Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Investire in Platino

Investire in platino significa operare su uno dei più importanti metalli preziosi al mondo con caratteristiche uniche e molto utilizzato a livello industriale. Le sue caratteristiche lo rendono una commodity molto adatta per gli investimenti.

Per questo in molti si chiedono se fare trading platino potrebbe essere la scelta migliore per diversificare il proprio portafoglio operativo. Inutile, però, fare valutazioni e prendere decisioni senza prima aver portato a termine le dovute analisi.

Fare trading sul platino conviene? Come si fa? Queste sono solo alcune delle diverse domande che i traders si pongono prima di destinare una parte del proprio capitale ad una materia prima come questa.

In effetti, negli ultimi tempi, l’interesse verso tale materiale ha registrato un picco notevole, nonostante sia uno degli assets più costosi dell’asset class delle commodities.

Il tutto è principalmente legato all’importanza che questo metallo prezioso ha assunto in molteplici settori: dalla gioielleria a quello industriale, facendo sì che la domanda di mercato crescesse a livello mondiale. Durante la guida sarà approfondito, nel dettaglio, come e quanto conviene investire in platino, riportando le dovute previsioni di mercato.

Guida all'investimento in platino
Investire in platino è un buon investimento?

In più, sarà fornita la giusta importanza anche alle modalità per accedere al mercato ed avere chances concrete di beneficiare delle potenzialità legate al platino. Più precisamente, saranno presentate le migliori piattaforme di trading:

NOTA BENE: i broker citati durante la guida sono oggettivamente qualificati per fornire i propri servizi di trading on-line. Il tutto è comprovato dalla presenza di apposite regolamentazioni ed autorizzazioni. Inoltre, ogni piattaforma consta di un’interfaccia intuitiva e non prevede commissioni, così da risultare alla portata di qualsiasi utente.

Cosa significa investire in platino?

Investire in platino significa cercare di ottenere profitti dai processi di compravendita di questa materia prima, in modo simile a come si può fare nel caso dell’oro e dell’argento, come di altre materie prime anche al di fuori del mercato dei metalli preziosi.

Ad oggi, accedere al mercato del platino è possibile per tutti perché è un bene disponibile sia a livello fisico che come bene finanziario. Le operazioni sul platino poi, possono essere molto vantaggiose perché le oscillazioni del prezzo a livello quotidiano sono importanti, ottima opportunità per i day traders.

Più in generale ricordiamo che esistono 2 possibilità che andiamo ad approfondire qui. Quella di acquistare platino fisico come investimento e quella di fare trading sul platino direttamente online.

Investire in platino con i CFD

La soluzione più adatta a beneficiare di una materia prima, liquida e volatile come il platino, è la scelta di una valida piattaforma di trading online.

I contratti per differenza sono strumenti finanziari derivati con cui speculare su un asset senza doverlo acquistare direttamente. In questo modo, i traders potranno generare profitti dalle variazioni di prezzo registrate dal platino, rigirando a proprio favore le continue oscillazioni di valore riportate.

Il vantaggio principale di tali strumenti è l’opportunità di guadagni bilaterali: i traders possono investire al rialzo, ma anche al ribasso. Anche nel caso della vendita allo scoperto, non ci sarà bisogno di acquistare l’asset direttamente.

Si tratta di strumenti finanziari gratuiti e adatti a qualsiasi tipologia di mercato, nonché i più congrui per investitori ancora inesperti. Nel caso in cui già si fosse a conoscenza degli innumerevoli vantaggi dei CFD, si consiglia di iniziare subito a far pratica col conto demo di IQ Option.

Investire in platino: migliori piattaforme

Per ottimizzare i propri investimenti ed assicurarsi di avere il supporto necessario, la scelta della piattaforma di trading CFD è di fondamentale importanza. Purtroppo, il settore non è estraneo alle truffe, anche se risultano facilmente evitabili.

