InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

ETF Litio

Nel panorama degli ETF legati alle materie prime, quelli relativi al litio sembrano attirare maggiormente l’attenzione dei traders, questo perché parliamo di uno degli asset considerati più rilevanti negli equilibri della futura economia mondiale. Il Litio è senza dubbio il metallo del futuro, visto il suo sempre più largo impiego nella costruzione di batterie per dispositivi elettronici e ancora di più per la creazione delle batterie per le automobili elettriche.

La domanda di Litio sul mercato globale delle materie prime è letteralmente esplosa negli anni 2000, guidata la forte evoluzione informatica e successivamente da quella che è l’innovazione delle auto elettriche guidata da Tesla.

Quello del Litio è un mercato ancora poco sviluppato e non essendo negoziato in borsa direttamente, si può investire su di esso tramite le azioni delle società che si occupano di questo metallo. Anche per questa ragione, gli ETF Litio si configurano come uno degli strumenti preferibili per accedere al mercato.

Stabilire strategie di trading mirate sul Litio può rivelarsi davvero complicato, sia per la forte volatilità che caratterizza l’offerta relativa a questo metallo, sia per le poche società specializzate nella sua lavorazione.

Risulta quindi la scelta ottimale per gli investitori, orientare i propri investimenti verso gli migliori ETF Litio che offrono un’esposizione più ampia e una maggiore diversificazione.

ETF Litio – Riepilogo:

Cosa sono:Exchange Traded Fund specifici sulla materia prima Litio (Lithium)
RischiCalo di domanda/ Mercato volatile/ prospettive calo costi di lungo termine (2025)
🏅Migliori 3:1) Global X Lithium & Battery Tech;
2) L&G Battery Value-Chain;
3) WisdomTree Battery Solutions.
💡Dove investire:Migliori piattaforme per ETF Litio
🤔Opinioni⭐⭐⭐⭐⭐
ETF Litio – Tabella di riepilogo

ETF Litio cosa sono? Principali tipologie

Cosa sono gli ETF Litio? Partendo dal concetto generico di ETF, deve risultare chiaro che si tratti di fondi di investimento a gestione passiva. Questi fondi di investimento comprendono al loro interno molteplici società quotate in borsa, appartenenti allo stesso settore, nel caso specifico il Litio, o inerenti ad esso. Inoltre non sono previsti costi di gestione e l’andamento totale dell’ETF litio dipende dalle performances di tutti i titoli contenuti al suo interno.

Il successo che gli investitori attribuiscono a questi prodotti finanziari di settore, risiede principalmente in parametri macroeconomici. Infatti l’utilizzo del Litio è cresciuto esponenzialmente nel 21° secolo, trainato dall’innovazione delle batterie per i device informatici come smartphone, tablet e computer portatili, tutti alimentati da batterie a Ioni di Litio. Inoltre, in questi ultimi anni, l’interesse è aumentato dopo lo sviluppo delle macchine elettriche di ultima generazione che utilizzano anch’esse batterie al Litio, e che hanno incrementato la domanda di questo metallo nell’ultima decade.

ETF Litio: Guida ai migliori ETF sul Litio 2021 a cura di InvstimentiFinanziari.net
ETF Litio: Guida completa ai migliori ETF sul Litio 2021 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Gli ETF non sono però tutti uguali, va fatta una distinzione fondamentale prima di continuare con analizzare quali sono i migliori ETF Litio in circolazione. Infatti ogni Fondo è diverso in termini di composizione, profilo di rischio e tipologia di società contenuta al sua interno.

Si possono infatti prendere in considerazione ETF che si occupano esclusivamente di titoli relativi al Litio, oppure Fondi che comprendono Società in un contesto più ampio legato alle materie prime, tra cui anche il Litio.

Risulta inoltre fondamentale valutare la tipologia di ETF in base al metodo di replica che esso applica rispetto ai principali benchmark. Le principali categorie di ETF sono:

  1. ETF a replica fisica completa: questa tipologia di Fondo offre una maggiore trasparenza e una maggiore sicurezza per gli investitori. Chi gestisce il fondo, acquista i titoli nella loro totalità in modo tale da replicarne perfettamente le performances;
  2. ETF unfunded a replica sintetica: in questo caso il fondo è caratterizzato da una controparte, solitamente una banca, che regola la replica dei titoli mediante un contratto swap, per il quale la controparte stessa si occupa di pagare il rendimento degli investimenti ai detentori del fondo. Per questa caratteristica, spesso questa tipologia di ETF prende il nome di ETF su swap. In questa fattispecie si verifica quello che viene definito: il rischio di controparte.

