InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni AMC Entertainment

AMC Entertainment è una delle principali compagnie al mondo operanti nel campo cinematografico. Attualmente AMC Entertainment conta più di mille impianti teatrali e cinematografici in tutto il mondo.

L’azienda, fondata nel 1920, nacque con lo scopo di offrire ad una piccola comunità l’opportunità di guardare film e spettacoli, con la possibilità di scegliere tra diverse opzioni. Gli AMC theatre furono i precursori dei moderni multisala e il loro modello fu ampiamente adottato in tuto il mondo.

Nel 2021 AMC Entertainment è stata sotto i riflettori dapprima per lo short squeeze che ne ha interessato le azioni tra la fine di Gennaio e l’inizio di Febbraio. In seguito per il rialzo di Giugno, che ha portato l’asset ad un’oscillazione complessiva di oltre il +3000%.

Chiaramente, col ritmo altalenante di crescita dell’asset e in virtù dell’enorme fluttuazione dei prezzi, molti trader, soprattutto i meno esperti, sono titubanti ad investire in questo titolo. La sua ottima volatilità, tuttavia, ha attirato l’interesse di numerosi speculatori.

La domanda che tutti si pongono è: conviene investire in azioni AMC?

Principali Caratteristiche del titolo AMD :

ISIN:US00165C1045 : AMC
Quotata in Borsa dal 1983
Indice di riferimentoNYSE Composite
SettoreCinematografico
Capitalizzazione27,10 mrd
Target Price Medio6,44 USD
Come ComprareAzioni CFD/ DMA
Migliori piattaformeeToro / Capital.com/ FP Markets
Caratteristiche principali delle azioni AMC a cura di InvestimentiFinanziari.net

In questo articolo si proverà a rispondere proprio a questa domanda effettuando un’analisi completa del titolo AMC per avere una visuale più ampia del suo comportamento sui mercati e capire in che modo procedere con gli investimenti.

Per riuscire a valutare in modo compiuto un asset che presenta una situazione tanto complessa diventa necessario andare a valutarne attentamente i fondamentali. Oscillazioni violente dei prezzi, infatti, assumono un carattere temporaneo e si rende necessario, al fine di investire in sicurezza, assicurarsi che AMC Entertainment possegga la stabilità necessaria ad assestare il prezzo sui livelli toccati di recente o se continuerà ad essere oggetto di forte speculazione.

In entrambi i casi è opportuno iniziare considerando le caratteristiche generali delle azioni AMC, riassunte nella tabella sottostante.

Dove comprare azioni AMC: migliori piattaforme consigliate

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Prima di procedere con un attenta analisi del titolo AMC, è necessario prendere in considerazione le migliori opzioni che i mercati offrono per investire. Un passo fondamentale da effettuare prima di qualsiasi investimento, infatti, è la scelta di una delle migliori piattaforme di trading online. Scegliere il broker giusto è indispensabile per la buona riuscita di un investimento dato che da ess vengono a dipendere le condizioni di investimento, gli asset disponibili e gli strumenti di analisi.

Nel fare trading online è essenziale, infatti, prestare attenzione all’affidabilità e sicurezza delle piattaforme con cui si investe. Questo per non incorrere in truffe o broker non autorizzati. Come fare per evitare di correre questo rischio?

Prima di scegliere il broker al quale affidarsi per i propri investimenti, bisogna controllare che possegga tutte le regolamentazioni dettate dall’ESMA che permettono ai broker di esercitare nel campo degli investimenti. Un broker , per poter esercitare in Italia, deve possedere due principali certificazioni: una è la CONSOB che consente di operare in Italia, l’altra è la CySEC che autorizza i broker in tutto il territorio europeo.

Dopo aver controllato le regolamentazioni, sarebbe opportuno controllare se il broker offre o propri servizi a prezzi onesti e conformi alle direttive europee dell’ESMA. I migliori broker online, infatti, non richiedono commissioni aggiuntive per le singole operazioni di trading facendo pagare solo lo spread.

