Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni A.S. Roma

L’Associazione Sportiva Roma è uno dei club di calcio italiani più seguiti e amati di sempre. Fondata nel 1927, la società giallo rossa è attiva anche in Borsa.

A tal proposito, la guida vuole analizzare la società in questione col solo proposito di placare gli innumerevoli dubbi che attanagliano gli investitori, come chiarendo soprattutto se acquistare azioni A.S. Roma convenga. Dunque, oltre ad essere un team calcistico conosciuto su scala internazionale, c’è da domandarsi se investire sul titolo in borsa possa essere una buona soluzione.

Procedendo con un attento studio del gruppo, si potrà giungere a determinare eventuali vantaggi o svantaggi di negoziare sulle azioni appartenenti ad un gigante storico del calcio, attualmente tra le società sportive più importanti in Italia.

Per fornire informazioni chiare e valide, la prima parte della guida si soffermerà su un’ulteriore questione: come comprare azioni A.S Roma. Anticipando già la risposta, si tratterà di fare trading; la soluzione più immediata per effettuare operazioni finanziarie in borsa da casa e come privati.

Potendo scegliere se procedere con investimenti mediante strumenti derivati come i CFD, oppure garantirsi un diretto accesso ai migliori assets di mercato, ogni investitore potrà gestire al meglio la propria attività finanziaria.

Principali caratteristiche del titolo A.S ROMA:

ISINIT0001008876
Quotata in borsa dal2000
Indice di riferimentoFTSE MIB
SettoreMTA / Viaggi e tempo libero
Capitalizzazione97,48 mln €
Target Price Medio0,16 €
Come comprareAzioni DMA / CFD
Dove comprareeToroCapital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo A.S Roma

Come comprare azioni A.S. Roma: CFD e azioni reali DMA

La guida inizierà con delle indicazioni riguardo le modalità più interessanti, agli occhi di molteplici investitori di tutto il mondo, per accedere ai mercati finanziari. Come accennato in precedenza, l’opzione più valida ricade sugli investimenti finanziari online.

Il trading ha riscosso un notevole successo principalmente perché ha il merito di aver reso il mondo delle finanze più accessibile, sia termini economici che di esperienza. Allo stesso tempo, è bene sapere che garantisce operazioni immediate, con l’opportunità di decidere come investire in Borsa.

In tal caso, si ci riferisce a due modalità per fare operazioni

  • La prima sono gli investimenti in CFD, ovvero strumenti finanziari derivati utili per operare sul breve e medio termine;
  • La seconda opzione sono gli investimenti in modalità “Direct Market Access, che permettono di diventare azionisti realmente di A.S. Roma (DMA).

La prima opzione, cioè il trading attraverso i “Contracts for Difference” appare quella che si adatta maggiormente a differenti tipologie di traders. Prima di tutto, è importante sapere che consentono di negoziare su un titolo senza doverlo necessariamente acquistare. Da ciò, si potranno generare profitti grazie alle continue oscillazioni di prezzo che lo stesso riporta.

Il vantaggio principale dei CFD è, però, legato alla più diretta esposizione sui mercati per gli investitori, i quali possono investire sia al rialzo che al ribasso. L’operazione dello short selling permette, in breve, di tentare di registrare risultati positivi anche quando i mercati appaiono poco favorevoli.

In conclusione, i CFD risultano come gli strumenti finanziari che propongono condizioni di trading versatili e flessibili. Nel caso in cui si preferissero modalità più tradizionali, è consigliabile optare per il trading DMA. Comprare azioni A.S Roma in modalità reale significa possedere direttamente il titolo. Tra i vantaggi, si menziona:

  • Diventare soci effettivi del gruppo;
  • Diritto ai dividendi se emessi dalla società.

Si vuole immediatamente chiarire che, il trading con i migliori broker DMA, sembra favorire investitori che operano in long, consapevoli sia dei profitti che dei rischi da poter trarre da ciascun investimento. In effetti, in tale situazione, si creerà un rapporto direttamente proporzionale tra ricavi e andamento dell’asset: i profitti giungono solo se il bene è in fase rialzista.

