InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni EA Sports

Conviene comprare le azioni EA Sports? EA è l’acronimo per Electronic Arts, società americana specializzata nel settore dei videogiochi. Fondata nel 1982 da Trip Hawkins, la società ha la sua sede situata a Redwood City, in California. Il titolo è presente da moltissimi anni all’interno del NASDAQ ed è una delle software house di videogame più importanti al mondo. 

Electronic Arts è una delle società che si è specializzata nell’elaborazione e distribuzioni di moltissimi videogiochi che hanno cambiato la storia del settore. EA detiene alcuni dei principali successi mondiali a tema sportivo come FIFA, Madden NFL e NBA Live. Altri brand di successo del gruppo americano sono The Sims, Need for Speed, Battlefield. Dalla quotazione in borsa avvenuta nel 1989 a quella del 2022, Electronic Arts è stata capace di crescere partendo da 0,50 USD e toccare una quotazione di 131,90 USD. Il titolo americano ha dimostrato di essere capace di forti crescite e mantenimento dei prezzi raggiunti nel corso del tempo.

Le azioni della società di videogiochi, quindi, potrebbero rappresentare un’interessante opportunità di investimento nel corso del 2022. Dopo un generale ribasso delle borse mondiali avvenuto a marzo 2020 Electronic Arts è stata in grado di crescere per tutto il biennio 2020/2021, godendo anche di buone oscillazioni mensili. I suoi buoni andamenti sono probabilmente dovuti all’aumento del numero di videogiocatori avvenuto negli ultimi anni. 

Azioni EA Sports – Riepilogo: 

📑ISIN & Sigla:US2855121099 : EA
💼Quotata in borsa dal:1989
Indice di riferimento:NASDAQ
Settore:Videoludico e servizi online
💰Capitalizzazione:37,31 mrd $
📈Target Price Medio:131,92 $
🤑Come comprare:Azioni DMA / CFD
👍Dove comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche del titolo EA Sports

Dove comprare azioni EA Sports: Migliori piattaforme consigliate

Migliori piattaforme per comprare azioni EA Sports sicure e affidabili [CLASSIFICA 2022]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Coloro che sono interessati alle azioni del titolo Electronic Arts dovranno scegliere una piattaforma di trading online per accedere ai mercati finanziari. Quest’attività è il metodo preferito attualmente dagli investitori per la possibilità di operare in qualsiasi situazione e con strumenti moderni. La tabella soprastante elenca alcuni dei migliori broker online che hanno nel proprio listino il titolo EA. 

Tutti i broker presentati possono vantarsi di essere iscritti agli albi delle principali autorità di vigilanza finanziaria riconosciute a livello internazionale, per esempio CySEC e CONSOB. L’autorizzazione di questi enti dà la garanzia agli utenti che la piattaforma adoperata non è una truffa e garantisce al trader di operare a suo vantaggio. Altre caratteristiche che possono essere prese in considerazione quando bisogna scegliere un buon intermediario finanziari sono le eventuali commissioni applicate in fase operativa e se vi è la possibilità di fare trading demo

Come comprare azioni EA Sports $EA

Deciso il broker con cui fare trading online, bisogna decidere quale opzione di investimento è la più adatta alle proprie esigenze di trading. Il trading online nel corso degli anni ha avuto una forte crescita e miglioramento che ha fatto sì che aumentassero gli utenti che lo praticano giornalmente. Oggi giorno gli investitori hanno a disposizione generalmente due possibilità di scelta per operare con il titolo EA. 

I due metodi di investimento del trading online sono:

  • Adoperare i CFD per investire;
  • Comprare direttamente in Direct Market Access

I CFD sono stati una rivoluzione nel mondo degli investimenti. Questo acronimo sta per Contract For Difference e sono degli strumenti finanziari che vanno a replicare l’andamento di un asset sottostante. Grazie alla loro introduzione è possibile ora andare ad aprire una posizione profittevole anche quando un asset vive un trend al ribasso. 

