Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Stellar Lumens

Stellar e la sua criptovaluta di riferimento Lumens sono un sistema network decentralizzato, pensato per favorire scambio di denaro e valore tra soggetti in giurisdizioni e legislature diverse, ovvero per favorire quelli che tipicamente vengono chiamati i trasferimenti cross-border.

Nella sua specificità di missione, Stellar non può che ricordarci pertanto quanto abbiamo già visto con Ripple: l’idea di fondo – e quella che dovrebbe interessare chi vuole investire in Lumens, è quella di fornire un network completo, affidabile e a basso costo, per rendere gli scambi di valore trans-nazionali e anche intra-nazionali molto più rapidi, semplici, sicuri ed economici.

Quello che interessa chi vorrebbe destinare una parte dei propri risparmi agli investimenti in Lumens Stellar non può però essere soltanto questo: c’è molto di più da conoscere e sapere prima di puntare anche soltanto 1 euro su una criptovaluta che, pur se smart, non è detto che abbia le caratteristiche necessarie per sopravvivere in un settore così competitivo.

Come avremo modo di vedere poi nel corso del seguito della nostra guida, in realtà Stellar è nato da un semi-fork da Ripple e ne riprende, in larghe parti, il funzionamento.

Stellar Lumens XLM cos’è: significato e recensione completa

Stellar Lumens è la criptovaluta utilizzata dal medesimo network al fine di pagare per le transazioni multi-coin supportate dal sistema. La definizione maggiormente scolastica non è mai di grande aiuto per comprendere a fondo l’utilizzo di un determinato sistema. Per questo motivo dovremo, nel corso della nostra guida, approfondire anche delle determinate scelte di design di questo specifico coin.

Criptovaluta Stellar Lumens, guida completa all'investimento.
Stellar è tra le criptovalute finanziarie più importanti

Stellar, lo anticipiamo prima di tornarci in modo maggiormente approfondito più avanti, è infatti un network che per suo stesso design è in grado di supportare transazioni non soltanto in Lumens, ma anche in altre criptovalute o fiat money.

Per fini igienici del ledger e pertanto per mantenere al di fuori del network di transazioni lo spam, Stellar ha deciso di dotarsi di Lumens che vengono utilizzati come costo-barriera a chi vorrebbe sfruttare il network per scopi propri.

Lumens diventa dunque non solo riserva di valore, ma token con il quale devono essere pur pagati i costi di transazione all’interno del network. Questa è la fonte principale di domanda di questa specifica criptovaluta, forza che è tra le principali a determinare per il presente e per il futuro il valore di Lumens.

Stellar Lumens (XLM) come funziona

Stellar Lumens (XLM) è dunque la criptovaluta con la quale si pagano le transazioni all’interno di questo network. Network che – come dovrebbe essere ormai chiaro – è un network multi-coin e che supporta dunque scambio di valore non strettamente legato a Lumens stesso.

Il funzionamento della criptovaluta Stellar è dunque quello di una criptovaluta che è da un lato potenziale riserva di valore, dall’altro strumento obbligato per il pagamento dei costi di transazione all’interno del network. Il che vuol dire che, anche per il futuro, chiunque volesse utilizzare il network Stellar dovrà necessariamente dotarsi della relativa criptovaluta.

Il network è nato sulle stesse basi – anche questo già accennato in apertura della nostra guida – di Ripple, ovvero per fornire una piattaforma rapida, efficiente (e che utilizza molta meno potenza di calcolo di Bitcoin e delle criptovalute di prima generazione) per le transazioni internazionali. Facendo da supporto in tutto il mondo da diversi sistemi di pagamento a basso costo ed altissima efficienza.

Discorso ovviamente diverso è quello di chi vuole investire in questa criptovaluta e deve dunque necessariamente analizzare la questione da un punto di vista più squisitamente finanziario. Il funzionamento del valore dei Lumens sarà necessariamente legato all’utilizzo di questo network.

Perché la domanda di Lumens – che come vedremo saranno comunque circolanti in numero massimo con misure anti-inflattive – dipenderà quasi totalmente dalla necessità che avranno le persone di utilizzare il suo network e dunque di pagarne le transazioni.

