InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Juventus

Comprare azioni Juventus significa negoziare su un titolo appartenente ad una delle società calcistiche più note sia sul territorio italiano che internazionale.

Visti gli sviluppi recenti che hanno portato il titolo agli onori della cronaca diverse volte (si ricordi l’acquisizione di Cristiano Ronaldo nel 2018, ad esempio) risulta chiaro che la società Juventus F.C. possa profilarsi come uno degli asset più interessanti su cui operare nei prossimi anni con strumenti come il trading on line.

L’intero settore calcistico, durante l’ultimo biennio, sembra aver subito una battuta d’arresto. La principale causa di tale situazione, è riscontrabile nella rapida diffusione del corona virus. Nonostante l’attenuazione di misure restrittive ed una ripresa quasi totale degli eventi calcistici, le azioni Juventus sembrano ancora non aver ripreso un andamento stabile ed equilibrato. Anche se è bene anticipare che le prospettive 2023/24 potrebbero rivelarsi come un punto di ripartenza per il titolo JUV.

Azioni Juventus – Riepilogo:

📑ISIN/SIGLA:IT0000336518 : JUV.MI
Indice di riferimento:FTSE MIB
Settore:Viaggi e Tempo libero
💰Capitalizzazione:941,77 Mln €
📈Target Price medio:0,85€
🤑Come comprare:Azioni DMA / CFD
👍Dove comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo Juventus.

Dove comprare azioni Juventus: migliori piattaforme consigliate

Migliori piattaforme per comprare azioni Juventus affidabili e sicure [CLASSIFICA]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

La tabella sovrastante contiene un’accurata selezione dei migliori broker azioni, riconoscibili dalle certificazioni e autorizzazioni rilasciate da autorità di controllo, quali CySEC o CONSOB. Oltre ad elevati standard sicurezza, tali piattaforme risultano adatte per accedere a titoli come Juventus anche ad investitori alle prime armi e/o possedenti piccole somme da destinare alle proprie operazioni finanziarie.

Grazie a commissioni di trading abbordabili e variabili in base alle condizioni di mercato, i broker presentati propongono a qualsiasi categoria di trader l’occasione di comprare azioni Juventus senza preoccuparsi che le proprie risorse vengano limitate da tariffe aggiuntive.

Come comprare azioni Juventus $JUV

Attualmente, i trading online propone opzioni diverse di cui poter approfittare, seguendo semplicemente le proprie preferenze operative e i propri obiettivi. Nello specifico, le soluzioni possibili sono le seguenti:

  • Trading CFD: I CFD, in italiano Contratti per Differenza, sono strumenti derivati creati in particolar modo per gli investitori retail.
Analisi finanziaria delle azioni Juventus - analisi tecnica, fondamentale, target price e come comprare.
Azioni Juventus: Analisi tecnico / finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net
  • Trading DMA: fa riferimento ad un accesso reale e diretto al mercato, così come suggerisce l’acronimo “Direct Market Access”.

Nel primo caso, si tratta di strumenti finanziari derivati i quali sono indicati soprattutto per operazioni di breve termine, anche se non si escludono approcci prolungati nel tempo di medio/lungo periodo. I CFD appaiono strumenti flessibili, con cui effettuare una vendita allo scoperto nel caso in cui un asset dovesse riportare previsioni al ribasso. Ciò, evidenzia una duplice chance di inserirsi sul mercato, puntando anche su probabili situazioni negative per trarne dei profitti.

Al contrario, il trading DMA è una soluzione consigliata esclusivamente per il medio/lungo termine. In questo caso, infatti, si acquisterà un titolo a tutti gli effetti, godendo anche di dividendi se previsti dall’assetto di una società. Tale modalità, in breve, consente agli investitori di approfittare della crescita di valore di un asset prolungata nel tempo, eliminando problematiche come: volatilità giornaliera e rumori di mercato.

Analisi fondamentale azioni Juventus

Fare una preventiva ed attenta analisi fondamentale del titolo della Juventus è assolutamente importante prima di investire. Si tratta, infatti, del primo passaggio di cui occuparsi per individuare le potenzialità di un asset e, soprattutto, per verificare se sia affine alle strategie e agli obiettivi finanziari che si intendono perseguire.

