InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

IWBank

IWBank è una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo, la cui sede centrale si trova a Milano. Le origini di questa banca risalgono al 1999, quando Imi Bank ha avviato il servizio Imiweb Sim per permettere ai propri clienti di fare trading online. Nel 2001 diventa una vera e propria banca con il nome di Imiweb Bank.

Nel 2003 Centrobanca acquisisce l’80% della banca cambiandone il nome in IWBank e nel 2015 dall’unione di quest’ultima con UBI Banca Private Investment nasce IWBank Private Investments. È una banca moderna e dinamica, che si distingue appunto per il grande valore tecnologico e le sue funzionalità online, anche e soprattutto per quanto riguarda il trading, dato che il nucleo originale della banca è appunto nato da questa attività.

Essendo una banca improntata appunto sulla tecnologia e sulla modernità ha ovviamente un servizio di home banking al passo coi tempi, che aiuta sicuramente i suoi clienti a effettuare le operazioni bancarie e eventualmente anche di trading comodamente da casa propria.

IWBank servizi home banking - la recensione completa a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net
Recensione ai servizi di Home Banking e investimenti online di IWBank.

Nel seguente articolo esamineremo l’offerta di IWBank sia per quanto riguarda l’offerta di conti e carte che per quanto riguarda il servizio di home banking e di trading on-line. Vediamo subito come funziona la piattaforma di IWBank e quali sono i servizi che offre.

Leggi anche:

IWBank Home Banking: la piattaforma

L’home banking è un servizio che ormai da molti anni ha migliorato moltissimo il rapporto dei clienti con la banca stessa e con i servizi da essa offerti. L’introduzione di questa tecnologia ha infatti permesso agli utenti di poter effettuare comodamente dai propri dispositivi praticamente tutte o quasi le operazioni bancarie.

Ciò che prima avrebbe necessitato una lunga fila e una snervante attesa in filiale, può oggi essere effettuato in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo tramite pc, tablet o smartphone. Vediamo quindi nel prossimo paragrafo le caratteristiche dell’app di IWBank.

L’app mobile di IWBank

Con l’App Banking di IWBank Private Investments si possono effettuare tutte le principali operazioni bancarie, come ad esempio fare bonifici, ricariche telefoniche, pagare MAV, ecc. Inoltre è possibile monitorare le proprie carte di pagamento, il proprio conto ed anche il proprio portafoglio di investimenti.

La grafica è pensata per essere il più possibile intuitiva e di facile comprensione. Per renderne l’utilizzo ulteriormente semplice, c’è la possibilità di inserire i link più utilizzati nella home page in modo da migliorare le prestazioni e la rapidità.

Oltre all’offerta di App Banking (grazie alla quale è possibile anche controllare ciò che riguarda i propri investimenti) IWBank offre anche un’app più specifica per il trading, ovvero App Trading+ che permette anche di operare con titoli e obbligazioni.

Lettura consigliata: Migliori App di trading online

IWBank: i vantaggi del mobile banking

Il mobile banking è un ulteriore passo in avanti rispetto all’internet banking. Infatti questo non solo offre la possibilità di compiere tutte le operazioni bancarie senza recarsi necessariamente in filiale, ma permette di farlo appunto da un dispositivo mobile, quindi dal proprio telefono cellulare, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Nonostante i vantaggi del mobile banking siano praticamente sotto gli occhi di tutti, c’è un fattore che tende a destare preoccupazione negli utenti, ed è quello legato alla sicurezza. In molti temono infatti che l’accesso ai propri dati possa essere poco protetto con l’utilizzo di queste app, e che i propri risparmi possano essere in qualche modo in pericolo di hackeraggio.

Garantire la sicurezza delle proprie app è quindi un compito fondamentale che la banca deve assolvere, e anche per quanto riguarda questo ambito IWBank ha provveduto ha rassicurare i propri clienti.