Per verificare che il broker che si sta valutando abbia tutti gli strumenti adatti alle proprie esigenze, servirsi del conto trading demo è estremamente utile perché permette di fare una scelta ponderata senza correre rischi. I broker elencati nella tabella sopra sono tra i migliori a disposizione dei traders europei.

Come comprare azioni AMC Entertainment: CFD e trading DMA

Dopo aver scelto il broker online, si può procedere con la scelta della modalità d’investimento più adatta alle proprie esigenze. I mercati finanziari, infatti, offrono diverse opzioni per investire ma i più utilizzati sono due: trading CFD e trading DMA.

  • Il Trading di CFD: l’acronimo sta per Contract for Difference, ossia Contratti per differenza. Si tratta di strumenti derivati che permettono di speculare sulle oscillazioni di prezzo di un titolo finanziario senza possederlo direttamente;
  • Il Trading DMA: l’acronimo DMA sta per Direct Access Market e si tratta di una modalità di investimento che consente di accedere ai mercati finanziari direttamente comprando una porzione di azioni reali e diventando, quindi, azionisti diretti di una determinata società.

Comprare azioni AMC con DMA ti permetterà di diventare azionista della società e di percepire i dividendi. Questa modalità di investimento consente di accedere ai mercati direttamente ed acquistare una porzione di azione reali. In questo caso, il profitto è dato dalla crescita dell’asset nel tempo, per questo, è particolarmente indicato per investimenti sul lungo termine.

I CFD sulle azioni AMC: se sei più interessato ad investimenti sul breve termine, il trading con CFD è quello più indicato dato che, in questo caso, il profitto non è determinato dalla crescita dell’asset nel tempo ma dalle oscillazioni dei prezzi sui mercati. Un vantaggio di questa tipologia di investimento è che consente di aprire una posizione sia in caso di rialzo (long buy) sia in caso di ribasso (short selling) offrendo la possibilità di guadagnare sia in un periodo positivo che negativo di un titolo.

I CFD, però, non consentono di diventare azionisti, ma sono più adatti ad investimenti sul breve termine o intraday e permettono di fare trading anche con piccoli capitali, particolarmente adatti ai piccoli investitori o trader alle prime armi.

Leggi anche:

Analisi Fondamentale per comprare azioni AMC Entertainment

Per analizzare il titolo AMD, la prima modalità di analisi che si consiglia di attuare è l’analisi fondamentale. Raccogliendo i dati e le informazioni sulla società è possibile capire come il titolo di una determinata azienda si comporta sui mercati studiandone la storia finanziaria e gli elementi che ne condizionano l’andamento attuale.

In questo tipo di analisi, infatti, ci si basa su una serie di dati di natura macroeconomica e microeconomica e sui fattori interni ed esterni che possono influenzare l’andamento di una società. Quindi non si tratta di raccogliere informazioni di tipo tecnico sui prezzi e le quotazioni del titolo, ma tutto ciò che li influenza e ne determina l’andamento.

In questo modo è possibile valutare la solidità dell’azienda e capire come si comporta il titolo sul lungo termine, ma anche le prospettive e il margine di crescita che essa può avere in futuro.

Per effettuare l’analisi fondamentale del titolo AMC, ci servono le seguenti informazioni:

  • Dati societari grazie ai quali si possono raccogliere le informazioni utili a valutare la crescita della società in un arco temporale ampio, sia passato che presente;
  • Business model che permette di conoscere le strategie e i piani di business dell’azienda che ne permettono l’eventuale crescita e ne caratterizzano lo sviluppo nel tempo;
  • Competitors ossia, tutte quelle aziende che fanno parte dello stesso settore di AMC e che competono con essa sui mercati e permettono di capire, sia l’andamento del settore, sia l’importanza che l’azienda ricopre in esso;
  • Azionariato é la composizione degli azionisti più importanti di un titolo finanziario e permette di capire quanto l’azienda risulti affidabile per gli investitori, e qual è il capitale a sua disposizione per la sua crescita nel tempo.
AMC theatres storici cinema a livello mondiale
Gli AMC theatres hanno fatto la storia del cinema mondiale

Per l’analisi fondamentale del titolo AMC non si può prescindere dal valutare l’impatto e gli effetti del famoso short squeeze di febbraio 2021 sulle quotazioni e sugli sviluppi della AMC Entertainment.