Nello specifico, i seguenti paragrafi approfondiranno precisi aspetti legati alla società e alle azioni Juventus:

  • Quotazione e dati storici;
  • Competitors;
  • Azionariato;
  • Modello business.

Partendo da questi punti appena elencati, si potranno rilevare gli aspetti più importanti riguardanti la struttura societaria e la resilienza del titolo in Borsa, nonché i piani strategici e le tattiche utilizzate per scalare la vetta dei mercati finanziari.

Ti consigliamo di approfondire:

Juventus: dati societari

La società Juventus non può prescindere dal proprio legame con la famiglia Agnelli, che dura in modo quasi ininterrotto dal 1923. La società per azioni in questione è quotata nella Borsa di Milano dal 2001 ed è tra i primi dieci club calcistici su scala mondiale in ambito finanziario per fatturato, valore borsistico e profitti.

Comprare azioni Juventus
Andrea Agnelli all’Assemblea degli azionisti Juventus

Partendo da dati più attuali, si ricorda che ci sono state flessioni negative sul bilancio 2020/2021: il club torinese, a causa del corona virus, ha riportato perdite pari a circa 113,7 milioni di euro. A compensare tali aspetti negativi, subentrano i ricavi in aumento legati alla vendita di merchandising, sponsorizzazioni ed e-commerce, giungendo a circa 27 milioni di euro di entrate nette.

Per informazioni più dettagliate, è possibile esaminare la tabella inserita. Tutti i dati qui presenti sono espressi in milioni di EURO.

PERIODO201920202021
Fatturato621573481
Capitalizzazione1.4891.229960
Valore D’Impresa194115981339
Risultato Operativo Lordo
(EBITDA)
14614520,0
Dati societari Juventus 2019/2021

Come si può notare, i risultati su base annuale della società torinese sono progressivamente peggiorati. Si tratta, come già anticipato, di una situazione che ha contraddistinto quasi tutti i settori dell’economia mondiale, causata dal covid-19. Nonostante ciò, sembra che il club intenda adottare nuove misure per far sì che i bilanci e il fatturato rispecchino nuovamente una società stabile, equilibrata e l’immagine che identifica ala Juventus su scala internazionale.

Juventus: principali competitors

Per investire in un titolo come il titolo Juventus, è importante monitorare costantemente la situazione relativa ai competitors, così da individuare a pieno gli effetti che questi avranno sull’andamento del titolo in futuro.

Va da sé che i principali competitors del titolo Juventus vanno ritrovati nelle squadre di punta del panorama nazionale e internazionale che hanno fatto il passo importante di entrare in Borsa, spesso con IPO da capogiro.

Tra questi spiccano:

  • Manchester United;
  • Arsenal;
  • Celtic;
  • Borussia Dortmund;
  • A.S. Roma;
  • Lazio;
  • Ajax;
  • Rangers;
  • Olympique Lione.

Si tratta di una competizione internazionale, alla quale la società sportiva di origini torinesi sembra rispondere più che bene: con una tifoseria ed un hype verso la squadra così preponderante, la Juventus gode di un ottimo posizionamento sul mercato. Infatti, sebbene le azioni possano presentare un andamento spesso altalenante, la Juventus rientra pur sempre tra le prime società calcistiche italiane ad aver ottenuto una quotazione in Borsa, ampliando le proprie possibilità di mettere in ombra i competitori, soprattutto se legati al territorio italiano.

Azionariato Juventus

Al momento, l’azionariato Juventus è nelle mani di due grandi holding finanziarie, di cui la principale, la Exor, è controllata dalla stessa famiglia Agnelli.

Maggiori azionisti% posseduta
EXOR N.V63,8%
Lindsell Train Ltd11,3%
Maggiori azionisti Juventus Club

Il restante 24,3% di azioni è flottante, ossia destinato ad investitori retail e traders indipendenti che sono interessati ad inserire il titolo JUV.MI nel proprio wallet. Tutto ciò, è riscontrabile anche dall’immagine sottostante, la quale riepiloga l‘attuale suddivisione dell’azionariato Juventus:

Azioni Juventus- principali azionisti
Suddivisione azionariato Juventus

Come si evince, anche i retail traders hanno l’occasione di investire in Borsa accedendo a titoli come questo, conteso soprattutto da figure di spicco internazionali e da soci interni come quelli sopracitati.