Criptovaluta Stellar Lumens: principali caratteristiche

Lumens è un network / criptovaluta di seconda generazione, nato da una costola di Ripple, o meglio, da un fork del suo codice sorgente. Questo è qualcosa che i sostenitori di Stellar rifiutano, dicendo che negli anni, per l’appunto, il sistema si è differenziato sostanzialmente da quello del principale competitor.

Cosa sicuramente vera, che però non toglie il fatto che oggi la principale concorrenza sia tra i due sistemi, che cercano fondamentalmente di accaparrarsi clienti nello stesso segmento. Per quanto concerne il funzionamento, Stellar Lumens non ha una Proof of Work in stile Bitcoin, ma delega per l’appunto a supernodi l’onere e l’onore di validare le transazioni.

Senza entrare nel dettaglio specifico del funzionamento del network – che è comunque di poco interesse per chi vuole investire in Lumens, possiamo dire che un sistema di questo tipo garantisce effettivamente la possibilità di avere un numero elevatissimo di transazioni – e dunque di micro-pagamenti – che vengono “risolti” dal sistema in modo rapido ed efficiente.

Questo al prezzo, almeno rispetto a criptovalute in proof of work, di una minore orizzontalità del sistema. Che per alcuni – tra i fan libertari delle criptovalute – può essere un problema. Nulla di nuovo comunque, almeno a livello di approvazione, rispetto, a grandi linee, al funzionamento del sistema bancario.

Stellar Lumens coin: storia e sviluppo

La prima release pubblica del network Stellar è avvenuta il 31 luglio 2014, ben prima dell’arrivo sul mercato del grosso delle criptovalute che oggi consideriamo come asset da investimento.

Il progetto è open source ed è coperto da licenza Apache, il che permette, con limitazioni minime, di riutilizzare il codice in altri progetti e dunque tecnicamente di formare il progetto. Già pochi mesi dopo l’esordio del progetto, alcuni exchange hanno deciso di implementare il network in questione (che ben si presta per l’appunto alle transazioni in multi-coin), con una rapidissima crescita del market cap.

Nel 2017 il progetto ha subito una spinta considerevole con la nascita di Lightyear.io, divisione della fondazione no profit che si occupa dello sviluppo di Stellar Lumens, che ha portato il sistema ad essere inserito in progetti di Deloitte, di Oradian (network di micropagamenti in Nigeria) e anche in progetti che hanno visto coinvolti ICICI Bank in India, Flutterwave di nuovo in Nigeria, nonché Tempo Money Transfer in Francia.

Sempre nel 2017 il gruppo ha ottenuto una partnership con IBM per sviluppare micro-pagamenti transnazionali nel Pacifico del Sud, con la collaborazione di diversi istituti bancari locali. In aggiunta, il sistema è anche utilizzato da SureRemit, sistema di pagamenti sempre in Nigeria.

Il sistema è nato inoltre avendo come fondatori Jed McCaleb, fondatore anche di Ripple e di MTGox, nonché con la collaborazione di Patrick Collison, che è tra le menti che hanno dato il via al sistema di pagamento Stripe.

Il progetto è praticamente da sempre estremamente popolare anche tra gli investitori – e a conferma di ciò abbiamo l’inclusione di Lumens tra gli asset che possono essere tradati su piattaforme quali eToro (qui per una demo gratis) – segno appunto che il mondo degli investitori e dei risparmiatori è per l’appunto molto interessato alle future evoluzioni di questo sistema e alla sua potenziale crescita in valore.

Come investire in Stellar Lumens (XLM)

Esistono due principali canali per investire in Stellar Lumens, conosciuti con il ticker XLM su tutte le principali piattaforme. Possiamo infatti scegliere di operare sia tramite broker CFD, sia tramite exchange.

Le differenze sono sicuramente consistenti tra le due strade, anche se non necessariamente una deve essere migliore dell’altra. Illustreremo ora cosa possiamo fare con l’uno e l’altro canale, lasciando poi come sempre ai nostri lettori l’assoluta libertà di scegliere se e quando scegliere un broker CFD o in alternativa un exchange.