In breve, gli ETF su swap riescono a coprire mercati molto più ampi rispetto agli ETF a replica fisica, che solitamente presentano una composizione più precisa e meno eterogenea di titoli.

Qualunque sia la tipologia di ETF sul quale si vuole investire, la scelta risulta legata alla maggiore o minore possibilità di diversificazione di mercato e, ovviamente, all’esposizione al rischio che l’investitore è tenuto ad affrontare. In entrambi i casi è fondamentale affidarsi a piattaforme di trading sicure e conveniente quali eToro, che permette di operare al meglio gli investimenti sugli ETF.

Migliori ETF Litio: Su quali investire? [CLASSIFICA 2021]

Spinta dall’innovazione tecnologica di quinta generazione (5G) e dai relativi sviluppi dell’industria IT (Information Tecnology) e dell’Automotive, la domanda di Litio sembra inevitabilmente destinata ad aumentare nei prossimi decenni. Di conseguenza sono sempre di più gli investitori che si interessano a questo settore e studiano le migliori strategie di investimento e si possono prendere in considerazione diversi ETF sul Litio.

Elenco completo migliori ETF sul litio consigliati dagli analisti di InvestimentiFinanziari.net:

📑ISIN & TICKER💸Commissioni👍Voto💰Dove Comprare
US37954Y8553 – LIT (Global X Lithium & Battery Tech)0,75%⭐⭐⭐⭐⭐eToro/ Capital.com/ Trade.com
IE00BF0M2Z96 – BATT (L&G Battery Value-Chain)0,49%⭐⭐⭐⭐eToro/ Capital.com/ Trade.com
IE00BKLF1R75 – VOLT (WisdomTree Battery Solutions)0,40%⭐⭐⭐⭐eToro/ Capital.com/ Trade.com
Tabella riepilogativa dei Migliori ETF Litio 2021

Prima di entrare nel particolare, andando a esaminare le caratteristiche di ogni ETF inserito in tabella, può essere di grande aiuto ai fini dell’investimento, conoscere quelli che sono i principali rischi a cui si va incontro operando questo tipo di investimento.

Sostanzialmente, investire sugli ETF Litio comporta i seguenti fattori di rischio:

  • Volatilità elevata: è possibile, nel caso in cui l’ETF sia composto in prevalenza da start-up ed aziende non ancora consolidate sul mercato si può incorrere nel rischio legato alla volatilità di alcuni titoli contenuti nel fondo.
  • Diversificazione limitata: come si può intuire facilmente, quando i gestori del fondo si concentrano su poche società si può correre un rischio maggiore di perdere parte l’investimento. I fondi che distribuiscono maggiormente il capitale, inserendo molti titoli nell’ETF rendono l’investimento più sicuro.

Partendo da questi parametri, è possibile quindi andare ad approfondire la composizione dei migliori ETF Litio del 2021.

Global X Lithium & Battery Tech (US37954Y8553 – LIT)

Lanciato nel 2010 e quotato sul mercato USA con l’ISIN US37954Y8553 si tratta di un ETF non armonizzato. Al suo interno sono presenti società che si occupano della materia prima a vari livelli: dall’estrazione, alla lavorazione del Litio e nella produzione di batterie.

Tabella riassuntiva principali caratteristiche dell’EFT Global X Lithium & Battery Tech:

📄ISIN E Ticker:US37954Y8553 – LIT
⁉️Tipologia di ETF:ETF indicizzato, non armonizzato
💡Indice di Riferimento:Solactive Global Lithium
💰Commissioni annue:0,75%
💻Dove Comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Tabella principali caratteristiche Global X Lithium & Battery Tech ETF

In questo ETF viene replicato l’indice Solactive Global Lithium ed il costo annuo di gestione del fondo è pari allo 0,75%. La diversificazione interna a questo ETF non è molto ampia: si prenda nota che il 40% del peso totale del Fondo è coperto dai primi 3 titoli che compongono il portafoglio totale dell’ETF. I titoli in questione sono:

  • Albemarle (18%);
  • FMC Corp (17%);
  • Sociedad Química Minera (7%).

