InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Ericsson

Ericsson (Telefonaktiebolaget LM) è una multinazionale nata in Svezia e che opera in più di 180 paesi attraverso la fornitura di tecnologie e servizi all’interno del settore delle telecomunicazioni. Inoltre, parte dei suoi ricavi derivano anche dalla creazione e vendita di software e infrastrutture legate al segmento dell’information & Communication Technology a diversi operatori telefonici, le istituzioni e industrie terze. 

Fondata nel lontano 1876, la società è cresciuta nel corso degli anni diventando un attore di caratura internazionale ed è quotata sia alla Borsa di Stoccolma che alla Borsa di New York. Ad oggi, infatti, grazie ai milioni investiti nella ricerca, Ericsson può ritenersi una delle ideatrici della rete 5G insieme alla Superiore di Pisa e al Cnit. Ciò ha permesso alla società di essere tra i primi in mezzo a coloro che puntano su questa nuova tecnologia per migliorare le comunicazioni uomo-macchina.

Azioni Ericsson – Riepilogo:

📑ISIN & SIGLA:SE0000108656 – ERIC-B
💼Quotata in borsa dal:2004
⭐Indice di riferimento:Borsa di Stoccolma / Borsa di New York
❓Settore:Telecomunicazioni
💰Capitalizzazione:39,57 mld $
📈Target Price medio:14,92 $
🤑Come comprare:Azioni DMA / CFD
👍Dove comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche azioni Ericsson

Dove comprare azioni Ericsson: migliori piattaforme consigliate

Migliori piattaforme per comprare azioni Ericsson affidabili e sicure [CLASSIFICA]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Il desiderio di investire su un settore come quello delle telecomunicazioni, vista la loro importanza, accomuna diversi investitori che lo considerano tra i più appetibili sui quali puntare i propri capitali oggi giorno. Ericsson nel corso degli anni ha dato prova di essere tra i leader del settore e in prima linea nell’incentivare l’adozione della linea 5G

All’interno della tabella di sopra sono presenti le piattaforme di trading consigliate per comprare azioni Ericsson. Si tratta di servizi riconosciuti dalle autorità di controllo apposite su scala internazionale, e che rispettano le normative europee introdotte dall’ESMA. Utilizzando una di esse si avrà la garanzia di avere un’esperienza di trading sicura e senza rischio di incorrere in truffe. 

Tra i vantaggi delle piattaforme descritte brevemente vi è la possibilità di usufruire di un conto dimostrativo gratuito. Questo espediente permette di praticare sui mercati senza dover adoperare i propri capitali. In questo modo sarà possibile aumentare le proprie capacità di trading in piena sicurezza.

Come comprare azioni Ericsson

Oggigiorno il trading on line è un’attività che permette di accedere facilmente ai mercati finanziari ed effettuare diverse tipologie di investimento, che possono essere sul breve, medio o lungo periodo di tempo. Solitamente i traders preferiscono affidarsi a queste due precise modalità di operare su di un asset:

  • Fare trading CFD: significa adoperare degli strumenti finanziari derivati che permettono di investire senza dover possedere per davvero un asset. Con essi si può operare in maniera speculativa. Permettono di fare day trading agilmente.
  • Il trading DMA: questa modalità di investimento dà la possibilità al trader di acquistare o vendere direttamente l’asset di proprio interesse. Inoltre, facendo trading DMA si diventerà degli azionisti veri e propri. 
Azioni Ericsson: Analisi e Previsioni. Come comprare ERIC-B online; guida realizzata da InvestimentiFinanziari.net
Azioni Ericsson: Guida completa per comprare azioni ERIC-B online a cura di InvestimentiFinanziari.net

Il principale vantaggio del trading diretto è quello di poter godere degli eventuali dividendi rilasciati da una società. Si tratta di una notizia sempre gradita per gli investitori perché permette di ottenere dei guadagni con poco sforzo. Solitamente le operazioni DMA sono impostate sul lungo periodo di tempo in modo da aspettare che l’asset individuato possa maturare con calma. 

