Gli Investimenti Finanziari a 360°.

DASH

Dash è una delle prime criptovalute per capitalizzazione al mondo e un possibile obiettivo per i nostri investimenti. Siamo davanti ad uno dei primi fork da Bitcoin e uno dei primi coin che ha provato a superare alcuni limiti strutturali della prima criptovaluta per storia e capitalizzazione.

Dash può essere considerata capostipite di quelle criptovalute che hanno provato a rendere le transazioni più rapide rispetto a quanto offerto da BTC, questa volta con un sistema misto Proof of Work + Masternodes.

Dash è riuscita, come vedremo, a resistere all’arrivo di centinaia di altre criptovalute anche più evolute e continua ad essere una delle prime per capitalizzazione al mondo. Nella guida di oggi però non ci limiteremo a conoscere la storia.

Affronteremo la questione da un punto di vista anche squisitamente finanziario, per cercare di comprendere insieme se sia il caso di investire su questa criptovaluta, ovvero se sia possibile renderla destinazione di risparmi e magari anche di strategie di investimento di breve periodo.

DASH coin cos’è: significato e recensione completa

DASH è una criptovaluta di prima generazione, che ha implementato però un network e una blockchain evolute rispetto a quelle classiche. Nata nel 2014, è una delle criptovalute più anziane tra quelle che oggi sono ancora utilizzate e che hanno una diffusione importante.

Dash criptovaluta: la nostra guida completa all'uso e all'investimento.
Oggi parliamo di come e se investire su DASH

DASH nasce soprattutto per risolvere dei problemi importanti che si erano verificati nella rete di Bitcoin, su tutti quello dell’estrema esosità delle transazioni su quel network, per sua stessa definizione assolutamente non scalabile.

Il problema di fondo si è dovuto affrontare alla nascita di Dash è quello della rapidità delle transazioni: Bitcoin infatti, che è comunque il progetto iniziale dal quale è scaturito DASH, ha sempre presentato per suo stesso design problemi nel gestire un numero elevato di transazioni, problema che ha dato il via successivamente a tanti altri progetti, che pur facendo tesoro dell’esperienza di BTC, hanno deciso di cercare di risolvere, spesso alla radice, il problema suddetto.

Oggi il network di DASH gestisce due tipi di transazioni: quelle classiche con Proof of Work, alla maniera di Bitcoin e di tante altre criptovalute, e un sistema che si basa su Supernodi, che ricorda molto da vicino quello che sarà poi implementato da Ripple e da tante altre criptovalute di nuova generazione.

Dash criptovaluta: come funziona

DASH può essere utilizzato come mezzo di pagamento rapido e a basso costo di transazione. Come ogni valuta poi, che sia cripto o meno, può essere considerato anche una riserva di valore e dunque diventare materiale per l’investimento.

DASH nasce comunque con lo scopo di essere un ottimo mezzo di pagamento, ovvero un mezzo di pagamento assolutamente sicuro, rapido e con bassi costi di transazione. Il funzionamento esterno, ovvero quello che vediamo noi utenti che eventualmente vorremmo utilizzare questa criptovaluta, è quello di un comunissimo cryptotoken.

  • Wallet e indirizzo

Chiunque voglia partecipare agli scambi tramite DASH deve necessariamente dotarsi di un Wallet con relativo indirizzo. Questo indirizzo funziona a mo’ di IBAN, ovvero sarà utilizzato per ricevere e inviare fondi.

  • Network di transazione

Le transazioni sono gestite da un network ibrido, del quale avremo modo di parlare più avanti nel corso della nostra guida. La grossa differenza tra questo network e quello di Bitcoin è che è possibile anche inviare fondi instant speed, il che vuol dire che potremo scegliere un’approvazione alternativa tramite “supernodi”, che viaggia a velocità molto più elevata.

  • Riserva di valore

Come tutte le criptovalute, anche DASH vede il suo prezzo modificarsi dalle forze della domanda e dell’offerta. Così come crescono o diminuiscono i valori collegati al token. Questo non può che aprire la scena anche a chi vuole investire, senza diventare necessariamente un utilizzatore di questa piattaforma.