Facendo trading DMA si investirebbe sul titolo EA in maniera diversa. Quello che succede con questo metodo di trading è che si accederà al mercato in maniera diretta per comprare o vendere le azioni della società sulla quale si è interessati. Si tratta di un’opzione di trading che permette di godere degli eventuali dividendi rilasciati annualmente da una società. 

Analisi fondamentale azioni EA Sports

Al fine di rispondere alla domanda di partenza di questa guida se conviene comprare le azioni EA Sports, è necessario effettuare una serie di studi e integrare tra loro i risultati che si otterranno. Il primo di questi è l’analisi fondamentale della società Electronic Arts. Questo studio dà la possibilità di osservare a 360° quelle che sono le potenzialità e la storia sociale ed economica dell’azienda nel corso degli anni.

Con i paragrafi seguenti verranno descritte e studiate molte delle caratteristiche che rendono la società americana di videogiochi uno dei leader del settore, vale a dire:

  • Le quotazioni e dati societari;
  • Competitors;
  • Com’è composto l’azionariato;
  • Il modello business.
Azioni EA Sports: Analisi completa sul titolo VRTX a cura di InvestimentiFinanziari.net
Azioni EA Sports: Analisi completa sul titolo VRTX a cura di InvestimentiFinanziari.net

Come è stato accennato nell’introduzione, Electronic Arts viene fondata nel 1982 da Trip Hawkins quando lui lasciò il suo incarico alla Apple e investì di tasca sua 200.000 USD per far partire la neonata azienda. I primi dipendenti di EA vennero presi e reclutati dalle principali società informatiche dell’epoca ossia Apple, Atari, Xerox PARC e VisiCorp, convincendo anche Steve Wozniak ad essere presente alle riunioni amministrative. Sin dal suo ingresso nel campo dei videogiochi Electronic Arts si è dimostrata una società capace di ottenere diversi risultati di vendita positivi, affermando diverse sue serie di videogiochi come dei classici del settore. 

L’approccio di EA nel trattamento degli sviluppatori di videogames è stato rivoluzionario perché Hawkins ebbe l’intuizione di concedere molto spazio ai suoi sviluppatori all’interno dei propri videogiochi e attraverso articoli di settore. I primi anni dell’azienda l’hanno vista crearsi un proprio sistema hardware per il suo parco videogiochi oltre che alle principali piattaforme dell’epoca. Nel 1990 EA iniziò a produrre anche per le consoles del colosso Nintendo.

Negli anni ’90 uscì la prima playstation, diventando in breve tempo l’opzione preferita e dominante dagli acquirenti e Electronic Arts si fiondò nella produzione di videogames adatti alla nuova piattaforma. Verso la fine del secolo la società già aveva creato alcuni dei suoi brand più importanti come per esempio EA Sports. Nel corso degli anni il gruppo ha acquisito diversi team di sviluppo importanti che hanno segnato la storia del settore come DICE, BioWare, Respawn

Evoluzione nel corso degli anni

Uno dei marchi più famosi di Electronic Arts e il suo brand EA Sports è FIFA. Il videogioco è diventato un classico del settore ed ogni nuova uscita annuale è un’appuntamento fisso per gli appassionati del genere. Diverse serie di successo sono per esempio The Sims, Skate, Dead Space e molti altri. Un importante accordo commerciale è stato raggiunto dalla società nel 2013 con Disney, a seguito di una forte ristrutturazione organizzativa. Dall’accordo EA ha ottenuto la licenza esclusiva per poter produrre videogiochi legati a Star Wars fino al 2023. 

Nel 2015 c’è stato l’avvio da parte del gruppo al settore degli E-Sports e alla creazione di una divisione operativa focalizzata nella creazione di videogiochi adatti a questo campo. Altra operazione effettuata negli anni è stata l’apertura del digital store Origin. Questo ha permesso una maggior presenza della società nelle vendite al dettaglio.