Diversamente, i CFD sono preferiti dai traders desiderosi di effettuare molte operazioni nell’arco della giornata o di una settimana. Con i CFD si andrà a speculare sulle variazioni di valore di un asset e si potrà vendere allo scoperto

Potrebbe interessarti leggere anche:

Analisi fondamentale azioni Ericsson

Tutti coloro che si apprestano a condurre un’operazione dovrebbero prima compiere degli accurati studi sull’asset di proprio interesse. Andando a fare uno studio approfondito si potranno evidenziare i pregi e i difetti di una società e approntare una strategia adeguata in base alle proprie esigenze e capacità. 

Come prima cosa saranno analizzati i dati societari più importanti attraverso un’analisi fondamentale relativa alle azioni Ericsson. Si tratta di uno studio che cerca di desumere il valore reale di un titolo in base alla sua solidità finanziaria, concorrenza e molti altri dati. Alcuni di questi sono:

  • Dati societari;
  • Business Model;
  • Competitors;
  • Azionariato;
  • Strategie Future e Partnership strategiche

Presentando singolarmente tali aspetti, si potrà iniziare a farsi un’idea che risponde al tipico quesito:

Comprare azioni Ericsson conviene? Il titolo rientra tra le migliori azioni da comprare per il 2022?

Ericsson: Dati Societari

Secondo gli ultimi dati concernenti l’esercizio societario, Ericsson ha dimostrato di essere una società che è riuscita a mantenersi abbastanza stabile nel corso del tempo. Il dato aggiornato al 2020 relativo al fatturato conseguito è di 55,6 miliardi di dollari, mentre la sua attuale capitalizzazione è di 39,57 mld di dollari. 

L’ultimo biennio ha visto le azioni Ericsson aumentare di valore ed attualmente il prezzo oscilla intorno agli 11 dollari. La società è quotata sia alla Borsa di New York che alla Borsa di Stoccolma. Qui sotto è stata inserita una tabella con i dati societari principali per estrapolare un quadro economico di Ericsson:

Dati azioni EricssonValori
Capitalizzazione39,57 mld $
Ricavi2,123 mld $
Dividendo/Azione2,12
Eps5,50
Volatilità annuale5.737.647
N. di azioni totali3.067.985.934
Dati fondamentali delle Azioni Ericsson

Osservando, invece, i bilanci annuali di Ericsson si può osservare l’andamento tenuto all’interno dei mercati negli ultimi 3 anni:

ANNORICAVIUTILE
201824.417.623 $-756.253 $
201926.314.396 $257.450 $
202026.913.608 $2.024.745 $
Bilancio Annuale Ericsson

È possibile notare come la società sia riuscita a performare molto bene soprattutto a partire dal 2019. Ciò si evidenzia sia dall’aumento dei ricavi che dagli utili, ma è principalmente negli utili del 2020, in piena pandemia da Coronavirus, che Ericsson ha vissuto un periodo molto positivo in borsa, vedendo aumentare di più del 50% il valore delle proprie azioni.

Ericsson: Business Model

Ericsson è una società che distribuisce tecnologia e servizi legati alle telecomunicazioni. Come azienda, il business model seguito è quello di focalizzarsi su questi tre segmenti principali:

  • Networks: Garantire prodotti e soluzioni efficaci per il mobile e risolvere eventuali problemi tecnici con le apparecchiature e sistemi radio, tra cui anche il network del cloud. Questo segmento ha contribuito con il 50% delle vendite in più nel corso del 2015;
  • Global services: offre un network di programmi Ericsson pensato per l’uso professionale e per il singolo utente. Dalla consultazione per sistemi integrati, al design e ottimizzazione dei servizi. Questo segmento ha invece rappresentato il 44% della società. 
  • Supporto e soluzioni: specializzato nel fornire soluzioni software per il mercato mobile e gli ecosystems

Due sono i valori su cui è stato fondato il successo di Ericsson nel corso degli anni: l’innovazione e la valorizzazione del brand. Per ciò che riguarda il primo aspetto si può affermare che la società svedese ha posto grande enfasi sulla ricerca, in particolare nella tecnologia sulle diverse tecnologie adoperate giornalmente via smartphone, come il touchscreen o l’uso del bluethooth

Grazie alle sue strategie nel corso degli anni, Ericsson attualmente possiede un marchio forte. Ciò è testimoniato dall’aver ben 115,300 dipendenti al suo servizio in giro per più di 180 paese del mondo. Lavorare per la società, inoltre, dovrebbe essere positivo dal momento che è stata riconosciuta diverse volte in USA e in Europa nelle liste “Great Place to Work”.