Ne è la riprova il fatto che taluni broker di trading online – eToro è il primo a farlo – offrono oggi la possibilità di investire su DASH, ovvero di considerare questa criptovaluta come un qualunque asset di investimento.

Come vedremo più avanti sono in realtà moltissimi i broker e gli exchange criptovalutari che listano questa specifica criptovaluta all’interno dei loro listini.

Dash: principali caratteristiche

DASH è una criptovaluta di prima generazione, in quanto non implementa alcun tipo di supporto per funzionalità evolute come il supporto degli smart contract oppure ancora per la gestione di ulteriori token all’interno della propria rete, come fa ad esempio Ethereum.

Non ha neanche un utilizzo specifico e di nicchia, come potrebbe essere nel caso di Monero, che ad esempio è concentrata nell’offrire ai propri partecipanti un livello aggiuntivo di privacy, o di altre criptovalute che invece sono concentrate sugli smart-contract.

La principale caratteristica di DASH è sicuramente la rapidità di transazione, che non sarà oggi tra le prime, ma che consente comunque di utilizzare questo network in modo efficiente ed utile anche in sostituzione ad esempio dei pagamenti digitali via carta di credito.

Criptovaluta Dash: storia e sviluppo

DASH nasce nel 2014 separandosi da Bitcoin e inglobando parte dei miner e degli sviluppatori del progetto precedente.

Nasce non per divisioni politiche e/o per disaccordi sulla gestione, ma semplicemente per avere a disposizione una criptovaluta sempre basata su Proof of Work, ma che incorpora anche un sistema di transazione veloce.

DASH a 6 anni di distanza dal suo esordio è oggi una delle criptovalute meglio capitalizzate e una di quelle che presenta il maggior valore per singolo token.

Come investire in Dash coin

I canali per investire su DASH sono due: possiamo scegliere i broker CFD, così come possiamo scegliere invece di operare tramite gli exchange.

Sono entrambi canali validi, che hanno però differenze sostanziali nel funzionamento e che offrono anche strumenti molto diversi tra loro. Analizzeremo entrambi i canali, rimandando poi ad ulteriori approfondimenti per chi fosse interessato ad operare con l’uno o l’altro sistema.

Il trading online tratta tutti gli asset di cui si occupa allo stesso modo e nel tempo ha iniziato anche ad occuparsi di criptovalute come DASH. Con i broker che offrono CFD possiamo investire a margine, quindi applicando anche leva finanziaria.

Inoltre i broker CFD permettono anche di puntare allo scoperto, ovvero scegliendo di investire, se vogliamo, al contrario. Si tratta di un grosso passo avanti rispetto agli strumenti classici, perché appunto questo tipo di asset, le criptovalute, sono molto volatili e dunque spesso perdono valore, per poi recuperarlo.

Ci sono anche broker come eToro (qui per il test in demo gratis) che offrono la possibilità di investire su DASH come su altre criptovalute scegliendo la modalità Direct Access Market per l’investimento senza leva. Si potrà poi dalla stessa piattaforma scegliere la modalità CFD per la vendita allo scoperto o l’acquisto con leva.

Gli exchange di criptovalute, tutti, includono la possibilità di fare trading su DASH, essendo questo uno dei cryptocoin più popolari al mondo. Gli exchange sono degli scambi virtuali online, degli autentici borsini del settore, che permettono di acquistare e vendere direttamente criptovaluta.

Alcuni di questi si sono dotati, relativamente recentemente, di strutture e di piattaforme che possono permette una gestione professionale degli eventuali investimenti.

Il punto di forza principale per chi vuole fare investimenti su DASH tramite gli exchange è che questi sono assolutamente specializzati in criptovalute e permettono di accedere a listini maggiormente concentrati su questo particolare segmento.

Trading in Dash: come fare

Fare trading su DASH è perfettamente equivalente a fare trading su altri tipi di asset finanziari, dato che per l’appunto anche le criptovalute vengono trattate a tutti gli effetti come strumenti per gli investimenti.

Il modo di procedere è molto simile a quello del Forex, il mercato dove potremo andare ad investire puntando su valute contro altre valute. Perché dopotutto di questo si tratta di una valuta, anche se cripto, contro un’altra valuta.