L’accesso del servizio anche su altre piattaforme come Steam hanno permesso al gruppo americano di aumentare i propri numeri di vendita. Nel 2021, i ricavi che si sono ottenuti con le vendite dei titoli legati al franchising di Star Wars ha portato a Electronic Arts ben 3 miliardi di USD e 52 milioni di copie comprate dai clienti. Sempre in quell’anno la società ha ricevuto un investimento pubblico pari a 1,1 miliardo di USD da parte dell’Arabia Saudita. Dimostrando ancora una volta l’attrattività di questa compagnia di videogiochi. 

Dati societari delle azioni EA Sports 

L’IPO del gruppo è avvenuta nel 1989 e quella giornata si è chiusa con le azioni a 0,50 $. Da allora il titolo ha vissuto una forte crescita che ha portato il prezzo azionario a superare i 130 $ nel 2022. Dall’anno di lancio l’andamento in rialzo si è mantenuto basso ma costante, portando già nel 1999 il titolo a 27 $. Lo scoppio della bolla economica delle società tecnologiche nel 2000 non ha influenzato di troppo EA che ha visto le sue azioni scendere per poco tempo a 16 $.

In seguito il titolo in borsa ha visto un periodo positivo dal 2001 al 2008. Qui le azioni hanno toccato i 47-50 $ giornalmente. Il più forte calo che la società ha patito è avvenuto verso l’inizio del 2009, quando il valore per singola azione era di 17,50 $. Da allora, dopo un periodo di lungo andamento laterale, Electronic Arts ha rotto i suoi record di massimi toccando per la prima volta i 148 $ nel corso del 2018. Da allora fino al 2022 l’azienda ha mantenuto più o meno questo prezzo. 

Inoltre, bisogna considerare come la pandemia da Coronavirus del biennio 2020/2021 abbia fatto particolarmente bene ai risultati economici di Electronic Arts. Infatti, le relative restrizioni agli spostamenti hanno portato ad un forte aumento degli utenti che usano i videogiochi. Considerando l’importanza assunta nel corso degli anni da parte di EA non ci si dovrebbe sorprendere del fatto che sia un titolo in piena salute. Il suo rapporto EPS nel 2021 si è attestato a 2,71 USD, mentre per ciò che riguarda i ricavi conseguiti questi sono stati pari a 5,6 miliardi di dollari

Per osservare dei dati più approfonditi si consiglia di adoperare la tabella inserita sotto. Al suo interno vi sono scritti i principali dati economici stabiliti negli ultimi anni da Electronic Arts. L’unità di riferimento è il miliardi di dollari

PERIODO201920202021
Fatturato4,955,5375,629 
Capitalizzazione31,2841,6237,48
Valore d’Impresa25.99723,67934,446
Risultato Operativo Lordo (EBITDA)1,1411,5951,227
Dati societari EA Sports 2019/2021

Principali competitors di EA Sports

Per comprendere al meglio quelle che sono le possibilità di EA Sports all’interno del settore videogiochi può essere utile osservare le principali società contro cui compete. Dati di questo tipo dicono molto anche su quelle che potrebbero essere le possibilità future del titolo.

I competitors più importanti nel settore videogiochi che sfidano Electronic Arts per le sue quote di mercato sono:

  • Zynga;
  • Nintendo;
  • Scientific Games;
  • King.com;
  • Activision;
  • Riot Games;
  • Ubisoft;
  • Blizzard Entertainment;
  • Apple;
  • Epic Games;
  • Valve;
  • RockStar;
  • Sony;
  • Gameloft;
  • Microsoft.

Dall’elenco soprastante si può evidenziare come la società americana si trovi a competere solamente con le realtà più importanti del settore videogiochi. Alcuni dei titoli citati sono veri e propri colossi come Nintendo, Apple, Microsoft, Epic Games. Anche se la concorrenza è molto agguerrita EA è riuscita a ritagliarsi uno spazio importante sul mercato grazie alla qualità dei suoi prodotti e dei team di sviluppo che vi stanno dietro.  

