InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

ETF Grano

Il grano è un cereale e rappresenta una delle più importanti fonti di sostentamento per l’uomo. Coltivato da secoli in tutto il mondo, è stato sempre un punto fermo nell’economia di molte civiltà e culture antiche, fino ai tempi recenti.

Prodotto principalmente in Europa, America e Asia, il grano (o frumento), suscita grande interesse da parte degli investitori e la domanda è: si può investire in grano tramite ETF?

Tecnicamente no. Il grano, in quanto materia prima, secondo le normative UCITS, può essere inserito in un’altra tipologia di fondo: gli ETC. Si tratta di fondi specifici per le commodities che differiscono di poco rispetto agli ETF. L’andamento del grano, quindi, è replicato da fondi a gestione passiva e c’è solo da valutare se convenga investire in ETF (ETC) Grano nel 2022, o no.

ETF Grano – Riepilogo:

Cosa sono:Exchange Traded Fund che contengono titoli e asset relativi al mercato del grano
Rischi:Volatilità di Mercato/ Eventi che possono condizionare l’andamento del settore di riferimento/ Tracciamenti ciclici dei prezzi
🏅Migliori 4:1)WisdomTree Wheat/ WisdomTree Wheat;
2)Eur Daily Hedged;
3)WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged;
4) WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged
💡Dove investire Migliori piattaforme ETF Grano
🤔Opinioni⭐⭐⭐⭐⭐
Tabella caratteristiche principali ETF Grano

ETF Grano: Cosa sono? Principali tipologie

Anche se è stato specificato che i fondi che replicano l’andamento del settore grano si chiamano ETC, è opportuno spiegare prima nel dettaglio cosa sono gli ETF, per poi comprenderne le differenze. L’acronimo ETF sta per Exchange Traded Fund, e si tratta di fondi a gestione passiva che provano a replicare l’andamento di un indice borsistico per investire in un determinato settore. 

ETF Grano- Migliori 2022
ETF Grano: Guida completa ai Migliori ETF Grano 2022 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Le caratteristiche peculiari di questi fondi, li rendono particolarmente vantaggiosi da un punto di vista finanziario. Ad esempio, grazie alla gestione passiva, si presentano molto liquidi, mentre la possibilità di investire in un paniere di titoli permette di diversificare il portafoglio. Investendo in ETF, infatti, si può puntare su un intero settore senza investire sui singoli asset ma comprando un paniere di titoli, realizzando così un investimento ampio a costi ridotti. 

Chiaramente ci sono tanti altri aspetti che aiutano a definire un ETF, come ad esempio:

  • Metodo di replica;
  • Politica dei dividendi;
  • Costi di gestione annua (TER);
  • Esposizione geografica e settoriale;
  • Dimensioni del fondo;
  • Valuta di riferimento (con o senza copertura).

Tra tutti questi elementi, occorre fare una specifica su due in particolare: metodo di replica e tipologie di dividendi che, a loro volta, si diramano rispettivamente in due modalità:

  •  ETF a replica fisica: che prevede l’acquisto diretto di tutti i componenti presenti nell’indice o solo di una parte. Questi, quindi, vanno a diramarsi in altre due sottocategorie: replica fisica totale, che riguarda i fondi che acquistano tutti i componenti, replica fisica a campione propria di quei fondi che fanno una selezione tra i titoli col peso maggiore. L’acquisto, quindi, è diretto e la replica risulta abbastanza fedele, inoltre, presente meno rischi;
  • ETF a replica sintetica (unfunded): a differenza della precedente, non si basa sull’acquisto diretto dei titoli presenti nell’indice ma su contratti a swap con una controparte. Infatti, sono chiamati anche ETF su swap. L’andamento potrebbe risultare meno fedele, rispetto a quella fisica, soprattutto totale. Tuttavia, presenta una maggior diversificazione dato che tende ad avere un’esposizione più vasta.

