InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Vertex Pharmaceuticals

Vertex Pharmaceuticals, Inc. è una società biofarmaceutica americana con sede a Boston, Massachusetts. Si tratta di una delle prime società biotecnologiche ad aver adoperato una strategia di progettazione razionale dei farmaci, invece che utilizzare il metodo tradizionale della chimica combinatoria. Quotata al NASDAQ e presente all’interno degli indici NASDAQ-100 e S&P 500, Vertex Pharmaceuticals è una delle compagnie farmaceutiche più importanti degli Stati Uniti. 

Si tratta di una delle realtà biotecnologiche più all’avanguardia del settore. I farmaci progettati ed elaborati dalla società hanno permesso di fornire una risposta medica efficace a molte malattie che attanagliano la salute delle persone. Dal suo lancio in borsa nel 1991 ad oggi Vertex è stata capace di vivere un lungo trend al rialzo che ha portato le sue azioni al valore attuale di 228,22 USD. Si tratta, quindi, di un titolo che è risultato essere abbastanza solido dal punto di vista finanziario come del resto spesso lo sono i titoli legati al campo farmaceutico.

Non dovrebbe sorprendere che gli investitori si chiedano se il titolo di Vertex Pharmaceuticals possa essere tra le azioni da comprare nel 2022. Con un leggero ribasso avvenuto nel marzo 2020 a causa dello scoppio della pandemia da Coronavirus, la società ha vissuto degli andamenti rialzisti che hanno fatto toccare il suo massimo storico nel corso dell’anno. Il 2021 è stato un anno di generale ribasso, ma nel 2022 le azioni hanno ricominciato a crescere con costanza. 

Azioni Vertex Pharmaceuticals – Riepilogo: 

📑ISIN & Sigla:US92532F1003 :VRTX
💼Quotata in borsa dal:1991
Indice di riferimento:NASDAQ
Settore:Farmaceutico
💰Capitalizzazione:58,03 mrd $
📈Target Price Medio:260,97 $
🤑Come comprare:Azioni DMA / CFD
👍Dove comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Vertex Pharmaceuticals

Dove comprare azioni Vertex Pharmaceuticals: Migliori piattaforme consigliate

Migliori piattaforme per comprare azioni Vertex Pharmaceuticals affidabili e sicure [CLASSIFICA 2022]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Per accedere ai mercati finanziari e poter condurre al meglio i propri investimenti sui titoli farmaceutici come quello di Vertex Pharmaceuticals, o altre realtà altrettanto importanti, il trading online risulta essere il metodo più congeniale. Per poterlo fare efficacemente è fondamentale procurarsi un buon intermediario finanziario. Questo deve permettere l’accesso ai mercati in maniera sicura. Da questo punto di vista la tabella inserita sopra riporta una selezione di quelle che sono le migliori piattaforme di trading sicure per investire nel titolo VRTX. 

Infatti, tutti gli intermediari elencati sono in possesso delle autorizzazioni e certificazioni rilasciate dagli enti di vigilanza finanziaria riconosciuti a livello internazionale. Per i traders italiani, e in generale quelli europei, alcuni delle autorità di riferimento sono CONSOB e CySEC.

Un broker iscritto al loro albo è in grado di garantire gli interessi dei propri utenti e impedire che questi possano incorrere in eventuali truffe a danno dei propri capitali. Per scegliere un buon intermediario si consiglia di controllare la presenza di eventuali commissioni di trading applicate e di valutare la propria scelta in base al livello di esperienza, le possibilità economiche e gli obiettivi di trading prefissati.  

Come comprare azioni Vertex Pharmaceuticals $VRTX

In questo paragrafo sarà descritto brevemente come poter accedere ai mercati finanziari per investire nelle azioni Vertex Pharmaceuticals. In questo modo i traders principianti potranno farsi un’idea di base di quelle che sono le possibilità a loro disposizione. Grazie allo sviluppo tecnologico degli ultimi anni oggigiorno la maggioranza dei traders investe sui mercati facendo trading online.

