Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Lufthansa

La compagnia Deutsche Lufthansa AG è la prima società della Germania che occupa il settore dei trasporti, fondata nel 1953 e che ancora oggi detiene questo primato.

Il titolo tedesco è stato al centro di innumerevoli discussioni, poiché nell’ultimo anno ha registrato forti incertezze, naturalmente visibili sulle quotazioni delle azioni LHA, apparse in Borsa per la prima volta nel 1966.

Negli ultimi tempi, però, la società sembra voler cavalcare nuovamente la scia dei titoli più performanti dell’eurozona, presentando il primo volo a zero emissioni. Sostenendo tematiche di principale risonanza, la Lufthansa è riuscita nel proprio intento, portando a termine una vera e propria avventura grazie ad un volo Shangai/Francoforte.

Naturalmente, così facendo la compagnia aerea è tornata a far discutere di sé, incamminandosi verso delle tendenze rialzo attesissime per un anno complesso, da un punto do vista economico, come questo.

Partendo da tali informazioni, è bene sapere che la guida si occuperà di analizzare il titolo Lufthansa, studiandone gli aspetti principali e comprendere effettivamente se possa essere un investimento interessante oppure sarebbe meglio cambiare direzione.

Tuttavia, si ritiene che la maniera migliore per sfruttare a pieno il potenziale di un titolo finanziario sia, in primis, la scelta della modalità di accesso ai mercati. Non a caso, la guida partirà presentando il trading online, offrendo uno sguardo più ampio alle occasioni da non lasciarsi scappare investendo in maniera versatile e flessibile.

Principali caratteristiche del titolo LUFTHANSA:

ISIN:DE0008232125
Quotata in borsa dal:1966
Indice di riferimento:DAX30 – Borsa di Francoforte
Settore:Trasporti
Capitalizzazione:€5,47 mrd
Target Price Medio:€6,72
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Dove comprare:eToroFP Markets / Capital.com 
La tabella mostra le principali caratteristiche del titolo Lufthansa.

Come comprare azioni Lufthansa: trading in CFD e azioni pure DMA

Riprendendo quanto accennato durante l’introduzione, la guida non vuole lasciare investitori alle prime armi allo sbaraglio. Per tale ragione, prima di rispondere alla tipica domanda: ”Comprare azioni Lufthansa è la scelta più giusta per i miei investimenti finanziari?, si vuole approfondire il discorso riguardo il modo più adatto per accedere al titolo.

Nello specifico, la scelta che sembra accomunare un numero sempre crescente di investitori riguarda il trading online; un’attività finanziaria del tutto gestibile tramite Web, accessibile anche a coloro che hanno poca esperienza in questo settore. In sintesi, fare trading permette di speculare su un bene quotato in Borsa, potendo attuare strategie e tecniche di compravendita in base alle occasioni offerte dai mercati.

Le possibilità per acquistare azioni Lufthansa sono due:

  • Trading CFD: investimenti attraverso strumenti finanziari derivati. Definiti tecnicamente come “Contracts for Difference”, offrono l’opportunità agli investitori di puntare ad un asset senza acquistarlo direttamente. Di conseguenza, si potranno generare profitti grazie alle fluttuazioni di valore riportate. Inoltre, è bene sapere che fare trading in CFD significa investire in maniera flessibile e versatile, avendo una doppia chance di ottenere i risultati sperati. Il motivo di ciò è molto semplice: si può investire al rialzo, ma anche al ribasso. In questo secondo caso, basterà vendere allo scoperto per cercare di chiudere in positivo anche quando i mercati non sembrano rivelarsi molto favorevoli.

Un vantaggio dei Contracts for Difference è che si prestano bene per ogni tipologia di investimento, nonché a qualsiasi strategia di trading si voglia attuare.

Analisi azioni Lufthansa a cura della redazione di Investimentifinanziari.net - analisi tecnica, fondamentale, target price e come comprare.
Uno degli aerei appartenenti al colosso storico Lufthansa. Analisi finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net
  • Trading DMA: se si è alla ricerca di una modalità d’investimento che richiami la tradizione, basterà comprare azioni Lufthansa col “Direct Market Access”. In breve, significa acquistare le azioni reali, inserendole nel proprio wallet e divenendo soci effettivi del gruppo. In più, il trading DMA consente di ricevere, quando previsti, i dividendi annuali emessi dalla società in questione.