Azioni Juventus: Modello di business

La Juventus mira a mantenere un rapporto solido con tutti i suoi stakeholders, ossia quelle categorie di individui, gruppi o istituzioni il cui apporto è richiesto per la realizzazione dei proprio obiettivi sociali. Ciò è possibile creando valore per i suoi Azionisti attraverso la valorizzazione del proprio marchio.

Gli introiti della società derivano perlopiù dai successi calcistici, dalla vendita dei biglietti degli eventi e dal merchandising che, come già detto, influisce non poco nelle finanze di una squadra di calcio come la Juventus.

Modello business Juventus
Azioni Juventus: gestione e amministrazione societaria

Numeri non da poco per una società che dieci anni fa era tutt’altro che un esempio da seguire. Insomma, si sta parlando di una società che è in costante crescita, nonostante la difficoltà a raggiungere il trofeo più prestigioso, che a livello finanziario può offrire molte garanzie.

Analisi tecnica azioni Juventus (JUV)

L’analisi tecnica è un’ulteriore disciplina che si propone essenziale al fine di capire se investire su un preciso titolo conviene o meno. Si tratta di uno studio tecnico-analitico, il quale presuppone lo studio grafico di performances passate per individuare i più probabili andamenti futuri.

Si anticipa che sono stati utilizzati grafici di trading reperibili gratuitamente sul sito ufficiale di eToro per effettuare tre diverse tipologie di analisi tecnica sulle azioni Juventus.

Inoltre, grazie all’applicazione di diversi indicatori di trading, è stato possibile analizzare il titolo sia sul breve, che sul medio, che sul lungo periodo. In questo modo, si inizierà ad avere una visione più ampia di come la Juventus risponde all’interesse degli investitori e agli altri fattori esterni che potrebbero causarne oscillazioni ed inversioni di trend.

Leggi anche:

Analisi tecnica Juventus di breve periodo

Il primo punto su cui soffermarsi riguarda l’analisi tecnica di breve periodo: l’ideale per strategie di trading giornaliere, così da cavalcare eventuali picchi di volatilità e frequenti variazioni di prezzo. Tutto ciò è stato presentato nel grafico sottostante, ottenuto dal conto dimostrativo gratuito eToro, al quale è stato applicato un indicatore abbastanza intuitivo anche per i meno esperti: Bande di Bollinger.

Azioni Juventus- Analisi tecnica breve periodo
Analisi tecnica di breve periodo sul titolo Juventus

La prima parte dell’immagine rileva una fase di mercato contraddistinta da una bassa volatilità giornaliera. In termini semplici, si tratta di un momento in cui il titolo non presenta elevate oscillazioni di prezzo e, come si può notare, non ha ancora intrapreso una direzione ben precisa. Sulla seconda parte del grafico, è stato evidenziato un rialzo giornaliero durato meno di H24. Al contempo, si sottolinea una situazione totalmente opposta a quella precedente: un ampliamento dei livelli di volatilità giornaliera. Infatti, il tutto termina con un inizio di una fase di correzione al ribasso, alla quale sarebbe opportuno prestare particolare attenzione.

Dall’analisi qui effettuata, emerge che si hanno interessanti opportunità di speculare sulle azioni Juventus attraverso i CFD, soprattutto durante fasi in cui mostrano di essere particolarmente soggette a fasi di volatilità giornaliera.

Analisi tecnica Juventus di medio periodo

L’analisi tecnica di medio periodo sulle azioni Juventus intende prendere in considerazione archi temporali che vanno da qualche giorno a qualche settimana. Questa tipologia di analisi è adatta sia ad investitori CFD che DMA: l’importante è considerare l’eventuale applicazione di commissioni overnight per l’apertura di una posizione anche durante le ore notturne.