Alcuni dei motivi che portano ad elaborare questa scelta sono la velocità operazionale che garantisce e la possibilità di accedere ai mercati in mobilità con un dispositivo in possesso di una connessione internet stabile. Vi sono due metodi di investimento nel trading online che sono:

  • Effettuare del trading con i CFD;
  • il Direct Market Access

I CFD sono degli strumenti finanziari derivati che replicano l’andamento di un asset sottostante. Facendo trading con essi si può speculare sull’andamento delle azioni del titolo VRTX ed ottenere degli eventuali profitti sia durante un andamento al rialzo, sia quando vi è un trend ribassista. 

Con il trading DMA si adotterà un approccio diverso perché si accederà direttamente ai mercati per comprare o vendere le azioni dei titoli di proprio interesse. Questo metodo di investimento dà la possibilità di ottenere una percentuale della società su cui si è puntato e di godere degli eventuali dividendi rilasciati su base periodica. 

Analisi fondamentale azioni Vertex Pharmaceuticals

Per poter comprendere al meglio un asset è molto utile condurre un’analisi fondamentale del titolo Vertex Pharmaceuticals prima di un eventuale investimento. In questo modo si potrà avere uno sguardo ampio su quelle che sono le potenzialità reali di una società e se queste si accordano con quelli che sono gli obiettivi di trading di un trader.

I paragrafi successivi andranno a trattare in maniera approfondita diversi aspetti fondamentali di quelle che sono le peculiarità della società Vertex Pharmaceuticals, ossia:

  • Quotazione e dati societari;
  • Competitors;
  • Azionariato;
  • Modello business

L’anno di fondazione di Vertex è datato 1989 quando Joshua Boger e Kevin J. Kinsella decisero di creare la società con l’obiettivo di trasformare il modo in cui le malattie gravi vengono trattate e curate. Per 15 anni l’azienda ha vissuto una forte crescita sia del suo valore che delle proprie capacità produttive, portandola nel 2004 a focalizzare la sua linea di produzione e ricerca nel campo delle infezioni virali, il cancro e dei disturbi del sistema immunitario.

Un indizio delle buone capacità amministrative dell’azienda può essere visto nella crescita del parco dipendenti a disposizione. Infatti, se nel 2009 la società aveva 1800 lavoratori, nel corso degli anni questi sono arrivati ad essere quasi il doppio, ossia 3400 dipendenti. 

Azioni Vertex Pharmaceuticals: Analisi completa sul titolo VRTX a cura di InvestimentiFinanziari.net
Azioni Vertex Pharmaceuticals: Analisi completa sul titolo VRTX a cura di InvestimentiFinanziari.net

La sua IPO è avvenuta nel 1991 e dal 2011 Vertex Pharmaceuticals è stata inserita all’interno dell’indice S&P 500, risultando molto spesso tra le prime 15 società con il migliore andamento. Infatti, in quel periodo il valore delle azioni era cresciuto del 250%. Il 2014 è stato un anno importante a livello logistico per l’azienda, che ha visto completare il trasferimento della sua sede da Cambridge a Boston, in un nuovo complesso costato complessivamente più di 800 milioni di USD. 

Il 2019 è stato un anno di profondi cambiamenti perché la società ha condotto la sua prima grossa acquisizione. Infatti, il gruppo ha acquisito per circa 1 miliardo di USD l’azienda Exonics Therapeutics. Inoltre, sempre in quell’anno è stato annunciata l’intenzione di Vertex Pharmaceuticals di collaborare con altri gruppi farmaceutici nelle terapie CRIPSPR, specializzate nel ricombinamento genetico. Una successiva grande acquisizione di quell’anno è stata quella di Semma Therapeutics per 950 milioni di USD. 

Le ricerche nel corso degli anni

Nel corso degli anni la società americana è riuscita a centrare diversi traguardi e proporre sul mercato farmaceutico diversi medicinali importanti per diverse malattie. Per esempio, nel 2012 la Food and Drugs Administration, organo di controllo statunitense, aveva approvato il primo farmaco di Vertex contro la fibrosi cistica: il Kalydeco. Negli anni successivi la società ha migliorato le sue ricerche riguardanti questa malattia rara ed è diventata tra i principali leader nel suo trattamento e cura. 