Volendo osservare, invece, l’esposizione in termini geografici relativa ai mercati più rappresentativi nell’indice in questione, si osservi la lista che segue:

  • Cina con il 41,1%;
  • Stati Uniti con il 22,6%;
  • Corea del Sud con il 12%
  • Giappone con il 7,1%;
  • Australia con il 6,1%;
  • Cile con il 4,8%.
ETF litio: Caratteristiche Global X Lithium & Battery Tech
ETF Litio: principali caratteristiche del Global X Lithium & Battery Tech (LIT)

Come si può osservare nell’immagine di andamento estratta dal conto demo gratuito di eToro, l’ETF Global X Lithium & Battery Tech, nonostante l’ultimo periodo in diminuzione ha raggiunto risultati soddisfacenti per tutti gli investitori che hanno deciso di puntare su questo fondo. Composto da oltre 27 società, questo ETF investe in tutto il ciclo di produzione del Litio, dall’estrazione alla raffinazione, fino alla produzione delle batterie stesse.

Alcune aziende che compongono questo fondo non lavorano solo il litio. Albemarle ad esempio è un’azienda chimica che si occupa di attività diversificate. Per questa ragione l’ETF LIT non è considerabile “puro”. Tra le società inserite nel fondo, spicca il titolo Tesla che utilizza e produce le batterie al litio per le sue automobili.

Questo fondo risulta davvero interessante e si può annoverare tra i migliori rappresentanti del business mondiale del litio. Ideale per quegli investitori che cercano un’ampia esposizione sul mercato.

L&G Battery Value-Chain – IE00BF0M2Z96 – BATT

L’ETF L&G Battery Value-Chain è un fondo a replica fisica diretta e si riferisce perfettamente all’indice sottostante, ovvero Solactive Battery Value – Chain Index. Si tratta di un ETF molto grande con un patrimonio gestito pari a 715 milioni di Euro.

Tabella riassuntiva principali caratteristiche dell’EFT  L&G Battery Value-Chain:

📄ISIN E Ticker:IE00BF0M2Z96 – BATT
⁉️Tipologia di ETF:ETF Indicizzato a replica totale
💡Indice di Riferimento:Solactive Global Lithium
💰Commissioni annue:0,49%
💻Dove Comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Tabella principali caratteristiche L&G Battery Value Chain ETF

Quotato anche sulla Borsa italiana con ISIN E Ticker IE00BF0M2Z96 – BATT questo ETF si compone di società che si occupano dello sviluppo e la produzione di batterie.

Il costo di gestione annuo richiesto agli investitori è pari allo 0,49% e la politica di distribuzione dei dividendi è di tipo accumulativo.

Le principali aree geografiche in cui si attua l’esposizione del fondo sono:

  • Stati Uniti con il 26,15%;
  • Giappone con il 22,02%;
  • Europa Occidentale con il 14,86%;
  • Asia con il 14,55%
  • Australia con il 7,27%

Questo ETF basato sul litio per batteria contiene principalmente titoli azionari di settori diversi:

  • Beni strutturali per un 39,84%;
  • Beni ciclici e di consumo per un 23,33%;
  • Materie prime per il 18,50%
  • Tecnologia per un 14,84%;
  • Servizi IT per il restante 3,49%.

Volendo osservare quelli che sono i primi 5 titoli compresi nell’ETF si faccia riferimento alla seguente tabella:

🔺Titolo🎯Settore
BYD Co Ltd Class HBeni ciclici di consumo
Pilbara Minerals LtdMaterie prime
Rolls-Royce Holdings PLCBeni industriali
Livent CorpMaterie Prime
Eos Energy Enterprises IncBeni industriali
Composizione ETF L&G Battery Value-Chain

Gli esperti considerano un buon investimento a lungo termine questo ETF indicizzato e le performance a 1 anno si attestano sul 60,07%. Si tratta in definitiva di un fondo davvero interessante, che permette un’esposizione globale grazie ad un paniere di titoli diversificato che comprende sia i fornitori di batterie al litio sia aziende estrattive la materia prima. Come si è potuto osservare, le società contenute in questo ETF appartengono a molteplici aree geografiche e appartengono a settori diversi con differenti capitalizzazioni di mercato.