Raccogliere  tutti questi dati fondamentali sul gruppo AMC, permetterà di effettuare previsioni sull’andamento del titolo per il prossimo biennio e di capire se investire sul medio e sul lungo termine potrebbe essere conveniente. Pertanto, nei prossimi paragrafi verranno forniti tutti i dati e le informazioni utili ad effettuare l’analisi fondamentale del titolo AMC per aiutare a capire come investire in questo titolo.

Potrebbe interessarti anche:

Dati societari di AMC Entertainment: i dati di bilancio degli ultimi 5 anni

Per effettuare l’analisi fondamentale, innanzitutto bisogna analizzare il potenziale di crescita dell’azienda sul medio e sul lungo termine. Per fare questo bisogna prendere in considerazione una serie di dati che permettono di conoscere le performance passate della società. Per questo motivo, bisogna effettuare lo studio dei bilanci periodici, annuali o semestrali, che l’aziende stessa mette a disposizione tramite pubblicazioni periodiche per permettere di consultarli.

Nel caso di un’azienda longeva come la AMC Entertainment non è di alcun aiuto far riferimento ai dati a partire dal 1920, sarebbe impossibile ma anche inutile dato che la società ha cambiato più e più volte struttura e organizzazione. Ecco perché si è deciso di partire dal 2016, ovvero dall’anno che per l’AMC Entertainment è stato di svolta grazie all’acquisizione di Odeon Cinemas, Uci Cinemas e Carmike Cinemas che l’hanno reso la più grande catena di sale cinematografiche al mondo.

Solo negli Stati Uniti, AMC conta 7967 schermi distribuiti in 620 multisala, mentre in Europa ne conta 2866 distribuiti in 358 cinema. Da allora i ricavi sono cresciuti esponenzialmente, con un brusco calo nel 2020 dovuto alla crisi pandemica che ha letteralmente bloccato il settore cinematografico.

Nella tabella sottostante le variazioni dei ricavi e degli utili della AMC Entertainment dal 2016 al 2020, espresse in milioni di dollari:

AnnoRicavi (in milioni di $)Utili (in milioni di $)
20163.235,90111,70
20175.079,20-487,20
20185.460,80110,10
20195.471,00-149,10
20201.242,40-4.589,10
Bilancio annuale AMC Entertainment Holdings Inc.

Come è facilmente intuibile dalla tabella, dalle acquisizioni del 2016 i ricavi dell’azienda hanno avuto una crescita notevole per poi calare in modo significativo nel 2020.

Al fine di una valutazione della solidità societaria i dati relativi ai quarters del 2021 non sono eccessivamente influenti. Non soltanto, infatti, sono viziati dalle incredibili variazioni dei prezzi dell’asset, ma non fanno che attestare l’impatto della seconda ondata pandemica sul settore cinematografico.

Short Squeeze su AMC: da Febbraio a Giugno 2021

A questo punto è necessario approfondire l’evento che ha influenzato particolarmente l’andamento del titolo AMC sui mercati durante il primo semestre del 2021: lo short squeeze. Di cosa si tratta precisamente?

Nel Gennaio 2021 un gruppo di piccoli investitori su Reddit che, con l’obiettivo di capovolgere i rapporti di forza sui mercati, hanno puntato sul rialzo di titoli sottovalutati dagli hedge fund. Le azioni AMC erano tra questi e, in reazione all’immissione sul mercato di enormi volumi rialzisti, ha subito un balzo da 2 USD a 19,90 USD ad azione, segnando un rialzo del 769%.

primo short squeeze su azioni AMC
Lo short squeeze su azioni AMC di fine Gennaio/inizio febbraio 2021

Il grafico, tratto dal conto dimostrativo gratuito di eToro, mostra il rialzo improvviso e vertiginoso che il titolo ha avuto tra Gennaio e Febbraio 2021, col picco massimo il 27 gennaio quando le azioni AMC hanno raggiunto la cifra di 19,90 USD. Da allora, il titolo ha avuto un andamento altalenante, di complessivo assestamento e per i mesi successivi si è mantenuto su un fair value di 6$ circa.