Per esser precisi, un ottimo broker per commodities si distingue in base a requisiti fondamentali riassumibili così:

  • Autorizzazioni e regolamentazioni: grazie alla supervisione di autorità di controllo internazionali, i traders possono operare con la sicurezza che il broker rispetti le normative imposte per la tutela degli interessi dei gli utenti stessi;
  • Semplicità d’utilizzo: un’interfaccia friendly user è un parametro essenziale da considerare per avere l’opportunità di focalizzarsi esclusivamente sul piano di trading elaborato;
  • Assenza di commissioni: i migliori providers di mercato non applicano alcun costo di gestione o commissioni per le operazioni da effettuare; fattore importante soprattutto per chi parte da piccoli capitali o non vuole ancora rischiare cifre troppo elevate.

Per restringere il campo, la guida proseguirà riportando le caratteristiche più interessanti di quelli che, attualmente, possono considerarsi i migliori broker per investire in platino: eToro, FP Markets e IQ Option.

1. eToro

eToro (qui il sito ufficiale) è, in assoluto, tra le proposte di trading più complete degli ultimi anni. Naturalmente, possiede una regolamentazione CySEC (numero licenza:109/10), che ne attesta la serietà e la professionalità.

La fama della piattaforma è dovuta all’introduzione di funzioni di supporto e utili per i traders principianti. Infatti, accedere a tale piattaforma significa entrare a far parte di una community di traders a tutti gli effetti, avendo l’opportunità di interagire con investitori esperti e capire quali strategie applicare.

In tal caso, si tratta di Social Trading (provalo gratuitamente qui). Allo stesso tempo, il broker offre l’opportunità mediante il copy trading di replicare, automaticamente, le operazioni effettuate dai traders più performanti della piattaforma.

In questo modo, si potranno ottenere subito dei risultati e si potranno studiare le migliori modalità per accedere ai mercati. Scopri il copy trading di eToro.

Guida completa al broker: eToro recensione

2. FP Markets

FP Markets (qui il sito ufficiale) è un broker apprezzato a livello mondiale, gestito da una società ben affermata nel settore come dimostrano le regolamentazioni e le autorizzazioni che possiede.

Investire in platino con questo broker implica l’opportunità di operare a livelli professionali, potendo sfruttare a pieno piattaforme come MetaTrader: la più apprezzata ed utilizzata dai traders. Inizia a fare trading gratuitamente con MetaTrader.

Il broker è particolarmente attento alle esigenze dei propri utenti, motivo per cui offre una sezione didattica con cui iniziare a studiare le nozioni basilari del trading.

Naturalmente, i traders potranno verificare l’efficacia delle teorie studiate senza correre rischi, accedendo ad una simulazione di trading gratuita. Clicca qui per il conto demo FP Markets.

Guida completa al broker: FP Markets recensione

3. IQ Option

IQ Option (qui il sito ufficiale) è tra i broker maggiormente apprezzati dai traders alle prime armi. Naturalmente, è autorizzato CySEC (numero licenza: 247/14).

La piattaforma si rivela la più intuitiva e chiara con cui poter iniziare a fare trading online, nonché esente da commissioni e costi di gestione.

Con una moltitudine di assets negoziabili, IQ Option offre una moltitudine di strumenti con cui studiare i mercati e restare aggiornati sulle principali news riguardo il platino. Scopri tutte le innovative funzioni di IQ Option.

Infine, il deposito minimo richiesto ammonta a soli 10 euro: un vero e proprio vantaggio per i piccoli traders indipendenti. A questo indirizzo puoi aprire un conto pratica gratuito su IQ Option.

Guida completa al broker: IQ Option recensione

Investire in Platino fisico

Attualmente, investire in platino implica degli approcci totalmente differenti rispetto al passato. Molti investitori da sempre pensano che la soluzione migliore sia acquistare il platino fisico.

Molti pensano che ciò richiederebbe avere a disposizione una cifra ingente per riuscire a ottenere, successivamente, dei guadagni altrettanto elevati, ma non è così se ci si rivolge al servizio giusto. Acquistando platino fisico bisogna poi depositare il platino, in lingotti o in monete, ma anche in gioielli, presso una banca.

Tuttavia, ciò non è più necessario perché i servizi di compravendita di platino come Bullion Vault (qui per il sito ufficiale), si occupano di tutto: dall’offerta della merce fino allo stoccaggio in sicurezza.

investire in platino fisico con bullion vault
Investire in platino fisico: Bullion Vault

Acquistando platino fisico su una piattaforma come Bullion Vault diventa possibile ottenere platino al prezzo corrente con l’obiettivo di rivenderlo quando il suo prezzo sarà salito. Quando si acquista del platino fisico, infatti il prezzo è semplicemente stabilito al momento stesso dell’acquisto.