Inoltre L&G Battery Value-Chain compie un ribilanciamento semestrale che permette al fondo di conservare una buona diversificazione in modo da stimolare la reattività del mercato. a Tal proposito, si ricorda che utilizzando broker autorizzati e sicuri come Capital.com si possono operare investimenti derivati mediante i CFD e usufruire di costi di commissione vantaggiosi rispetto al costo di gestione annuale che altrimenti si paga se si opera sul mercato primario acquistando direttamente quote del fondo.

WisdomTree Battery Solutions – (IE00BKLF1R75 – VOLT)

Il terzo ETF sul litio che si vuole proporre in questa guida approfondita sui migliori fondi di investimento sul litio è il WisdomTree Battery Solutions. Questo ETF è quotato sulle principali borse dal 2020 e si impegna a replicare le performances ed i rendimenti dell’indice WisdomTree Battery Solutions Index. 

Tabella riassuntiva principali caratteristiche dell’EFT  WisdomTree Battery Solutions:

📄ISIN E Ticker:IE00BKLF1R75 – VOLT
⁉️Tipologia di ETF:ETF Indicizzato a replica totale
💡Indice di Riferimento:WisdomTree Battery Solutions Index
💰Commissioni annue:0,40%
💻Dove Comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Tabella principali caratteristiche WisdomTree Battery Solutions ETF

L’indice contiene aziende diversificate in base al principio per il quale il titolo deve fare parte di uno più segmenti inerenti al mercato delle batterie a Litio, comprendendo materie prime, aziende manifatturiere, tecnologie correlate o tecnologie emergenti.

Lo sviluppo dell’EFT è opera di WisdomTree in partnership con Wood Mackenzie, una società di consulenza e ricerca. L’indice a cui fa riferimento l’EFT è diversificato sia a livello geografico che di settore, lo si può vedere nel dettaglio di seguito.

Aree geografiche:

  • Asia – emergente con il 26,75%;
  • Stati Uniti con il 19,45%;
  • Europa Occidentale con il 17,20%;
  • Giappone con l’ 11,82%;
  • Australia con l’8,93%.

I principali settori industriali contenuti nell’ETF sono così suddivisi in percentuale:

  • Beni Industriali per il 44,54%;
  • Materie prime per il 34,11%;
  • Tecnologia per il 9,74%;
  • Beni di consumo ciclici per l’8,31%
  • Servizi di pubblica utilità per il restante 3,00%.

Composta al 100% da titoli azionari, questo ETF contiene aziende operanti in tutto il mondo, nella tabella in seguito sono riportate le migliori 5 ed i relativi settori operativi:

📍Società🎯Settore
Guangzhou Tinci MaterialsMaterie prime
Orocobre LtdMaterie prime
Alfen NVBeni industriali
Shenzhen Capchem TechnologyMaterie prime
Ecopro BM Co Ltd Ordinary SharesBeni industriali
Composizione WisdomTree Battery Solutions ETF

Gli andamenti in repentina crescita della quotazione, hanno reso questo ETF un investimento proficuo per molti traders consapevoli del trend legato al Litio e alle batterie da esso derivate. Il settore delle auto elettriche risulta essere in grado di trascinare la crescita dei vari segmenti di settore ancora più in alto, lasciando intendere che nel futuro prossimo, i rendimenti possano continuare a crescere. 

Investire in ETF Litio: come fare?

Calibrare investimenti profittevoli mediante questi strumenti a gestione passiva non significa solamente individuare i migliori ETF a disposizione dei traders, bensì è necessario intraprendere la corretta modalità di accesso al mercato in base ai propri obiettivi di investimento.

In sintesi, ogni investitore interessato al litio dovrà scegliere tra due possibilità:

  • Fare trading online con i Contratti per differenza (CFD);
  • Investire mediante istituto bancario.

Nonostante sono sempre di meno gli investitori che si recano in banca per operare investimenti di questo tipo, l’istituto bancario come intermediario finanziario, rimane ancora oggi una possibilità. Deve però essere chiaro, che questa soluzione risulta decisamente svantaggiosa per piccoli investitori retail in termini di capitale richiesto e costi per la gestione degli investimenti.

Se invece si ha familiarità con i principali servizi di intermediazione finanziaria online, come i migliori broker di trading online, si può accedere a questa tipologia di investimenti anche se si hanno a disposizione capitali modesti e, nel caso non si avesse alcuna esperienza di trading online, oggi le migliori piattaforme come Capital.com. offrono la loro versione demo gratuita per familiarizzare con le operazioni con capitale virtuale, evitando così perdite dovute all’inesperienza iniziale.