Tale opzione è maggiormente consigliata per investitori che puntano al lungo termine, ben consapevoli di quello che un titolo finanziario può offrire al proprio piano di trading. Naturalmente, in questo caso non ci si può aspettare l’elasticità tipica dei CFD, poiché si potrà investire esclusivamente al rialzo.

Dunque, ci sarà un legame direttamente proporzionale tra capitale investito e titolo: al rialzare delle azioni Lufthansa, si potranno ottenere dei ricavi. In caso contrario, ci si esporrà a delle perdite irreversibili. Attualmente, non si esclude l’enorme popolarità che il trading DMA sta riscuotendo tra investitori ed azionisti di tutto il mondo. In effetti, servendosi di una piattaforma professionale, si potrà investire a zero spese e con tutto il supporto di cui si necessita.

Il procedimento per l’acquisto diretto di azioni Lufthansa è davvero molto semplice:

  1. Inizia iscrivendoti su eToro gratuitamente a questo indirizzo (azioni a zero commissioni);
  2. Dopo aver effettuato l’accesso, cerca MERCATI>Azioni>SERVIZI e seleziona “Lufthansa” (LHA.DE);
  3. Clicca su “investi” e, poi, su “ACQUISTA”;
  4. Imposta l’ordine con il take profit, stop loss e la LEVA FINANZIARIA X1, proprio come presentato nell’immagine seguente:
come comprare azioni pure Lufthansa
Comprare azioni LUFTHANSA pure sulla piattaforma trading eToro

Qui di seguito le migliori piattaforme per trading in DMA a cui potersi affidare:

Dove comprare azioni Lufthansa: migliori piattaforme da utilizzare

Una volta compreso che il trading online è tra le soluzioni migliori per investire su titoli come Lufthansa, è bene porsi il problema riguardante la piattaforma da utilizzare. Purtroppo, per quanto l’offerta sia ampia non tutti i broker operano esclusivamente per i propri utenti. Per evitare truffe e sorprese indesiderate, però, basta fare delle veloci verifiche. 

In prima istanza, per traders europei è di primaria importanza limitare la propria selezione a broker autorizzati ESMA, dunque che rispondono alle normative vigenti per la tutela dei traders. Le autorità di vigilanza preposte per tali regolamentazioni sono:

Un altro fattore a cui prestare attenzione riguarda le commissioni di trading. Fare trading online con le migliori piattaforme significa non andare incontro a costi e spese aggiuntive da applicare ad ogni singola transazione. Per chiarezza, è bene sapere che è previsto uno spread, il quale indica semplicemente la differenza tra BID ed ASK. Dunque, si tratta di una somma irrisoria che non limita, in nessun modo, le possibilità di investimento di piccoli traders retail.

Un ultimo elemento spesso sottovalutato, ma in realtà altrettanto importante, riguarda l’interfaccia della piattaforma di trading. I broker migliori propongo piattaforme friendly user ed intuitive, in modo da agevolare anche utenti che hanno poca dimestichezza con tali strumenti.

Per rendere tale scelta più rapida e reagire tempestivamente a qualsiasi occasione di mercato, si proseguirà menzionando in breve i broker migliori degli ultimi anni, sia in termini di affidabilità che di efficienza.

eToro

eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è la prima piattaforma da poter considerare per intraprendere un’attività di trading online sicura e professionale, senza temere che la propria inesperienza possa essere un limite. 

La prima particolarità riguarda il servizio di brokeraggio proposto: eToro permette di fare sia trading CFD, che DMA, acquistando azioni pure a zero spese. Con una selezione di titoli finanziari internazionali, ogni trader potrà fare trading azionario costruendo il wallet perfetto per le proprie esigenze. Scopri qui la proposta sulle Real Stock a zero commissioni eToro.