Per quanto riguarda i dividendi, invece, si possono avere due diverse tipologie: la prima, a distribuzione che è la stessa adottata in genere dalle società per azioni e consiste nella distribuzione dei dividendi tra gli investitori, che può avvenire a cadenza periodica (trimestrale, semestrale, annuale). L’altra tipologia di dividendi, tipica proprio degli ETF, è detta ad accumulazione e consiste nel reinvestimento dei dividendi nel fondo stesso. In questo modo, la crescita del fondo viene maggiormente incrementata.

ETC ed ETF: Differenze

Quando si parla di ETC ci si riferisce agli Exchange-traded commodities, dei fondi d’investimento che permettono di negoziare materie prime sulla borsa valore. La composizione si presenta in modo diverso da quella degli ETF: mentre questi offrono un’esposizione su un paniere di azioni, infatti, gli ETC permettono di investire in una singola materia prima di cui replicano l’andamento. La diversificazione, quindi, è prettamente geografica.

Tuttavia, se si vuole optare per un paniere di materie prime, esistono degli ETF appositi. Se invece si intende investire in una singola materia prima, come in questo caso il grano, si opta per gli ETC. In linea di massima, il funzionamento generale dei due tipi di fondo è pressoché lo stesso. Nello specifico, le principali differenze tra i due, riguardano l’accesso a diversi tipi di mercato:

ETFETC
Mercato azionarioMaterie prime
Titoli obbligazionariMetalli Preziosi 
Mercato valutario
Paniere di materie prime
Mercato immobiliare
ETF e ETC – Principali differenze

Migliori ETF Grano su cui investire: Classifica 2022

📑ISIN & TICKER💸COMMISSIONI👍VOTO💰DOVE COMPRARE
GB00B15KY765 WEAT0,49%⭐⭐⭐⭐⭐eToro / Capital.com / Trade.com
JE00B78NNK09 EWAT0,49%⭐⭐⭐⭐⭐eToro / Capital.com / Trade.com
JE00BDD9QC84 LWEA0,98%⭐⭐⭐⭐⭐eToro / Capital.com / Trade.com
JE00BYQY8102 3WHL0,98%⭐⭐⭐⭐⭐eToro / Capital.com / Trade.com
Tabella riepilogativa ETF Grano

Il grano è una materia prima di particolare importanza e che offre un’esposizione in tutto il mondo, principalmente sul mercato Asiatico, americano ed Europeo. Esistono diversi fondi che ne replicano l’andamento, tutti emessi da WisdomTree. migliori ETF (ETC) grano sono i seguenti:

  • WisdomTree Wheat
  • WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged
  • WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged
  • WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged

Si tratta di quattro fondi sul grano, tutti con strategia long: i primi due sono senza leva, mentre gli altri due sono a leva.

WisdomTree Wheat

Il primo ETF sul grano  è WisdomTree Wheat, un fondo ETC a strategia long che replica l’andamento dell’indice Bloomberg Wheat Subindex seguendo una replica sintetica basata su swap.

Principali caratteristiche WisdomTree Wheat ETF:

📄ISIN & Ticker:GB00B15KY765 WEAT
Tipologia di ETF:ETC (fondi su materie prime)
💡Indice di Riferimento Bloomberg Wheat Subindex
💰Commissioni annue0,49%
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Tabella riassuntiva principali caratteristiche WisdomTree Wheat ETF:

 Il fondo è abbastanza datato, infatti, è nato nel 2006 ed ha domicilio fiscale in Jersey. Si tratta di un fondo molto ampio che gestisce un capitale di oltre 40 mln EUR. La valuta di riferimento è il dollaro americano, senza copertura valutaria. Presenta un costo annuale di gestione (TER) pari allo 0,49% ed è quotato sulle poi importanti borse europee, inclusa quella di Milano.

WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged

Anche il secondo fondo è un ETF su frumento con strategia long, la cui composizione è molto simile a quella del precedente ma con copertura valutaria e, quindi, una riduzione dal rischio di cambio USD/EUR.

