Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Ethereum Classic

Ethereum Classic è una criptovaluta di seconda generazione, che conserva ledger e dati originali del progetto Ethereum.

Progetto con il quale – come avremo modo di capire nel corso della nostra guida di oggi, ETC (questo il ticker con il quale viene scambiato Ethereum Classic sui mercati) non deve essere in alcun modo confuso.

Nella guida che segue ci avvicineremo ad Ethereum Classic da una prospettiva finanziaria, indicandone punti di forza e punti di debolezza principalmente per chi è interessato ad investire.

Non potremo che occuparci anche delle questioni più strettamente tecniche che riguardano questa criptovaluta, sempre nel caso in cui questi possano essere influenti sul presente e il futuro di ETC.

Ethereum Classic può essere un buon asset per chi investe e, magari, anche per i risparmiatori che vogliono rendere il proprio portafoglio marginalmente più rischioso?

Ethereum Classic cos’è: Guida completa

Ethereum Classic è la versione di Ethereum che ha mantenuto la storia originale delle transazioni del network ed è oggi conosciuta soprattutto in contrapposizione al più popolare Ethereum “standard”.

Della storia che ha portato alla separazione dei due soggetti avremo modo di occuparci più avanti nel corso della nostra guida. Per ora quello che interesserà sapere a chi vuole investire in Ethereum Classic è l’essenza stessa della criptovaluta, della quale ci occupiamo invece immediatamente.

Guida su Ethereum Classic
Ethereum Classic si vanta di seguire il progetto originale di Ethereum

Ethereum Classic è un network abbinato ad una criptovaluta, che permette – tra le funzionalità più importanti a livello tecnico – di supportare sulla sua rete l’esecuzione di smart contract.

È a tutti gli effetti una criptovaluta di seconda generazione, perché pur non distaccandosi dalle funzionalità e dai funzionamenti di base di Bitcoin, implementa nuovi utilizzi.

Ethereum Classic è una criptovaluta con capitalizzazione totale sul mercato relativamente bassa, sia in relazione ad Ethereum, sia rispetto alle altre criptovalute che oggi sono maggiormente apprezzate dai mercati.

Questo non vuol dire necessariamente che si tratti di un pessimo asset sul quale investire. D’altro canto l’inclusione di questa criptovaluta all’interno dei listini dei migliori broker in CFD è la riprova del fatto che dietro il progetto c’è sicuramente sostanza.

Ethereum Classic come funziona

Ethereum Classic è un progetto open-source, con transazioni basate su blockchain e con la possibilità di sviluppare anche subtoken, nonché di eseguire dei contratti smart automatici.

La criptovaluta di riferimento del progetto, ETC, è utilizzata per il pagamento delle fee dell’utilizzo della rete da parte dei partecipanti, nonché come mezzo di pagamento per beni e servizi.

Le differenze rispetto a Bitcoin sono sicuramente marcate – e alcune di queste potranno essere analizzate più avanti, nella sezione dedicata alla tecnologia di ETC. La più importante è sicuramente il supporto per gli smart contract e per determinati applicativi.

Per quanto concerne poi il funzionamento come mezzo di pagamento e dunque come scambio di valore, Ethereum Classic condivide il suo funzionamento con tutte le principali criptovalute. Funzionamento che andremo a spiegare in dettaglio subito.

  • Wallet / indirizzi

Sono degli indirizzi univoci, molto simili nel funzionamento agli IBAN bancari, che identificano un membro del network. Sono a tutti gli effetti dei conti, verso i quali possono essere inviati ETC.

Allo stesso modo chi è in possesso di un wallet / indirizzo – che può essere ottenuto gratuitamente – può inviare ETC verso altri wallet.

  • Mining

Ethereum Classic è in questo senso una criptovaluta di “vecchia generazione”. I token vengono infatti prodotti con il mining, ovvero con la risoluzione di calcoli molto complessi e che in genere richiedono la collaborazione di computer specifici, distribuiti in reti.

  • Contratti smart e altri tipi di servizi

La vera novità di Ethereum Classic – che poi ovviamente condivide con Ethereum ETH – è la possibilità di sostenere smart contract all’interno del suo network. Le transazioni riguardanti questo tipo di servizi si pagano per l’appunto in ETC, che sono dunque anche ricompensa per chi offre networking all’interno del circuito.

  • Cap massimo di token in circolazione

L’algoritmo che gestisce ETC ha un numero massimo di token che possono essere prodotti nella storia della criptovaluta. Una manovra anti-inflattiva che, anche in questo caso, è molto simile a quanto viene offerto da Bitcoin.