Come ricorderemo nel corso della guida i migliori broker DMA in questo momento sono intermediari come eToro oppure Trade.com, che consentono di operare online senza commissioni e senza limitazioni.

Dove comprare azioni A.S. Roma: migliori piattaforme

Per poter vivere un’esperienza di trading online positiva c’è bisogno di prestare una particolare attenzione alla scelta della piattaforma. Tale paragrafo si rende necessario in quanto le truffe nel settore non sono un fattore da sottovalutare.

La prima caratteristica su cui doversi soffermare, nel caso di investitori europei, riguarda le regolamentazioni e autorizzazioni che un broker professionale deve necessariamente possedere. E’ pertanto consigliabile fare trading con i migliori broker per investire in azioni autorizzati a livello europeo, cioè che rispettano le normative vigenti sul territorio.

A farsi carico della tutela e della salvaguardia dei traders in Italia è la CONSOB ente che ha dato pieno avallo soprattutto ai broker che vedremo nel corso di questa guida.

Inoltre, è bene che i meno esperti abbiano chiaro che è possibile negoziare online con i broker CONSOB senza dover pagare commissioni, cosa impossibile se invece ci si rivolge alle banche. Tale argomento è di principale importanza soprattutto per investitori che partono da capitali esigui: l’assenza di costi non limiterà le proprie possibilità d’investimento.

Infine, si vogliono rassicurare i novizi traders, in quanto le migliori piattaforme appaiono chiare ed intuitive sin dal primo utilizzo. Intanto, la guida proseguirà con un approfondimento circa i migliori broker con cui comprare azioni A.S Roma, in maniera del tutto sicura e senza costi aggiuntivi o nascosti.

eToro

Il primo broker a cui potersi affidare per comprare azioni A.S Roma è eToro (qui per il sito ufficiale). Considerato un leader del settore, propone una piattaforma regolamentata ed autorizzata, nonché friendly user ed esente da commissioni. Partendo dai servizi proposti, è bene sapere che il broker consente un doppio accesso ai migliori titoli azionari: CFD, oppure DMA; in entrambi i casi non bisognerà preoccuparsi dei costi.

Per maggiori informazioni riguardo l’offerta sulle Real Stock eToro, basterà visitare questa pagina.

Il successo della piattaforma è stato confermato dall’ampio consenso che le funzioni proposte, brevettate e gratuite, hanno ottenuto dagli utenti. Innanzitutto, è bene sapere che eToro riprende, col Social Trading, il funzionamento tipico di una “rete sociale“, facilitando l’interazione. Così facendo, sarà davvero semplice ricavare consigli e previsioni dai più esperti.

In verità, la funzione più apprezzata è il Copy Trading: consente di seguire i migliori popular investor, lasciando che, in automatico, la piattaforma ne riporti i risultati sul proprio profilo. Per scoprire come funziona il Copy Trading con eToro, raggiungi questo indirizzo.

Infine, per poter verificare in prima persona la qualità dei servizi offerti, si consiglia di iniziare con un conto demo gratuito e senza vincoli.

FP Markets

Una seconda piattaforma dal successo internazionale è FP Markets (qui per il sito ufficiale). Piattaforma autorizzata, gratuita ed intuitiva, si rivolge perfettamente sia a traders esperti che principianti. In effetti, è importante sottolineare la presenza di una sezione didattica da cui cominciare per porre delle basi teoriche alla propria attività.

Inoltre, si avrà la possibilità di testare l’impatto delle strategie elaborate sui mercati, semplicemente aprendo un account di prova gratuito: valido per mettersi alla prova senza rischiare il proprio capitale. FP Markets è un broker che, per agevolare i propri utenti, rende disponibili numerosi strumenti per studiare i mercati: da Autochartist a previsioni Forex.

Inoltre, la scelta per la piattaforma diventa duplice: Metatrader per i professionisti; Iress per i principianti che, sin da subito, cercano di ottimizzare il proprio livello operativo. Oltre a fornire strumenti e funzioni completamente all’avanguardia, la piattaforma si rivela ottima per comprare azioni A.S Roma nelle modalità che si preferiscono: trading CFD, oppure in modalità reale (DMA).