Infine, la solidità e l’efficacia delle strategie Ericsson sono visibili anche se si considerano le risorse principali di cui gode: la forza lavoro ed il possesso di innumerevoli proprietà intellettuali. 

Ericsson: Azionariato

Per ciò che riguarda l’azionariato di Ericsson questo si compone per il 9,94% di azioni possedute da investitori istituzionali. Il 9,94% del flottante totale è sempre in mano a questa categoria di operatori. Il loro numero è di 439 e tra di essi si possono trovare:

AzionistaAzioni% in uscita
Primecap Management Company107.261.3573,49%
Hotchkis & Wiley Capital Management, LLC24.765.4130,81%
Bank of America Corporation5.699.8700,19%
Vanguard63.308.9262,06%
Azionariato Ericsson

La presenza di un azionariato principalmente composto da investitori istituzionali dovrebbe essere vista come un fattore positivo. Infatti, solitamente questa categoria di operatori decide di condurre un investimento soltanto quando è certa di un suo possibile ritorno economico. La loro presenza nel board è un attestato di fiducia nei confronti della solidità di Ericsson.

Ericsson: principali competitors

Nonostante rientri tra le principali società del settore, Ericsson sicuramente non è l’unica a gareggiare per il primo posto nelle telecomunicazioni. Infatti, il mercato tecnologico è in fermento e, con molta probabilità, proseguirà verso una crescita costante anche durante i prossimi anni.

I principali competitors che operano insieme ad Ericsson sono le seguenti aziende tecnologiche: 

Tutte le società elencate rappresentano attori di primo piano a livello internazionale e che investono annualmente diversi milioni nella ricerca di nuove tecnologie. Al momento, non è possibile parlare di un predominio di Ericsson rispetto alle altre multinazionali che occupano il settore, ma è sicuramente una pietra miliare che, ad oggi, regge ancora bene la competizione.

Ericsson: Partnership strategiche e strategie future

Per riuscire a differenziarsi rispetto ai competitors, Ericsson ha deciso di puntare sull’adozione su vasta scala delle reti 5G. La società svedese crede fermamente che questa tecnologia sarà il futuro della nostra vita di tutti i giorni e per questo da diversi anni ha investito sullo sviluppo di sistemi adatti ad essa. Un esempio è il progetto recentemente lanciato in partnership con Vodafone e che dovrebbe far consumare meno batteria agli smartphone che si connettono al 5G

La società vuole trovarsi pronta per il momento in cui la tecnologia sarà matura, proprio per questo nei suoi piani c’è l’intenzione di potenziare i suoi servizi per società terze ed istituzioni. Alcuni recenti accordi, come quello citato con Vodafone, permettono di intuire come Ericsson lavori a stretto contatto con gli operatori telefonici. 

È probabile che le mosse di Ericsson inizino a dare i loro frutti nei prossimi anni. Nel frattempo l’azienda deve mantenere la sua posizione di mercato e dimostrare agli investitori di essere un titolo stabile e in salute.

Analisi Tecnica azioni Ericsson (ERIC-B)

Dopo aver concluso lo studio dei dati fondamentali bisogna condurre un’ulteriore approfondimento per quanto riguarda gli aspetti tecnici del titolo Ericsson. L’analisi tecnica è una prassi che viene svolta per comprendere l’evoluzione del trend che le quotazioni delle azioni stanno prendendo. 

Andando ad applicare degli indicatori di trading su un grafico dell’andamento delle azioni Ericsson sarà possibile ottenere i segnali corretti di ingresso e uscita dal mercato, andando a diminuire la percentuale di rischio di un determinato investimento. 