Grazie alle funzioni offerte dal broker, eToro ha assunto il ruolo di leader indiscusso del settore. Tra queste, ci sono:

  • Il servizio Social Trading: la piattaforma riprende il funzionamento tipico di un social network, consentendo agli utenti di interagire tra loro e possedere un profilo personale. Per quanto possa apparire banale, è un ottimo escamotage per ottenere validi e rapidi consigli e previsioni di Borsa dai più esperti;
  • Il servizio Copy Trading: funzione brevettata con cui scegliere personalmente dei popular investor da seguire. Rientra tra le alternative migliori per fare trading automatico, in quanto sarà la piattaforma a replicare i risultati ottenuti dagli investitori più performanti della piattaforma, in maniera direttamente proporzionale.

Il modo più rapido per rendersi conto della qualità dei servizi eToro è iniziare da un conto demo gratuito e senza vincoli. Apri qui conto demo gratuito con eToro.

FP Markets

Un altro broker di fama internazionale è FP Markets (clicca qui per il sito ufficiale). Naturalmente, ci si riferisce ad una piattaforma autorizzata, con strumenti validi tanto per utenti inesperti che per traders professionisti.

Proprio come eToro, anche operando con FP Markets si potrà accedere a titoli come LHA in due modi: mediante CFD, oppure in modalità DMA (Direct Market Access). Entrambe le soluzioni non prevedono costi o commissioni.

Ciò che bisogna evidenziare, in questo caso, è la presenza di molteplici strumenti d’analisi finanziaria, con cui intraprendere uno studio più approfondito degli asset su cui si vuole negoziare. Per approfondire l’offerta di trading gratuita FP Markets, visita questa pagina.

Il broker s’indirizza a qualsiasi tipologia di utente anche perché consente di scegliere tra due piattaforme:

  • IRESS Platform: adatta ad investitori meno abili, è realmente semplice da utilizzare, ma con strumenti e funzioni potenziate per operare a livelli professionali. L’interfaccia cambia in base all’asset scelto, offrendo tutte le informazioni relative a quel mercato;
  • MetaTrader: di fama mondiale, è utilizzata con piacere dagli investitori più avanzati. Ricca di funzioni all’avanguardia, con esecuzioni immediate e l’opportunità di investire con l’ausilio di Expert Advisor, si propone come la più efficiente di questi tempi.

Per mettersi alla prova senza correre alcun rischio, la soluzione qui offerta potrebbe rivelarsi davvero vantaggiosa: sarà sufficiente aprire un account di prova gratuito. Ottieni qui un conto di prova gratis FP Markets.

Capital.com

Piattaforma riconosciuta come maggior player per la competitività degli spread proposti è Capital.com. Sebbene sia scontato, è naturale che anche questo è un broker che possiede tutte le carte in regola per fornire i propri servizi a traders di tutto il mondo.

Le particolarità di Capital.com che suscitano l’interesse dei traders sono davvero molteplici. Più specificamente, l’offerta sul trading azionario è davvero allettante: si potrà speculare sui titoli più in voga del momento, oppure su colossi irremovibili dalla propria posizione di leadership a titolo gratuito, scegliendo i migliori semplicemente prendendo visione del traders trend, con cui capire come si comportano utenti già affermati.

Inizia a fare trading azionario gratuitamente qui

Attualmente, Capital.com è tra i broker migliori del mercato per l’innovazione introdotta nel settore: è presente un’intelligenza artificiale a cui affidarsi per operazioni che rispecchino i propri obiettivi, adatte all’attuale situazione di mercato. Nel caso in cui tutto questo apparisse estraneo ai meno esperti, il broker offre un’intera sezione didattica, ricca di materiali formativi e corsi sul trading online gratuiti.

Anche in questo caso, sarebbe ottimale iniziare da un conto demo per valutare personalmente l’efficienza e la qualità dei servizi Capital.com. Per aprire un conto Capital.com, raggiungi quest’indirizzo.

Azioni Lufthansa: analisi completa del titolo

Dopo aver trattato di come investire sul titolo tedesco, è giunto il momento di analizzare la Lufthansa come attiva di Borsa. Ciò significa che la guida avanzerà prendendo in considerazioni due discipline portanti per il trading online:

  • Analisi tecnica: studio di dati e statistiche dei rendimenti passati di un titolo, grazie ad appositi grafici di trading, con lo scopo di definire i più probabili movimenti di prezzo sia sul breve che sul medio/lungo periodo;
  • Analisi fondamentale: materia che si occupa di tutti quei fattori, sia macroeconomici che microeconomici, che esercitano una pressione tale da far oscillare un asset sul mercato. In più, è la più utile per comprendere i margini di crescita per un titolo finanziario.
analisi finanziaria lufthansa
Analisi finanziaria a cura di Investimentifinanziari.net

