

ISIN:NL0010877643
Quotata in borsa dal:2014
Indice di riferimento:NYSE / FTSE MIB
Settore:Automobili e componentistica / MTA
Capitalizzazione:16,10 miliardi €
Target Price medio:19,00€
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Dove comprare:eToro Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche azioni FCA

Come comprare azioni FCA: CFD e DMA

Investire in CFD azioni FCA si rivela essere una delle scelte migliori da fare per chi decide di operare sul titolo con il trading online.

I CFD sono particolari strumenti derivati, oggi tra i più utilizzati tra i traders online, che consentono agli utenti di investire sia al rialzo che al ribasso. Hanno di solito valenza giornaliera, ma possono essere rinnovati se ci si sottopone ad un costo specifico: le commissioni overnight.

Nel caso di uno dei broker da noi proposti sarà assente anche questo costo. Il broker a cui facciamo riferimento è FP Markets (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

I CFD sono degli strumenti derivati che operano su mercati perlopiù affidabili OTC (Over the Counter): tipologie di mercati che non hanno un vero e proprio riferimento fisico (ad esempio una Borsa Valori). Proprio per questo necessitano di essere utilizzati su mercati altamente affidabili per poter consentire agli utenti di trarre profitti notevoli.

logo FCA
Le azioni FCA sono un buon investimento? Scopriamolo

C’è da dire che è una metodologia di investimento che interessa perlopiù gli investitori retail, ossia coloro i quali non hanno un grande capitale da investire. Questo perché andando ad investire in CFD non si effettuerà la vera e propria compravendita di azioni, ma appunto si opererà su questi strumenti derivati.

Dunque, non si andrà a possedere una quota percentuale dell’azienda in questione, non si potrà partecipare alle conferenze in presenza, ma bisognerà soltanto operare sull’andamento del titolo, ovviamente affidandoci ad un broker.

Proprio per questo noi di InvestimentiFinanziari.net abbiamo pensato di mettere a disposizione degli utenti un’analisi dell’offerta di tre dei migliori broker di trading online.

Acquisto azioni FCA in modalità diretta

Esiste anche un’altra possibilità per acquistare le azioni del gruppo FCA, senza utilizzare i CFD: l’acquisto di azioni dirette attraverso i broker DMA. Il broker eToro, ad esempio, permette di fare trading a leva X1 a zero commissioni.

Puoi iscriverti gratis a questo indirizzo e provare, anche mediante conto demo gratuito, tutte le potenzialità di quest’ottimo servizio di trading.

Dove comprare azioni FCA: le migliori piattaforme trading

I broker di cui parleremo in questa guida sono eToro, FP Markets e IQ Option. Anticipiamo che queste piattaforme godono delle regolamentazioni e certificazioni CONSOB e CySEC, le due autorità che regolano i mercati finanziari in Italia ed in Europa.

Un punto da non sottovalutare è l’affidabilità di un broker e queste licenze servono a rassicurare i traders riguardo i propri depositi e i propri investimenti.

È bene sapere che quello del trading online è un settore stracolmo di truffatori. Come riconoscerli? Semplice, tutti coloro i quali propongono profitti assicurati e zero rischi o perdite sono dei truffatori.

Spesso si nascondono dietro società fantasma o dietro nickname fasulli per poi intascare i depositi di chi si sta affacciando su questo campo per la prima volta. Il campo del trading online non va preso sottogamba. Esso richiede una dose di studio ed impegno quotidiano per raggiungere i risultati sperati.

Trattare questa pratica con superficialità arrecherà soltanto danni ai portafogli degli utenti. Detto ciò, andiamo a vedere l’offerta dei migliori broker di azioni di cui abbiamo accennato prima.

1. eToro

Con una community di utenti che si aggira intorno ai 9 milioni e i suoi numeri sempre in crescita, eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si presenta come un vero e proprio colosso del settore.

Oltre alla grande quantità di titoli e assets messi a disposizione degli utenti, questo broker multiassets (eToro è anche broker DMA) offre un’offerta molto vantaggiosa specie per i traders principianti. Essa si struttura sul Copy Trading e sul Social Trading.

Se il Social Trading è un servizio che permette agli utenti di visitare profili di traders esperti, di leggere le recensioni in merito ai propri investimenti e di affacciarsi a poco a poco su questa pratica, il Copy Trading è ciò che sviluppa tutto ciò.

A questo indirizzo puoi usufruire del Social Trading di eToro. Infatti, con il Copy Trading si possono copiare gli investimenti di traders più esperti, raggiungendo gli stessi risultati.

In questo modo i traders principianti potranno vederci chiaro e fare le prime esperienze sul campo rischiando praticamente nulla. (Ovviamente dipende sempre dal trader che si deciderà di seguire).