Le quotazioni del titolo hanno poi subito una seconda enorme inflessione toccando la cifra di 64,74 USD nei primi di Giugno dello stesso anno, segnando un aumento complessivo, dall’inizio del 2021, del 3,100%, come evidenziato nel grafico seguente, tratto dal conto demo gratuito di eToro:

Short squeeze azioni AMC 2021
Due short squeeze in un semestre sulle azioni AMC

Business Model del Gruppo AMC: leader di cinema e teatri al mondo

Dopo questa parentesi sull’evento che ha determinato le sorti delle azioni AMC nel prossimo biennio, possiamo procedere con la raccolta degli altri dati fondamentali. Parliamo quindi del Business Model del Gruppo AMC. Conoscere il Business Model di un’azienda è importante per capire meglio l’azienda come è strutturata e come organizza la sua crescita nel tempo.

La società opera sostanzialmente attraverso due in due segmenti principali: mercati statunitensi e mercati internazionali. Per quanto riguarda i mercati statunitensi, distribuisce i suoi servizi in 44 stati mentre, nei mercati internazionali, opera in 13 paesi europei ed in Arabia Saudita.

Complessivamente, le sale sotto la sua gestione sono circa 1004 in tutto il mondo, con oltre 11.000 schermi. Oltre agli schermi, l’azienda provvede alla fornitura di prodotti alimentari che vengono venduti all’interno degli shop delle sale cinematografiche ed alla concessione delle licenze dei film in prima visione per conto di varie società di produzione cinematografica e teatrali.

Inoltre, l’azienda negli anni ha puntato molto su politiche di acquisizione sufficientemente aggressive che, col tempo, l’hanno portata a diventare la più grande catena di cinema e teatri al mondo.

Competitors del Gruppo AMC Entertainment

Un altro dato importante per effettuare un’analisi fondamentale del titolo AMC, è la lista dei competitors del gruppo. Conoscere la concorrenza, infatti, permette di monitorare i loro movimenti sui mercati al fine di capire l’andamento del settore e l’importanza che l’azienda presa in analisi ha all’interno del settore stesso.

Un gruppo importante come AMC, naturalmente ha competitors di una certa rilevanza, ma vista l’importanza dell’azienda, è facilmente intuibile che, all’interno del settore, AMC occupi una delle posizioni più rilevanti.

I principali competitors del gruppo AMC sono:

  • Cineplex Entertainment;
  • Cinemark Holding;
  • Regal Entertainment Group;
  • Marcus Corporation;
  • Alao Drafthouse.

Azionariato AMC: la partecipazione di BlackRock Inc. & Vanguard Group

L’ultimo dato da prendere in considerazione in questa analisi fondamentale del titolo AMC è l’azionariato. Non ultimo per quanto riguarda l’importanza, questo dato permette di conoscere l’affidabilità dell’azienda da un punto di vista finanziario e quanto capitale mette a disposizione per la sua crescita nel tempo.

Le azioni AMC, attualmente sono possedute per lo 0,36% da tutti gli insider, mentre il 23,37% di azioni è posseduto dalle istituzioni. Il 23,45% del flottante, invece, è posseduto dalle istituzioni. Gli  investitori istituzionali presenti nell’azionariato, sono in tutto 306.

I principali investitori del gruppo AMC sono:

  • Vanguard Group, Inc. (The) hce detiene l’8,32% di azioni AMC;
  • Blackrock Inc. con il 6,07% di azioni;
  • Invesco Ltd. con l’1,48% di azioni;
  • State Street Corporation chedetiene l’1,45% di azioni;
  • Geode Capital Management LLC che detiene l’1,38% di azioni
  • Susquenna International Group LLP con lo 0,91% di azioni;
  • Northern Trust Corporation con lo 0,82%;
  • Charles Shwab Investment Management Inc con lo 0,80%;
  • Nuveen Asset Management, Inc con lo 0,39%;
  • Bank of New York Mellon Corporation con lo 0,32%.