Sono il canale di carattere più spiccatamente finanziario. Chi sceglie di operare tramite broker di criptovalute che offrono CFD infatti si mette nelle mani di piattaforme e sistemi che sono nati esclusivamente per gli investitori.

Sistemi che dunque possono offrire la possibilità di sfruttare tutti i sistemi e tutti gli strumenti necessari per fare investimenti finanziari e per gestire anche portafogli complessi.

Tra le funzionalità che un contratto CFD su Stellar Lumens può offrire a chi investe (in via esclusiva) dobbiamo poi citare anche la leva finanziaria, che permette di moltiplicare l’andamento di questo specifico asset, e anche la possibilità di procedere con vendita allo scoperto, ovvero andando a puntare sul ribasso di Stellar Lumens.

Sono gli hub, i borsini del mondo delle criptovalute e oggi permettono di scambiare tra centinaia di diverse criptovalute. Essendo Stellar Lumens tanto popolare, è presente ovviamente in quasi tutti gli exchange di un certo livello.

Il grosso degli exchange opera andando ad offrire un acquisto diretto con wallet annesso, limitando pertanto le possibilità di investimento complesso. Non è detto però che questo sia necessariamente un male. Gli exchange inoltre rimangono una delle vie obbligate per chi vuole investire in criptovalute “esotiche”, ovvero criptovalute per il momento ancora fuori dai circuiti che contano.

Trading in Stellar Lumens: come si fa

Fare trading in Stellar Lumens è identico a fare trading in qualunque altro tipo di valuta, che sia crypto o meno. Quello che dovremo fare è infatti acquistarlo a prezzo più basso di quello al quale potremo rivenderlo in futuro.

Chiarifichiamo ora in poche righe perché riteniamo l’investimento in Stellar in particolare e in generale quello in criptovalute assolutamente identico al mondo del Forex. Quando investiamo in Lumens stiamo puntando sul rialzo del loro valore rispetto ad una valuta di riferimento, che nel caso delle criptovalute è quasi sempre il Dollaro USA.

Al crescere di Lumens, come valore, nei confronti del Dollaro, otterremo un profitto. Viceversa, con la vendita allo scoperto che è garantita dai migliori broker che offrono Lumens, potremo anche andare a puntare sul ribasso nel valore di suddetta criptovaluta.

Il funzionamento è pertanto – per chi dovesse avere già dimestichezza con il Forex – assolutamente identica. Fatta salva la leva finanziaria, che in ambiente ESMA è molto più bassa per le criptovalute (1:2). Non potremo pertanto andare ad investire su Lumens applicando una leva 1:30, cosa che è invece possibile per chi investe in Dollari, Euro o altra valuta FIAT.

Guida d’approfondimento: Cos’è e come funziona la leva finanziaria

Migliori broker Stellar Lumens

Ci sono tre broker CFD di grande qualità che offrono la possibilità di investire in Lumens di Stellar direttamente dalla loro piattaforma. Abbiamo scelto per i nostri lettori eToro, Capital.com e IQ Option.

Li abbiamo scelti perché in grado di offrire una grande strumentazione, condizioni vantaggiose per il trading e – ultimo ma non meno importante – un livello di sicurezza sicuramente importante.

Tutti dovrebbero conoscere eToro, almeno tra i nostri lettori, in quanto broker che consigliamo molto spesso, praticamente per ogni tipo di investimento. Nel caso generale delle criptovalute, eToro offre un ottimo assortimento e mostra una certa attenzione nell’andare a includere quelle di maggiore pregio.

Stellar può essere scambiata su questo broker anche tramite la piattaforma dimostrativa di eToro (gratis), che per l’appunto offre la possibilità di investire in modo assolutamente identico a quello che faremo una volta aperto il nostro conto reale.

Per quanto possibile, segnaliamo che eToro applica spread molto bassi sulle criptovalute e offre accesso completo ai suoi servizi (che prevedono anche la possibilità di copiare altri trader) con un investimento minimo di 200 dollari.