Principali caratteristiche WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged ETF:

📄ISIN & Ticker:JE00B78NNK09 EWAT
Tipologia di ETF:ETC (fondo su materie prime) 
💡Indice di RiferimentoBloomberg Wheat Subindex Euro Hedged Daily
💰Commissioni annue0,49%
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Tabella riassuntiva principali caratteristiche WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged ETF

Il WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged replica l’andamento dell’indice Bloomberg Wheat Subindex Euro Hedged Daily secondo una modalità sintetica. L’ETF viene scambiato dal 2012 e gestisce un patrimonio di oltre 2 milioni di euro. Infine il costo annuale TER è del 49%.

WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged

A questo punto si può cominciare con gli ETF sul grano a leva finanziaria. Il primo è il fondo WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged, un ETC sul grano a leva x2.

Principali caratteristiche WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged ETF:

📄ISIN & Ticker:JE00BDD9QC84 LWEA
Tipologia di ETF:ETC (Fondo su materie prime)
💡Indice di RiferimentoBloomberg Wheat Subindex
💰Commissioni annue0,98%
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Tabella riassuntiva principali caratteristiche WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged ETF

Si tratta di un ETC che prova a replicare in modo sintetico le performance dell’indice Bloomberg Wheat Subindex con una strategia long basata su leva finanziaria. Questo significa che c’è la possibilità di percepire un profitto doppio o, nel peggiore dei casi, una doppia perdita. Chiaramente anche i costi di gestione saranno più elevati, raggiungendo il 98% l’anno.

L’ETF, come tutti gli altri, ha domicilio in Jersey e dollaro come valuta di riferimento, ma senza copertura. Al suo interno contiene un patrimonio di 6 mln di EUR che cresce a partire dalla sua fondazione nel 2008.

WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged

L’ultimo fondo è l’altro già accennato con leva finanziaria, questa volta x3: il WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged, un ETC sul grano a leva x3.

Tabella riassuntiva principali caratteristiche WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged ETF:

📄ISIN & Ticker:JE00BYQY8102 3WHL
Tipologia di ETF:ETC (Fondo su materie prime)
💡Indice di RiferimentoBloomberg Wheat Subindex
💰Commissioni annue0,98%
💻Dove comprareeToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged ETF

Tale ETC intende replicare l’andamento dello stesso indice del precedente, ossia, il Bloomberg Wheat Subindex ma con un’esposizione triplicata del sottostante. Questo vuol dire che sia i profitti che le perdite potrebbero triplicare. La modalità di replica è sempre sintetica, come quella scelta da tutti gli ETF elencati fino ad ora. 

Tra tutti i fondi sul grano, tra l’altro, è quello più recente, infatti, è stato lanciato nel 2015, con domicilio in Jersey e un patrimonio di modeste dimensioni, pari a 4 mln EUR. La valuta di riferimento è il dollaro e non presenta copertura valutaria. Infine,i costi di gestione sono tra i più alti, e proprio come il fondo a leva già presentato, ha una TER pari a 0,98%. 

Come investire in ETF Grano

Una volta capito cosa sono gli ETF e gli ETC, e quali sono i migliori scelti dagli esperti per il settore grano, si può procedere con una panoramica sulle modalità d’investimento. Si tratta di una scelta molto importante che va a condizionare il modo in cui si accede ai mercati e le strategie d’investimento che si scelgono. In sostanza, è possibile optare per: 

  • Investimenti tramite piattaforme di trading online;
  • Investimenti tramite banca. 

Le opportunità d’investimento e gli strumenti delle due opzioni sono molto diversi, proprio perché i due intermediari operano sui mercati in due modi totalmente differenti. In genere, i trader tendono ad optare per investimenti online quando si tratta di ETF perché forniscono strumenti più adeguati a prezzi ridotti. Ad esempio, tramite piattaforme di trading online certificate, è possibile accedere ad un’ampia scelta di strumenti che permettono di operare sui mercati in maniera totalmente autonoma. 

Il broker, infatti, funge da intermediario fornendo strumenti di analisi, asset e tante altre opportunità che il trader dovrà cogliere operando da solo sui mercati. Al contrario, l’investimento bancario prevede la gestione del conto da parte di un consulente finanziario. Ciò implica costi più elevati e nessuna autonomia nelle analisi di mercato e strategie di trading.

Chiaramente, la scelta di un intermediario finanziario piuttosto che un altro dipende principalmente dalle esigenze e le attitudini personali del trader.