Da notare la rilevante partecipazione di due dei maggiori fondi di investimento al mondo: Vanguard Group e BackRock Inc. Si tratta di un elemento fondamentale per comprendere l’importanza degli short squeeze sul titolo in quanto entrambi i fondi hanno aumentato le proprie quote in azioni AMC in seguito al primo squeeze di Febbraio.

Analisi tecnica azioni AMC Entertainment

Dopo aver effettuato l’analisi fondamentale del titolo AMC, si può procedere con l’analisi tecnica. Questa tipologia di analisi ha lo scopo di prevedere le oscillazioni dei prezzi di un’azione in un arco di tempo prestabilito servendosi di strumenti di misurazione finanziaria come grafici e dati statistici ai quali si applicano degli indicatori che ci permettono di verificare le oscillazioni dei prezzi.

Molti esperti sostengono che l’analisi tecnica sia utile solo per investimenti nel breve periodo, ma molti altri la pensano diversamente. Infatti, per effetuare un’analisi completa ed ottimale di un titolo, bisognerebbe effettuare sia l’analisi fondamentale che quella tecnica, indipendentemente se si tratti di investimenti sul breve, medio o lungo termine.

Per questo motivo, per analizzare al meglio le oscillazioni dei prezzi del titolo AMC, andremo ad effettuare l’analisi tecnica del titolo AMC sul breve, sul medio e sul lungo periodo.

Gli indicatori che si possono applicare ai grafici sono moltissimi, ma per l’analisi tecnica delle azioni AMC che andremo ad effettuare, ci serviremo di 3 indicatori in particolare:

  • Bande di Bollinger: che permettono di misurare le volatilità e la dispersione del prezzo;
  • L’Alligator che permette di analizzare la direzione di un trend;
  • Medie Mobili che permettono di individuare l’andamento di un trend mettendo in relazione le performance medie del titolo nel tempo con quelle attuali e facendo un paragone tra esse.

Questi indicatori, quindi, permettono di analizzare i fattori che determinano le oscillazioni dei prezzi di un titolo sui mercati che sono le seguenti:

  • Volatilità: cioè, l’ampiezza delle oscillazioni del prezzo di un determinato asset. Ad un valore aggiore, corrispondono maggiori possibilità di investimento;
  • Volumi di Trading: è l’elemento che indica la quantità di denaro che viene investita su quell’asset in un arco di tempo definito. Maggiore è il volume, maggiori saranno gli incentivi sia in caso di rialzo che di ribasso;
  • Trend: questo fattore è uno dei più importanti ed indica la direzione di sviluppo dei prezzi  che ci permette di capire se il titolo sta vivendo un momento positivo o negativo. Se il titolo è in rialzo, si avrà un long trend, in caso di rialzo o uno short trend in caso di ribasso. Si avrà un trend laterale, invece, se l’oscillazione non mantiene una tendenza stabile al rialzo o al ribasso. Il trend determina la posizione da aprire o la decisione di investire sul lungo termine o sul breve termine con CFD;
  • Momentum: è il fattore che permette di capire la forza di sviluppo del trend. Ad esempio, se un titolo presenta un momentum in calo, ci sono maggiori possibilità che si presenti un’inversione di trend o un trend laterale.

Tenendo conto di tutti questi elementi e servendoci degli strumenti sopra citati, andremo ad effettuare l’analisi tecnica del titolo AMC nel breve periodo, nel medio periodo e nel lungo periodo.

AMC Entertainment: Analisi tecnica breve periodo

Per effettuare l’analisi tecnica sul breve periodo, bisogna basarsi sull’oscillazione dei prezzi in un arco temporale molto breve che va da 1 a 15 minuti.