IWBank online: la sicurezza dell’app

La sicurezza dell’app di IWBank è garantita da una serie di codici e password volti a proteggere i dati sensibili del cliente. Innanzitutto, se il proprio smartphone lo consente, le operazioni e gli accessi all’app possono essere autorizzati tramite riconoscimento dell’impronta digitale o del viso.

Inoltre se si attivano le notifiche push sul proprio cellulare abilitato, ogni volta che si vuole entrare nell’account oltre alla password si potrà inserire un codice ricevuto appunto proprio sul cellulare. Ciò consente di avere uno step in più a favore della privacy e della sicurezza, che di certo è quello che vogliono gli utenti più esigenti.

Investimenti finanziari con IWBank

Per poter aprire un conto trading con IWBank è necessario essere registrati alla banca, infatti è proprio alla fine di questa registrazione che IWBank permette di scegliere se aprire un IW Conto o un IW Conto Trading. Il secondo permette di avere canone zero e offre una serie di servizi diversi dedicati appunto agli investimenti finanziari.

In realtà anche chi apre un IW Conto può scegliere di un investimento, ma molto più saltuariamente rispetto a chi ovviamente ha un conto trading completamente dedicato a ciò. Vediamo nel prossimo paragrafo come nel pratico si può fare trading online con IWBank.

Trading IWBank: come funziona?

Avendo avuto origine da quella che praticamente era quasi una piattaforma di trading online, IWBank dedica una maggiore attenzione verso il trading online rispetto ad altre banche. L’app offre vari strumenti utili anche allo scalping, cioè ad una attività di trading rapida in cui si aprono e si chiudono molte operazioni in un giorno.

Con il trading di IWBank si può investire praticamente su tutte le borse mondiali, vale a dire quella italiana, quelle europee, NASDAQ, NYSE, la Borsa Australiana e quella Giapponese. Non esiste un deposito minimo con cui aprire il conto trading, ma è sempre bene tenere presente che per investire bisogna avere comunque un certa disponibilità di liquidi.

Non è possibile, a differenza di alcune piattaforme di broker non legate alle banche, aprire un conto demo, ma solo visionare l’app prima di aprire il conto reale. Per quanto riguarda i mercati messi a disposizione da IWBank, si può dire che in Italia questa è tra le offerte più complete, o comunque più vasta dei suoi competitor italiani.

Si può infatti scegliere tra 39 diversi mercati, tra cui troviamo gli MTA e AIM, Xetra,Euronext, IBEX, NASDAQ e Nyse, indici, obbligazioni, ETF, Commodities e alcuni Futures e Opzioni. Purtroppo col trading online di IWBank si hanno anche una serie di svantaggi di cui bisogna comunque tener conto.

IWBank: gli svantaggi degli investimenti

Uno dei più grossi svantaggi di fare trading con IWBank sono i costi e commissioni di trading. In particolare con IWBank abbiamo due tipi diversi di commissione, a seconda che si scelga un profilo fisso/variabile o un profilo adattativo.

Solo per alcuni mercati si può attivare un profilo fisso/variabile con una commissione dell 0,19% per ogni transizione, per un minimo di 2,5 euro fino ad un massimo di 18 euro.

Per quanto riguarda il profilo adattativo, questo dipende dall’operatività che si è avuta nei mesi precedenti, partendo dalle commissioni più alte che poi vanno man mano a diminuire. Quindi avremo commissioni elevate per il primo mese e si arriverà a fasce più basse. Questo però soltanto se nel mese precedente si sono generati almeno 250, 500 o 2500 euro di commissione.

La cosa positiva è ce non ci sono né costi di deposito né di inattività, ma alcune delle piattaforme di proprietà di IWBank sono a canone mensile di 20 euro, che è azzerabile soltanto se si superano i 50 euro di commissioni mensili.