Comprare platino fisico con Bullion Vault

Se parliamo di Bullion Vault parliamo di un’intermediario regolamentato per comprare metalli preziosi da investimento. Operando ormai da diversi anni ormai questa piattaforma di eccellenza è riuscita a ottenere un numero esorbitante di contatti per il suo settore: parliamo di 85.000 clienti si affidano all’azienda per le compravendite di platino (ma anche per investire in oro e argento).

Bullion Vault offre la possibilità di acquistare platino fisico sotto forma di lingotti o monete certificati il tutto sempre al prezzo più vantaggioso sul mercato. Subito dopo la vendita avviene il rilascio dei certificati legali che attestano la proprietà da parte dell’acquirente.

Il platino fisico acquistato sarà poi disponibile in città come:

  • Zurigo
  • Londra
  • New York
  • Toronto
  • Singapore

I clienti che vogliono rivendere il platino acquistato presso Bullion Vault, possono farlo in qualsiasi momento, il che è l’ideale per chi vuole fare questo acquisto come pura forma di investimenti. In genere gli ordini di acquisto e vendita vengono processati nel giro di 24 ore.

L’apertura del conto non richiede procedure complesse. Ecco come registrarsi in soli 3 passi:

  1. Per iscriversi basta clicccare su questo link e andare sul sito ufficiale della piattaforma: registrazione a Bullion Vault;
  2. poi è necessario reperire il pulsante APRI UN CONTO sul sito ufficiale;
  3. l’ultimo step richiesto è la conferma dell’account per email, ecco quindi che diventa possibile entrare in possesso di platino fisico subito dopo questa breve procedura.

Qui l’immagine del form da compilare:

comprare platino fisico
Registrazione a Bullion Vault

Investire in platino con i futures conviene?

Un’alternativa ai CFD per investire in platino potrebbero essere i Futures, ulteriori strumenti finanziari.

Si tratta di contratti sottoposti ad una determinata scadenza e con un determinato prezzo. Considerando l’elevata volatilità del platino, non approfittare dei movimenti laterali di mercato potrebbe risultare svantaggioso. Molto spesso, inoltre, le commissioni potrebbero rivelarsi più elevate dei guadagni effettivi da poter trarre dalla negoziazione mediante futures.

Investire in Platino con l’analisi fondamentale

Uno degli aspetti principali del trading online riguarda lo studio di fattori micro e macro economici che influenzano l’andamento sui mercati degli assets selezionati. In tal caso, tale disciplina è definita analisi fondamentale.

Nel caso del platino, considerando l’estrema volatilità del metallo prezioso e i diversi elementi che potrebbero decidere i futuri trend, è bene restare aggiornati quotidianamente.Per questo motivo, si consiglia di visionare il nostro calendario economico, costantemente aggiornato con le notizie macro più impattanti.

Quali fattori influenzano l’andamento del platino?

Per un’accurata analisi fondamentale sul platino, è bene iniziare a capire cosa determina il prezzo di tale metallo prezioso. Prima di tutto, trattandosi di un metallo raro, bisogna considerare la tipica legge di domanda/offerta che domina l’asset class delle commodities.

Il tutto è legato all’estrazione e alla produzione del platino, maggiormente legata a Paesi come il Sudafrica. Dunque, è consigliabile restare informati anche sulle condizioni in cui si trova per identificare eventuali problematiche riguardo l’esportazione del materiale.

E’ altrettanto importante sapere che il platino è strettamente legato all’oro: quando il prezzo dell’oro sale, significa che i mercati sono in crisi, ma quello del platino scende.

Si potrebbe semplicemente affermare che intrattengono un rapporto inversamente proporzionale, anche se la storia finanziaria del platino è molto più recente rispetto a quella dell’oro. Per non perdere alcuna notizia, è importante affidarsi a piattaforme affidabili e professionali.

Investire in platino con l’analisi tecnica

Un altro aspetto fondamentale per investimenti consapevoli è lo studio dei mercati mediante l’analisi tecnica. In questo caso, si tratta di una disciplina che consente di fare previsioni di mercato sul breve/medio termine in base a dati e statistiche passati. In questo caso, sarebbe opportuno accedere a piattaforme all’avanguardia come FP Markets.