Nel caso specifico di DASH, il grosso delle trattative avviene in DSH/USD, ovvero contrapposto al dollaro USA. Per tutto il resto, il trading di DASH avviene tramite gli stessi strumenti che siamo abituati ad utilizzare in altri mercati.

Possiamo per l’appunto acquistare la criptovaluta, oppure anche venderla allo scoperto, puntando sul rialzo del dollaro nei confronti di DASH. Si può applicare anche, tramite alcuni broker, la leva finanziaria, nei limiti che però ESMA individua per le criptovalute, ovvero appunto 1:2 massimo.

Guida d’approfondimento: Cos’è e come funziona la leva finanziaria

Migliori broker Monero criptovaluta Dash

I migliori broker per fare trading su DASH sono nell’ordine eToro, IQ Option e Trade.com, ciascuno per motivi specifici che possono renderlo maggiormente adatto per talune categorie di investitori.

eToro è già protagonista di diverse nostre guide sugli investimenti, a prescindere dal fatto che si tratti di criptovalute come DASH o di altri tipi di asset. Questo perché siamo davanti ad un broker che offre diversi vantaggi a chi lo sceglie per operare.

DASH può essere scambiato su questo broker ormai da tempo immemore e può essere anche testato con conto pratica gratuito con tutte le funzionalità che vengono messe a disposizione dal broker in questione. Lo riteniamo essere tra i migliori per fare trading su DASH perché offre, oltre che all’acquisto diretto della criptovaluta per chi vuole operare senza leva, anche la possibilità di operare classicamente in CFD.

eToro ha anche spread molto competitivi su tutto il comparto criptovalute, offrendo nello specifico 2,90% di commissioni su DASH.

Guida completa: eToro recensioni ed opinioni

IQ Option è un broker particolarmente adatto per chi vuole investire partendo con poco. Il focus specifico di questo broker rimane infatti quello di poter andare a fare trading aprendo un conto reale con soli 10 euro.

Un grandissimo vantaggio per chi non ha grossi capitali a disposizione ma non vuole comunque privarsi della possibilità di fare trading su un asset di questo tipo.

IQ Option offre anche la possibilità, come gli altri broker già citati, di fare trading su altri tipi di mercati, quali le azioni, il Forex, le materie prime e gli ETF. Spread medio di 1,5 USD su 70 circa di valore, ovvero poco più del 2% di commissione.

Guida completa: IQ Option recensioni e opinioni

Trade.com è un broker CFD + DMA + risparmio gestito, che da sempre offre accesso anche agli investimenti professionali sul settore delle criptovalute. Questo si traduce nella possibilità per chi investe di scegliere anche DASH, sempre sfruttando la potente infrastruttura messa a disposizione dal broker.

Offre, e questo è il suo punto di forza, la possibilità di fare trading usando MetaTrader, piattaforma ritenuta all’unanimità la migliore per gli investimenti online. Qui si può testare in demo gratis, con tutti i vantaggi e le funzionalità offerte da questo broker. Spread però più alto rispetto agli altri due broker, ovvero di 20 USD su 70 circa di valore.

Guida completa: Trade.com recensioni e opinioni

Investire in Dash coin: esempio pratico

Passiamo adesso ad un esempio pratico che ci permetterà di fare il nostro primo trade su DASH, utilizzando ancora una volta eToro, che riteniamo essere il più semplice e immediato per questo tipo di operazioni.

  • Primo passo: aprire un conto da eToro (è sufficiente quello demo)

Se non lo abbiamo già fatto prima, dovremo aprire qui un conto demo con eToro, un conto che, lo ripetiamo, sarà per sempre gratuito e che ci mette a disposizione ben 100.000 USD di capitale virtuale per fare trading su tutti gli asset che sono effettivamente disponibili su questo broker.

  • Secondo passo: fare accesso alla piattaforma

Facciamo accesso adesso alla piattaforma, andando ad utilizzare le credenziali che abbiamo scelto durante la fase di registrazione. Ricordiamo ai nostri lettori che potremo fare login anche con il nostro account Google o Facebook. Una volta che avremo inserito le nostre credenziali, saremo trasferiti alla DASHBOARD, che è la schermata di controllo del nostro portafoglio.