Effettuando questo tipo di analisi, sarà possibile ricavare informazioni utili a fare previsioni sulle variazioni di prezzo giornaliere in modo da  investire in azioni AMC tramite CFD, anche con leva finanziaria. Questo tipo di analisi è particolarmente utile per day trading, ed è possibile intervenire sia in posizione short che in posizione long, anche con capitali ridotti.

Nel seguente grafico, tratto dal conto dimostrativo gratuito di eToro si sono prese in considerazione le oscillazioni dei prezzi del titolo AMC in un arco temporale di 5 minuti:

Studio sul grafico azioni AMC su 5 minuti
Come fare analisi tecnica di breve periodo sulle azioni AMC

L’indicatore utilizzato per effettuare questa analisi delle azioni AMC sul breve periodo sono le Bande di Bollinger che, come si è detto, permettono di misurare la volatilità e la dispersione di prezzo.

Il grafico mostra un lungo trend laterale seguito da un rialzo vertiginoso. A questo rialzo, è seguito un ulteriore ribasso seguito, a sua volta da un altro rialzo mostrando un’alta volatilità del titolo il quale risulta un po’ altalenante.

In questo caso conviene procedere con cautela ed andare a considerare attentamente i livelli di gestione del rischio. È altamente consigliato, con questi livelli di volatilità, andare ad impostare un Trailing Stop.

Per approfondire:

AMC: analisi tecnica medio periodo

Per effettuare l’analisi tecnica sul medio periodo, è necessario prendere in considerazione un arco temporale dell’oscillazione del prezzo che va da una a quattro ore e che permette di analizzare lo sviluppo del trend con un ottimo grado di precisione sulla settimana.

Innanzitutto si parta sempre dal considerare il grafico del conto dimostrativo gratuito di eToro al quale è stato applicato applicato l’indicatore Alligator che consentirà di identificare un trend in corso basandosi sull’interazione del grafico con tre medie mobili calcolate diversamente.

studio del grafico azioni AMC sul medio periodo
Come fare analisi tecnica sul medio periodo su azioni AMC

Nel grafico sono analizzate le oscillazioni di prezzo del titolo AMC in un arco temprale di 1 ora che permettono di effettuare previsioni nelle successive settimane. Il grafico mostra l’inizio di un rialzo seguito da un trend laterale di circa 4 settimane, dopo il quale si può individuare un’inversione di trend e l’inizio di un ulteriore ribasso.

In questo caso, il titolo non mostra eccessiva volatilità ed, anche nelle fasi di ribasso, mantiene un andamento abbastanza costante e tendente al rialzo. In questo caso si può procedere anche con investimenti sul lungo termine giacché il deprezzamento è controllato e limitato da livelli di Supporto ben definiti.

AMC: analisi tecnica lungo periodo

Per quanto riguarda l’analisi tecnica sul lungo periodo, invece, si prende in considerazione un arco temporale molto più ampio, che può ricoprire pochi giorni o addirittura  qualche settimana, al fine di  evidenziare la stagionalità dei mercati.

L’indicatore utilizzato per effettuare l’analisi sul lungo periodo delle azioni AMC è la Media Mobile che consente di comparare le performance attuali con la media di quelle precedenti. In questo modo permette agli investitori di valutare l’andamento complessivo del titolo sui mercati, e soprattutto di  individuarne l’andamento del trend quanto per stabilire se sarà in grado di proseguire con quello in atto.

Studio grafico azioni AMC sul lungo periodo
Come fare analisi tecnica sul lungo periodo sulle azioni AMC

Nel grafico tratto dal conto di simulazione gratuito di eToro è possibile visualizzare l’andamento del titolo AMC durante tutto il 2020 e vedere quali sono stati gli effetti della crisi pandemica su questa società.

Il grafico mette in evidenza l’inizio di un ribasso considerevole all’inizio del 2020, seguito poi da un breve rialzo verso la metà dell’anno. Dopo questo rialzo si assiste ad un trend laterale della durata di un semestre, seguito da un altro ribasso. In questo caso, non è opportuno investire sul lungo termine dato che il titolo mostra una tendenza principalmente ribassista. Tuttavia, si può procedere con investimenti sul breve termine con CFD e vendita allo scoperto.