A sua volta, il canone mensile del conto stesso è di 5 euro, azzerabile se si accredita lo stipendio o la pensione sul conto. Se facciamo un rapido calcolo, facendo trading con IWBank e non tenendo conto di questi costi aggiuntivi ma solo delle commissioni, se il trader fa 10 operazioni al giorno spenderà come minimo 25 euro. Al mese si arriva a 500 euro di commissione.

È chiaro che per chi ha dei grossi capitali ed è abituato ad investire e guadagnare grosse cifre, questo magari non rappresenta una spesa troppo esosa, ma per i piccoli investimenti 500 euro in meno possono fare una grossa differenza.

Un altro difetto che possiamo trovare al trading con IWBank è il fatto che le piattaforme sono un po’ troppo complesse, non molto adatte a trader magari meno esperti che hanno bisogno di più semplicità e immediatezza.

Inoltre bisogna tenere conto che essendo ormai principalmente una banca, l’obiettivo principale di IWBank non è esattamente la tutela dei propri trader, piuttosto assicurarsi liquidità per finanziare le grandi e medie imprese che si affidano ad essa. Di conseguenza i trader possono sentirsi abbandonati e non troppo tutelati.

Dunque prima di scegliere di cominciare a fare trading con IWBank è necessario tenere presente anche questi fattori, oltre a quelli positivi come ad esempio la sicurezza che può garantire una banca rispetto alle semplici piattaforme trading offerte dai broker online.

Bisogna inoltre tener presente, e questo in generale quando si parla di trading online, che il mondo del mercato finanziario è sempre pregno di rischi e particolarmente imprevedibile, dunque bisogna sempre agire con prudenza e progettando attentamente le proprie strategie di mercato e i propri investimenti.

Leggi anche:

L’offerta di conti di IWBank

IWBank ha cercato di concentrare in un unico conto tutto quello che di solito i clienti ricercano da una banca, a differenza dei suoi competitor che preferiscono diversificare l’offerta in più conti differenti. L’unica distinzione che troviamo con IWBank è quella che abbiamo già esplicato più sopra ovvero la distinzione in IW Conto e in IW Conto Trading.

Se si vuole semplicemente aprire un conto in banca e non si hanno particolari mire per il mercato finanziario, allora la soluzione è aprire un IW Conto. Con questo conto è possibile gestire i propri risparmi e i propri pagamenti.

Oltre a questi due conti, se si hanno esigenze bancarie ancora più semplici e basilari, allora è possibile anche aprire un Conto di base.

IW Conto Corrente

 Con il conto corrente IWBank non ci sono spese né di apertura né di chiusura, non ci sono spese di amministrazione e custodia del deposito titoli, né per il rilascio della carta di debito IW Cash. Il conto corrente IWBank ha un canone mensile di 5 euro, ma è facilmente azzerabile. Ciò infatti avviene in queste circostanze:

  • Se su accredita lo stipendio o la pensione sul conto;
  • Se si effettua un bonifico mensile in entrata  con importo pari o superiore a 1000 euro;
  • Se si mantiene un controvalore medio mensile del patrimonio di 20000 euro almeno;
  • Se si aderisce al servizio si consulenza.

Inoltre con questo conto è possibile fare tutte le operazioni bancarie, ovvero:

  • Ricariche telefoniche
  • Bonifici per l’Italia e per tutta l’Area Euro
  • Pagamenti di MAV, RAV, F24, e fatture delle utenze
  • Addebito del telepass
  • Accredito di stipendio o pensione
  • Rilascio di un libretto degli assegni
  • Domiciliazione delle utenze.

Il tutto può essere fatto comodamente da casa propria, grazie alle app e al sito web che consentono operare tramite l’internet banking.

La gestione del patrimonio è inoltre affiancata da un servizio di consulenza finanziario completamente dedicato. L’assistenza è in più disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 sia al telefono, che via mail che in chat, anche in modalità risponditore automatico.