L’andamento di DASH sin dalla sua quotazione sui principali listini

Da qui sarà possibile passare alla schermata di investimento di DASH, cosa che faremo nel prossimo passo.

  • Terzo passo: individuare DASH sulla piattaforma

Trovare DASH sulla piattaforma di eToro non sarà difficile. Potremo utilizzare la ricerca, la cui barra è disposta in alto, digitando DASH e poi cliccando sul risultato. In alternativa possiamo passare da Mercati>Cripto>DASH per accedere alla pagina di riferimento. Ora, cliccando su INVESTI, avremo accesso alla schermata di ordine.

  • Quarto passo: inserire l’ordine

Quando avremo accesso alla schermata di ordine, così come riportata qui in allegato, potremo scegliere la quantità di denaro da investire, potremo impostare take profit e stop loss, i migliori strumenti per la gestione degli ordini condizionali.

DASH ORDINE ETORO
La schermata per piazzare l’ordine di DASH

Potremo anche investire con leva finanziaria, moltiplicando fino a 2 volte l’andamento del nostro investimento, così come potremo andare ad investire allo scoperto, semplicemente impostando il nostro ordine su VENDI. Dopo aver cliccato su Apri Posizione, avremo concluso il nostro ordine.

Come comprare e vendere Dash: consigli utili

Chi preferisce procedere con acquisto e vendita diretta, senza intermediazione di contratti, dovrà scegliere di affidarsi ad un exchange di criptovalute.

Ce ne sono tantissimi, ma ovviamente non tutti sono in grado di offrire le stesse funzionalità e gli stessi vantaggi dei migliori. Per questo abbiamo deciso di scegliere, dopo averne testate a decine, quello che riteniamo essere il migliore in assoluto, del quale parleremo tra pochissimo.

Migliori exchange criptovaluta Dash

CoinBase è di gran lunga il miglior exchange per fare compravendita diretta su DASH, dato che offre il massimo della sicurezza, una piattaforma professionale per il trading e anche accesso a listini particolarmente completi a livello di criptovalute.

Riteniamo che questo sia la migliore tra le diverse alternative che abbiamo effettivamente a disposizione nel caso in cui non volessimo procedere con un broker specializzato in investimenti. Questo perché:

Non ha mai subito attacchi che sono risultati in perdita di capitale da parte dei propri clienti. Questo è qualcosa di cui non tutti gli exchange possono vantarsi, essendo gli attacchi a questo tipo di strutture relativamente comuni.

  • Possiamo usare CoinBase Pro

CoinBase Pro (qui per aprire il conto) è una piattaforma che offre la possibilità di andare ad investire con una strumentazione molto simile a quella che viene offerta dai broker professionali. Un grosso passo avanti rispetto agli hub che vengono proposti da altri exchange.

  • Commissioni competitive

Le commissioni offerte da CoinBase sono da considerarsi come estremamente competitive, perché molto più basse della media di mercato, anche su DASH.

Dash criptovaluta: previsioni 2020 / 2021

Abbiamo raccolto per i nostri lettori le previsioni intorno alle quali si è creato consenso per il valore di DASH per il 2020 e per il 2021.

PREVISIONI 2020: per la fine del 2020 il consenso intorno al prezzo di DASH si è formato su cifre che vanno dai 65 agli 80 USD per unità di token. Non siamo molto distanti dal prezzo al quale questa criptovaluta viene tradata oggi sui principali exchange e dai principali broker.

DASH 2020 previsioni
Per il 2020 il consenso è su un modesto apprezzamento

Puntare oggi per chiudere una posizione sul finire del 2021 diventa pertanto interessante anche per chi fosse alla ricerca di una criptovaluta che, almeno potenzialmente, potrebbe offrire un percorso relativamente tranquillo.

PREVISIONI 2021: per il 2021 invece il consenso è su valori molto più alti. Si parla infatti di un range che fa dai 150 USD fino ai 220 USD, a seconda dell’autore della previsione.

Sicuramente dunque, almeno per gli analisti, una criptovaluta sulla quale puntare, perché grazie alla sua straordinaria diffusione non potrà che, dicono sempre gli analisti e gli specialisti, guadagnare valore.