Potrebbe interessarti anche:

Trading ETF Litio: migliori piattaforme e soluzioni consigliate

Migliori piattaforme per ETF Litio [CLASSIFICA]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Nella tabella appena scorsa sono state inserite esclusivamente broker di trading online sicure al 100%, così come garantito dalle autorizzazioni a loro concesse dalle principali autorità di controllo dei mercati finanziari quali CySec e CONSOB.

Se si è un investitore alle prime armi e si sta cercando una piattaforma che possa offrire un percorso formativo appropriato, si può prendere in considerazione Capital.com, il quale offre ai propri utenti una sezione dedicata alla formazione tra le più complete in circolazione.

Questo broker investe molto nella formazione dei propri iscritti, dando la possibilità di svolgere veri e propri quiz finali alla fine di ogni lezione, garantendo un miglioramento visibile dopo appena qualche settimana. D’altronde imparare a fare trading è di fondamentale importanza per ottenere risultati significativi dai propri investimenti.

Tra le scelte inserite in tabella, troviamo un’alternativa interessante: FP Markets. Questo broker consente ai propri utenti di operare con la famosa piattaforma MetaTrader e tra i servizi più interessanti troviamo Myfxbook Autotrade che permette al trader di ottenere segnali dai mercati ottimizzati in base al lavoro svolto da tutta la community. La possibilità di “testare” le funzionalità di questo broker è determinata dall’account di prova gratuito illimitato di FP Markets che permette ai nuovi iscritti di guadagnare familiarità con l’operatività online.

Puoi approfondire quanto appena accennato tramite le recensioni complete dei migliori broker online:

  1. Recensione ed opinioni Capital.com;
  2. Recensione ed opinioni FP Markets.

Comprare ETF Litio con eToro

Quando si guarda all’offerta online delle migliori piattaforme di trading non si può non considerare quello che al momento è il leader di settore: eToro (sito ufficiale qui).

L’offerta caratterizzata dalle soluzioni di questo broker è decisamente esclusiva e completa e necessità di un approfondimento maggiore. In primis, eToro è l’unico broker online che permette l’accesso agli ETF Litio con due distinte modalità:

  • Investimento speculativo tramite i CFD;
  • Investimento diretto acquistando realmente l’ETF (DMA).

Volendo investire su un ETF Litio come LIT – Global X Lithium & Battery Tech con eToro, il broker non applicherà alcun costo di commissione sulle singole operazioni. L’unico costo preventivato per questo tipo di investimento è quello relativo allo spread: la differenza tra prezzo di acquisto e di vendita nel momento dell’apertura dell’operazione.

Risulta quindi possibile operare investimenti a lungo termine su questi strumenti passivi senza incorrere in spese proibitive per l’investitore. Questo permette di considerare quello che può essere il rendimento annuo previsto per l’ETF, attualmente è pari al 114,37% e calibrare un investimento anche di pochi centinaia di Euro, ottenendo comunque risultati plausibili più che interessanti.

Come si è detto, eToro consente di utilizzare entrambe le modalità di accesso al mercato, ed il trading con i CFD su ETF può essere molto flessibile e redditizio. I contratti per differenza, infatti, consentono di investire anche somme minime e, sfruttando strumenti come la Leva Finanziaria, aumentare anche di molto l’esposizione sul mercato. Un’ulteriore caratteristica peculiare dei CFD è la possibilità di operare con la “vendita allo scoperto”, guadagnando così profitti anche dai possibili trend ribassisti incontrati dal ETF.

In ultima analisi, aprendo gratuitamente un conto dimostrativo ILLIMITATO eToro, sarà possibile acquistare la giusta conoscenza ed esperienza per sfruttare al massimo le soluzioni di trading utilizzate da più di 10 milioni di utenti in tutto il mondo.

Comprare ETF Litio in Banca: Conviene?

Una volta che si è compresa la modalità di investimento e gli intermediari possibili rispetto ai propri obiettivi di investimento, può essere lecito cercare risposta al comune interrogativo: “Conviene comprare ETF in Banca?”.

In primis, bisogna considerare cheOperare investimenti su ETF tramite la propria banca consente all’investitore una sola modalità di accesso all’investimento: l’acquisto diretto. Acquistare direttamente gli ETF è sostanzialmente la modalità più classica e basilare con la quale operare questo tipo di investimenti: il profitto sarà dato esclusivamente dall’aumento di valore dell’ETF nel tempo. Questi investimenti si configurano esclusivamente come investimenti a lungo termine e richiedono quindi l’immobilizzazione del capitale per molti anni.