Azionariato EA Sports

Conoscere l’azionariato di una società permette di comprendere quella che è la fiducia degli investitori in un titolo. La tabella sottostante mostra la composizione dell’azionariato EA Sports:

Azionisti% posseduta
Blackrock Inc.8,17%
Vanguard Group, Inc.7,75%
Public Investment Fund5,02%
State Street Corporation4,99%
Massachusetts Financial Services Co.3,76%
AllianceBernstein, L.P.2,56%
Capital International Investors2,28%
Invesco Ltd.1,94%
Maggiori azionisti EA Sports

Lo 0,60% dell’azionariato è composto da tutti gli insider. Il 94,89% delle azioni è in mano ad investitori istituzionali come fondi di investimento, istituti bancari e fondi pensionistici. Alcuni di questi sono nomi di livello internazionale come ad esempio Blackrock Inc. e Vanguard Group, Inc.. Per gli investitori retail che decidono di investire su questo titolo vi è la possibilità di adoperare la leva finanziaria grazie ad una piattaforma di trading online certificata come Capital.com

Modello di business delle azioni EA Sports

Dal punto di vista del modello di business del titolo EA Sports, questo è in larga parte basato su una strategia ibrida per ciò che riguarda le licenze dei videogiochi prodotti in collaborazione con altri marchi o in maniera indipendente. FIFA è la serie di videogiochi che è tra le prime fonti di guadagno per la società americana.

La missione dell’azienda è quella di ispirare un sempre maggior numero di persone a giocare ai videogiochi. Ciò le è riuscito particolarmente bene nel biennio 2020/2021 a causa dei diversi lockdown in giro per il mondo. 

Il modello di business ibrido vede la compagnia detenere il controllo della progettazione dei propri videogiochi e anche delle licenze di quelli nati collaborando con altre software house. Il focus di EA è legato ad alcuni generi specifici come per esempio quelli sportivi, gli sparatutto in prima persone, quelli d’azione e i giochi di ruolo e simulazione. Grazie alla distribuzione dei propri prodotti attraverso diverse piattaforme, Electronic Arts è riuscita a crearsi diverse strategie per poter monetizzare dalla vendita dei propri videogiochi su più dispositivi.

Modello business di Electronic Arts, in particolare EA Sports
Modello business di Electronic Arts, in particolare EA Sports

Alla voce delle entrate annuali contribuiscono in larga parte le vendite al dettaglio nei negozi della grande distribuzione organizzata e quello delle vendite online, che negli ultimi anni è cresciuto fortemente. Infatti, i servizi web sono una voce importante grazie all’acquisto di prodotti come gli extra-content. Nel 2019 FIFA ha rappresentato il 14% dei profitti conseguiti dalla compagnia nel corso dell’anno. I servizi online contribuiscono per il 45% al fatturato di EA. 

Come reinveste i suoi guadagni la società americana? Parte del fatturato viene utilizzato per pagare le royalties di produzione per i team di sviluppo, studi di animazione, cinema e molti altri gruppi. Inoltre, vengono detratti anche i soldi dei costi di distribuzione.

Per ciò che riguarda i guadagni derivanti dai servizi online bisogna tenere presente i costi di mantenimento dei server. L’andamento nel corso degli ultimi 5 anni si è dimostrato particolarmente positivo e che vive diverse oscillazioni che potrebbero essere sfruttata attraverso il trading online. È possibile supporre che nel medio periodo le prospettive della gruppo videoludico si evolveranno in maniera particolarmente interessante. 

L’obiettivo della società di videogiochi è chiaro: mantenere la propria leadership in alcuni campi dei videogames e mantenere i risultati conseguiti nel tempo in borsa sul titolo EA. Si deve sottolineare, inoltre, come Electronic Arts insieme al settore informatico e tecnologico sia riuscita a crescere nel biennio 2020/2021 nonostante lo scoppio della pandemia da Coronavirus.

Analisi tecnica azioni EA Sports

Si è completato lo studio delle informazioni fondamentali sulla società Electronic Arts. Ora si può proseguire nella guida andando a condurre un ulteriore studio che risulterà utile per comprendere al meglio il titolo EA Sports. Questo è l’analisi tecnica. L’approfondimento permette ad un investitore di analizzare i trend vissuti dalle azioni di un’azienda in un arco di tempo scelto precedentemente. Si utilizzeranno dei grafici tecnici che insieme all’impostazione di un indicatore di trading offre ad un trader un metodo di studio con cui leggere moltissimi tipi di informazioni. 