Ethereum Classic storia: nascita e sviluppo

Le due criptovalute condividono dunque buona parte della loro tecnologia, con la separazione che è avvenuta in realtà per mano del gruppo Ethereum e dell’omonima fondazione, in seguito alla cancellazione, da parte di questi ultimi, degli effetti sulla blockchain e sugli scambi della truffa che colpì, nel 2016, The Dao.

Ma procediamo con ordine, perché la situazione che ha portato alla nascita di Ethereum (e al conseguente cambio del nome del progetto originale in Ethereum Classic) è di quelle particolarmente complicate.

In principio esisteva un solo network Ethereum, con relativa e omonima criptovaluta. Nel 2016 però uno dei progetti più importanti che gravitavano intorno a Ethereum, The Dao, fu colpito da un attacco hacker, che portò alla sottrazione di circa 1/3 degli Ethereum in possesso del progetto.

A questo punto, con una mossa inaspettata e rimasta praticamente unica nella storia delle criptovalute, quella che poi diventerà la Ethereum Foundation (e responsabile di Ethereum ETH oggi), decise di forkare il progetto, eliminando contestualmente le transazioni implicate nella truffa a The Dao.

Ethereum Classic non nasce dunque in contrapposizione ad Ethereum ETH. Anzi, l’esatto contrario. Ethereum Classic infatti è l’unico ad essere in continuità con la prima blockchain e il primo ledger del progetto Ethereum. Il fork successivo, a conti fatti, è quello del progetto Ethereum ETH.

Ethereum Classic (ETC) come investire

Si può investire su Ethereum Classic (ETC) attraverso due canali. Ovvero tramite i broker CFD o in alternativa con acquisto diretto tramite exchange.

Sono due canali all’apparenza simili, ma che in realtà hanno differenze importanti sia a livello di gestione dell’investimento, sia a livello di strumenti che possono essere utilizzati per le operazioni di trading.

Tramite i CFD, che i nostri lettori ormai dovrebbero conoscere più che bene, sono contratti che rappresentano il valore di ETC, pur senza prevedere l’acquisto diretto dell’asset. Sono dei derivati, che permettono di applicare leva finanziaria e vendita allo scoperto agli asset che rappresentano, compreso Ethereum Classic.

Gli exchange invece sono delle borse, degli hub di criptovalute dove è possibile scambiare i token reali contro altre criptovalute oppure contro valute fiat, come possono essere Dollaro USA o Euro.

Di seguito vedremo come fare trading su Ethereum Classic, sfruttando sia il primo canale che il secondo, evidenziando anche i vantaggi che si possono avere dall’una o dall’altra soluzione.

Ethereum Classic Trading: come si fa

Il trading in Ethereum Classic è identico a qualunque altro tipo di trading che abbia ad oggetto delle valute e nello specifico al mondo del Forex, che pur tratta soltanto valute fiat e dunque emesse da banche centrali.

Quando stiamo facendo trading su Ethereum Classic stiamo puntando sul suo aumento di valore rispetto o ad un altra criptovaluta (che può essere Bitcoin o altro), oppure in relazione a valute fiat come USD o EUR.

Possiamo dunque giovarci di tutto l’armamentario che siamo abituati a vedere, ad esempio, con i broker Forex. Nello specifico possiamo vendere allo scoperto, ovvero andando a puntare sul ribasso di Ethereum Classic.

In aggiunta è altrettanto possibile – a patto di rivolgersi per l’appunto a broker CFD – applicare anche una leva finanziaria, ovvero un moltiplicatore dell’andamento dell’investimento stesso. Con una differenza sostanziale almeno rispetto al mondo del Forex: la leva massima applicabile per legge sulle criptovalute è di 1:2, così come stabilito da ESMA.

Migliori broker Ethereum Classic

eToro e Capital.com sono i migliori broker per fare trading su Ethereum Classic, almeno per chi volesse procedere per la strada del trading online per investire su questa specifica criptovaluta.

Broker già pluri-citato sulle nostre pagine e uno di quelli ad offrire le migliori condizioni generali di trading e in particolare sulle criptovalute.

eToro (che qui si può testare in demo) è un broker che ha sempre permesso di investire su un gran numero di criptovalute tramite un’interfaccia semplice, immediata e adatta anche a chi si sta avvicinando per la prima volta al mondo degli investimenti.