Nel 2014 Vertex ha ricevuto l’approvazione della FDA per la distribuzione del medicinale telaprevir, indicato per il trattamento orale dell’epatite C. Inoltre, nel 2016 è iniziato un periodo di collaborazione con Moderna per lo sviluppo di nuove terapie basata sull’mRNA, la tecnologia che sta anche alla base dei vaccini nati per immunizzare contro il Coronavirus. 

Potrebbe essere interessante approfondire anche:

Azioni Vertex Pharmaceuticals: Dati societari

In più di 30 anni Vertex Pharmaceuticals è stata capace di diventare un punto di riferimento del settore per la cura di diverse malattie rare e non. Le ricerche effettuate dal gruppo hanno permesso l’avanzamento tecnologico nel campo farmaceutico e nella biotecnologia. Inoltre, le sue varie collaborazioni con altre compagnie farmaceutiche hanno reso l’azienda un gruppo particolarmente solido. 

Tutti questi fattori hanno influenzato fortemente l’andamento in borsa del gruppo americano durante gli anni. Infatti, dall’IPO nel 1991 in cui il valore si è attestato a 4,63 USD alla chiusura della borsa, le azioni hanno vissuto una crescita lenta ma costante. Nel 2000, per esempio, sono stati toccati gli 88 USD per singola azione. Subito dopo si è avuto un forte calo che ha riportato le azioni a quota 10,10 USD nel 2003.

Da quell’anno, però, il titolo ha continuato a crescere rompendo nuovi record di valore. Infatti, fino alla fine del 2015 il gruppo ha vissuto un andamento positivo che ha fatto superare i 100 dollari per azione. In seguito si è assistito ad un ulteriore ribasso nel 2016 che ha ricondotto le azioni sotto gli 80 USD. Ciononostante, nel 2019 le azioni hanno infranto la barriera dei 200 USD e con lo scoppio della pandemia da Coronavirus nel marzo 2020 il titolo ha subito una leggera flessione. Da questa la società ha visto nel corso dell’anno raggiungere il suo massimo storico di più di 280 USD per singola azione

In seguito si è avuto un lungo calo correttivo nel 2021 che ha riportato il titolo intorno ai 190 USD. Verso la fine dell’anno, però, il titolo ha ripreso quota ed attualmente sembra vivere un forte rialzo sul suo prezzo che lo porta ad attestarsi intorno ai 233 USD all’inizio del 2022. La pandemia da Coronavirus, quindi, è stata tutto sommato molto proficua per la società farmaceutica.

Il suo rapporto EPS nel 2021 è stato di 6,03$, mentre il fatturato si è attestato a 5,50 miliardi di USD. La società, quindi, dimostra di possedere una buona stabilità e di avere buone prospettive future. 

Per avere delle informazioni più dettagliate si consiglia di osservare la tabella sottostante in cui sono stati inseriti i principali dati finanziari conseguiti negli ultimi anni da parte di Vertex Pharmaceuticals. Tutti i dati sono espressi in miliardi di dollari.

PERIODO201920202021
Fatturato 4,1626,2055,501
Capitalizzazione56,7061,4556,81
Valore d’Impresa50,4355,3051,11
Risultato Operativo Lordo (EBITDA)1,3052,9661,898
Dati societari Vertex Pharmaceuticals 2019/2021

Principali competitors di Vertex Pharmaceuticals

Conoscere quelle che sono le società principali con cui compete Vertex Pharmaceuticals può risultare essere molto utile per avere uno sguardo a 360° delle possibilità di crescita del titolo americano.

I principali competitors dell’azienda biofarmaceutica americana sono alcune delle principali società mondiali legate al settore di riferimento. Tra queste spiccano sicuramente: 

  • Proteostasis Therapeutics;
  • 4D Molecular Therapeutics;
  • Spirovant Sciences;
  • Alembic Pharmaceuticals;
  • Biogen;
  • Regeneron Pharmaceuticals;
  • Seagen;
  • Gilead Sciences;
  • Novavax;
  • Geron;
  • Pfizer;
  • Merck.