Intanto, ecco un esempio pratico di analisi tecnica sul platino. Il grafico è stato preso dalla piattaforma eToro:

investire-in-platino-analisi-tecnica
Analisi tecnica sul sito di eToro

Al grafico è stata applicata una delle strategie più semplici ed efficaci per elaborare una valida analisi tecnica: la Doppia Media Mobile. Di questa strategia abbiamo parlato anche per investire in argento.

In breve, si tratta del calcolo di due medie mobili (una veloce, l’altra lenta) per conoscere i movimenti di prezzo del platino e dedurre come e quando agire.

Più nello specifico, l’intersezione tra le due linee offre:

  • Segnale di acquisto: se la media mobile veloce (linea rossa sul grafico) incontra quella lenta dal basso verso l’alto;
  • Segnali di vendita: se la media mobile veloce interseca quella lenta dall’alto verso il basso.

Nel grafico riportato, il secondo cerchio (da sinistra verso destra) è un segnale attraverso il quale un trader può iniziare a considerare l’opportunità di aprire una posizione long.

Si ricorda che un’esposizione così diretta ai mercati è fornita esclusivamente da sicure e valide piattaforme di trading CFD.

Trading platino: previsioni future

Per avere un’idea più chiara dei potenziali guadagni di cui beneficiare dal metallo prezioso in questione, è bene fornire anche le previsioni elaborate dagli analisti.

Prima di scendere nei dettagli, bisogna chiarire che si tratta solo di statistiche e previsioni: è davvero complesso definire con certezza in quale direzioni si muoverà il platino.

Tuttavia, sembra che una delle principali caratteristiche di questa materia prima sia la richiesta di mercato stabile, soprattutto nel settore industriale. Ciò assicura ai traders un’offerta continua e rende, dunque, il platino davvero interessante.

Sembra che il platino sia in una fase di mercato negativa che potrà superare, molto probabilmente, nella seconda parte del 2020. Le aspettative degli analisti risultano abbastanza positive sul lungo termine.

Per quanto riguarda il breve termine, si consiglia di procedere con cautela per evitare di esporsi a rischi troppo elevati. Per traders ancora poco esperti, la soluzione migliore è fare copy trading con eToro.

Investire in platino opinioni: conviene?

Investire in platino è una scelta che accomuna numerosi traders in quest’ultimo periodo. In effetti, rientra tra le materie prime maggiormente negoziate, nonché tra le più utilizzate e dunque soggette ad una domanda di mercato costante.

Il platino si rivela una commodities utile per diversificare il proprio wallet e tentare di abbassare il profilo di rischio. Allo stesso tempo, potrebbe essere la scelta migliore per conferire maggiore liquidità al proprio portafoglio e avere margini di manovra più ampi su altre tipologie d’investimento.

Il platino potrebbe essere un investimento vincente anche per traders alle prime armi, poiché il proprio andamento risulta più semplice da prevedere se paragonato ad altri assets. Infine, come gran parte delle materie prime, questo metallo prezioso è particolarmente adatto ai day-traders che operano su base giornaliera.

Con il supporto di piattaforme di livello come FP Markets, investire in platino potrebbe rivelarsi una scelta davvero proficua.

Investire in platino: opinioni e conclusioni

Il platino è un metallo prezioso che trova un vasto utilizzo in molteplici settori. Per questo motivo, è una materia prima che sarà sfruttata per un lungo periodo: peculiarità allettante agli occhi dei traders.

Considerando che è utile per diversificare o comunque gestire al meglio il proprio piano di trading, risulta un’idea davvero interessante (come lo è anche la scelta di iniziare a investire in petrolio, materia prima tra le principali e più gettonate sui mercati finanziari).

Naturalmente, come si è potuto comprendere nel corso della guida, è una commodities che riporta innumerevoli variazioni di prezzo anche su base giornaliera. Per questo motivo, la scelta d’investimento più adatta è quella che offre anche le condizioni più flessibili: i CFD.

Investendo con broker professionali e sicuri come eToro, FP Markets o IQ Option, anche traders in erba avranno la propria occasione per affermarsi nel settore senza troppe difficoltà.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.