Azioni AMC: prospettive sul lungo termine a cura di InvestimentiFinanziari.net

Trattandosi di un’azienda molto longeva, le prospettive degli analisti sul lungo termine tendono comunque ad essere positive tenendo conto anche della solidità e la capacità di crescita che ha dimostrato l’azienda in tutti questi anni.

Dunque dopo la battuta d’arresto che, non solo l’azienda ma che tutto il settore cinematografico ha subito nel 2020, si può puntare sulla crescita di questi titoli finanziari sul lungo termine?

Il discorso delle azioni AMC è un po’ diverso rispetto a quello di altre aziende che operano nello stesso settore grazie allo short squeeze verificatosi all’inizio 2021. Questo evento, infatti, ha fatto schizzare le azioni AMC alle stelle ed ha permesso comunque al titolo di mantenere una quotazione più alta di quella di partenza.

Inoltre, gli esperti hanno osservato con particolare interesse lo sviluppo di un secondo squeeze più contenuto avutosi nel Giugno 2021. La domanda che si pongono molti investitori è la seguente: AMC continuerà a mantenere questo ritmo altalenante o riprenderà a crescere nel lungo termine?

Rispondere a questa domanda non è semplice, i mercati sono estremamenti volubili ed in questi contesti sono ancora più imprevedibili. Tuttavia, gli analisti sono positivi sulle prospettive a lungo termine delle azioni AMC.

Target Price azioni AMC Entertainment

Grazie all’analisi tecnica è possibile fare delle previsioni sui livelli di prezzo obiettivo per il titolo nelle prossime 52 settimane. Si tratta del Target Price che permette di prendere delle decisioni in merito alle modalità ed i tempi di investimento in base all’eventuale prezzo che potrebbe raggiungere.

Nella seguente tabella, sono riportati il target price minimo, medio e massimo che un’azione AMC potrebbe raggiungere nel medio periodo:

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
1,00 USD6,44 USD16,00 USD
Target price azioni AMC a cura di InvestimentiFinanziari.net

Nella tabella si vedere che la quotazione minima che un’azione AMC potrebbe raggiungere nel medio periodo è di 1,00 USD, mentre, nella migliore delle ipotesi potrebbe raggiungere la cifra di 16,00 USD. Per quanto riguarda il Target Price medio, invece, gli analisti ritengono che potrebbe mantenersi sui 6,44 USD.

Sentiment degli investitori sulle azioni AMC
L’analisi del sentiment degli investitori su AMC offerta da eToro

Per questo motivo, gli analisti sono poco propensi all’acquisto in questo momento e più propensi verso una posizione hold (63%) mentre il 38% continua a spingere per la vendita.

ATTENZIONE: i target price del titolo AMC sono viziati dalle oscillazioni violente che questo ha subito e, di conseguenza, si sono orientati sulla base del fair value dell’asset durante i mesi di Marzo, Aprile e Maggio 2021. Per questo motivo i dati qui riportati potrebbero variare di frequente e il team di analisti di InvestimentiFinanziari.net andrà ad aggiornarli non appena le azioni AMC si stabilizzeranno nuovamente.

Azioni AMC Entertainment previsioni 2022 / 2023

Alla luce di quanto detto fino ad ora, le previsioni degli analisti sul titolo AMC per il prossimo biennio sono ancora incerte. Dopo lo squeeze di inizio anno, le azioni AMC hanno visto un’impennata al rialzo ed una tendenza a crescere.

Di contro, però, il ritmo delle oscillazioni di prezzo è estremamente altalenante caratterizzato da un’altissima volatilità. Una nota positiva è data dalla ripresa delle attività cinematografiche che stanno riportando in auge questo settore che, nel giro dei prossimi due anni, potrebbe con molta probabilità tornare ai ritmi che aveva prima della pandemia.