Guida completa: eToro recensioni ed opinioni

Altro broker che consigliamo molto spesso sulle nostre pagine e che permette agli investitori di accedere a quello che viene offerto dal mercato delle criptovalute, con una selezione che non ha davvero eguali almeno a livello di broker CFD.

Capital.com (che qui si può testare in demo), è un broker affidabile, con spread sicuramente bassi rispetto alla media di categoria e che offre una piattaforma di utilizzo semplice e lineare.

Quello che dobbiamo sottolineare in aggiunta è la possibilità di sfruttare anche analisi automatiche che sono basate sull’intelligenza artificiale, un sistema innovativo che permette di evitare gli errori più comuni nella costruzione del nostro portafoglio.

Guida completa: Capital.com recensioni ed opinioni

IQ Option è un broker che deve parte della sua enorme popolarità alla possibilità di offrire a tutti accesso – anche con conto reale – ai migliori mercati finanziari. Perché appunto per aprire un conto di trading con questo broker basta versare 10 euro sul proprio conto.

Chi intanto volesse controllare gli strumenti e le capacità che sono offerte da questo broker, potrà aprire qui una demo gratis di IQ Option. Anche questo broker inoltre offre una buona selezione di titoli di questo tipo, ovvero titoli che rappresentano l’andamento delle principali criptovalute.

Guida completa: IQ Option recensioni e opinioni

Investire in Stellar Lumens coin: esempio pratico

Con broker come eToro investire in Lumens porta via pochi minuti e bastano 4 semplici passi, che andremo a percorrere insieme proprio per chi ha bisogno di essere guidato, almeno durante il suo primo trade.

  • Primo passo: aprire un conto (anche demo va bene)

Chi non dovesse ancora avere un conto con eToro dovrà aprire qui una demo con il broker, una demo che permette di accedere alla piattaforma con ben 100.000 USD di capitale virtuale per poter fare pratica nel trading senza alcun vincolo. Chi invece ha già un conto con questo broker, potrà passare al passo successivo.

  • Secondo passo: fare accesso alla piattaforma

Con le credenziali che abbiamo scelto nel corso della nostra fase di registrazione, potremo fare ingresso nella piattaforma di eToro. La dashboard che ci troveremo davanti potrà sembrare confusa e difficile da utilizzare, ma è soltanto questione di abitudine.

GRAFICO SULL'ANDAMENTO DELLA CRIPTOVALUTA STELLAR LUMENS
Il grafico dell’andamento di Stellar sin dalla sua prima apparizione su eToro

Vedremo tra pochissimo come individuare Stellar (procedura che possiamo utilizzare per qualunque altro tipo di asset) e cominciare ad investire.

  • Terzo passo: individuare Stellar sulla piattaforma

Abbiamo nello specifico due modalità per accedere alla schermata per piazzare l’ordine su Lumens. Andiamo su Mercati>Cripto>XLM/STELLAR. Clickiamo sul nome della criptovaluta e ci troveremo nella pagina dedicata alle notizie e che ci permetterà di piazzare il nostro ordine.

In alternativa potremo procedere anche con la ricerca utilizzando la barra in alto. Ci basterà inserire Stellar, o ancora XLM per essere condotti sulla pagina specifica che ci permetterà di investire.

  • Quarto passo: piazzare l’ordine

Piazzare l’ordine è semplicissimo. Dalla pagina di Stellar, clickiamo su INVESTI e ci troveremo di fronte alla pagina della quale alleghiamo uno screenshot qui. Inseriamo il volume di denaro che vogliamo investire, eventuali take profit oppure stop loss, poi clickiamo su Apri Posizione.

Stellar ordine trading
La schermata per piazzare l’ordine su Stellar

In alternativa è possibile anche andare short, ovvero vendere allo scoperto. Il che vuol dire che potremo andare ad investire puntando sul ribasso di Lumens Stellar. Come fare? Dalla stessa schermata basterà per l’appunto scegliere “vendi”.

Comprare e vendere Stellar Lumens: consigli utili

Chi vuol invece orientarsi verso l’acquisto diretto e senza CFD di Stellar, dovrà per forza di cose rivolgersi agli exchange. Ne esistono tantissimi, ma non tutti possono essere considerati come uguali.