La scarsa flessibilità non è l’unico svantaggio nel comprare ETF in banca, anche la struttura dei costi e delle commissioni risulta sconveniente rispetto al trading online. Le banche solitamente applicano commissioni fisse e tariffe variabile, che se non preventivate attentamente, possono andare ad erodere significativamente il rendimento dell’investimento nel suo insieme.

Nonostante queste caratteristiche poco vantaggiose, si devono annoverare altre dinamiche che potrebbero rallentare ulteriormente il processo dell’investimento. Infatti per operare questo tipo di investimento con un istituto bancario è necessario aprire un conto amministrato e relazionarsi costantemente con un consulente finanziario, concedendo nella maggior parte dei casi, poco spazio di manovra all’investitore.

Per quanto questa scelta rimane di natura soggettiva ed ogni investitore è libero di orientarsi come meglio crede, per i traders retail e ancora poco esperti, operare investimenti online anche con piccole somme sugli ETF, potrebbe essere un’opportunità per far crescere gradualmente il proprio portafoglio senza esporsi a rischi difficilmente gestibili.

Analisi tecnica ETF Litio

Un’ulteriore differenza tra il trading online e l’intermediazione bancaria per comprare ETF la si può trovare negli strumenti di analisi facilmente utilizzabili e decisamente intuitivi offerta dai migliori broker come eToro. Grazie a queste sezioni composte da grafici e strumenti di trading chiamati  indicatori, sarà possibile operare l’analisi tecnica sull’asset.

L’analisi tecnica consiste in uno studio sugli andamenti delle quotazioni mediante strumenti grafici e statistici, tali da fornire indicazioni sui momenti migliori per entrare o uscire dal mercato e per l’individuazione dei trend principali intrapresi dal titolo o dall’ETF sotto esame.

Inoltre, questo studio analitico sull’asset può essere impostato con diversi intervalli temporali di riferimento, studiando gli andamenti sia nel breve, che nel medio o lungo periodo, contribuendo a calibrare in maniera ottimale gli investimenti.

Come è possibile vedere nell’immagine estrapolata dal conto demo gratuito di eToro, l’analisi sul grafico restituisce interessanti spunti per individuare l’ andamento di lungo periodo dell’ ETF LIT – Global X Lithium & Battery Tech:

ETF Litio: Analisi tecnica
ETF LITIO: analisi tecnica Global X Lithium & Battery Tech

Utilizzando uno degli indicatori di trading più facilmente interpretabile come la Media Mobile a 50 periodi è possibile prevedere eventuali inversioni di trend intraprese dall ETF in esame. Volendo comprendere le dinamiche relative alle quotazioni sul lungo periodo, il grafico è stato impostato su un time frame di 1 giorno. Grazie all’intersezione grafica tra Media Mobile e candele giapponesi dei prezzi, si riescono a scaturire le informaizioni necessarie a concludere l’analisi tecnica.

Quando il grafico dei prezzi relativi all’ETF interseca dal basso verso l’alto la media mobila scaturisce un segnale di rialzo (come i cerchi in figura), contrariamente, quando il grafico dei prezzi taglia la linea della Media Mobile dall’alto verso il basso, si può prevedere un futuro ribasso delle quotazioni. Questa seconda ipotesi sembra quindi lo scenario che dobbiamo aspettarci per l’ETF LIT, come evidenziato dal grafico, dopo un trend rialzista percorso per questi ultimi mesi, l’analisi tecnica sembrerebbe prefigurare un futuro abbassamento del valore futuro dell’ETF.

ETF Litio Previsioni 2022 / 2023

Volgendo lo sguardo più in generale all’intero settore del Litio, quali possono essere le previsioni di mercato future più attendibili? Quali sono i margini di guadagno nel medio periodo per questo asset? Trovarsi di fronte a questi quesiti è sicuramente frequente quando si è interessati ad operare investimenti su questo tipo di strumenti.

Guardando la situazione macroeconomica relativa ai settori produttivi inerenti al Litio è possibile aspettarsi che il mercato relativo a questo metallo possa continuare a crescere per i prossimi anni. Sia le singole azioni delle società legate a questo elemento, sia gli ETF hanno registrato una crescita costante dal 2020 in poi, in alcuni casi interrotta solamente dalla pandemia mondiale dovuta al COvid-19.