Per quanto riguarda il trattamento di alcune malattie rare come la fibrosi cistica si può affermare che Vertex Pharmaceuticals è uno dei leader del settore. Tutti i suoi competitors sono realtà importanti e si possono trovare alcuni colossi come Pfizer, Novavax e Geron. Ciononostante, VRTX è riuscita a mantenere una forte stabilità nel corso degli anni e i capitali che investe nella ricerca la rendono tra le prime compagnie per sviluppo e innovazione. 

Azionariato Vertex Pharmaceuticals

Dal punto di vista degli azionisti che compongono l’azionariato di Vertex Pharmaceuticals, i principali sono quelli riportati nella tabella sottostante:

Azionisti% posseduta
Blackrock Inc.9,26%
Vanguard Group, Inc.8,04%
State Street Corporation4,85%
Capital World Investors4,34%
AllianceBernstein, LP3,57%
Loomis Sayles & Company, LP2,76%
Wellington Management Group, LLP2,40%
Maggiori azionisti Vertex Pharmaceuticals

Le azioni sono per lo 0,16% in mano a tutti gli insider, mentre il 93,71% sono in possesso degli investitori istituzionali. Come si può osservare dalla tabella, tra gli investitori istituzionali vi sono nomi di importanti fondi investimento come Blackrock, che è l’azionista di maggioranza, e Vanguard Group, Inc..

La presenza di questi azionisti indica una buona considerazione del titolo americano che opera nel campo biotecnologico. Gli investitori retail con pochi capitali a disposizione possono sfruttare le potenzialità della leva finanziaria sulle azioni VRTX. Questa è messa a disposizione da piattaforme di trading online affidabili come Trade.com

Modello di business di Vertex Pharmaceuticals

Per quel che riguarda il modello di business di Vertex Pharmaceuticals. Un suo punto di forza è quello di essere la prima e unica compagnia che mette a disposizione terapie che riescono a trattare efficacemente la fibrosi cistica.  Le principali entrate della società derivano principalmente dalle vendite del Kalydeco ai pazienti affetti da questa malattia. Si tenga in considerazione che il gruppo possiede il 97% del mercato nel trattamento della fibrosi cistica. Un’altra parte dei ricavi del titolo VRTX sono frutto delle rendite derivanti dalle royalties per la collaborazione avvenuta con altre importanti società farmaceutiche nel corso degli anni.

Altro fatto da tenere in considerazione per le possibilità future del gruppo sono relative al suo nuovo medicinale Trikafta, lanciato alla fine del 2019. Le aspettative di Vertex e degli analisti e che questo medicinale possa rappresentare una importante nuova fonte di guadagno. Infatti, il costo annuale per una terapia con Trikafta è di 311,503$ all’anno.

Previsioni dell'impatto del medicinale Trikafta sul trattamento della fibrosi cistica
Previsioni dell’impatto del medicinale Trikafta sul trattamento della fibrosi cistica

Per i prossimi anni gli analisti tengono sotto osservazione anche la volontà della società americana di diversificare le sue entrate derivanti dai trattamenti medicinali. Oltre a mantenere il controllo come leader di mercato per la fibrosi cistica, c’è il desiderio di produrre dei trattamenti efficaci per altre malattie rare. Attualmente, gran parte dei medicinali frutto delle ricerche degli ultimi anni sono nella seconda fase del processo per accettarne la commercializzazione. È possibile supporre che per il 2024 arrivi l’approvazione di questi medicinali. 

L’obiettivo della compagnia americana è quello di mantenere il buon andamento complessivo avuto negli ultimi 3 anni, nonostante diverse oscillazioni sul medio periodo. La volontà di espandersi in altri mercati e l’attuale monopolio che detiene nel trattamento della fibrosi cistica.

La prospettiva per i prossimi anni, quindi, apparirebbe particolarmente interessante per il titolo VRTX. È da tenere in considerazione, oltretutto, che Vertex durante il biennio 2020/2021 e la pandemia da Coronavirus è stata capaca di non perdere i risultati finanziari raggiunti nel corso degli anni. 