Il consiglio principale che ogni esperto sente di dare è che, per ottenere previsioni più precise, entrambe le tipologie di analisi sono importanti. Tuttavia, neofiti del settore potrebbero riscontrare difficoltà iniziali nel cimentarsi in discipline a loro estranee. Per questo motivo, aprire un buon conto dimostrativo gratuito è l’opzione migliore per acquisire familiarità col trading senza rischiare il proprio capitale.

Analisi fondamentale azioni Lufthansa

La prima disciplina a cui ci si vuole affacciare è l’analisi fondamentale sulle azioni Lufthansa. Di conseguenza, è importante iniziare ad inquadrare il gruppo nel contesto e nel settore in cui opera.

La compagnia tedesca viene fondata nel 1953 a Berlino, grazie alla fusione tra due piccole società operanti nel medesimo settore: trasporto aereo. Sin da subito, il gruppo ha iniziato ad imporsi sui mercati: la Lufthansa è stata la prima società europea ad acquistare un aeroplano della Boeing, riuscendo persino a collaborarvi nel 2004.

Per quanto riguarda l’Italia, la prima filiale sorge parecchio tempo dopo che il gruppo è apparso: nel 2008, con il primo volo effettuato nell’anno successivo. Attualmente, oltre ad essere la compagnia aerea più importante per la Germania, è la settima in termini mondiali. In effetti, il gruppo Deutsche Lufthansa AG è conosciuto in tutto il mondo, soprattutto per aver fondato la Star Alliance: la prima alleanza, su scala mondiale, tra le compagnie aeree. 

Il prestigio della compagnia è aumentato grazie ad acquisizioni ed accordi, difatti possiede numerose società sussidiarie, occupandosi tanto di tratte regionali, che di viaggi nazionali ed internazionali.

Con lo slogan “SAY YES TO THE WORLD”, la Lufthansa sembra esser riuscita nel proprio intento: espandersi sia nel territorio europeo che oltre, assumendo un ruolo di primaria importanza dimostrato dal fatto che, il numero di passeggeri trasportati è maggiore rispetto a tutte le altre compagnie.

Lufthansa: quotazione e dati storici

La Lufthansa AG diviene una società pubblica nel 1966, ottenendo una quotazione presso l’indice DAX, alla Borsa di Francoforte.

A tal proposito, è bene che gli investitori sappiano che non rientra più tra le società principali possedenti i requisiti giusti per far parte del paniere di titoli tedesco: nel giugno del 2020, il Covid ha fatto sì che il gruppo registrasse perdite ingenti, tanto da esser eliminato dal DAX. Tuttavia, la Lufthansa è stata inserita nell’indice MDax, contenente le 50 società dalla capitalizzazione media di tutta la Germania.

Purtroppo, analizzandone i dati storici, si capisce immediatamente che il titolo è spesso soggetto ad evidenti variazioni di prezzo. Negli ultimi cinque anni, la media statistica delle azioni Lufthansa è di 16,56 euro per azione. Studiando nel dettaglio l’andamento della Lufthansa, il massimo storico raggiunto ai 31 euro per share del 2017: attualmente, non più raggiunto né superato.

Al contrario, il minimo per il gruppo tedesco è stato toccato di recente: nel primo trimestre del 2020, la quotazione delle azioni è scesa a soli 7 euro.  Difatti, nell’ultimo anno c’è stata una variazione in negativo del –42,92%. Al contrario, rivenendo a dati più recenti, negli ultimi tre mesi il titolo è riuscito a registrare un rialzo del +27,34%, rinnovando nuovamente l’interesse degli investitori verso il titolo.

Leggi anche:

Lufthansa: principali competitors

Conoscere la competizione di un settore è un aspetto da non sottovalutare se si vuole trarre il meglio da qualsiasi titolo finanziario. Il modo più rapido per restare aggiornati sulle news di mercato principali è affidarsi a strumenti come il calendario economico, proposti da broker autorizzati come Capital.com.