Perché appunto non tutti sono ugualmente sicuri, non tutti convenienti sotto il profilo delle commissioni e non tutti possono offrire strumenti utili per l’investimento.

Migliori exchange Stellar Lumens XLM

CoinBase è il miglior exchange che possiamo utilizzare per fare trading su Stellar. Un exchange che ad oggi è quello che consigliamo con maggiore frequenza quando si parla di criptovalute.

Non si tratta ovviamente di una simpatia personale dello scrivente, ne tantomeno di una simpatia diffusa in redazione. Siamo investitori e badiamo al sodo prima di consigliare o meno un determinato intermediario. CoinBase ci soddisfa perché:

  • CoinBase Pro è una piattaforma effettivamente superiore

Non tutti gli exchange, anzi quasi nessuno è in grado di offrire una piattaforma avanzata come CoinBase Pro, che non ha quasi nulla da invidiare a piattaforme nate appositamente per il trading.

  • Sicurezza massima

CoinBase (qui per aprire il conto trading) ci permette di andare ad investire con il massimo della sicurezza. Non è mai stato bersaglio di attacchi hacker che hanno liquefatto i capitali degli investitori. Cosa che purtroppo non tutti gli exchange possono vantare oggi.

  • Ottimo assortimento di criptovalute

Per chi vuole investire a fondo nel mercato delle criptovalute, CoinBase è l’Eldorado. Perché sono presenti decine di criptovalute sulle quali è possibile fare trading in acquisto diretto.

Stellar Lumens XLM previsioni 2020/2021

Fare previsioni, anche di breve periodo, sulle criptovalute è sempre molto complicato. E lo è anche per chi vuole investire per l’appunto in Stellar e ha bisogno di un faro per quanto concerne i valori di fine 2020 e per il 2021.

Siamo consci della nostra fallibilità come analisti e dunque partiamo dicendo che le cifre che andremo a riportare sono quelle intorno alle quali si è creato consenso tra gli specialisti.

PREVISIONI STELLAR 2020: un modesto rialzo per il finire del 2020. Con Stellar che si aggira intorno a 0,07 oggi, il grosso degli investitori pensano di poter chiudere l’anno a quota 0,10 USD, che sarebbe comunque un grossissimo guadagno per chi investe oggi. Su quanto possano essere attendibili queste previsioni, torneremo più avanti.

previsioni stellar lumens criptovaluta per il 2020
Il consenso per il valore di Stellar nel 2020

PREVISIONI STELLAR 2021: il fatto che dietro Stellar ci sia un progetto solido, affidabile e che soprattutto conquista posizioni commerciali a ritmi elevatissimi, fa pensare ad un rialzo importante della criptovaluta per il futuro. Anche per il 2021, almeno secondo i principali analisti, Stellar dovrebbe pertanto incamerare un buon guadagno, chiudendo l’anno tra i 0,40 e i 0,60 USD, addirittura quadruplicando il prezzo di chiusura del 2020.

Stellar previsioni per il 2021
Il consenso per il valore di Stellar nel 2021

E qui dobbiamo necessariamente, per rispetto dei nostri lettori, fare un appunto importante. Perché le previsioni sulle criptovalute tendono ad essere sempre o quasi particolarmente ottimiste, complice il fatto che in molti, tra gli analisti, sono anche criptoentusiasti della prima ora.

Noi non possiamo che ribadire in questa circostanza di essere davanti ad asset molto volatili e molto complicati e di prendere le previsioni, anche quando si trovano su questo sito, con le pinze.

Analisi e andamento prezzo Stellar Lumens coin

L’andamento che ci interessa principalmente di Stellar è quello che ha avuto dopo essere arrivato sui principali exchange e mercati. Cosa che è avvenuta tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, in pieno boom criptovalute.

Il momento ideale per entrare sul mercato che conta, con Stellar che come tutte le principali criptovalute, ha attraversato un momento assolutamente positivo in quel frangente. Dal 2019 invece la criptovaluta si è per l’appunto stabilizzata verso i suoi valori attuali, calando però ancora verso la fine dello stesso anno.