A tal riguardo, è bene dare un’occhiata alle previsioni effettuate su un ETF Litio, utilizzando un grafico appartenente al conto dimostrativo gratuito e iLLIMITATO eToro:

ETF litio: previsioni 2022/23
Previsioni ETF Litio 2022/23 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Per queste ragioni la domanda globale di Litio è più che raddoppiata negli ultimi dieci anni, interessando sempre di più molti investitori. Come si evince dal grafico seguente relativo ai dati del 2019, il Litio è utilizzato in molti settori produttivi, ma quello inerente alle batterie ricaricabile è letteralmente esploso in pochi anni, andando a formare più della metà dell’intero utilizzo industriale di questo metallo.

ETF Litio: Domanda di mercato
ETF Litio: domanda di mercato suddivisa per settori

Gli esperti affermano che l’evoluzione di tale settore porterà ad un abbassamento dei costi di produzione ed una domanda in ulteriore aumento, caratterizzando così questo mercato come uno dei più appetibili del momento, soprattutto per investimenti sul lungo periodo.

Investire in ETF Litio conviene? Vantaggi e Svantaggi

Per quanto risulti complesso offrire una panoramica oggettiva sulla convenienza degli investimenti in ETF. Infatti sono davvero molte le variabili che intercorrono quando si parla di investimenti finanziari e relativi mercati, è comunque possibile provare a dare una risposta alla domanda. “conviene investire in ETF?” analizzando più da vicino i vari vantaggi e svantaggi di questi strumenti a gestione passiva.

Vantaggi degli ETF Litio

Cercando di annoverare i principali vantaggi nel comprare ETF sul Litio, si deve in primis fare riferimento alla attuale situazione macroeconomica relativa alla materia prima.

Come si è visto precedentemente, la domanda di Litio per fini industriali è più che raddoppiata negli ultimi 10 anni ed l’andamento sembra continuare a crescere anche in futuro. L’industria legata a questo metallo è in forte espansione proprio in questi anni e molte delle innovazioni tecnologiche, dai computer agli smartphone, fino alle auto o gli scooter, utilizzano ioni di litio come componente essenziale per le proprie batterie ricaricabili.

Sembrerebbe quindi evidente che i margini di crescita per il mercato relativo al Litio siano reali e decisamente ampi, rendendolo adatto ad investimenti a lungo termine anche mediante gli ETF.

Gli stessi ETF comportano dei vantaggi sostanziali, quali:

  • Ritorno a lungo termine: il mercato si prevede in crescita almeno fino al 2025, investire adesso potrebbe essere un ottimo momento;
  • Diversificazione degli investimenti: per loro natura gli ETF, comprendendo più titoli al loro interno, permettono di operare automaticamente una strategia di diversificazione dell’investimento e ridurre così il rischio correlato.
  • Costi di gestione: gli ETF sul Litio sono da poco sul mercato e presentano costi di gestione del tutto abbordabili, caratteristica in realtà comune a quasi tutti i Fondi di questa natura.

Utilizzando piattaforme di trading come eToro si potrà investire su ETF litio a costi ancora minori rispetto alle alternative, senza pagare alcuna commissione.

Svantaggi degli ETF Litio

Volendo analizzare quelli che possono essere gli svantaggi più sensibili nell’investire in ETF Litio, è necessario soffermarsi su più di un aspetto. I titoli che fanno parte di questi fondi potrebbero essere selezionati in maniera limitata, non rispecchiando una diversificazione sufficiente a minimizzare i rischi di investimento.

Oltre questo principale contro, se ne possono elencare altri, quali:

  • Problemi legati alla liquidità del Fondo: può capitare che alcuni fondi abbiano una bassa liquidità, il ché li rende difficili da rivendere, specialmente se si raggiungono livelli troppo alti di spread bid/ask;
  • Volatilità: anche tale aspetto può rappresentare un problema per gli investimenti con ETF, molti di essi presentano oscillazioni giornaliere davvero significative, che rendono molto meno prevedibili gli investimenti sul breve e medio periodo.

Infine quando si investe su ETF Litio indicizzati a replica totale, come i migliori presentati in questa guida, risulta impossibile attendersi andamenti e quotazioni maggiori di quelle registrate dagli indici a cui l’ETF fa riferimento (benchmark).