Visita questa pagina per approfondire le offerte di trading FP Markets.

Trade.com

Trade.com (qui per il sito ufficiale) si rivela l’ultimo broker affidabile, professionale ed efficiente a cui potersi affidare per la propria attività di trading online. Anche in quest’ultimo caso, ci si riferisce ad una piattaforma che possiede tutte le carte in regola per prestare i propri servizi a numerosi utenti in tutto il mondo, tentando di soddisfarne le più disparate esigenze.

Infatti, è importante sottolineare la presenza di un’ampia area didattica, ricca di numerosi materiali accessibili gratuitamente: glossario, ebook e video-lezioni divise per livello. Si tratta di un primo passo da dover compiere necessariamente per investimenti consapevoli e vincenti. Per scaricare il pacchetto formativo Trade.com, è possibile raggiungere tale indirizzo.

La piattaforma è ampiamente consigliata anche per l’attenzione posta verso gli assets più promettenti di mercato. Da questo punto di vista, comprende i titoli azionari più ambiti dai traders, su cui poter negoziare in due modalità:

  • Trading CFD;
  • Trading DMA;

Prima di concludere, risulta interessante sapere che, come ogni piattaforma ben nota, propone un conto demo. In più, però, consente un accesso ai propri servizi con un deposito minimo di soli 100 euro: cifra accessibile a chiunque voglia concretamente intraprendere un’attività professionale di trading online.

Scopri a questa pagina come ottenere un conto di trading Trade.com.

Azioni A.S Roma: analisi completa del titolo

Dopo un breve excursus sulle opzioni migliori per trarre il meglio dal titolo finanziario A.S Roma, è possibile iniziarne uno studio come attivo di Borsa.

In tal senso, la guida vuole prendere in considerazione due discipline portanti del trading online, con cui procedere verso un’analisi più approfondita delle azioni in questione.

Analisi fondamentale azioni A.S Roma

Il primo aspetto su cui ci si focalizzerà è lanalisi fondamentale delle azioni A.S Roma. I breve, si tratta di uno studio incentrato su fattori microeconomici e macroeconomici, da cui comprendere quali sono le chances di crescita future per il titolo. In più, si potranno conoscere gli elementi che ne causano oscillazioni di valore sul mercato.

L’Associazione Sportiva Roma nasce nel 1927, grazie a personalità come Italo Foschi e Ulisse Igliori. Ciò che non molti sanno è che, dopo la creazione di un campionato calcistico a girone unico, iniziò a sentirsi maggiormente il divario tra le squadre del Nord Italia e quelle del Sud: esigenza che porta alla fondazione del club giallorosso.

azioni a.s roma - la guida di approfondimento con analisi completa, previsioni e target price del titolo della Roma. A cura degli esperti finanziari di Investimentifinanziari.net.
Bandiera storica giallo-rossa della società sportiva Roma

Sin da subito, la squadra non ha faticato a raggiungere le vette delle classifiche: nel 1930 era già tra le prime per il campionato nazionale, e el 137 arriva in finale di Coppa Italia. Per i tifosi, gli anni ’70 saranno sicuramente identificati come uno dei periodi più difficili per il team, il quale non riuscì ad andare oltre a posizioni medie in classifica.

Con 3 scudetti, 9 Coppe Italia e persino trofei internazionali, è innegabile che una squadra capitanata da calciatori come Francesco Totti, tra i più recenti, abbia fatto la storia del calcio in Italia.

A.S Roma: quotazione e dati storici

La società sportiva della Roma riesce a debuttare in Borsa nel maggio del 2000. Dopo la Lazio, è stato il secondo club sportivo a fare il suo ingresso a Piazza Affari, seguita poi dalla Juventus. Il valore iniziale delle azioni fu fissato a 5,5 euro: la richiesta è stata tre volte maggiore rispetto ai 13 milioni di titoli da voler emettere inizialmente, corrispondenti al 29% del capitale sociale.

L’IPO iniziale fu pari a 286 milioni di euro, riscuotendo un gran successo anche tra i tifosi che volevano diventare azionisti e soci a tutti gli effetti del club. Purtroppo, però, da un punto di vista prettamente finanziario, le azioni A.S Roma non hanno condotto ai risultati sperati: il titolo riporta subito delle perdite. Infatti, in soli due anni, giunge ad una variazione negativa del -78% rispetto alla quotazione iniziale.