La sicurezza del conto corrente IWBank è garantita dal Token Mobile, che è una app che si installa su smartphone o tablet e che permette di proteggere tutte le operazioni che vengono effettuate tramite questa.

Inoltre, grazie alla Firma Elettronica Avanzata (FEA) si possono ridurre i tempi di attivazione dei servizi e dei prodotti, dato che appunto vengono facilmente firmati online. Ciò consente anche di avere un impatto minore sull’ambiente poiché si risparmia di stampare troppi documenti e scartoffie.

Per aprire un conto corrente IWBank online bastano poche semplici mosse: ci si registra col modulo online, si attiva la Firma Elettronica Avanzata e con essa si firmano in via digitale i contratti senza bisogno di alcuna copia cartacea.

Dopodiché si carica il proprio documento di identità e il proprio codice fiscale nell’Area Pratiche del sito IWBank. Bisogna poi effettuare il riconoscimento con un bonifico di almeno 50 euro o recandosi in filiale. Dopodiché, inserendo i propri codici di accesso si è pronti per poter operare col proprio conto corrente IWBank.

La carta abbinata a questo conto è la carte di debito IW Cash.

Conto di base

Questo è il conto adatto a chi ha esigenze bancarie di base, infatti rispetto al conto precedentemente illustrato è molto più semplice e conveniente ed è consigliato per coloro che usano soltanto alcune operazioni all’anno.

Il canone mensile è di 4,00 euro e in un anno sono consentite le seguenti operazioni:

  • Si può richiedere per 6 volte al massimo l’elenco dei movimenti presso la filiale;
  • Si possono effettuare massimo 6 prelievi in contante presso lo sportello in filiale;
  • I prelievi in contante presso gli ATM delle banche del gruppo UBI in Italia sono illimitati;
  • I prelievi presso gli ATM presso gli sportelli delle altre banche sono al massimo 12;
  • Le operazioni di addebito diretto sono illimitate;
  • Si possono ricevere un massimo di 36 pagamenti tramite bonifico SEPA, ed in essi sono compresi gli accrediti di stipendio e pensione;
  • Si possono disporre massimo 12 bonifici ricorrenti SEPA e 6 bonifici SEPA;
  • Si possono effettuare 12 versamenti di contanti e di assegni;
  • I pagamenti con la carta di debito IW Cash sono illimitati;
  • La suddetta carta di debito IW Cash può essere sostituita una sola volta.

Anche con questo conto è possibile utilizzare il servizio di internet banking direttamente dal proprio PC, tablet o smartphone. Inoltre, se il tuo ISEE è inferiore a 11.600 euro, tale conto è esente da imposta di bollo e le operazione suddette possono essere fatte senza spese. Ciò vale anche per i pensionati che percepiscono meno di 18.000 euro lordi all’anno.

Anche a questo conto viene abbinata la carta di debito IW Cash.

Carte IWBank

IWBank mette a disposizione varie tipologie di carte, adatte ad ogni specifico bisogno. Troviamo infatti:

  • Carta di Debito IWBank
  • Carta prepagata ricaricabile IW Bank
  • Carta di Credito IWBank

Andiamo a recensirle una per una, offrendo una panoramica completa sulle principali caratteristiche, funzionalità e convenienza.

La carta debito di IWBank

La carta di debito IW Cash permette di prelevare contanti in maniera gratuita sul circuito BANCOMAT presso tutti gli ATM di IWBank e in più di 2000 sportelli UBI Banca (ed anche presso sportelli di altre banche con un numero massimo di operazioni gratuite). Inoltre è possibile effettuare i tuoi acquisti in Italia e in Europa gratuitamente.

Si può acquistare in semplicità e velocità con il servizio contactless e per importi inferiori a 25 euro non è necessario inserire il PIN. Inoltre si possono effettuare acquisti online sui siti convenzionati Maestro, protetti dal servizio 3D Secure.