Anni di studio hanno permesso agli esperti di ipotizzare che il comportamento dei traders si comporti in maniera sostanzialmente ciclica. Questo aspetto permetterebbe di comprendere gli eventuali movimenti futuri di un asset in base al sentiment degli investitori. 

Analisi tecnica EA Sports di breve periodo

Il primo esempio di analisi che si presenterà è l’analisi tecnica di breve periodo sul titolo EA. Questo tipo di studio è spesso adottato per osservare i segnali di trading di un asset nel giro di 24 ore o più giorni. Sul grafico d’esempio sottostante si potrà osservare un’esempio di analisi per le azioni Electronic Arts:

Analisi tecnica di breve periodo sul titolo EA Sports
Analisi tecnica di breve periodo sul titolo EA Sports

Un grafico del genere può essere ricavato da piattaforme di trading online sicure come l’affidabile eToro. Per questo esempio si è deciso di applicare come indicatore tecnico due medie mobili semplici. Si tratta di indicatori che sono considerati per principianti perché sono molto semplici da leggere, ma riescono lo stesso a fornire un grande numero di informazioni. Il time frame è stato impostato sui 30 minuti. In questo modo si potranno individuare eventuali operazioni nel corso di una o due settimane. 

Vi è un ribasso breve ma deciso che dura quasi 1 giorno intero e che potrebbe essere sfruttato attraverso l’uso dei CFD. A questo trend ne segue uno correttivo al rialzo che permane per 5 giornate. Ad esso succede un altro ribasso breve ma intenso. Per entrambe le situazioni si suggerisce di continuare ad adoperare i CFD nonostante i tassi di overnight giornalieri. Verso la fine di ottobre inizia un trend laterale di media durata in cui non è consigliabile operare. 

Analisi tecnica EA Sports di medio periodo

Secondo tipo di studio sarà questa volta l’analisi tecnica di medio periodo sul titolo EA. Questo nuovo esempio è un’analisi che tiene in considerazione un periodo di tempo più lungo che può concentrarsi su operazioni lunghe 1 o più settimane. Sotto si è inserito un grafico d’esempio estrapolabile da piattaforme complete come Trade.com.

Analisi tecnica di medio periodo sul titolo EA Sports
Analisi tecnica di medio periodo sul titolo EA Sports

Questa volta si è deciso di impostare come time frame 2 ore. Così facendo si potranno individuare una buona serie di segnali sul medio periodo di tempo. Per ciò che riguarda l’indicatore di trading adoperato, nell’esempio si è scelto un indicatore Alligator. Si tratta di un tool completo che fornisce dati precisi sulle possibilità di investimento in un determinato momento. In questo esempio il grafico inizia mostrando un segnale ribassista di 5 giornate che potrebbe essere sfruttato a proprio favore con i CFD.

In seguito vi è un rialzo correttivo di circa 10 giorni che potrebbe essere sfruttato facendo trading. Infine vi è un ulteriore ribasso di quasi 1 mese che si presta all’utilizzo dei contratti per differenza sulle azioni EA, l’ultimo rialzo permette invece un’operazione d’acquisto e mantenimento sul medio periodo. 

Analisi tecnica EA Sports di lungo periodo

Terzo e ultimo esempio di analisi è l’analisi tecnica di lungo periodo sulle azioni Electric Arts. Questa tipologia di studio è spesso condotta dai traders che hanno a disposizione numerosi capitali e che desiderano effettuare delle operazioni di largo respiro che possono durare diversi mesi o addirittura anni. Nell’immagine sottostante il time frame è stato impostato a 1 mese.

Così facendo si avrà una panoramica abbastanza lunga dell’andamento di EA Sports nel corso degli ultimi 5 anni. Come indicatore di trading si è deciso di adoperare nuovamente una media mobile. Questa darà una buona idea ai traders principianti su quelle che potrebbero essere le possibili operazioni lunghe da effettuare.  

Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo EA Sports
Analisi tecnica di lungo periodo sul titolo EA Sports

Il grafico, estratto dal conto dimostrativo gratuito Capital.com, ha permesso di individuare quelli che sono due segnali di ampio periodo. Nel primo si assiste ad un ribasso che segna un -25% ed inizia nella seconda metà del 2018 per durare fino a quasi l’inizio del 2019. Qui si potrebbe decidere di adoperare i CFD in operazioni su archi di tempo minori per non pagare commissioni overnight. Dalla metà del 2019 il titolo inizia una fase di rialzo che arriva fino al 2022. Qui comprare in DMA risulterebbe essere la soluzione ideale per situazioni di mercato del genere. 

Azioni EA Sports: Target Price e prospettive future

Coloro che vogliono ottenere una risposta alla domanda se comprare azioni EA Sports conviene dovranno prima leggere una serie di altri dati importanti per indagare sul titolo videoludico americano. Si tratta dei Target Price sul medio periodo e le prospettive future che gli esperti ritengono il titolo possa raggiungere.

Si tenga in considerazione, inoltre, che il settore di appartenenza di Electronic Arts è particolarmente florido. Questo, infatti, è cresciuto in maniera generale dagli anni ‘80 ad oggi e si sta evolvendo negli ultimi 10 anni grazie a nuovi mercati che si aprono per le software house come quello degli E-sports. Si suggerisce di integrare i risultati dell’analisi tecnica e fondamentale con quelli presentati nei prossimi paragrafi. 

Target price Azioni EA Sports (EA)

All’interno della tabella sottostante sono stati inseriti quelli che gli analisti esperti hanno individuato come possibili prezzi bassi, medi e alti che il titolo in borsa di Electronic Arts potrebbe raggiungere nel medio periodo. 

Target Price BassoTarget Price MedioTarget Price Alto
140,00 $169,46 $196,00 $
Target Price – Medio Periodo azioni EA Sports a cura di InvestimentiFinanziari.net 

Al giorno d’oggi le azioni della società hanno un valore pari a 131,92 $. Dagli studi condotti dagli esperti si può ipotizzare che il titolo si comporterà in modo tale da poter toccare un target price alto di 196,00$. L’eventuale minimo si ferma a 140,00$, dimostrando comunque le buone doti della società di resistere ai ribassi annuali. Negli ultimi due anni il titolo ha performato molto bene e perciò il target price medio che è stato individuato è di 169,46 $

Importante nota sull’aggiornamento dei dati: i dati e le previsioni che sono riportati in questa guida di approfondimento sul titolo EA sono in continuo aggiornamento da parte del team di analisti esperti a disposizione di InvestimentiFinanziari.net.

Azioni EA Sports Previsioni 2023 / 2024

Avvicinandosi ai paragrafi finali della guida di oggi, bisogna prima trattare quelle che sono le ultime informazioni necessarie per fornire delle considerazioni finali sul titolo EA Sports, ossia le previsioni 2023/2024. Sotto si è deciso di inserire un esempio elaborato dal team di esperti. Grafici del genere possono essere reperiti nelle migliori suite operative come eToro.

Azioni EA Sports Previsioni 2023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net
Azioni EA Sports Previsioni 2023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Si può ben vedere che le previsioni per i prossimi due anni sono positive. Infatti, nel corso del 2022 si dovrebbe avere una generale crescita intervallata da ribassi di breve durata. In seguito, con l’inizio del 2023 la situazione dovrebbe rendersi più oscillatoria e mantenersi entro dei limiti di prezzo per poi rompere le resistenze e crescere per tutto il 2024. L’utilizzo dei videogiochi non sempre accennare a fermarsi e società come Electronic Arts non potranno che godere dei benefici che ne derivereranno. 

Comprare azioni EA Sports conviene?