Analisi tecnica azioni Vertex Pharmaceuticals (VRTX)

Terminato lo studio sui fondamentali del titolo VRTX, è necessario condurre un’ulteriore approfondimento che può risultare utile per i principianti: l’analisi tecnica. Si tratta di un tipo di analisi che dà la possibilità ad un trader di osservare l’andamento nel corso del tempo di un asset. Con l’ausilio di grafici tecnici si studiano i movimenti degli investitori che determinano il prezzo delle azioni, mentre con gli indicatori di trading si osservano diverse informazioni specifiche.  

Alla base di quest’analisi vi è la teoria secondo cui il comportamento degli investitori si muova in maniera abbastanza ciclica. In questo modo si può cercare di prevedere il comportamento dei mercati tenendo sotto controllo la percentuale di errore sotto un certo livello. Integrando i risultati dell’analisi fondamentale e tecnica sarà possibile affinare le proprie strategie di investimento.

Analisi tecnica Vertex Pharmaceuticals di breve periodo

Effettuando un’analisi tecnica di breve periodo si possono individuare gli eventuali segnali di trading nell’arco di 24 ore. Adoperando i CFD con questa tipologia di analisi si potrà fare day trading in maniera efficace perché si sfrutteranno a proprio vantaggio i possibili ribassi giornalieri. 

Il grafico d’esempio inserito sotto può essere ricavato con le migliori piattaforme di trading come eToro. L’immagine è relativa ad un’analisi tecnica di breve periodo sulle azioni Vertex Pharmaceuticals:

Analisi tecnica di breve periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals
Analisi tecnica di breve periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals

Sul grafico si è deciso di applicare l’indicatore Alligator. Questo tipo di indicatore è di grande aiuto per scoprire possibili opportunità di mercato. È formato da tre medie mobili semplici le cui intersezioni suggeriscono quando aprire una posizione. Il time frame è stato impostato sui 15 minuti. Questo periodo di tempo consente di osservare l’andamento giornaliero del titolo VRTX. Si può osservare un primo trend al ribasso che dura 1 giorno. Successivamente si hanno una serie di 3 rialzi di mezza giornata che riportano a poco a poco il titolo ai valori precedenti il primo ribasso. Prima del 3 rialzo si ha un ribasso di qualche ora. 

Nei segnali ribassisti individuati converrebbe adoperare i CFD in modo da trasformare l’iniziale situazione sfavorevole in un vantaggio da sfruttare nel brevissimo tempo. Sui tre rialzi ci si potrebbe arrischiare a comprare direttamente le azioni, ma il tempo della loro durata non sembra permettere delle operazioni efficaci. Sarebbe meglio continuare ad utilizzare i CFD, magari con l’utilizzo della leva finanziaria

Analisi tecnica Vertex Pharmaceuticals di medio periodo

In questo paragrafo si presenterà un esempio di analisi tecnica di medio periodo sul titolo VRTX. Questo tipo di analisi va a considerare un arco temporale che può oscillare tra l’una o le due settimane, arrivando anche a qualche mese. Si può ricavare un grafico simile adoperando broker di qualità come Trade.com

Analisi tecnica di medio periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals
Analisi tecnica di medio periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals

Per questo esempio si è scelto di utilizzare come indicatori tecnici due medie mobili semplici. Si tratta di indicatori spesso adoperati dai traders principianti perché mostrano diverse informazioni relative ad un titolo in maniera intuitiva. Il time frame questa volta è stato impostato a 1 ora. 

Si può notare che verso la fine di dicembre 2021 si è avuto un andamento laterale di qualche giornata. Da questo è poi scaturito un piccolo ribasso di un giorno. Qui si potrebbe decidere di adoperare i CFD al ribasso. In seguito con l’inizio di gennaio è iniziato un lungo rialzo di quasi 12 giorni. In questa situazione l’investimento in DMA sul medio periodo potrebbe essere un’opzione valida. Verso il 19 è iniziato un ribasso abbastanza deciso di 5 giorni. Anche in questo caso l’unica opzione efficace sarebbe quella di adoperare i CFD. 