Trading ETF Grano: Migliori piattaforme e soluzioni consigliate 

Migliori piattaforme per ETF Grano [CLASSIFICA 2022]

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Se si decide di investire in ETF Grano tramite piattaforme di trading online, si deve mettere in conto che bisogna prestare molta attenzione alla sicurezza. In rete, infatti, è facile incorrere in truffe o broker disonesti, pertanto, bisogna accertarsi che la piattaforma abbia tutte le carte in regola per operare sui mercati, come  CySEC e CONSOB che autorizzano i broker in Europa.

Su queste piattaforme è possibile trovare una ricca selezione di strumenti utili per poter realizzare investimenti ottimali in maniera totalmente autonoma. Nella tabella sono state presentate le migliori piattaforme consigliate per investire in ETF Grano. Alcune di queste si distinguono particolarmente per le loro offerte vantaggiose.

Ad esempio, tra i migliori si trova Capital.com (qui per il sito ufficiale), un broker pluripremiato ed ampiamente certificato, famoso per la sua piattaforma intuitiva e la vasta scelta di strumenti. Su Capital con, infatti, trader esperti e neofiti possono effettuare le migliori strategie e consultare una delle più complete aree formative presenti nel settore. In questa sezione, infatti, gli utenti possono consultare ebook gratuiti, seguire videolezioni e notizie per tutti i livelli e per tutte le esigenze. Le commissioni sono competitive e le funzionalità della piattaforma si possono testare in modalità demo gratuita, senza vincoli di registrazione.

Molto in voga tra i trader più esperti è FP Markets (clicca qui per raggiungere il sito ufficiale), un broker online che offre un’ampia scelta di servizi avanzati per realizzare strategie esclusive e interessanti, come ad esempio i segnali di trading, che notificano i momenti migliori per entrare sui mercati. Chiaramente non solo i professionisti possono beneficiare dei servizi di FP Markets.

La piattaforma, infatti, è nota per la particolare attenzione che presta alle esigenze dei propri utenti, fornendo servizi adatti a tutti i livelli e tutte le tasche, con la possibilità di integrare anche i servizi delle piattaforme di MetaTrader e IRESS. Tutto questo, si può provare aprendo un conto demo gratuito su FP Markets.

Comprare ETF Grano: eToro

Tra tutti i broker elencati va presentato a parte eToro (vai qui per il sito ufficiale), la piattaforma di trading online più conosciuta e utilizzata in tutto il mondo. Sicurezza ed affidabilità sono delle garanzie nell’offerta di eToro, ma non solo. La piattaforma si presenta intuitiva e user friendly rendendola accessibile anche agli investitori meno esperti. 

Piattaforma eToro: ottima per comprare/ vendere ETF grano
Piattaforma eToro: ottima per comprare/ vendere ETF grano

L’esperienza di trading con la piattaforma di eToro è facile e divertente, anche grazie al Social Trading che la rende molto simile ad un social network. Ciò permette agli utenti di commentare performance e scambiarsi informazioni, consultare notizie e tanto altro ancora, anche tramite app mobile. L’offerta a zero commissioni di eToro prevede anche la possibilità di realizzare investimenti vantaggiosi in mancanza di tempo da dedicare al trading o in mancanza di esperienza.

Questo è possibile col Copy Trading, un sistema brevettato di eToro che permette di selezionare un Top Investor dal quale copiare tutte le operazioni in maniera automatica, grazie ad un algoritmo specifico. Tutto questo e altro ancora si può trovare anche aprendo un conto demo gratuito e illimitato, dopo il quale si potrà scegliere di aprire un conto live con un deposito minimo di soli 50 EUR.

Comprare ETF Grano in Banca: Conviene? 

In alternativa alle piattaforme di trading online, come già accennato, si può optare per investimenti tramite banca. Ma stando a quanto detto fino ad ora, conviene comprare ETF Grano in banca? In linea di massima, la banca tende a non essere la scelta prediletta dai trader che operano su ETF. 