La sicurezza di questa carta è garantita anche dal servizio che permette di ricevere una e-mail ogni volta che si preleva in contanti o che si paga la tua carta, in modo da tenere facilmente sotto controllo eventuali movimenti sospetti.

Inoltre la funzione ON/OFF permette di attivare o disattivare la possibilità di effettuare pagamenti in determinate aree geografiche ogni volta che lo si desidera. Dall’area clienti puoi monitorare il dettagli di tutti i movimenti, i prelievi e i pagamenti, per poter sorvegliare il tutto ancora meglio.

Il circuito FastPay permette di pagare facilmente i pedaggi autostradali, in più dagli sportelli ATM di UBI Banca si possono ricaricare le carte prepagate e il cellulare.

Carte prepagate ricaricabili IWBank

La carta prepagata ricaricabile Enjoy di IWBank rappresenta una alternativa valida al conto corrente. Essa infatti è dotata di IBAN il che la rende appunto affine ad un conto corrente, è consente inoltre la praticità e la comodità degli acquisti online e in tutto il mondo. Inoltre questa carta ha le seguenti peculiarità:

  • I prelievi presso gli sportelli automatici UBI Banca, Intesa Sanpaolo e Fideuram sono gratuiti;
  • È facilmente ricaricabile sia dall’area clienti con un bonifico, in filiale o presso gli ATM;
  • È possibile effettuare acquisti online in sicurezza grazie al servizio 3D Secure;
  • È possibile fare pagamenti contactless;
  • Si possono ricevere e fare bonifici SEPA e ricevere gli Extra SEPA, accreditare lo stipendio o la pensione e domiciliare le bollette;
  • Trasferire in pochi secondi denaro da o verso un’altra carta Enjoy
  • È consentito avere una giacenza massima di 50.000 euro.

Altra carta prepagata offerta da IWBank è la Carta Like, che permette di effettuare acquisti online in sicurezza grazie al servizio 3D, pagare contactless ed è possibile usarla in tutto il mondo. Anche in questo caso i prelievi effettuati presso gli ATM delle suddette banche sono gratuiti, si possono ricevere bonifici SEPA ed Extra SEPA, fare trasferimenti di denaro da un’altra carta Like.

In più con Carta Like si riceve una mail ogni volta che la si utilizza, ed è possibile controllare la lista movimenti dall’Area Clienti personale.

Leggi anche: Confronto e classifica migliori carte prepagate

Carta di Credito IWBank: conviene? Caratteristiche

Questa carta di credito permette di scegliere quando e come pagare, se in un’unica soluzione o in più rate mensili, il che sembra essere piuttosto conveniente.  Il numero di rate è scelto da te, possono essere 3, 5, 10, 15, 20 o 25 con importi compresi tra 250 e 5000 euro.

Sulle operazioni rateizzate verrà applicata una commissione fissa al mese, la quale dipende dall’importo dell’operazione e dal numero di rate scelto. Vediamo cos’altro è possibile fare con questa carta di credito:

  • È possibile fare acquisti presso i negozi convenzionati Mastercard o VISA;
  • Fare acquisti contactless, e al di sotto dei 25 euro pagare senza inserire il PIN;
  • Prelevare contanti in Italia e all’estero;
  • Pagare senza firmare gli scontrini;
  • Personalizzare il PIN;
  • Tenere sotto controllo tutti i movimenti grazie a servizi di notifica, SMS o mail;
  • Domiciliare le utenze;
  • Acquistare su internet col servizio 3D;
  • Pagare pedaggi autostradali;
  • Stabilire un massimale inferiore a quello normalmente concesso e ripristinare quello disponibile sulla carta facendo addebiti tramite il proprio conto corrente, grazie al servizio RePower.

IWBank è conveniente?

IWBank è senza dubbio una banca sicura ed affidabile, che offre degli ottimi servizi e che può essere una buona soluzione per un certo tipo di clientela. Infatti possiamo dire che è più adatta a clienti che hanno magari più liquidità che sono più facoltosi e che possono sostenerne i costi, soprattutto nell’ambito del trading.