Intanto, principali competitors a cui prestare attenzione di Lufthansa sono:

  • Easyjet;
  • Ryanair;
  • Turkish Airlines;
  • Air France KLM;
  • British Airways.

Nonostante il settore del trasporto aereo sia altamente competitivo, la Lufthansa AG detiene una posizione predominante sull’intera eurozona.

Azionariato Lufthansa

L’azionariato Lufthansa è così suddiviso:

  • WSF: 20,05%;
  • Hermann Thiele: 12,42%.

Il resto appartiene ad investitori istituzionali e privati. Gran parte di questi, cioè circa l’84,3% appartiene al territorio tedesco. Un grande interesse proviene anche dagli USA, con una percentuale di investitori interessati al titolo pari all’8,8%.

Nell’aprile del 2020, a contribuire alle spese del colosso tedesco è subentrato lo Stato stesso: con un contributo di ben 9 miliardi di euro, è stato attuato un piano per evitare che, sempre a causa del corona virus, la società dichiarasse fallimento.

Per poter investire immediatamente sulle azioni Lufthansa, sarebbe opportuno aprire immediatamente un conto di trading online.

Lufthansa: business model e piani strategici per il futuro

Alla base di una corretta analisi fondamentale c’è sempre lo studio del modello business ed i piani strategici attuati da un gruppo per scalare i mercati. In questo caso si rivela ancor più interessante tale approfondimento, poiché consente di capire come faccia una società storica ad esser ancora tra i pilastri portanti dell’economia tedesca.

Prima di tutto, è importante sapere che la missione principale della Lufthansa AG è sempre stata quella di diventare un leader mondiale nel settore dei trasporti, ponendo una particolare attenzione ai bisogni e alle esigenze della propria clientela. Infatti, alla base del business model tedesco c’è un’interessante segmentazione di clienti, divisi in:

  • Clienti individuali;
  • Gruppi business: in questo specifico caso, la Lufthansa si occupa di fornire servizi cargo per il trasporto merci.

Attualmente, la compagnia vola su 18 paesi interni alla nazione ed effettua ben 193 voli internazionali.

I principi che reggono, da anni, la società Lufthansa sono: competenza, innovazione e alti standard di sicurezza. Dunque, il gruppo è riuscito a realizzare un marchio degno di popolarità, ma soprattutto di fiducia da parte di migliaia di persone in tutto il mondo.

Tutto ciò si è rivelato possibile solo assumendo il carattere di una multinazionale flessibile e dinamica, pronta a rispondere ai continui cambiamenti della società. Tali caratteristiche sono evidenti anche nella struttura interna della Lufthansa, altrettanto flessibile, generalmente rivista per ridurre i costi e salvaguardare la propria stabilità patrimoniale.

Inoltre, è altrettanto interessante sapere che la Lufthansa ha attuato una strategia di diversificazione eccellente: oltre ad occuparsi del traffico aereo nazionale ed internazionale, presenta anche la sezione “MRO”: si dedica alla riparazione di modelli aerei civili e commerciali. Inoltre, c’è un segmento interamente dedicato alla logistica. Il gruppo divide i propri servizi in tre segmenti principali:

  1. Network Airlines;
  2. Eurowings;
  3. Aviation Services.

Infine, è impossibile non menzionare l’impegno della compagnia verso tematiche come la sostenibilità ed il rispetto dell’ambiente, preoccupandosi di effettuare i primi voli a zero emissioni.

Sulla scia di quanto appena affermato, il business model della Lufthansa riflette delle strategie tattiche che, purtroppo, non sempre sono in grado di mantenere costanti i valori del titolo azionario in analisi.

Analisi tecnica azioni Lufthansa

Il secondo aspetto su cui ora bisogna soffermarsi è l’analisi tecnica sulle azioni Lufthansa. Purtroppo, potrebbe apparire molto più complesso se comparato all’analisi fondamentale precedente. Per questa ragione, si vogliono fornire degli esempi concreti grazie ai grafici professionali proposti dal conto demo gratuito della piattaforma eToro.