Questo accade per una serie di caratteristiche tipiche degli investimenti bancari che, in un certo senso, cozzano con le caratteristiche proprie degli ETF. A partire dai costi che risultano davvero proibitivi per i piccoli investitori amatoriali. La possibilità di essere seguiti da un consulente, infatti, può sembrare allettante, ma richiede dei costi di gestione non indifferenti. Inoltre, si aggiungono altre commissioni come quelle per le singole operazioni di trading, imposte di bollo e altri costi aggiuntivi. In questo, la caratteristica convenienza degli ETF verrebbe meno.

Le banche sono carenti in questo campo anche da un punto di vista funzionale. Infatti, trattandosi di un prodotto finanziario molto radicato nel settore online, può capitare che le banche non abbiano strumenti adeguati per operare su ETF o che, addirittura, i consulenti non siano propriamente preparati a riguardo. Il modo migliore per investire in ETF Grano, quindi, sembra essere quello online, tramite broker sicuri e convenienti.

Analisi Tecnica ETF Grano 

Investire in ETF sul Grano tramite piattaforma online, implica che si vada ad effettuare l’analisi del settore autonomamente. In questo caso occorre accedere agli strumenti di misurazione finanziaria forniti da piattaforme come quelle citate che permettono di eseguire uno studio chiamato analisi tecnica. Questa disciplina consente di studiare l’andamento di un asset sui mercati servendosi di appositi grafici e indicatori di trading. In questo modo si possono studiare le performance passate per ricavare previsioni future, per poi realizzare un’adeguata strategia di trading. 

L’analisi tecnica si può effettuare su diversi archi temporali, in base alla strategia che si vuole adottare. In sostanza, impostando un time frame al grafico, si può operare sul breve, medio o lungo periodo. Un altro elemento importante sono gli indicatori di trading che permettono di trarre dal grafico delle informazioni ben precise. In realtà esistono tantissimi indicatori, alcuni per analisi più basiche, altri per analisi più avanzate. 

Nel seguente grafico, ad esempio, per individuare la direzione del trend dell’ETF WisdomTree Wheat, è stato applicata una Media Mobile semplice, con un time frame di un giorno che ha permesso un’analisi sul lungo periodo:

Analisi Tecnica ETF Grano
ETF Grano- Analisi tecnica WisdomTree Wheat ETF

Il periodo preso di riferimento è quello di un semestre per valutare i movimenti del fondo seguendo una strategia long. In base alle ampie oscillazioni delle candele e della media mobile, si può evidenziare una notevole volatilità annuale caratterizzata da un trend altalenante. Tuttavia, si può notare una crescita progressiva che ha portato, nel corso del semestre, da livelli minimi a livelli massimi.

Comprare ETF Grano Previsioni 2023 / 2024

L’analisi tecnica, unita a uno studio approfondito degli aspetti macroeconomici e microeconomici di un determinato settore, permette di ricevere le previsioni sul probabile andamento futuro di un asset. In questo caso si procederà con le previsioni degli esperti sugli ETF Grano per il biennio 2023/2024.  

Trattandosi di una commodity che si sviluppa nell’ambito agricolo, ci sono molti fattori da considerare per provare a ricavare delle previsioni pressoché attendibili. Le variazioni dei prezzi del grano, infatti, sono soggetti a stagionalità, risultati delle colture. Come tutte le materie prime del settore, come ad esempio avviene con gli ETF zucchero, che possono subire dei rialzi elevati o dei ribassi vertiginosi in determinati periodi dell’anno legati, principalmente, alla periodicità dei raccolti.

Inoltre, alcune situazioni ambientali come variazioni climatiche o calamità, ma anche difficoltà di scambi internazionali (come è successo nelle prime fasi della pandemia), potrebbero influenzare l’andamento degli ETF Grano. Pertanto, qualsiasi previsione va presa come dato puramente orientativo e non come qualcosa di certo.

Nell’ultimi trimestre del 2021, i dati raccolti mostravano una tendenza di stabilità nel mercato del grano a livello globale, mentre, in quello italiano è stato evidenziato un leggero calo dopo il raggiungimento dei massimi nella scorsa estate. Tuttavia, gli esperti sono fiduciosi su una nuova ripresa nel breve termine, soprattutto per le esportazioni.