Altre informazioni utili che i traders possono ottenere conducendo una buona analisi tecnica è quella di osservare la variazione della volatilità di un titolo e se vive buone oscillazioni su base giornaliera. Nei prossimi paragrafi verranno presentati dei casi d’esempio per diversi intervalli di tempo. Si tratteranno di analisi tecnica di breve, medio e lungo periodo

Analisi tecnica breve periodo ERIC-B

Un’analisi tecnica di breve periodo sulle azioni Ericsson è rivolta a tutti quei traders che sono interessati a fare day trading e applicano strategie da mezza giornata. Le loro operazioni sono solitamente condotte attraverso l’uso dei CFD. Tramite i migliori broker CFD è possibile andare a speculare efficacemente sulle oscillazioni giornaliere vissuto da un titolo. 

Il grafico sottostante è stato ricavato dal conto dimostrativo gratuito di eToro:

Analisi tecnica di breve periodo azioni Ericsson
Analisi tecnica di breve periodo sul titolo Ericsson

Come time frame si è deciso di applicare un periodo di 5 minuti. Si tratta di una buon margine per poter osservare nel dettaglio tutte le possibili operazioni veloci che un titolo permette di fare dalle sue quotazioni. Come tipologia di indicatore è stato scelto l’indicatore Alligator. Questo è formato da tre medie mobili che consentono di segnalare i momenti propizi per entrare o uscire dal mercato. 

Dal grafico è stato possibile evidenziare che arrivando da un trend laterale, il titolo Ericsson subisce nel corso di 5 giorni diverse oscillazioni. Sono stati cerchiati ben 2 segnali di ribasso e tre di rialzo. Per ognuna di queste situazioni sarebbe conveniente aprire una posizione adoperando i CFD. Con essi è possibile sfruttare anche i ribassi vissuti da un titolo e vendere allo scoperto

Analisi tecnica Ericsson medio periodo

Per ottenere un’analisi su un arco di tempo maggiore converrà fare un’analisi tecnica di medio periodo sulle azioni Ericsson. Per farlo si imposterà il time frame su un periodo di 4 ore. Ciò permetterà di analizzare sia le possibili variazioni brevi che i trend di lunga durata. 

L’esempio sottostante è stato ottenuto con il conto virtuale – DIMOSTRATIVO – gratuito di eToro e l’indicatore tecnico applicato sono state le Bande di Bollinger. Si tratta di un indicatore di trading composto da una media mobile e una nuvola grigia che indica al trader la volatilità vissuta da un titolo in un determinato lasso di tempo.

Analisi tecnica medio periodo azioni Ericsson
Analisi tecnica di medio periodo sul titolo Ericsson

 Dal grafico si può osservare che vi un rialzo della durata di circa un mese e mezzo segnato di rosa. In questo frangente si può appurare anche che la volatilità sia aumentata dall’ampliarsi della nuvola grigia. Da gennaio a metà febbraio 2021 Ericsson ha performato bene. Tra marzo e giugno, invece, l’andamento si è stabilizzando risultando in un trend laterale che impedisce di fare operazioni efficaci.

Con l’esempio riportato si sarebbero potute compiere sia delle operazioni con i CFD, speculando soprattutto sui ribassi vissuti dalla società svedese, oppure rischiare maggiormente con una operazione in DMA sul lungo periodo, prestando attenzioni alle commissioni di trading.

Scopri anche:

Analisi tecnica Ericsson lungo periodo

L’analisi tecnica di lungo periodo sulle azioni Ericsson risulta essere tra gli esempi riportati su questa guida quello più congeniale per i trader che desiderano effettuare delle operazioni su un arco temporale molto lungo, di qualche mese o anche anni. 

Proprio per questo motivo il grafico sottostante ha il time frame impostato a 1 giorno. L’esempio è stato estrapolato dal conto dimostrativo gratuito di eToro:

analisi tecnica lungo periodo azioni Ericsson
Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo Ericsson

Come indicatore tecnico si è deciso di utilizzare una media mobile. Si tratta di un indicatore molto semplice da utilizzare ma che allo stesso tempo permette di cogliere numerose informazioni. 