Il broker in questione è inoltre l’unico ad offrire – quando si investe senza leva – l’acquisto diretto della criptovaluta, senza CFD sottostante.

Qui si può leggere la nostra recensione su eToro, dove vengono affrontate le questioni tecniche, operative e funzionali di questo broker.

Siamo davanti ad un altro broker con un’estrema attenzione per tutto il mondo delle criptovalute e che include anche la possibilità di investire su Ethereum Classic.

Capital.com (qui in demo) è un broker che permette inoltre di fare trading anche su Ethereum Classic contro Bitcoin, per chi vuole puntare sulla crescita (o il calo) della prima criptovaluta contro la seconda, potrà farlo con questo broker.

Qui si può trovare la nostra recensione su Capital.com, broker che anche in questo caso la nostra recensione ha analizzato in ogni minuzia tecnica ed operativa.

Come investire in Ethereum Classic: esempio pratico

Anche per Ethereum Classic offriremo ai nostri lettori un esempio pratico di investimento, utilizzando eToro come broker di appoggio.

  • Primo Passo: apriamo una demo con eToro

Se non lo abbiamo già fatto, dovremo aprire un conto demo con eToro. Nel caso in cui lo avessimo già aperto in precedenza, potremo passare direttamente al punto 2.

  • Secondo Passo: entrare nella piattaforma di eToro

Basterà utilizzare le credenziali che abbiamo scelto in fase di registrazione per entrare nella Dashboard che questo broker offre per gli investimenti.

Grafico Ethereum
L’analisi del grafico di ETC è il punto di partenza ideale per valutare i margini del proprio ordine
  • Terzo passo: selezionare Ethereum Classic

Potremo a questo punto scegliere Ethereum Classic tra i diversi asset che eToro offre. Per farlo dovremo andare su Mercati>Cripto>ETC, che è il ticker sotto il quale viene quotato Ethereum Classic.

  • Quarto passo: aprire la posizione

È arrivato il momento di andare ad aprire la nostra posizione. Clicchiamo su Investi, che ci porterà sulla schermata pop up per l’ordine. Fissiamo volume, leva, volendo anche stop loss e take profit. Possiamo inoltre, clickando su Vendi, investire allo scoperto.

ETC schermata ordine
La schermata per piazzare l’ordine su ETC

Quando tutti i dettagli del nostro ordine saranno stati inseriti, potremo cliccare su Apri Posizione per aprire il nostro ordine. Quando invece sarà arrivato il momento di chiudere la nostra posizione, la troveremo nella sezione Portafoglio.

Comprare e vendere Ethereum Classic

Chi ha interesse ad acquistare e vendere direttamente i token di Ethereum Classic (ETC) deve invece rivolgersi necessariamente ad un exchange, che per l’appunto permette questo tipo di operazioni per definizione.

Non tutti gli exchange devono però considerarsi come uguali. Siamo pur sempre davanti a imprese private che offrono condizioni, commissioni trading e strumenti diversi tra loro. Scopriamo ora insieme qual è il miglior exchange per comprare e vendere Ethereum Classic.

Miglior exchange Ethereum Classic

CoinBase è il miglior exchange per comprare e vendere Ethereum Classic, così come lo riteniamo il migliore per il grosso degli acquisti in questo segmento di mercato.

CoinBase (qui il sito), oltre ad essere un exchange storico e molto solido, non ha mai avuto problemi di sicurezza e soprattutto offre un listino completo di criptovalute da investimento, che possono essere comprate e vendute in pochi click.

Coinbase offre inoltre la possibilità di utilizzare la sua piattaforma CoinBase Pro, che offre per l’appunto strumenti avanzati per il trading, come se si trattasse di una piattaforma di investimento reale.

Qui si può aprire un conto con CoinBase, completamente gratuito e che mette da subito a disposizione tutto quello di cui abbiamo bisogno per comprare e vendere Ethereum Classic e tantissime altre criptovalute.

Ethereum Classic previsioni 2020/2021

Fare previsioni sulle criptovalute in generale e su Ethereum Classic non è semplice: siamo davanti ad asset particolarmente volatili, di un settore estremamente dinamico e che soprattutto hanno degli importanti ostacoli da affrontare nel futuro.

Quello che possiamo fare è andare ad individuare quale sia il consenso che si è formato per il valore di Ethereum per il termine del 2020 e anche per il 2021.