Entrambe le immagini proposte si basano su una delle strategie più semplici ed efficaci di trading online: la Doppia Media Mobile esponenziale. In termini semplici, si tratta di un calcolo tra due medie diverse (una veloce, linea rossa, una lenta, linea gialla). Da ciò, i traders definiscono i punti di ingresso e di uscita dal mercato, osservando il movimento del titolo durante un orizzonte temporale ben preciso.

grafico finanziario Lufthansa
Grafico offerto dal conto demo eToro

Su questo primo grafico, si può leggere un segnale di vendita. Osservando l’intersezione tra le due medie, quella veloce incontra la lenta con un movimento che va dall’alto verso il basso. Di conseguenza, è un primo segno per i traders che il titolo si sta incamminando verso una tendenza negativa.

analisi tecnica lufthansa rialzo
Grafico offerto dal conto demo eToro

La situazione qui è totalmente opposta. Difatti, questo viene indicato come un segnale d’acquisto: la media mobile veloce incontra quella lenta dal basso verso l’alto. Da ciò, gli investitori potranno iniziare a valutare di puntare sulle azioni Lufthansa. Si ricorda che solo facendo trading CFD con broker professionisti come eToro si potrà puntare al ribasso, decidendo semplicemente di vendere allo scoperto.

Un’importante precisazione è più che doverosa: per ricavare indicazioni più chiare, una volta acquisita la pratica giusta, è bene combinare diversi indicatori di trading.

Leggi anche:

Azioni Lufthansa: grafico con quotazione in tempo reale

Investire su un titolo azionario implica un costante controllo del valore dello stesso sui mercati. A  tal riguardo, ecco un grafico con quotazione in tempo reale sulle azioni Lufthansa:

[GRAFICO PREZZO AZIONI LUFTHANSA, QUOTAZIONE IN TEMPO REALE]

Azioni Lufthansa: Target Price e prospettive future

Prima di concludere la guida, si vogliono fornire le ultime informazioni sul titolo Lufthansa. Ci si occuperà di conoscere il target price previsto per il medio periodo, ma anche di presentare le previsioni per il biennio 2021/22. Sebbene sia complesso offrire con precisione indicazioni circa l’andamento futuro del titolo, si presenteranno le stime che vedono concordi un gran numero di analisti ed esperti.

Target Price azioni Lufthansa

Il target price non è altro che un range di prezzo –diviso per livelli- che grazie a dati passati gli analisti hanno previsto per il titolo Lufthansa. In questo specifico caso, si presenterà un target price previsto sul medio periodo.

6,72TM2,00TB14,10TA
I tre livelli di Target price delle azioni Lufthansa

Il TB (Target Price Basso) indicato è pari a 2,00 euro per azione. Considerando i risultati dell’ultimo anno, il cui minimo è stato di soli 6,85 euro, è chiaro che un ulteriore ribasso potrebbe far crollare il titolo LHA.

Anche il TA (Target Price Alto) stimato, essendo pari a 14,10 euro, è meno allettante dei risultati riportati nelle ultime 52 settimane: la quotazione Lufthansa era pari a 16,78 euro.

Attualmente, vengono scambiate ad un valore di 9,88 euro, con piccole ma interessanti variazioni al rialzo. Dunque, si consiglia semplicemente di monitorare l’andamento del titolo ed esser pronti a trarne il meglio.

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: qualsiasi indicazione di natura tecnica riguardo il titolo Lufthansa è sottoposta ad una revisione costante da parte del nostro team di esperti finanziari, in modo che si rivelino valide ai fini dei propri investimenti

Leggi anche:

Azioni Lufthansa: previsioni 2021/2022

Nonostante il 2020 si sia presentato come uno dei più duri per la compagnia aerea tedesca Lufthansa, sembra che il gruppo non si sia lasciato intimorire dalle gravi perdite subite. Difatti, di recente ha concluso un accordo con la Sabre Connected, in modo da proporre soluzioni personalizzate ed innovative ai clienti, dando il via ad una nuova generazione di industrie occupanti il settore dei trasporti.

Tutto ciò sembra aver notevolmente incrementato l’interesse degli esperti verso il titolo, conducendo gran parte di essi a pensare che il titolo Lufthansa abbia ancora elevati margini di crescita. Tuttavia, si prevede che i risultati saranno visibili maggiormente nel 2022, sebbene dei rialzi potranno essere già registrati per l’anno 2021.