Analisi tecnica Vertex Pharmaceuticals di lungo periodo

Terzo e ultimo esempio di studio è l’analisi tecnica di lungo periodo sul titolo Vertex Pharmaceuticals. Questa permette di individuare quelli che sono le eventuali operazioni della durata superiore a un mese e che possono arrivare a durare anche anni. Si tratta di analisi tecniche spesso condotte dagli investitori alla Warren Buffet, che sono in possesso di ingenti capitali. Il grafico sottostante può essere riprodotto all’interno di una piattaforma di trading certificata come Capital.com:

Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals
Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo Vertex pharmaceuticals

Per questo genere di studio si è deciso di impostare il time frame a 1 mese. Così facendo si avrà una panoramica ampia di quello che è l’andamento sul lungo periodo del titolo VRTX. L’indicatore adoperato in questo caso sono le bande di Bollinger. Si tratta di un tool che permette di osservare l’andamento della volatilità vissuto da un titolo nel corso del tempo. In questo caso, l’indicatore ha permesso di individuare un forte aumento della volatilità per tutto il 2017 e metà 2018.

Tra la metà del 2019 e il 2020 si è avuta una contrazione della volatilità con un forte andamento oscillatorio. Con l’inizio del 2020 fino al 2021 la volatilità ha continuato a crescere. Nel mentre, il titolo ha vissuto un rialzo generale che parte dal 2017. In questa situazione delle operazioni di acquisto diretto in DMA e mantenimento della posizione potrebbe essere la scelta ottimale. Un’alternativa potrebbe essere rappresentata da operazioni sul medio periodo con i CFD e pagando i tassi di overnight giornalieri. 

Azioni Vertex Pharmaceuticals: Target Price e prospettive future

Comprendere se comprare azioni Vertex Pharmaceuticals conviene è un quesito la cui risposta può essere ottenuta fornendo ulteriori informazioni approfondite sul titolo americano. Queste sono principalmente le prospettive future e i Target Price che sono stati individuati dai principali analisti sulla società biotecnologica.

Il settore farmaceutico in cui si inserisce Vertex ha mostrato ottime performance negli ultimi 5 anni. Si tenga in considerazione della posizione monopolistica dell’azienda sui trattamenti contro la fibrosi cistica, pari al 97% del mercato. In seguito all’analisi fondamentale e tecnica, nei prossimi paragrafi saranno presentati i target price del titolo VRTX sul medio termine e le previsioni per il biennio 2023/2024

Target price azioni Vertex Pharmaceuticals (VRTX)

Sotto è stata inserita una tabella dove si possono leggere gli eventuali prezzi minimi, medi e alti che il titolo della società americana potrebbe toccare nel prossimo biennio. 

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
201,00 $260,97 $341,00 $
Target Price – Medio Periodo azioni Vertex Pharmaceuticals a cura di InvestimentiFinanziari.net

Attualmente il valore delle azioni Vertex è di 236,43 $ per singola azione. Secondo gli analisti il titolo statunitense potrebbe toccare un massimo di 341,00 $ nel medio periodo. Il target price minimo potrebbe essere di 201,00 $. Il titolo VRTX sta performando bene nell’ultimo periodo, dopo un leggero calo alla fine del 2021. La posizione di monopolio nel campo dei trattamenti alla fibrosi cistica e la volontà di espandersi in quello di altre malattie rare può rendere probabile un trend in crescita anche per il prossimo futuro. 

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: i dati e le previsioni riportate in questa guida sul titolo VRTX sono in costante aggiornamento grazie al lavoro continuo del nostro team di analisti esperti.

Azioni Vertex Pharmaceuticals previsioni 2023/2024

Prima di arrivare alle conclusioni della guida sulla società americana, è necessario affrontare un ultimo argomento fondamentale che è quello legato alle previsioni 2023/2024 sul titolo VRTX. L’esempio sottostante mostra quello che secondo gli analisti esperti potrebbe essere l’andamento di Vertex nei prossimi due anni. 