  • PREVISIONI ETHEREUM CLASSIC PER IL 2020: Ethereum Classic non ha affrontato un buon 2020 e ha sofferto molto il calo generalizzato del settore, che ha colpito principalmente gli altcoin di vecchia generazione.
Previsioni Ethereum Classic 2021
Il consenso sulle previsioni ETC per il 2020

Per la fine del 2020 il consenso è fissato tra i 4 e i 5 dollari USD, in calo del 10/18% rispetto al prezzo attuale. Il consenso dunque imporrebbe di puntare in Short e dunque in vendita allo scoperto su questa criptovaluta.

  • PREVISIONI ETHEREUM CLASSIC 2021: per il 2021 il consenso è particolarmente sparpagliato, nel senso che una parte degli investitori e degli analisti individuano in 6-8 USD un range di valori probabile per il 2021, mentre altri si spingono verso una forbice di totale incertezza, tra i 3 e gli 11 USD per token.
Previsioni Ethereum Classic 2021

Rimane comunque il fatto che Ethereum Classic, come il grosso delle criptovalute, affronterà nel periodo prossimo venturo un forte periodo di incertezza, dovuto anche all’enorme instabilità dei mercati dell’economia reale e finanziaria classica.

Analisi e andamento prezzo Ethereum Classic

L’andamento storico di Ethereum è stato sovrapponibile a quello degli altcoin nati prima del 2018. Un forte rialzo del valore alla prima quotazione sui principali mercati, picchi importanti tra inverno e estate del 2017 e 2018, per poi avere un lento rallentamento che ci ha portato fino ad oggi.

Un andamento che abbiamo detto sovrapponibile a quello delle altre criptovalute, perché appunto rimane il fatto che l’intero comparto altcoin sembra soffrire in misura sempre maggiore l’arrivo sul mercato di criptovalute di nuova generazione, con fortissimi gruppi alle spalle e più in generale una distribuzione della capitalizzazione dell’intero settore su un numero maggiore di progetti.

Ethereum Classic: grafico e quotazione in tempo reale

Alleghiamo il grafico storico di Ethereum Classic, che è aggiornato in tempo reale, per fornire ai nostri lettori un punto di partenza ideale per analisi tecnica e investimenti di breve periodo.

[GRAFICO]

L’analisi del grafico non deve essere mai sottovalutata, perché è tramite i movimenti di prezzo e di volume che si possono ricavare i principali indicatori di movimento di prezzo, soprattutto per il breve e brevissimo periodo.

Il broker eToro permette in aggiunta, attraverso ProCharts, di effettuare analisi tecnica in tempo reale e con strumenti professionali, grazie anche alla possibile integrazione di indicatori di trading avanzati.

I broker che troviamo di seguito offrono, MetaTrader e permettono pertanto di svolgere un’analisi tecnica del grafico altrettanto avanzata su Ethereum Classic.

Ethereum Classic blockchain: come funziona?

La blockchain di Ethereum Classic ha un funzionamento standard e riprende a grandi linee lo stesso funzionamento di quella di Ethereum.

Non sono pertanto presenti delle migliore tecniche degne di nota, se non appunto la già citata possibilità di supportare applicativi e smart contract ad esecuzione automatica.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche di natura tecnica, Ethereum Classic ha un massimo cap di 210 milioni di di token totali, con una reward per il mining che scende del 20% ogni 5 milioni di token che vengono aggiunti al ledger tramite mining.

Rimane inoltre da segnalare in questo specifico approfondimento che la blockchain di Ethereum Classic è stata già per tre volte vittima di un attacco 51%, uno dei principali problemi di sicurezza per le criptovalute il cui meccanismo di consenso si muove, per l’appunto, dalle modalità individuate dalla blockchain Bitcoin.

Ethereum Classic (ETC): opinioni e recensioni

Abbiamo raccolto opinioni e recensioni di Ethereum Classic non solo tra i membri della nostra redazione, ma anche da siti e forum che possono garantire un certo grado di trasparenza.

Integrare la propria opinione con quella di chi ha già avuto modo di fare trading su Ethereum Classic o ne conosce comunque il funzionamento tecnico e la diffusione a livello internazionale è un passo fondamentale per chiunque voglia avvicinarsi a questa categoria di asset.

Ethereum Classic è una truffa?

No. Ethereum Classic non è una truffa. È una criptovaluta legittima che ha diversi campi di applicazione anche nel mondo dell’economia reale. L’organizzazione che gestisce questa specifica criprovaluta è inoltre assolutamente trasparente e garantisce, almeno per il momento, un certo livello di sicurezza sul progetto.