Passando a risultati positivi, il 2017 è stato un anno che ha visto il titolo A.S Roma riprendersi la propria posizione sul mercato: registra un +47%, probabilmente legato alla promessa di realizzare un nuovo stadio. L’anno successivo, però, incontra nuovamente delle perdite.

Infatti, nel 2018, le azioni A.S Roma toccano una quotazione di 0,51 euro, per lo scandalo legato alla vicenda Parnasi. A ciò, conseguirono delle perfomances poco stabili che ridussero la capitalizzazione di mercato a 320 milioni di euro.

I rendimenti storici del titolo fanno comprendere che, in effetti, è contraddistinto da un’elevata volatilità giornaliera. Caratteristica che si fa allettante per traders dinamici, che operano su base giornaliera, affidandosi ai migliori broker CFD.

Azioni A.S Roma: principali competitors

Dare un’occhiata ai principali competitors della A.S Roma si rivela utile per capire la posizione attuale che il gruppo detiene sui mercati, ma anche quella che potrà raggiungere in futuro.

Nello specifico, si possono menzionare:

  • Juventus F.C SPA;
  • S.S Lazio SPA;
  • Associazione Calcio Milano SPA;

Attualmente, la squadra dai profitti maggiori e più allettante agli occhi di numerosi investitori sembra rivelarsi la Juventus, il club del Piemonte.

Azionariato A.S Roma

L‘azionariato A.S Roma è così suddiviso:

  • Neep Roma Holding Spa: 78%, di cui il 60% è posseduto da AS Roma SPV LLC;
  • Unicredit: 40%;

Con circa 628882320 azioni in circolazione, il titolo si è rivelato interessante anche per piccoli traders retail, intenzionati ad investire piccole somme.

A.S Roma: business model e piani strategici per il futuro

Il presidente dell’Associazione Sportiva Roma ha sempre avuto strategie e piani di business ben chiari per far avanzare la società. In effetti, molti analisti hanno ricondotto il business model del tram romano a quello applicato da una delle aquadre più apprezzate e conosciute al mondo: il Manchester United.

Il primo obiettivo di Pallotta è stato quello di espandere il marchio in tutto il mondo, avvalendosi di strategie pubblicitarie e di marketing mirate ad incrementare le entrate nette per il gruppo. Da questo punto di vista, la Roma può giocare bene le proprie carte: ci sono migliaia di tifosi che, regolarmente, supportano il club in tutte le maniere possibili.

Naturalmente, il team è riuscito ad accaparrarsi entrate che vanno ben oltre il solito mercato calcistico. Infatti, è una squadra che, sulla scia di ciò che fanno quasi tutti i club del settore, gioca molto sugli sponsor e le alleanze strategiche, con cui si garantisce una maggiore visibilità.

Al contempo, la A.S Roma è ben conscia dell’evoluzione della nostra società: grazie a numerosi negozi online, riesce a ritagliarsi dei profitti notevoli da tale comparto.

Il club è diventato un caso studio perché è tra quelli più attenti alle strategie social: da Twitter a Instagram, riesce a stabilire una sorta di contatto con tifosi e fan in tutto il mondo. Grazie anche alla creazione di un sito web, la A.S Roma si è rivelata tra le più innovative di sempre, realizzando un comparto per l’e.commerce, ma offre anche una sezione news e una dedicata all’intrattenimento degli utenti.

Attualmente, non si può discutere dell’immagine solida che caratterizza il marchio, da sempre distinto dai colori giallo-rossi e con l’inno cantato da Antonello Venditti: “La Roma non si discute, si ama“.

Partendo da ciò, si può ben comprendere che la società riesce a godere di una visibilità mondiale, sia in termini prettamente calcistici, che di semplice marketing.