Intanto, è stato condotto uno studio sul titolo JUV.MI utilizzando un grafico estrapolato dal conto demo gratuito eToro:

Azioni Juventus- Analisi tecnica medio periodo
Analisi tecnica di medio periodo sul titolo Juventus

L’indicatore Alligator qui applicato, prima di tutto, ha rilevato una breve fase laterale di mercato, durante la quale è sconsigliato aprire qualsiasi posizione. Tale situazione ha preceduto un consistente ribasso, evidente anche dall’intermedio gap-down evidenziato sul grafico.

La flessione negativa del titolo si è protratta per circa un mese, con dei picchi di volatilità a cui, investitori interessati al medio periodo, non devono prestare particolare attenzione. Insomma, casi del genere potrebbero rivelarsi appetibili per investitori interessati ad operare con i migliori broker DMA.

Analisi tecnica Juventus di lungo periodo

L’analisi tecnica di lungo periodo sulle azioni Juventus si rivela la scelta più giusta per investitori che intendono fornire una dose di rischio maggiore per ottenere dei rendimenti più elevati. Adottando questo punto di vista, si studierà la stagionalità dei mercati, andando a cavalcare i trend di mercato più consistenti.

Anche in quest’ultimo caso, è possibile presentare il grafico ottenuto dal conto demo gratuito eToro, al quale è stato applicato un indicatore davvero semplice da interpretare: la Doppia Media Mobile.

Azioni Juventus- Analisi tecnica lungo periodo
Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo Juventus

Sul lungo periodo, il titolo Juventus ha mostrato un forte segnale di ribasso: nell’arco di 10 mesi ha perso il -20,98% dalla propria quotazione di partenza. Nonostante si sia intravisto un movimento correttivo al rialzo, l’interesse dei traders non è stato così evidente da far riprendere le azioni in questione. Inoltre, anche in questo caso-studio, è stato sottolineato un gap down a cui è seguita l’ultima fase del ribasso delle azioni Juventus.

Sebbene il lungo termine sia terreno fertile per gli investitori DMA, è ben aprire le porte per un’altra soluzione: la vendita allo scoperto, realizzabile solo con broker CFD, tra cui il noto e ampiamente apprezzato Capital.com.

Azioni Juventus: Target Price e prospettive future

Per capire se comprare azioni Juventus conviene, è necessario introdurre un ultimo approfondimento relativo alle prospettive future (previsioni) e ai Target Price prestabiliti dai maggiori analisti sul titolo italiano qui in analisi.

È importante anticipare che l’andamento di una squadra di calcio può essere altalenante, anche se la Juventus sembra che negli ultimi anni sia diventata sempre più una certezza sia in Italia che in Europa.

Sulla base di tali considerazioni, i paragrafi successivi tratteranno dei target price azioni Juventus sul medio periodo e delle previsioni relative al biennio 2023/24.

Target Price azioni Juventus (JUV)

In relazione alle analisi previsionali, si può proporre un livello medio di target price per quanto riguarda il titolo della Juventus pari a 0,85 euro.

I tre livelli di target price del titolo Juve sono:

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
0,45 €0,85 €1,10 €
Target Price – MEDIO PERIODO azioni Juventus a cura di InvestimentiFinanziari.net

Nel corso del 2021 il titolo Juventus è stato soggetto a brusche variazioni di prezzo. Nonostante questo, i livelli di prezzo presentati nella tabella sovrastante evidenziano delle chances interessanti per le azioni JUV.MI di iniziare a riportare risultati in rialzo rispetto alle annate precedenti. Come già specificato ,si tratta di prezzi-obiettivo stabiliti sul medio periodo.

Si suggerisce di visionare l’andamento delle azioni Juventus in questa prima parte del 2022, in modo da verificare quali saranno i presupposti più probabili riscontrabili sul mercato, ovvero se il titolo proseguirà verso una corsa al rialzo, oppure si stabilizzerà sul target price medio stabilito a 0,85 euro per azione.

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: i dati e le previsioni che presenti in questa guida alle azioni Juventus, sono in costante aggiornamento grazie al lavoro continuo dei nostri esperti finanziari, il cui compito è quello di rendere le informazioni offerte sempre utili in fase di investimento.