Ciò non toglie che è possibile imbattersi in meccanismi truffaldini che purtroppo sfruttano la popolarità di Ethereum Classic per ingannare gli avventori e proporre multi-level marketing, oppure ancora sistemi di trading automatico che hanno però come unico obiettivo quello di truffare chi versa capitale.

Sempre in guardia – e scegliere sempre e soltanto degli intermediari credibili e affidabili se si vuole per l’appunto investire seriamente in Ethereum Classic.

Ethereum Classic Forum

Ci sono diversi forum che si occupano di Ethereum Classic e presso i quali è possibile raccogliere informazioni e avere discussioni su questa criptovaluta.

Abbiamo raccolto i principali, quelli che sono la base per le discussioni effettivamente informate:

  • Reddit: pur non essendo un forum puro, rimane uno dei migliori siti al mondo per discutere di finanza, soprattutto quando gli investimenti riguardano il mondo delle criptovalute;
  • Investing.com: sito di investimenti che permette, nella sezione commenti, di discutere anche gli asset che ci interessano, tra i quali ETC;
  • Ethereum Classic Forum: il forum ufficiale dove si può discutere non solo degli applicativi tecnici, ma anche di investimenti in questa criptovaluta;
  • Bitcointalk: anche se nato per discutere di Bitcoin, è un forum che lascia ampio spazio anche alla discussione degli altcoin come Ethereum Classic;
  • FinanzaOnline: il primo forum in Italia per discutere di investimenti e conseguentemente anche di Ethereum Classic, dato che appunto trattasi di asset che è regolarmente listato sui principali broker

La nostra opinione su Ethereum Classic

Ethereum Classic è una criptovaluta sicuramente minoritaria e con una capitalizzazione totale sicuramente non importante. Questo non è motivo per escluderla dai nostri progetti di investimento, seppur ci sono dei nodi critici da analizzare prima di poter pensare di investire su questo specifico asset.

  • Attacchi: negli ultimi mesi ce ne sono stati due nel giro di pochi giorni, cosa che ha destato preoccupazione in chi investe in questo asset. Il recupero dagli attacchi, sul piano tecnico, è stato impeccabile. Ma rimane comunque una forte preoccupazione per i destini di ETC;
  • Ethereum ETH rimane più interessante per i mercati: perché appunto molto più popolare e soprattutto gestito da Ethereum Foundation, che sembra essere in grado di proporre la criptovaluta di riferimento con maggiore forza.

Investire in Ethereum Classic vuol dire investire in una criptovaluta di nicchia, il cui futuro, almeno oggi, non sembra essere poi così automaticamente roseo.

Investire oggi in Ethereum Classic conviene?

Investire oggi in Ethereum Classic vuol dire puntare su una criptovaluta di nicchia, che non ha un grossissimo seguito, pur essendo comunque tra le prime 20 per capitalizzazione a livello mondiale.

Chi cerca criptovalute ben integrate con i mercati, dovrà sicuramente guardare altrove. Chi è disposto a correre rischi (importanti) con il proprio investimento, potrebbe invece pensare di inserire nel suo portafoglio una criptovaluta di nicchia come Ethereum Classic.

Considerazioni finali

Ethereum Classic, pur mantenendo lo spirito del progetto originale di Ethereum, ha sicuramente perso la sua battaglia e oggi è una criptovaluta di nicchia e relativamente poco diffusa.

Questo non vuol dire necessariamente che non sarà il caso di investirci: vuol dire semplicemente che dovremo tenere conto del fatto di affidarci per l’appunto ad una criptovaluta che ha ancora diverse criticità davanti, nel suo percorso.

FAQ Ethereum Classic: Domande Frequenti

Ethereum Classic è una truffa?

No. Ethereum Classic è un progetto serio, affidabile e che ha dimostrato di non avere alcun tipo di scopo truffaldino.

Dove si può investire su Ethereum Classic?

Si possono scegliere in alternativa Broker CFD oppure ancora gli exchange, che tutti quotano sui propri listini Ethereum Classic.

Che differenza c’è tra Ethereum Classic e Ethereum?

I due progetti si sono separati nel 2016, a seguito del crack di The Dao. Oggi sono due progetti con management e funzionamento completamente separati.

Quali sono i broker per investire su Ethereum Classic?

eToro e Capital.com sono sicuramente i broker migliori per investire su Ethereum Classic.

Conviene investire in Ethereum Classic?

Ethereum Classic è una criptovaluta di nicchia che dovrebbe interessare esclusivamente chi ha una propensione al rischio molto alta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.