Analisi tecnica azioni A.S Roma

La guida proseguirà, ora, focalizzandosi su un ulteriore aspetto basilare nel trading: l’analisi tecnica sulle azioni A.S Roma. Questo, potrebbe essere quello più temuto agli occhi dei traders meno abili. Infatti, si vuole fornire un pratico esempio di analisi tecnica, grazie al grafico offerto dal conto demo gratuito per fare pratica su eToro:

azioni a.s roma
Grafico di analisi tecnica sulle azioni A.S Roma

Al grafico qui proposto, è stata applicata una delle strategie di trading di più comune utilizzo tra i traders: la Doppia Media Mobile. In parole semplici, si basa sul calcolo tra due medie: una veloce (linea rossa), l’altra lenta (linea gialla), con cui definire i movimenti del titolo registrati durante un preciso arco temporale.

In tal caso, è stato impostate un time frame di un’ora: periodo ottimale da valutare in caso di investimenti sul medio periodo.

La DEMA risulta interessante perché, seguendo le intersezioni tra le due medie, offre due segnali chiari agli investitori:

  • Di vendita: quando la media mobile veloce incontra quella lenta dall’alto verso il basso;
  • D’acquisto: quando la media mobile veloce incontra quella lenta dall basso verso l’alto.

Sul grafico sono stati cerchiati entrambi i casi: il primo cerchio riporta un evidente movimento ribassista per il titolo, mentre il secondo potrebbe mostrare un interessante spunto al rialzo che condurrebbe i traders all’acquisto delle azioni A.S Roma.

Purtroppo, si tratta di informazioni che si fanno più precise una volta assunte le giuste competenze, con cui utilizzare un numero più elevato di indicatori e strategie. Nel caso di neofiti, sarebbe opportuno iniziare scaricare un pacchetto formativo di trading, in modo da meglio comprendere come funziona l’analisi tecnica degli assets finanziari.

Azioni A.S Roma: grafico con quotazione in tempo reale

Per investire correttamente su un titolo, è di primaria importanza seguirne l’andamento sul mercato. Per tale motivo, ecco un grafico con quotazione in tempo reale delle azioni A.S Roma:

[GRAFICO PREZZO AZIONI TENARIS, QUOTAZIONE IN TEMPO REALE]

Azioni A.S Roma: Previsioni e Target Price

Prima di giungere alle conclusioni, si vogliono fornire delle ultime informazioni legate al target price e alle più probabili previsioni per il titolo A.S Roma, quotato presso l’Indice italiano FTSE MIB.

Il target price vuole mostrare i più probabili valori che, entro il medio periodo, potrebbero caratterizzare le azioni in questione. Le previsioni saranno improntate verso il biennio 2021/22; valide principalmente per azionisti che optano per il lungo termine.

Target price azioni A.S Roma

Il target price è semplicemente un valore di prezzo che, secondo gli analisti, potrebbe raggiungere un titolo. In questo caso, si propongono tre livelli di target price: medio, basso e alto, previsti sul medio periodo.

0,16 TM0,12 TB0,32 TA
Livelli di Target Price- Medio, basso, alto- per il titolo A.S Roma – MEDIO PERIODO

Nell’ultimo anno, le azioni A.S Roma sono riuscite a raggiungere un massimo di 0,72 euro. Come si può notare, le stime previste non sono ad un pari livello.

Con un minimo raggiunto di 0,13 euro per azione, i risultati non sono così distanti come quelli affrontati in quest’ultimo periodo. In effetti, il titolo A.S Roma potrebbe non vivere una delle sue perfomance migliori, continuando su una via poco stabile intrapresa già a inizio 2020.

In effetti, negli ultimi 3 mesi ha subito un ribasso del -70,89%, conducendo gli analisti a non sopravvalutare le aspettative sul titolo.

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: le indicazioni e le informazioni riportate durante la guida, sono soggette ad una revisione periodica da parte del nostro staff di esperti, così da fornire dati validi ai fini degli investimenti.

Azioni A.S Roma: previsioni 2021/22

Purtroppo, il futuro di titoli azionari come A.S Roma dipende principalmente da come si metterà la situazione covid-19: nella prima parte dell’anno, ha posto uno stop definitivo al mondo del calcio per diversi mesi. Purtroppo, le prospettive sulle azioni del club giallo-rosso non sono delle migliori: soprattutto sul lungo termine, il medio periodo potrebbe vedere un continuo di una fase tendenzialmente ribassista.