A questa pagina puoi avere maggiori info sul Copy Trading di eToro. Infine, per chi volesse investire in vere e proprie azioni può usufruire dell’offerta di eToro sulle real stocks.

Difatti, eToro è uno dei pochissimi broker che consente di investire in vere e proprie azioni, oltre all’investimento sui CFD. Ovviamente in questo caso si potranno trarre profitti dal solo rialzo del titolo. Con eToro puoi investire sulle real stocks di eToro. Il tutto a zero commissioni e con la possibilità di aprire un conto gratuito per spaziare tra i diversi titoli proposti dal broker.

Leggi anche: Recensione eToro

2. FP Markets

Il secondo broker preso in analisi è FP Markets (clicca qui per visitare il sito ufficiale). FP Markets ha molta esperienza: si tratta infatti di un broker che è online dal 2005.

Si tratta di un broker forex e CFD, permette anche l’ingresso a mercato in modo diretto: per tale motivo è considerato anche un broker DMA.

L’offerta di FP Markets è molto conveniente specie per chi decide di investire in CFD. Infatti, questo broker rispetta la sharia, legge islamica che, tra le altre cose, vieta gli investimenti con i tassi di interesse.

Ciò significa che investendo in CFD con questo broker non si andrà incontro al tasso di overnight. Più semplicemente, si potranno rinnovare i CFD senza sottostare ad ulteriori commissioni imposte dalla piattaforma.

Tutto ciò in seguito all’apertura di un conto islamico. In questa pagina puoi ricevere maggiori informazioni sull’apertura di un conto islamico.

Un altro motivo che porta sempre più traders principianti a dare fiducia a questo broker è la possibilità di iniziare ad operare attraverso un conto demo gratuito. In questo modo si potrà operare con valuta virtuale per imparare a muoversi tra i diversi titoli con la totale assenza di rischi.

Visita questo indirizzo per ottenere un conto demo gratuito su FP Markets. Quest’ottima offerta integrata ad una piattaforma semplice ed intuitiva che consente a chiunque di imparare ad operare nel trading online ha fatto del broker in questione un’ottima piattaforma di trading.

Non ci sono dubbi, è un broker molto affidabile per investitori retail che vogliono tenersi alla larga da ulteriori commissioni che andrebbero ad influire sui propri profitti.

Leggi anche: Recensione FP Markets

3. IQ Option

Terzo e ultimo broker analizzato, IQ Option (clicca qui e visita subito il sito ufficiale) non ha affatto nulla da invidiare ai due precedenti concorrenti.

Anche questo di fondazione più recente rispetto al colosso eToro. Nonostante ciò, è riuscito in pochissimo tempo a conquistare terreno arrivando addirittura a “soffiare” una grande mole di clienti all’appena citato colosso cipriota.

Una partnership che dura da diversi anni con la squadra di calcio spagnola Atletico Madrid, attitudine alla cura della piattaforma e una ricca offerta formativa hanno permesso al broker di crescere in maniere costante negli ultimi anni. IQ Option tiene molto alla formazione dei suoi utenti.

Proprio per questo offre una sezione didattica che permette agli utenti di imparare le pratiche più note del trading online.

L’unica cosa da fare è aprire un conto demo gratuito per poi usufruire di oltre 140 video tutorial riguardanti le pratiche all’ordine del giorno del trading online. A questo indirizzo puoi aprire il tuo conto demo gratuito su IQ Option.

Inoltre, IQ Option gode di una certa fama perché permette ai suoi utenti di effettuare depositi minimi di 100 euro soltanto.

In questa direzione, un’ulteriore agevolazione per i traders principianti è data dalla possibilità di investire con importi minimi, a volte anche a partire da 1 euro. Vai qui per registrarti su IQ Option gratuitamente.

Azioni FCA: analisi e prospettive future

Prima di investire è bene che un trader faccia le dovute analisi sul titolo in modo da effettuare le giuste previsioni per limitare al minimo i rischi.

Per stendere una buona analisi sul titolo è bene che vadano ad integrare due tipologie di analisi:

  • Analisi fondamentale: composta dalla panoramica della società, dal suo fatturato, dall’utile netto, numero dei dipendenti ed altre notizie utili a farsi una buona idea del titolo sul quale si sta investendo;
  • Analisi tecnica: viene svolta mediante un grafico applicando gli indicatori di trading. Grazie a questa saremo in grado di effettuare previsioni molto precise una volta ricevuti i segnali di trading.

Integrando queste due analisi e tenendo sempre d’occhio le notizie che riguardano la società in questione l’analisi sul titolo sarà completa e si potranno effettuare investimenti, al rialzo o al ribasso che siano, soddisfacenti.

Nei prossimi paragrafi tratteremo entrambe le analisi per tastare sul campo il modo in cui andare ad operare.