Sono state presentate e descritte in maniera completa le principali caratteristiche a disposizione sul titolo EA, che sono state ottenute grazie ai risultati dell’analisi fondamentale e tecnica. Questa serie di informazioni permette di rispondere alla domanda presente nell’introduzione di questo articolo ossia:

Comprare azioni EA Sports conviene? Tenendo in considerazione quelli che sono stati i movimenti vissuti dalle azioni della società videoludica negli ultimi 5 anni si può affermare che si tratta di un titolo che presenta opportunità di investimento particolarmente interessanti sia sul breve periodo che sul medio-lungo termine.

Si può affermare che dal momento del suo lancio in borsa Electronic Arts ha vissuto un andamento al rialzo continuo. Le prospettive per il prossimo futuro si sono mostrate essere generalmente positive come lo è il parere degli analisti esperti. Non ci si dovrebbe sorprendere visto le capacità dimostrate da EA nel corso degli anni di poter commercializzare videogiochi di prim’ordine e introdurre servizi online di alta qualità.

L’ultimo biennio 2020/2021 è stato molto positivo è si è riuscito a sfruttare a proprio favore quella che era la situazione mondiale di pandemia. Grazie ai vari lockdown nazionali Electronic Arts è riuscita ad accrescere le sue vendite e il numero di utenti che utilizzano i suoi servizi. Il suo settore di riferimento in generale ha risentito poco se non positivamente dall’impatto del Coronavirus sulla vita di tutti i giorni e per il biennio 2023/2024 il parere degli esperti è abbastanza roseo.

Considerazioni finali

Si è arrivati a quelle che sono le considerazioni finali per la guida completa sulla società Electronic Arts. Si può affermare che attualmente questa è una società adatta per qualsiasi tipologia di investitore. Coloro che hanno magari pochi capitali e desiderano farli fruttare velocemente e nel breve-medio periodo potrebbero ottenere situazioni di mercato interessanti utilizzando i CFD, magari aggiungendo anche la leva finanziaria fornita generalmente dai migliori broker online. Diversi ribassi correttivi in questo modo potrebbero trasformarsi da situazioni di tradizionale svantaggio a eventuali profitti. 

Sul lungo periodo il titolo americano di videogiochi è risultato essere capace di ottimi rialzi di lunga durata e anche abbastanza stabili, mostrando che un’eventuale operazioni facendo trading DMA potrebbe risultare una scelta conveniente. Qualsiasi sia la scelta finale del lettore che è interessato al titolo EA si raccomanda di adoperare solamente broker online autorizzati come Trade.com.

Solamente questi broker, infatti, riescono a garantire la sicurezza necessaria per non incorrere in truffe a danno dei propri capitali. Inoltre, la possibilità di aprire un conto demo gratuito spesso permette di testare eventuali strategie di investimento su titoli come quello EA Sports.

FAQ – Azioni EA Sports: Domande e Risposte frequenti

Come comprare azioni EA Sports?

Per poter comprare le azioni EA Sports è necessario prima decidere quale metodo di investimento adottare tra l’utilizzo dei CFD, oppure il trading DMA. I primi sono strumenti derivati che danno la possibilità di speculare sull’andamento del titolo Electronic Arts. Il trading DMA è l’accesso diretto al mercato per comprare o vendere azioni. Il titolo americano è risultato conveniente per tutte e due le opzioni.

Dove comprare azioni EA Sports?

Un investitore che decide di comprare azioni EA Sports lo può fare andando ad adoperare una piattaforma di trading online. Questa dovrebbe essere iscritta all’albo di un ente di vigilanza riconosciuto a livello europeo come per esempio CONSOB. In questo modo il broker scelto assicurerà i suoi utenti di operare a loro vantaggio e di non incorrere in eventuali truffe a danno dei propri capitali. 

Conviene investire in azioni EA Sports?

La risposta è affermativa. Il titolo Electronic Arts si è dimostrato particolarmente performante e solido nel corso degli anni. La sua capacità di vendita di videogiochi è elevata e molti dei suoi marchi sono pietre miliari della storia dei videogame, garantendo entrate elevate. Per il prossimo biennio 2023/2024, inoltre, le previsioni indicano delle performance generalmente positive.  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.