Nel corso del 2020 Ericsson ha visto crescere le sue azioni da aprile fino alla fine di gennaio 2021. A questa lunga crescita è seguito un ribasso altrettanto consistente, circa 7 mesi da aprile 2021 fino a settembre. I movimenti registrati nel corso dell’anno, quindi, indicano che potrebbe essere vantaggioso tentare un investimento con il trading DMA.

L’uso dei CFD, invece, sarebbe più congeniale prendendo in considerazione periodi di tempo più brevi. Ciononostante, considerando quello che è avvenuto nell’anno passato è probabile che anche per il 2022 e 2023 si abbiano dei movimenti simili

Azioni Ericsson: Target Price e prospettive future

Dopo aver completato e analizzato i dati sia dell’analisi fondamentale che l’analisi tecnica, è possibile ottenere un riassunto delle previsioni che sono state fatte dagli esperti di mercato. Nei prossimi paragrafi verranno presentati i Target Price, ossia gli obiettivi di prezzo, stimati e che permettono di capire quali siano le reali capacità del titolo Ericsson sul mercato nel medio periodo.

Target Price azioni Ericsson (ERIC-B)

La tabella sottostante riporta i 3 Target Price individuati dagli analisti sul titolo Ericsson:

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
10,95$14,92$20,14$
Target Price – MEDIO PERIODO azioni Ericsson a cura di InvestimentiFinanziari.net

Attualmente la quotazione delle azioni Ericsson è intorno alla cifra di 11,85 dollari. Nelle 52 settimane precedenti il titolo ha fatto registrare un minimo di circa 11 dollari ed un massimo di 13,90$. Attraverso queste informazioni, secondo gli esperti nei prossimi mesi si dovrebbe avere un Target Price di 14,92$. Si tratterebbe di un rialzo forte sul valore attuale. 

Probabile che Ericsson viva un certo rialzo, ma difficilmente potrebbe essere questo risultato ed è più probabile aspettarsi un 13 dollari per azione. Si consiglia, in ogni caso, di prestare particolare attenzioni alle ultime notizie di mercato relative alla società, prima di investire, magari utilizzando un calendario economico. 

Nota sull’aggiornamento dei dati: tutti i dati, le informazioni descritte e le previsioni fin qui svolte nei riguardi delle azioni Ericsson sono elaborate e fornite da un team di esperti finanziari che hanno come unico scopo quello di coadiuvare i lettori nel condurre delle analisi pre-investimento efficaci e consapevoli.

Azioni Ericsson previsioni 2022 / 2023

Il settore di appartenenza di Ericsson, le telecomunicazioni, è probabile che cresca nei prossimi anni, visti i trend registrati e la crescita avvenuta durante la pandemia da Coronavirus del 2020. L’adozione di nuove tecnologie in cui Ericsson è molto presente potrebbe beneficiare il titolo svedese.

Attraverso un grafico d’esempio, che è stato estrapolato dal conto dimostrativo gratuito ed illimitato di eToro, è possibile comprendere grazie ad una proiezione quali saranno le possibili quotazioni per i il biennio 2022/2023 di Ericsson. 

Azioni Ericsson Previsioni 2022/23
Azioni Ericsson Previsioni 2022/23 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Gli scenari indicati sul grafico mostrano come per il 2022 le azioni Ericsson potrebbero o crescere verso i 12,74$ per azione per poi poter rompere una resistenza continuare al rialzo per tutto il 2023, raggiungendo quasi gli oltre 14$. Il secondo scenario, invece, potrebbe riguardare una discesa inizialmente sotto i 10$ per poi incontrare un supporto crescere nel corso del 2023 e ritornare ai valori intorno a quelli attuali di 11$. 

Nel peggiore dei scenari si potrebbe considerare l’ipotesi di un trend laterale di lunga durata. Ciò non farebbe discostare di molto il valore azionario attuale e potrebbe impedire di condurre delle operazioni di lunga durata per i prossimi anni. Per le operazioni in CFD il titolo svedese sembra mostrare situazioni convenienti per il 2022. 