Le prime volte potrà sembrare un lavoro molto difficile anche se non è così. Servirà sapersi destreggiare bene tra i diversi titoli e applicare gli indicatori di trading in maniera corretta e l’analisi comincerà a prendere forma.

Analisi fondamentale azioni FCA

Fiat Chrysler Automobiles (FCA), azienda italo-statunitense di diritto olandese, è un produttore multinazionale di autoveicoli, ottavo gruppo automobilistico al mondo per numero di veicoli prodotti. Nata nel 2014 dalla fusione tra l’italiana Fiat S.p.A. e lo statunitense Chrysler Group, fanno parte di FCA alcuni tra i migliori marchi al mondo.

Ricordiamo FIAT, Alfa Romeo, Maserati, Lancia, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks ed altre ancora. Inoltre, dal 13 ottobre 2014 la società è quotata sia al NYSE che nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano. Con un fatturato di 108 miliardi di euro e un utile netto pari a 6,6 miliardi di euro FCA è un vero e proprio leader di settore.

A conferma di ciò sta il numero di dipendenti impegnati in tutte le loro sedi. Numero che si aggira intorno ai 198.545.

Tra i principali azionisti spicca la percentuale del 29% di Exor N.V., una holding finanziaria olandese controllata anch’essa dalla famiglia Agnelli che vanta di una capitalizzazione di mercato di circa 24 miliardi di dollari.

Il ruolo di presidente di FCA è ricoperto dal 2014 da John Elkann, uno dei più grandi imprenditori e dirigenti d’Italia.

Nel 2018 FCA ha aderito a Motus-e, un’associazione di 48 operatori industriali e del mondo accademico nata con l’obbiettivo di promuovere lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia.

Azioni FCA
L’accordo con Motus-e ha proiettato la storica azienda italo-americana nel futuro

Già verso la fine del 2019 FCA e Terna hanno firmato un memorandum d’intesa per l’avvio della produzione della nuova Fiat 500e nello stabilimento di Mirafiori.

Ancora più recente, invece, è l’accordo tra FCA e Gruppo PSA. La holding del nuovo gruppo si chiamerà Stellantis, che rivolge sicuramente uno sguardo al futuro dato che anche il mercato automobilistico, come gli altri, è sempre in evoluzione.

Ricordiamo che si tratta di una fusione paritetica, 50/50, e verrà finalizzata entro il primo trimestre del 2021, non appena saranno soddisfatte le condizioni di closing.

Analisi tecnica azioni FCA

Anticipiamo che il grafico preso in considerazione è facilmente e gratuitamente reperibile sul sito ufficiale di eToro.

Inoltre, per effettuare questa analisi abbiamo applicato due indicatori di trading. Ci riferiamo alle Bande di Bollinger e l’SMI. Una corretta analisi tecnica servirà a farci ottenere le giuste previsioni riguardo l’andamento futuro di un titolo.

Gli indicatori di trading applicabili ad un grafico sono molteplici. Ovviamente sarebbe più comodo essere a conoscenza del funzionamento della maggior parte di essi, ma è anche giusto iniziare ad operare attraverso quelli più semplici.

Ecco il grafico tratto dal conto demo di eToro:

azioni FCA
Analisi tecnica su eToro per comprare azioni FCA

Andiamo ad analizzare il titolo e i segnali di trading derivanti dall’applicazione degli indicatori di cui abbiamo appena parlato.

L’SMI, in basso, è in grado di indicarci quando un titolo sta per effettuare una virata al rialzo. È il caso che si verifica quando la curva nera va ad intersecare quella rossa. (vedi cerchio nero) In questa situazione il titolo sicuramente andrà al rialzo, come ci mostrano le candele successive.

Quanto alle Bande di Bollinger esse si spalmano sul grafico in 3 parti differenti. (Si noti la banda grigia tra la prima e l’ultima curva nera sul grafico) La linea situata al centro è la banda mediana che indica il prezzo medio del titolo negli ultimi 20 periodi.

Quella situata nella parte superiore del grafico è detta banda di resistenza. Nel momento in cui il titolo sale al di sopra di questa banda si verificherà sicuramente un ribasso. Quella situata sul piano inferiore del grafico è la banda di supporto. Nel momento in cui il titolo scende al di sotto di questa banda si verificherà sicuramente un rialzo.

La banda di supporto è quella alla quale si dovrà dare maggiore attenzione in quanto, quando il titolo scenderà al di sotto di quest’ultima (vedi cerchio blu) si potrà impostare lo Stop Loss ed aprire una posizione, visto che il titolo rialzerà sicuramente.

Quando il titolo raggiungerà la posizione indicata con Take Profit l’operazione sarà praticamente conclusa, in quanto secondo la banda di resistenza il titolo effettuerò un ribasso.