Azioni Juventus: Previsioni 2023/2024

Prima di concludere, la guida vuole affrontare in maniera più dettagliata l’aspetto previsionale legato al titolo Juventus. Nello specifico, grazie al conto dimostrativo gratuito eToro, il team di InvestimentiFinanziari.net, ha effettuato uno studio per constatare i probabili movimenti del titolo per il biennio 2022/23.

Azioni Juventus- Previsioni 2023_24
Previsioni azioni Juventus2023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Le azioni Juventus potrebbero crescere in maniera graduale ma costante nell’arco temporale qui considerato. Infatti, per il 2023 il titolo potrebbe toccare una quotazione di 0,7000 euro, raggiungendo gli 0,8250 EUR durante l’anno successivo. Si tratta di risultati che potrebbero anche risultare migliori di quanto appena previsto, ma solo nel caso in cui la società italiana riuscisse a far quadrare i conti finanziari e ad attuare manovre di ripresa sul mercato.

Prima di concludere, si ricorda la difficoltà di ricavare previsioni certe: i mercati finanziari sono suscettibili a continue variazioni, per cui si consiglia di munirsi di un calendario economico: lo strumento perfetto per restare aggiornati sulle ultime di mercato.

Comprare azioni Juventus conviene?

Nel corso della guida, è stata eseguita un’attentissima analisi del titolo Juventus, il cui scopo principale è stato quello di capire se investire su queste azioni sia una scelta conveniente, o è meglio valutare altre strade.

Rispondere a questa domanda , tuttavia, non è così semplice come può sembrare. Ci sono diversi elementi da considerare e, come è sottolineato più volte, i mercati finanziari hanno la tendenza ad essere estremamente volubili ed ogni investimento porta con sé un carico di rischi che bisogna sempre considerare se si decide di diventare dei trader.

Fatte quindi queste doverose premesse, è possibile affermare che la società torinese presenta, senza dubbio, un enorme potenziale di crescita. Tuttavia, l’instabilità che aleggia attorno al titolo rende ancora incerti gli esperti, ma anche gli investitori stessi.

Ciò significa che è bene evitare di acquistare azioni Juventus?Assolutamente no, il suggerimento è modificare la propria prospettiva. Infatti, grazie ad investimenti flessibili e versatili con strumenti come i CFD, si potrà prediligere un’attività di breve termine, approfittando dei picchi di volatilità relativi al titolo JUV. Una volta che il mercato sembrerà stabilizzarsi, si potrà prediligere un approccio di lungo periodo, col quale poter cavalacare l’eventuale progressiva crescita delle azioni in questione.

Se sei arrivato fin qui, ti interesserà sicuramente leggere anche:

Considerazioni finali

Lo studio del titolo Juventus avrà sicuramente dato i suoi frutti: durante la guida, è stato messo in evidenza che si presta bene tanto ad investimenti DMA quanto ad operazioni speculative mediante CFD. Naturalmente, si tratta di decisioni da valutare sulla base di un’attenta analisi finanziaria, in quanto è stato evidenziato che, durante fasi di mercato incerte, è meglio non esporsi eccessivamente, in quanto si incontrerebbero degli elevati livelli di rischio.

Prima di concludere definitivamente, si ricorda l’importanza di valutare attentamente le mosse da dover attuare per ottenere il meglio da un titolo potenzialmente profittevole come JUV.MI, affidandosi a broker regolamentati e di livello come Capital.com.

FAQ- azioni Juventus: Domande e Risposte frequenti

Come comprare azioni Juventus?

E’ possibile investire sul titolo della Juve attraverso i CFD oppure attraverso l’investimento in azioni reali, con i broker DMA (Direct Access Market). Entrambe le modalità risultano accessibili anche ad investitori privi di esperienza nel settore.

Qual è il target price previsto per le azioni Juventus?

Sul medio periodo, il Target Price Alto previsto per le azioni Juventus è pari a 1,10 euro. Al contrario, il livello medio si prefissa attorno ai 0,85 euro per azione.

Conviene oggi investire sul titolo Juve?

Le previsioni di Borsa indicano, attualmente, la convenienza di comprare azioni Juventus sul breve termine, almeno fin quando il titolo non si stabilizzerà sul mercato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.