Per questo motivo si prevede un ritorno in sella del gruppo AMC che potrebbe riprendere la crescita che aveva iniziato con le nuove acquisizioni del 2016 e, magari, sorprendere gli investitori con nuovi progetti ed innovazioni. Per tal motivo si osservi attentamente la seguente immagine tratta dal conto dimostrativo gratis di eToro:

potenziali sviluppi futuri delle azioni AMC
Come si potrebbero comportare le azioni AMC nel 2022 / 2023

Come si può osservare, non vi sono dubbi circa il riassestamento delle quotazioni dell’asset sul suo fair value. Un ribasso che interesserà l’asset per tutta la durata del secondo semestre del 2021. A seguire gli analisti propendono per l’individuare due successivi movimenti che potrebbero interessare il biennio successivo e che lo riporterebbero a conquistare progressivamente quota 16$ circa.

Investire in azioni AMC conviene?

Volendo tirare le conclusioni circa le analisi svolte sulle azioni AMC e, dopo aver raccolto tutti i dati necessari, si può provare a rispondere alla domanda che preoccupa la maggior parte dei traders: investire in azioni AMC conviene?

Prima di rispondere a questa domanda, bisogna fare una premessa doverosa: durante gli squeeze conviene mantenere le posizioni per massimo una settimana e, se si è abbastanza esperti, si può fare anche trading con leva finanziaria. Se si è principianti, invece, non conviene fare trading con leva perchè i movimenti dei mercati sono così repentini che si possono rischiare perdite considerevoli da un momento all’altro.

Tuttavia, quando dopo lo squeeze si ha un ribasso di assestamento, si può optare per posizioni long sul lungo periodo.  Quindi, tenendo conto di quanto appena detto e di tutti i dati raccolti fino ad ora, nonostante le fasi altalenanti dovuti allo short squeeze di gennaio, vista la solidità dell’azienda, può comunque essere una buona idea investire in azioni AMC, prendendo tutte le precauzioni necessarie e valutando tutti i rischi del caso.

Considerazioni finali

In conclusione, AMC Entertainment si può considerare un’azienda solida con una storia lunga alle sue spalle fatta di resilienza, crescita continua ed innovazioni. Nonostante la battuta d’arresto che la crisi per Covid-19 ha causato in tutto il settore cinematografico, AMC è riuscita comunque a ritornare a galla e le sue azioni risultano sempre interessanti per gli investitori, sia sul breve che sul lungo termine.

In questo approfondimento si è puntato a conoscere più da vicino questa importante azienda tramite un’analisi approfondita del titolo sia dal punto di vista di dati fondamentali che dal punto di vista dell’analisi tecnica, riuscendo ad avere una panoramica completa sulle quotazioni storiche del titolo, su quelle attuali e su probabili quotazioni future.

Si ricorda che, se si vorrà investire in modo ottimale sulle azioni AMC, sarà necessario affidarsi non solo ai dati raccolti in questa guida, ma anche agli aggiornamenti più recenti e gli strumenti tecnici di momey management e gestione del rischio offerti dalle migliori piattaforme di trading.

FAQ azioni AMC: domande e risposte frequenti

Investire in azioni AMC è rischioso?

Ogni investimento presenta dei rischi che si possono arginare scegliendo solo broker online certificati ed analizzando bene il titolo prima di procedere con gli investimenti per capire bene come intervenire.

Investire in azioni AMC conviene?

Investire in azioni AMC può essere conveniente se si valutano tutti i rischi prima di procedere. Data la natura altalenante del titolo dopo lo squeeze di gennaio, sarebbe opportuno evitare il trading con leva finanziaria ed optare per posizioni long sul lungo termine.

Dove posso comprare azioni AMC?

E’ possibile comprare azioni AMC tramite broker online certificati. Si consiglia di far riferimento a piattaforme DMA nel caso in cui si volesse attuare un approccio ibrido, che prenda in considerazione tanto speculazioni sul breve periodo quanto strategie di trading sul lungo periodo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.