Ciononostante, è opportuno informare che gli esempi fin qui riportati hanno lo scopo di essere un supporto teorico per la pratica condotta dai singoli traders. Ogni investitore dovrebbe condurre le proprie analisi in maniera individuale in base alle proprie esigenze e disponibilità al rischio. Si consiglia di svolgere le proprie analisi utilizzando un conto demo gratuito di un broker come Capital.com.

Comprare azioni Ericsson conviene?

Gli studi fino a qui condotti danno la possibilità ai traders di confrontarsi con le tre principali variabili in cui si potrebbe trovare il titolo svedese e si può rispondere alla domanda se comprare azioni Ericsson conviene. Precisando che non si può ottenere una risposta oggettiva e definitiva, a causa delle diverse variabili che entrano in gioco all’interno dei mercati finanziari, si può affermare che investire nel titolo svedese può presentare dei vantaggi ed essere particolarmente interessante.

Gli scorsi anni l’opinione dei traders si era basata sui dati del titolo: Ericsson stava attraversando un periodo di passaggio e il valore delle sue azioni non era particolarmente elevato, nonostante la forza del marchio. Gli ultimi tre anni hanno dimostrato come le scelte societarie attuate allora siano state positive. Infatti, nonostante la pandemia da Coronavirus vissuta nel 2020 Ericsson è stata tra le poche realtà che hanno saputo ottenere delle crescite dalla crisi

Non è un caso che proprio il settore di appartenenza delle telecomunicazioni sia tra quelli maggiormente in crescita nei prossimi anni, secondo gli analisti professionisti. Questo comporterà diverse opportunità di investimento su titoli come Ericsson.

Le previsioni di Borsa sulle azioni della multinazionale svedese permettono al titolo di risultare conveniente sia per gli investitori che desiderano fare day trading con i CFD, sia per i traders che preferiscono operare su un lungo arco di tempo in DMA.

Considerazioni finali

Per concludere questa approfondita guida riguardo le azioni Ericsson, bisogna affermare che si tratta di un titolo con un forte interesse e appetibile per diverse tipologie di traders. La multinazionale è riuscita a crescere nel corso degli anni ed ha dimostrato di essere solida e in buona salute nonostante alcune crisi vissute durante la sua lunga storia.

Nel corso degli ultimi 5 anni il gruppo svedese ha visto una lunga crescita sostenuta dal cambio di alcuni segmenti produttivi, così da incrementare il valore del titolo ERIC-B. Infatti, rispetto al valore del 2018 le azioni Ericsson sono cresciute più del 50%. Anche durante la pandemia da Coronavirus del 2020 la società ha saputo migliorare le sue performances

Dalle analisi svolte sulle azioni Ericsson si è potuto appurare come il titolo permetta di condurre operazioni sia di tipo speculativo nel breve periodo utilizzando i CFD, sia far maturare una crescita sostenuta con un investimento di lunga durata in DMA. Giornalmente il titolo vive buone oscillazioni e per i prossimi anni gli analisti hanno previsto un leggero rialzo. 

FAQ azioni Ericsson: Domande e Risposte Frequenti

Sono previsti dividendi azionari per le azioni Ericsson?

Attualmente, Ericsson rilascia annualmente dei dividendi ai suoi azionisti, ma questi non spiccano per essere particolarmente elevati. Si tratta, comunque, di un notizia gradita per tutti gli investitori che ricercano ulteriori forme di profitti da aggiungere al proprio investimento. Si ricorda che ottenere dividendi implica operare con dei broker DMA.

Dove comprare azioni Ericsson?

Si consiglia di comprare le azioni Ericsson adoperando soltanto le migliori piattaforme di trading online, autorizzate e certificate dalle autorità di controllo apposite come la CySEC. Così facendo si eviterà la possibilità di poter imbattersi in costi superflui e di poter subire delle truffe a danno dei propri capitali.

Quali sono i principali prodotti offerti da Ericsson?

La multinazionale svedese è specializzata nel settore telecomunicazioni: dalla produzione di apparecchiature telefoniche, agli impianti per il 5G, Ericsson investe ogni anno grosse somme nel suo reparto ricerca. La società è presente in tutti i principali settori della telefonia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.