Sarà assolutamente il caso di considerare però un fatto: le previsioni sul mondo delle criptovalute sono sempre particolarmente incerte e da prendersi con le proverbiali pinze.

previsioni dash 2021
Per il 2021 l’apprezzamento di DASH potrebbe essere maggiore

Chi in genere si occupa, anche in qualità di analista, di criptovalute, tende ad essere particolarmente ottimista sul futuro delle stesse. Soprattutto quando ad essere analizzata è una criptovaluta popolare come DASH.

Analisi e andamento Dash

DASH ha seguito per larga parte l’andamento degli altcoin pubblicati prima del 2015.

Partito in sordina, con rialzi comunque importanti per tutti i primi suoi due anni di vita, ha vissuto un’età dell’oro importante tra il 2017 e 2018.

Chi entra oggi su questo mercato è conscio di acquistare la criptovaluta a prezzi vicini ai minimi storici, cosa che potrebbe costituire una buona opportunità che per chi vuole fare trading di lungo periodo.

L’andamento è comunque relativamente volatile, nonostante DASH sia uscito ormai da tempo dai radar di chi punta agli altcoin a scopi strettamente speculativi.

Dash coin: grafico e quotazione in tempo reale

Alleghiamo alla nostra guida anche il grafico in tempo reale per andare ad analizzare lo storico dei prezzi di DASH nonché per svolgere l’analisi fondamentale che è assolutamente necessaria per chi investe a breve termine.

[GRAFICO QUOTAZIONE DASH IN TEMPO REALE]

Il grafico, che qui alleghiamo, rimane il migliore strumento per svolgere l’analisi tecnica necessaria per individuare supporti, resistenze e più in generale gli altri indicatori che possono aiutarci a individuare il momento giusto per iniziare ad investire.

Dash blockchain: cos’è e come funziona

La blockchain di DASH è stata sviluppata con uno scopo preciso: superare i problemi che già nel 2015 Bitcoin poneva come sistema di pagamento. Pertanto è nata sviluppandosi lungo due canali diversi.

Da un lato un sistema di mining e di Proof of Work identico in tutto e per tutto a quanto abbiamo già visto con Bitcoin. Dall’altro lato DASH integra però un sistema con Masternodes, ovvero dei nodi della rete che hanno potere di andare ad approvare più rapidamente le transazioni, senza ricorrere all’ormai celebre Proof of Work.

In questo modo su questo network si possono ottenere transazioni pressoché istantanee, anche se con costi collegati leggermente più elevati. È questa la grande differenza che separa DASH dal resto delle criptovalute di prima generazione.

E questo modo di organizzare la propria blockchain non ha potuto che rendere DASH molto più utile per i pagamenti internazionali e nazionali rispetto a Bitcoin. Motivo per il quale oggi DASH continua ad essere così tanto apprezzata, anche e soprattutto all’esterno del circuito degli investimenti.

Questo è e continuerà ad essere il vero punto di forza di DASH, quel punto di forza intorno al quale si giocherà il futuro e la sopravvivenza di questo altcoin.

Dash criptovaluta: Opinioni e recensioni

Abbiamo raccolto le testimonianze più importanti su DASH, sia nella nostra redazione, sia da siti terzi che possono essere d’aiuto, su tutti i forum.

Questo per offrire, in dirittura d’arrivo della nostra guida, ulteriori spunti di approfondimento ai nostri lettori.

Dash criptovaluta è una truffa?

No. DASH non è una truffa: è una criptovaluta affidabile, con un buon management e che utilizza dei sistemi di creazione e transazione che rendono impossibile una truffa da parte di chicchessia.

Si tratta dunque di un progetto decisamente affidabile e lontano dai coin truffa che purtroppo talvolta fanno capolino nel mondo della finanza d’accatto.

Ricordiamo ai nostri lettori che potrebbero esserci dei truffatori che propongono sistemi di guadagno automatico basati su DASH. Non sono sistemi affiliati al progetto e sono, come è facile comprendere, delle banalissime truffe.