Una buona analisi tecnica è alla base di un investimento soddisfacente. Come abbiamo appena visto, attraverso gli indicatori di trading e un buon bagaglio di conoscenze si potranno ricevere dei segnali di trading molto affidabili.

Integrando questa analisi con quella fondamentale lo studio sul titolo sarà fatto. Bisognerà sempre vedere se conviene o meno investirvi sopra e, ovviamente, bisognerà scegliere il periodo giusto.

Ciò, ovviamente, sempre tenendo conto delle nuove partnership che la società stipula o a un prodotto innovativo da lanciare sul mercato che porterebbe il mercato ad effettuare una grossa domanda.

Comprare azioni FCA previsioni

Prima di comprare azioni FCA è fondamentale effettuare un’attenta analisi tecnico-grafica e fondamentale. Avere corrette previsioni di borsa tra le mani è indispensabile per investire in azioni nel modo corretto. Come si può evincere dalle due analisi appena trattate, il titolo in questione non sembra abbia alcuna ragione per andare al ribasso.

Sì, ovviamente ci sono dei periodi in cui è altalenante, ma, come si può vedere dal grafico, un ribasso è seguito sempre da un rialzo. Inoltre, bisogna sempre mettere in relazione i periodi ribassisti o rialzisti che siano con ciò che accade nel mondo in quanto ci sono molti eventi che potrebbero far verificare gravi perdite ad una società.

FCA comunque si dimostra una società ferrata sia dal punto di vista della produzione che sul modo di operare sui mercati finanziari. Non a caso, il titolo è quotato anche nella Borsa di New York, il che la dice lunga sulla sua fama.

Una particolarità di questa società è che si preoccupa di raggiungere un target di clienti vastissimo. La produzione, infatti, è diretta verso il rilascio di veicoli accessibili a tutte le fasce economiche della società.

Proporre prodotti su larga scala è uno dei punti a favore di FCA che, dall’unione di Fiat e Chrysler ha saputo prendere il meglio delle due case automobilistiche una volta indipendenti.

Inoltre, la collaborazione con Motus-e fa intendere che FCA ha uno sguardo fisso proiettato sul futuro. L’elettrico di qui a diversi anni spopolerà e sarà la nuova frontiera della mobilità. Non sorprende che un colosso come FCA si sia già messo al lavoro per non farsi trovare impreparato una volta che il futuro diverrà presente.

Target Price azioni FCA

A seguito del nostro approfondimento analitico, abbiamo individuato un livello di target price medio con prospettiva 2021, pari a 19,00 euro circa.

Riassumiamo di seguito i 3 livelli di target price del titolo FCA:

19,00 TPM25,00 TPA13,00 TPB
Target price azioni FCA

Conviene investire in azioni FCA?

Se si fa trading a breve termine, specialmodo con i CFD, assolutamente si. Se si decide di comprare azioni reali del gruppo FCA, invitiamo a prendere in considerazioni interventi BUY quando la quotazione del titolo è sotto il livello di target price medio.

Comprare azioni FCA: considerazioni finali

Effettuare un’analisi a 360 gradi su un titolo prima di investire è una pratica obbligatoria per chi decide di investire nel trading online. Ci teniamo a ricordare che non è un gioco e che è un campo particolarmente complicato, anche se una volta acquisito un bagaglio minimo di conoscenze le cose più tecniche verranno da sé.

FCA è sicuramente un leader di settore e, soprattutto in Italia, dà filo da torcere a molti suoi concorrenti.

Una società alla quale va riconosciuto il suo impegno e la voglia di investire in un futuro ecosostenibile, in cui fare dell’ottimo rapporto qualità-prezzo il suo punto di forza.

Azioni FCA: domande frequenti

Quanto costano le azioni FCA oggi?

Il titolo FCA, essendo quotato in borsa, è soggetto a mutamenti di prezzo costanti, complice il mercato dell’automotive estremamente volatile. Oggi un’azione di FCA costa all’incirca 11 euro.

Conviene investire in FCA?

La risposta è: dipende. Sono molti i fattori che vanno presi in considerazione per stabilire se sia più o meno conveniente investire in azioni del gruppo FCA. In base alle nostre analisi condotte sul titolo, e ai costanti approfondimenti, reputiamo l’investimento conveniente.

Come comprare azioni FCA?

Per comprare i titoli FCA hai a disposizione sia il trading in CFD sia l’acquisto diretto per mezzo delle azioni DMA.

Dove si comprano le azioni FCA?

Puoi comprare le azioni FCA sui migliori broker per azioni, recensiti e raccomandati dagli analisti di InvestimentiFinanziari.net.

Qual’è il target price 2021 delle azioni FCA?

In base alle analisi condotte dai nostri esperti finanziari abbiamo individuato un livello medio di target price pari a 19 euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.