Il 2020 è stato un anno molto convulso per tutto il mondo delle criptovalute, con anche Stellar che purtroppo ha accusato il colpo. Testimonianza che il mondo delle criptovalute e di chi ci investe deve tenere conto innanzitutto di quanto avviene a livello sistemico, ben oltre le capacità di una criptovaluta di affermarsi.

Stellar Lumens XLM: grafico e quotazione in tempo reale

Qui forniamo il grafico in tempo reale di Stellar Lumens XLM, che può esser il punto di partenza ideale per chi vuole comprendere come si muove in genere questa criptovaluta e – cosa più importante – come operare sul breve periodo.

[GRAFICO QUOTAZIONE STELLAR LUMENS IN TEMPO REALE]

Il grafico rimane il punto di partenza fondamentale per ogni tipo di analisi tecnica, che può poi propedeutica alla possibilità di andare ad investire sul breve e brevissimo periodo utilizzando gli indicatori. Quindi sì, anche il grafico e la quotazione in tempo reale di Stellar – come di ogni altro asset – vanno seguiti.

Stellar Lumens blockchain: cos’è e come funziona

Stellar utilizza un sistema che ricorda molto da vicino quello di Ripple, che però prende il nome di Stellar Consensus Protocol. Senza entrare troppo nello specifico – non è obiettivo di questo sito andare a spulciare tra i dettagli tecnici per sviluppatori, possiamo dire che il focus principale di Stellar come Network è quello di fornire:

  • Un sistema che permetta di scambiare anche altri coin

E quindi relativamente neutro rispetto a quello che sarà il mezzo di scambio, limitandosi ad offrire un supporto infrastrutturale all’attività dei partecipanti;

  • Un sistema per le transazioni rapide

Perché per l’appunto il fatto che ci siano una sorta di supernodi permette di avere transazioni molto più rapide di quanto si ottiene tramite il proof of work di Bitcoin. E di conseguenza anche una rete – computazionalmente parlando – meno esosa da mantenere.

Queste sono le funzionalità chiave sulle quali ha puntato Stellar per il suo successo presente e futuro. Cosa che evidentemente sta pagando, dato che appunto il progetto trova partner importanti anche nel settore dei pagamenti, se vogliamo, classici.

Stellar Lumens coin: Opinioni e recensioni

Siamo quasi in chiusura e potremo pertanto raccogliere le opinioni non solo del nostro staff, ma anche di siti e utenti terzi, che hanno però dalla loro parte una trasparenza verificabile.

Parleremo dunque degli ultimi aspetti che riguardano Stellar, ovvero la sua affidabilità, dei luoghi dove discutere di questi investimenti e soprattutto di quale sia il consenso a livello di reputazione di questa specifica criptovaluta.

Stellar Lumens è una truffa?

No, Stellar Lumens non è una truffa. È un progetto serio, ormai in circolazione da più di 6 anni, che ha alle sue spalle una fondazione trasparente e affidabile. Abbiamo la matematica certezza che non si tratti di una truffa.

Questo non vuol dire che qualche gruppo di truffatori non possa, illegalmente, utilizzare il nome di Stellar per proporre i soliti sistemi di guadagno automatico, che poi puntualmente si rivelano essere o dei sistemi MLM, oppure delle truffe vere e proprie.

Sempre in guardia dunque verso chi propone condizioni troppo belle per essere vere quando si parla di Stellar – il management della criptovaluta non sarà sicuramente coinvolto e si tratterà, nella stragrande maggioranza dei casi, di truffe organizzate da criminali organizzati e che colpiscono, periodicamente, sfruttando la popolarità di questa o di quella criptovaluta.

Stellar Lumens XLM Forum

Ci sono diversi luoghi virtuali dove poter parlare di Stellar e degli investimenti in questa criptovaluta. Abbiamo scelto per i nostri lettori i 5 migliori forum dove mettersi a caccia di informazioni.