Azioni Vertex Pharmaceuticals Previsioni 023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net
Azioni Vertex Pharmaceuticals Previsioni 023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Si può osservare che la previsione è che da qui fino agli ultimi mesi del 2022 dovrebbe continuare l’attuale trend al rialzo. Verso dicembre ci potrebbe essere un ribasso che durerebbe fino all’inizio dell’estate del 2023. Da lì il titolo potrebbe crescere in concomitanza dello sviluppo del processo di autorizzazione dei nuovi farmaci di Vertex. Dopo questo rialzo deciso il titolo potrebbe assestarsi nel corso del 2024 intorno ai 270-280 $ per singola azione se le vendite dei nuovi medicinali saranno sostenute. Investire in un titolo come Vertex, quindi, sembrerebbe prospettare delle interessanti opportunità di mercato. 

Comprare azioni Vertex Pharmaceuticals conviene?

Dopo aver descritto approfonditamente quelle che sono le caratteristiche peculiari e le informazioni ottenute con gli studi fondamentali e tecnici, si può rispondere alla domanda per cui è nata questa guida:

Comprare azioni Vertex Pharmaceuticals conviene? Per le performances mostrate negli ultimi anni la società americana si presenta come un titolo adatto sia ad operazione di breve-medio periodo per le oscillazioni vissute, sia per investimenti di lunga durata buy and hold.

Dalla sua IPO nel 1991 al 2022, Vertex Pharmaceuticals ha dimostrato di essere un’azienda solida e dalle ottime prospettive. Anni di ricerca nel campo biofarmaceutico e nelle malattie rare hanno reso Vertex la principale azienda nella produzione di farmaci per il trattamento della fibrosi cistica.

Inoltre, la volontà della società di diversificare il numero di malattie rare ha portato Vertex a presentare una serie di medicinali che sono in studio per essere approvati. Nel 2024, se tutto procederà secondo i piani della società, allora il titolo potrebbe crescere toccando nuovi prezzi. Si tenga presente, oltretutto, che Vertex appartiene ad un settore che si è mostrato particolarmente resiliente nel corso della pandemia da Coronavirus del biennio 2020/2021. 

Considerazioni finali

Giunti alle considerazioni finali di questa guida approfondita sul titolo VRTX è possibile affermare che si tratta di un titolo adatto sia a traders con pochi capitali a disposizione e che scelgono di investire nel breve termine, sia ai trader che desiderano operare sul medio o lungo periodo. I primi potranno operare sfruttando quelle che sono le caratteristiche dei CFD e la leva finanziaria messa a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online

Per le operazioni di medio-lungo termine i traders potranno sfruttare le diverse crescite che Vertex è solita vivere nel corso degli anni comprando direttamente in DMA. Il settore di appartenenza è generalmente in un ottimo stato di salute e ciò si ripercuote anche sul titolo VRTX. 

Coloro che sono interessati ad investire nella società americana dovrebbero farlo solamente adoperando delle piattaforme autorizzate. Queste, inoltre, presentare dei costi operazionali bassi, in modo da permettere ai piccoli trader di trarre il massimo dal proprio modesto capitale.   

FAQ – Azioni Vertex Pharmaceuticals: Domande e Risposte frequenti

Come comprare azioni Vertex Pharmaceuticals?

Chi desidera comprare azioni Vertex Pharmaceuticals può scegliere di farlo scegliendo tra due opzioni: utilizzare i CFD, speculando su quello che è l’andamento del titolo di proprio interesse, o comprando direttamente tramite broker DMA. VRTX è risultato dalle analisi effettuate un titolo adatto ad entrambe le soluzioni.

Dove comprare azioni Vertex Pharmaceuticals?

Per comprare azioni Vertex Pharmaceuticals è necessario rivolgersi ad una piattaforma di trading online che sia autorizzata da un ente di vigilanza come CONSOB, riconosciuto a livello internazionale. Queste piattaforme sono solite garantire la possibilità di fare trading online demo gratuito con cui poter esercitarsi senza incorrere in eventuali rischi. 

Conviene investire in azioni Vertex Pharmaceuticals?

Si, conviene investire in azioni Vertex Pharmaceuticals. Si tratta di una società che detiene il monopolio nei trattamenti per la fibrosi cistica, settore farmaceutico di nicchia ma particolarmente remunerativo. Inoltre, Vertex nel prossimo biennio 2023/2024 dovrebbe presentare sul mercato farmaci adatti ad altre malattie rare. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.