Un altro argomento al centro dell’interesse dei media è legato alla Lufthansa Cargo: il gruppo si sta preparando per la distribuzione dei vaccini contro il covid-19. Anche in questo caso, è stato messo in evidenza l’impegno della compagnia per offrire i propri servizi su scala internazionale.

In conclusione, il consiglio è di procedere con cautela ma di tenere d’occhio il titolo, poiché le chances di reintrodursi sul mercato come un vero e proprio leader globale.

Per comprare azioni Lufthansa, clicca qui per ottenere un conto Capital.com.

Comprare azioni Lufthansa conviene?

Dopo una lunga analisi, la guida vuole fornire una risposta definitiva alla domanda: ”Comprare azioni Lufthansa conviene?

Sebbene negli ultimi periodi il titolo tedesco si sia rivelato poco performante, le principali cause sono del tutto esterne alla società, come il già ampiamente citato corona virus. In casi come questi, numerosi investitori colgono l’occasione per accedere alle azioni ad un prezzo più accessibile, attuando strategie per trarne benefici successivamente.

Investire in azioni Lufthansa significa, prima di tutto, puntare ad un marchio conosciuto in tutto il mondo, godendo della fiducia di una clientela ben variegata e distribuita su scala globale. 

Avendo tra i propri punti di forza una diversificazione dei servizi distribuiti ed obiettivi di crescita ben chiari, sembra che le possibilità di ottenere profitti interessanti grazie alla società tedesca siano ancora numerose. In effetti, per quanto abbia avuto difficoltà nell’ultimo anno, la Lufthansa è ancora la compagnia aerea più importante in Europa.

La convenienza del titolo cresce soprattutto se si considerano le opportunità che può ancora sfruttare il gruppo. Prima di tutto, il crescente impegno verso tematiche ambientali ed un interesse verso la digitalizzazione non fanno altro che rendere una realtà storica tedesca, una delle più influenti e preponderanti su un quadro molto più ampio, cioè globale.

Grazie ad Eurowings, sta incrementando la propria presenza mondiale, tentando di rafforzare nuovamente il titolo e stuzzicare l’appetito di traders ed azionisti.

Comprare azioni Lufthansa: opinioni e considerazioni finali 

Comprare azioni Lufthansa potrebbe rivelarsi una scelta tanto remunerativa quanto pessima per i propri investimenti finanziari. Tutto ciò dipende, prima di tutto, dalla modalità che si sceglie per investire sul titolo.

Come si è visto, scegliere di fare trading CFD incrementa le opportunità di profitto, poiché si potrà speculare anche al ribasso. Tutto ciò, in maniera sicura ed in assenza di commissioni. Per coloro che sono davvero intenzionati ad inserire nel proprio wallet un titolo azionario che richiama la storia del trasporto aereo tedesca, con un’importanza da non sottovalutare in termini mondiali, è bene valutare con attenzione la scelta del broker.

Operando con uno tra quelli già menzionati, come eToro, FP Markets e Capital.com si potrà tentare di estrapolare l’intero potenziale del titolo tedesco pur partendo da zero.

Azioni Lufthansa: domande frequenti

Come comprare azioni Lufthansa?

Fare trading online sulle azioni Lufthansa è la scelta migliore per investire sul titolo, assicurandosi di poter iniziare anche con piccole somme.

Posso investire al ribasso sulle azioni Lufthansa?

, facendo trading CFD si potrà investire al ribasso sulle azioni Lufthansa; sarà sufficiente procedere con la vendita allo scoperto.

Posso investire direttamente sulle azioni Lufthansa?

Sì, selezionando un broker DMA si acquisteranno direttamente le azioni Lufthansa, divenendo soci effettivi del gruppo.

Comprare azioni Lufthansa comprende commissioni?

Se si sceglie di fare trading online si speculerà sulle azioni Lufthansa in assenza di commissioni.

Qual è la capitalizzazione di mercato della società Lufthansa?

La capitalizzazione di mercato della Lufthansa AG è di circa 5,47 miliardi di euro.

Qual è il target price medio delle azioni Lufthansa?

Il target price medio previsto per le azioni Lufthansa è pari a 6,72 euro per azione.

Comprare azioni Lufthansa conviene?

Analizzando le previsioni, sembra che le azioni Lufthansa abbiano ancora interessanti margini di crescita per il futuro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.