Questo però non toglie e non aggiunge nulla da quanto abbiamo appena detto: DASH è un progetto ormai in circolazione da anni, che viene utilizzato liberamente da tantissime persone per le loro transazioni e che è quanto di più lontano possiamo immaginare da una truffa.

Dash coin Forum

Abbiamo selezionato 5 diversi forum che sono quelli principali per ottenere informazioni sugli investimenti in DASH.

Sono forum che possono aiutare chi dovesse avere ancora dubbi sull’investire o meno su DASH. Abbiamo selezionato:

  • Dash.org: è il forum ufficiale del gruppo e contiene discussioni sia di carattere tecnico che di carattere finanziario. Ottimo punto di partenza;
  • Investing.org: rimane il miglior posto per verificare le quotazioni di qualunque asset, DASH compreso. Qui si può anche discutere di investimenti sugli asset, nella sezione commenti;
  • FinanzaOnline: il forum italiano più popolare, nonché quello maggiormente frequentato anche da chi investe in criptovalute. Un punto fermo del cielo italiano che parla di finanza;
  • Borse.it: uno dei più importanti forum italiani e nonostante sia particolarmente concentrato sugli investimenti in azioni, lascia spazio anche alle discussioni sulle criptovalute come DASH;
  • Reddit: uno dei nostri preferiti per discutere di trading DASH e di altre criptovalute. Decisamente uno snodo fondamentale a livello di forum, anche se forum non è.

La nostra opinione sulla criptovaluta Dash

DASH è una delle criptovalute storiche e riteniamo inoltre che sia una di quelle con le migliori prospettive future.

Siamo davanti ad una criptovaluta, per intenderci, che abbiamo sempre ritenuto come una di quelle maggiormente interessanti tecnicamente, almeno nel settore pagamenti. Il fatto di essere generica e di non sposare una nicchia particolare è un ulteriore vantaggio per DASH.

Riteniamo che si tratti di uno dei progetti meglio riusciti del settore e uno di quelli che sicuramente continueremo a seguire.

Investire oggi in Dash coin conviene?

Non può esistere convenienza generica nel mondo della finanza non esiste pertanto neanche nel mondo di DASH.

In aggiunta il mondo delle criptovalute è uno di quelli maggiormente complessi per chi investe, a causa della volatilità e del rischio insito in questo tipo di strumenti.

Possiamo pertanto consigliare di investire oggi su DASH – discorso che riteniamo essere valido anche per le altre criptovalute – soltanto a chi sia alla ricerca di profitti importanti a fronte di rischi molto alti.

Chi vuole investire a mo’ di risparmiatore, chi vuole un percorso di investimento tranquillo, dovrebbe sicuramente guardare da altre parti. Sul nostro sito sono comunque disponibili anche approfondimenti per strumenti molto meno rischiosi.

Considerazioni finali

DASH è uno dei progetti di criptovaluta maggiormente riusciti e sicuramente uno di quelli da tenere in maggiore considerazione.

Le criptovalute di prima generazione hanno sofferto, almeno parzialmente, l’arrivo di criptovalute maggiormente specializzate e soprattutto maggiormente dedicate a nicchie specifiche.

Questo però non vuole assolutamente dire che DASH non sia all’altezza delle sfide future. È utilizzatissima e al contrario di quanto fanno gli altcoin più nuovi, ha già dimostrato di essere uno strumento di pagamento molto affidabile.

Dash criptovaluta: Domande Frequenti

Che cos’è DASH?

DASH è una criptovaluta di prima generazione che permette di avere pagamenti rapidi e sicuri.

Quando è nata Dash?

DASH è nata nel 2014, tra le primissime a separarsi da Bitcoin, migliorandone l’algoritmo.

Quali broker permettono di investire su DASH?

eToro, IQ Option e Trade.com sono i migliori broker per fare trading su DASH oggi, almeno nell’ambito dei broker CFD.

Quali exchange sono consigliati per investire su DASH?

CoinBase, soprattutto nella sua versione Pro, è il miglior exchange per fare trading su questa criptovaluta.

Conviene investire in DASH?

È una criptovaluta molto popolare, che però presenta come tutti gli asset di questo segmento, rischi importantissimi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.