Le previsioni per il biennio 2021/2022 potrebbero non essere, dunque, delle migliori. Stando agli esperti, il titolo si conferma ottimo per investitori propensi al rischio, dinamici e capaci di arginare eventuali perdite.

Si ricorda che, in situazioni simili, si potrà avere la possibilità di investire anche al ribasso, operando con piattaforme valide come FP Markets.

Comprare azioni A.S Roma: conviene?

Dopo un’attenta analisi su un titolo legato ad uno dei team calcistici più amati sul territorio italiano, si vuole giungere a fornire una risposta al quesito: “comprare azioni A.S Roma conviene?”

Prima di tutto, è bene sapere che il titolo possiede dei vantaggi come attivo di Borsa. Tra questi, ha un’enorme presa sui tifosi, riuscendo a ricavare ingenti entrate dalla vendita di biglietti per le partite e merchandising ufficiale del gruppo.

Con una partecipazione sia nazionale che internazionale, la squadra è riuscita, sin dagli albori, ad ottenere una visibilità invidiabile, che ne ha reso il marchio facilmente riconoscibile.

Prescindendo dall’aspetto puramente calcistico, però, i risultati finanziari non sono mai stati stabili. Tuttavia, ciò non ha mai reso il titolo meno allettante agli occhi di numerosi investitori in tutto il mondo.

A tal proposito, il gruppo ha sempre presentato obiettivi ben chiari per una crescita futura, rivelandosi tra quelli con margini di crescita più ampi nel settore che occupa.

Dunque, la risposta alla domanda legata alla convenienza delle azioni A.S Roma non può essere univoca: il tutto dipende dalle strategie e dagli obiettivi da voler raggiungere.

Comprare azioni A.S Roma: opinioni e considerazioni finali

Comprare azioni A.S Roma è, naturalmente, una scelta dettata non solo dal tifo calcistico, ma dalle prospettive e i piani di crescita previsti dal gruppo. Sin dal debutto in Borsa, le azioni hanno stuzzicato un forte appetito di numerose tipologie di azionisti. Tuttavia, le performances non sempre si sono rivelate all’altezza delle aspettative.

Il calcio è lo sport più seguito in Italia, esponendo i club sotto diversi punti di vista, all’attenzione degli spettatori: scandali, scambi, calciomercato, vittorie e perdite sanciscono anche come il titolo si muove in Borsa.

E’ evidente che l’instabilità delle azioni A.S Roma potrebbe intimorire i traders meno esperti, o coloro che non dispongono di capitali elevati. In questo caso, si può reintrodurre il trading CFD.

Avvalendosi di strumenti finanziari che propongono condizioni di trading flessibili, si potrà procedere con la vendita allo scoperto. Con una duplice opportunità di guadagni, procedendo con previsioni corrette e le strategie più adatte, il trading sulle azioni A.S Roma potrebbe condurre ad importanti soddisfazioni.

Azioni A.S Roma: domande frequenti

Come comprare azioni A.S Roma?

La soluzione più immediata ed efficace, nonché adatta anche ai meno esperti è l’online trading: attività gestibile in maniera autonoma e in base alle proprie capacità.

Dove comprare azioni A.S Roma?

Fare trading implica la scelta di una valida, regolamentata e professionale piattaforma, con cui garantirsi l’accesso alle azioni A.S Roma.

Come comprare direttamente azioni A.S Roma?

Per comprare azioni A.S Roma e diventare soci del gruppo a tutti gli effetti, bisognerà fare trading DMA, accendendo direttamente al titolo.

Posso investire al ribasso sulle azioni A.S Roma?

Il trading CFD, proponendo condizioni flessibili e versatili d’investimento, permette di investire anche al ribasso sulle azioni A.S Roma.

Qual è il target price medio delle azioni A.S Roma?

Sul medio periodo, gli analisti hanno stimato un target price di 0,16 euro per azione.

Qual è la capitalizzazione di mercato dell’A.S Roma?

Attualmente, la società sportiva Roma detiene una capitalizzazione di mercato pari a 94,46 milioni di euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.