Investire in ETF Litio: opinioni massimi esperti

Individuare le opinioni principali riguardanti gli ETF Litio può risultare molto interessante nel valutare complessivamente il proprio investimento.

Si è già visto nel capitolo previsioni che molti dei massimi esperti reputano il 2020 come l’anno della corsa del Litio sui mercati mondiali. Per questo motivo, risulta intelligente ai fini di un investimento consapevole, monitorare attentamente i principali aspetti legati alla materia prima ed al suo mercato di riferimento.

Sono molti gli analisti che evidenziano come l’aumento della domanda per le soluzioni di accumulo di energia e le relative tecnologie che si stanno sviluppando intorno alle batterie al Litio sia diventato uno dei mega-trend emergenti più interessanti. Anche l’attenzione a tematiche ambientali come il cambiamento climatico contribuisca a questa evoluzione energetica. Inoltre, il sempre più vasto utilizzo dei dispositivi mobili occupa una fetta veramente grande di mercato e il Litio ne è sempre più un elemento fondamenta

Volendo riportare qualche dato, si pensi che le previsioni degli analisti, attestano che il numero di veicoli alimentati a batterie al Litio potrebbe aumentare fino a dieci volte entro il 2040. La domanda dei veicoli elettrici rimane il principale elemento che spingerà la domanda di Litio sempre più in alto, con susseguente adeguamento dei mercati.

Come ha affermato il responsabile di WisdomTree per la ricerca in Europa su questo tema: “Le batterie potrebbero svolgere un ruolo chiave nel ridurre il problema clima insieme alle politiche di decarbonizzazione già implementate”.

Nonostante queste rosee premesse, spesso i mercati emergenti sono caratterizzati da un forte interesse speculativo. Rimane quindi d’obbligo operare studi approfonditi di settore e mantenere un monitoraggio costante sull’andamento del Litio nei principali mercati, senza operare investimenti guidati solamente dalle previsioni degli esperti.

Considerazioni Finali

Come emerso nel corso di questa guida sugli ETF Litio, operare investimenti con questi strumenti può diminuire sensibilmente il margine di rischio rispetto ad investimenti azionari classici. Inoltre i Fondi inerenti a mercati così in espansione come quelli legati alla IT e alle nuove tecnologie sembrano avere un futuro decisamente roseo, grazie alla forte crescita delle aziende che li costituiscono.

Ovviamente vanno ben valutati anche i rischi relativi alla scelta di comprare ETF Liti. Risulta quindi fondamentale essere consapevoli dei opropri obiettivi e rapportarli attentamente ai propri mezzi e le proprie capacità. Solo operando con coscienza e la giusta preparazione si possono ottenere risultati positivi.

Utilizzando piattaforme di trading sicure ed intuitive come eToro, sarà possibile operare con un unico conto sia tramite i CFD che in modalità diretta (DMA) anche sugli ETF Litio, evitando di pagare commissioni per le operazioni e imparando passo passo come migliorarsi anche se non si è un trader esperto.

FAQ – ETF Litio: Domande e Risposte Frequenti

Cosa sono gli ETF Litio?

Si tratta di Fondi a gestione passiva che comprendono al loro interno le quote di diverse società che fanno parte dei settori industriali del Litio. Gli ETF consentono di operare con costi relativamente bassi per investimenti ben diversificati e perciò meno rischiosi.

Come comprare ETF Litio?

Per operare investimenti su ETF Litio ci si può affidare alle migliori piattaforme di intermediazione finanziaria online. Scegliere broker autorizzati e regolamentati permette di vivere un’esperienza di trading sicura al 100%. Inoltre, si ha la possibilità di operare con broker DMA per investire, in maniera diretta, sui migliori prodotti finanziari legati al Litio.

Conviene comprare ETF Litio?

Le principali previsioni di Borsa sembrano evidenziare come la domanda di Litio nei vari mercati abbia contribuito a far crescere costantemente il valore delle aziende che operano con questo metallo. Le recente innovazioni tecnologiche che utilizzano il Litio stanno trainando il mercato verso nuovi valori massimi, rilevando quello che molti esperti considerano uno dei principali trend emergenti del prossimo decennio. Partendo da questa previsione, risulterebbe molto vantaggioso entrare ora sul mercato e comprare ETF Litio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.