Recensione ai servizi di Home Banking e investimenti online di IWBank.

Magari non è la scelta giuste per coloro che hanno minori esigenze e che compiono poche operazioni in un anno, anche se il conto di base sempre cercare di venire incontro anche a questo tipo di clientela, e non solo a ricchi investitori.

In ogni caso la scelta della giusta banca per le proprie esigenze deve essere sempre compiuta in base ai bisogni più personali e soggettivi, anche se va affiancata alla consultazione di analisi e dati oggettivi come quelli proposti in questo articolo.

IWBank: Migliori alternative oggi

Per chi non fosse soddisfatto dall’offerta IWBank e per coloro che preferiscono scegliere magari tra un ventaglio più variegato di offerte conto e carte alla ricerca di quelli più adatti a loro, ci sono delle valide alternative a questa banca.

Abbiamo ad esempio una serie di realtà storiche e bene solide in questo campo, come ad esempio:

Per quanto riguarda invece le banche di nuova generazione abbiamo:

Opinioni e recensioni su IWBank

Se si da un’occhiata sul web alle recensioni di IWBank troviamo, come accade la maggior parte delle volte, opinioni abbastanza contrastanti. Accanto all’elogio della sicurezza e della affidabilità che senza dubbio questa banca possiede, abbiamo alcune recensioni piuttosto negative.

C’è però da tenere sempre presente che magari le recensioni negative sono scritte di getto, a caldo dopo una brutta esperienza del cliente, e che quindi rischiano di non essere molto oggettive ed esaurienti. In ogni caso, il servizio che più lascia scontenti i clienti sembra essere quello di assistenza.

Questo viene infatti accusato di avere tempi troppo lunghi e di impelagarsi in troppa burocrazia, il che tra l’altro è una caratteristica tipica di quasi tutte le banche tradizionali.

IWBank: considerazioni finali

I servizi offerti da IWBank e la sua sicurezza e affidabilità sembrano, alla luce di tutto quanto detto in questo articolo, molto validi e sicuramente danno un quadro complessivo di affidabilità, solidità e serietà.

Per quanto riguarda il servizio di trading online questo sembra essere più completo rispetto alle altre banche italiane, ma abbiamo constatato che i costi di commissione non lo rendono molto conveniente. Infatti questo è più adatto a chi ha maggiori capitali da investire e riesce a sostenere meglio questi costi.

Quanto al conto corrente, questo è senza dubbio sicuro in quanto aderisce al Fondo Nazionale di Garanzia, al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), e alla Cassa di Compensazione e Garanzia (CC&G). in più può essere aperto facilmente online, facendo risparmiare al cliente tempo e scocciature.

Ci teniamo comunque a ribadire che l’ultimo giudizio e l’ultima scelta spetta a te, al cliente, che deve tener conto delle proprie esigenze prima di aprire un qualsiasi conto con una qualsiasi banca. Dunque è importante valutare bene le offerte, online o recandosi in filiale, e dopo compiere questa delicata scelta consapevolmente e in maniera informata.

FAQ IWBank: domande e risposte comuni

Cos’è IWBank?

IWBank è una banca online del gruppo UBI Banca.

Si può fare trading con IWBank?

L’offerta trading di IWBank è la più completa tra le banche italiane, ma ha anche dei costi considerevoli, dunque è necessario valutare prima i propri mezzi e le proprie finanze per poi cominciare a fare trading online con questa banca.

Quali sono i conti offerti da IWBank?

L’offerta conti di IWBank comprende IW Conto Trading, IW Conto Corrente e il Conto di Base.

Conviene usare IWBank per gestire i propri risparmi?

IWBank offre servizi principalmente legati all’investimento, come il trading online, tuttavia anche per quanto riguarda il risparmio delle famiglie offre una buona gamma di prodotti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.