  • Reddit: per noi rimane il luogo migliore per discutere di Stellar e di altre criptovalute. Esiste un subreddit para-ufficiale, dove le discussioni sono tante, anche dal lato finanziario della questione;
  • Investing: il sito più popolare per le quotazioni ha anche un’importante sezione commenti, dove le discussioni sulla bontà o meno di un certo asset sono all’ordine del giorno. Questo vale anche per Stellar!
  • FinanzaOnline: uno dei siti più importanti in Italia a fornire un forum. Si può ovviamente anche parlare di criptovalute e anche di Stellar e dei relativi investimenti;
  • Borse.it: anche se tipicamente concentrato su forme di investimento maggiormente convenzionali, si può discutere anche di Stellar. Anzi, consigliamo a tutti gli appassionati di investimenti di fare almeno un giro sul sito di Brown Editore;
  • AltCoins Talks: forum indipendente dove le discussioni su Stellar ci sono già e sono anche molto interessanti. In lingua inglese, ma noi troviamo che ne valga assolutamente la pena.

La nostra opinione su Stellar Lumens criptovaluta

Stellar è un progetto molto interessante e nostro modo di vedere già commercialmente molto diffuso. Riteniamo inoltre che il management si sia già dimostrato come piuttosto solido e – cosa più importante – capace di cambiare e implementare novità.

Questo ovviamente non può dire però tutto sul futuro di Stellar, che sarà legato al superare la rivalità con Ripple, perlomeno per quanto riguarda lo sfruttamento di determinate nicchie. Va comunque ricordato al tempo stesso che Stellar con ogni probabilità non potrà svilupparsi molto oltre la nicchia che già occupa, dove la competizione si fa sempre più feroce.

Riteniamo che sia sicuramente una delle criptovalute da seguire – come d’altronde dimostra il fatto di essere stata inserita anche nei listini di Capital.com (qui per la demo GRATUITA) e di altri broker che pur essendo molto ricettivi per le criptovalute, selezionano comunque soltanto quelle che possono offrire una buona solidità.

Investire oggi in Stellar Lumens coin conviene?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda: non esistono investimenti che possono essere convenienti per tutti e Stellar non è sicuramente un’eccezione a questo. Esistono categorie di investitori che possono trovare questo investimento come utile e conveniente, altre no.

Stellar Lumens dovrebbe essere preso in considerazione se e soltanto se dovessimo essere davanti ad una prospettiva e ad una strategia che prevede dei grossi rischi a fronte di potenziali alti guadagni.

Ricordiamo a tutti che per quanto solido possa essere il progetto, infatti, Stellar deve essere considerato, al pari delle altre criptovalute, un investimento estremamente rischioso.

Considerazioni finali

Ci sono diverse criptovalute oggi che possono offrire capacità tecniche simili a quelle di Stellar, ma non è ovviamente questo il punto della popolarità di questa criptovaluta. Il progetto è commercialmente forte e parzialmente integrato nel “vecchio modo di fare pagamenti”, ovvero quello di banche e gestori di società di micro-pagamenti transnazionale.

Ci toccherà rimanere alla finestre e continuare sicuramente a seguire quello che questo sistema è in grado di offrire. Per ora, sicuramente una delle criptovalute più importanti, almeno per chi vuole investire.

Stellar Lumens XLM: Domande Frequenti

Che cos’è Stellar Lumens XLM?

È un network per lo scambio di token e di valuta, che si appoggia per il pagamento delle transazioni all’omonima criptovaluta.

Dove posso comprare Lumens?

Chi vuole acquistare Lumens direttamente dovrà rivolgersi agli exchange. Nella nostra guida segnaliamo i migliori exchange criptovalutari.

Quali sono i migliori broker per fare trading su Lumens di Stellar?

eToro, Capital.com e IQ Option: nella nostra guida spieghiamo perché li riteniamo essere i migliori tra quelli attualmente in circolazione.

Investire in Stellar è rischioso?

Come tutte le criptovalute, anche Stellar presenta un grado di rischio molto alto.

Conviene investire in Stellar?

Chi vuole investire in asset altamente rischiosi e potenzialmente molto remunerativi, dovrebbe tenere in considerazione la possibilità di far investimenti su Stellar.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.