Influisce anche il nuovo decreto apparso di recente sulla Gazzetta Ufficiale, il quale mette in atto il  “Fondo grano duro”, per incrementare la produzione di questa materia prima, incentivando l’utilizzo del seme certificato. Questa notizia è stata una manna dal cielo per gli investitori interessati ad operare su ETF Grano, dato che dovrebbe rendere gli investimenti in grano sulla  borsa italiana più sostenibili e vantaggiosi. Il seguente grafico, disponibile gratuitamente anche su intermediari di qualità come eToro, fa una stima della crescita degli ETF Grano nel corso del biennio 2023/2024, mettendo anche a confronto il biennio appena passato:

Previsioni ETF grano
Previsioni ETF Grano 2023/2024 a cura di InvestimentiFinanziari.net

Come si può vedere dal grafico, i pronostici sulla crescita futura dei fondi d’investimento sul grano sono ottimi. Dopo il picco minimo raggiunto durante il primo lockdown del 2020, il mercato del frumento ha vissuto una crescita progressiva tra il 2020 e il 2021 raggiungendo livelli di prezzo massimi. Dopo questo rialzo, c’è stato un periodo d’incertezza caratterizzato da un andamento altalenante.

Tuttavia, i pronostici sul biennio 2023/2024 sono positivi anche grazie ad una serie di misure per incentivare la crescita di questo settore. Innanzitutto, nell’arco 2022, si procederà, a livello internazionale, verso impegni sul medio periodo con una serie di industrie, in modo da mantenere accesa la competitività nel settore. Si sta vivendo, infatti, una sorta di sovrapproduzione del grano che potrebbe rendere meno interessante il settore da un punto di vista finanziario se non si dovessero adottare le giuste misure. L’Unione Europea prevede dei piani appositi volti a realizzare una crescita progressiva fino al 2030.

Investire in ETF Grano Conviene? Vantaggi e svantaggi

Conviene investire in ETF sul grano? La domanda sembra più che lecita dopo aver fatto le dovute riflessioni su questa materia prima ricca di potenziale. Chiaramente, per poter valutare al meglio, sarà necessario fare una stima dei vantaggi e svantaggi degli ETF (o ETC) sul grano. 

In effetti, qualsiasi investimento finanziario ha i suoi punti di forza e i suoi punti deboli e questi sono da ricercare, sia nelle performance di mercato del grano, sia nelle possibilità offerte dai fondi d’investimento.

Vantaggi degli ETF Grano

Per quanto riguarda i vantaggi, una materia prima importante come il grano, non può che presentarne diversi. Com’è già stato detto, infatti, il frumento è un alimento fondamentale per il sostentamento di molte popolazioni in giro per il mondo, che si trova alla base delle cucine di molte culture. Si potrebbe addirittura dire che è l’unico alimento comune in tutte le tradizioni culinarie conosciute. 

Che si tratti di alta cucina o sopravvivenza, il grano è un’importante fonte di sostentamento e questo significa che la richiesta è alta e continua. Inoltre, è un alimento facilmente reperibile che ha alle spalle una lunga rete di import/export, che lo rende molto interessante da un punto di vista finanziario.

Investire in ETF Grano, quindi, sembra la soluzione migliore se si vuole puntare su una commodity performante e tendenzialmente stabile. Infatti, proprio i fondi legati al grano permettono di investire nell’intero andamento del settore, realizzando un investimento molto ampio, diversificato e non particolarmente costoso.

Svantaggi degli ETF Grano 

Per quanto riguarda gli svantaggi, invece, se ne contano meno rispetto ai vantaggi. Innanzitutto i normali rischi che accomunano gli investimenti in genere. Ad esempio, la volatilità, cambiamenti repentini dell’andamento sui mercati o particolari eventi che possono condizionarne le performance. Quest’ultimo, in particolare, può essere una nota dolente per quanto riguarda gli ETF sul grano.

Si può dire che sia una cosa che accomuna tutte le materie prime, in quanto, i prezzi sono correlati alla reperibilità, le tasse sui commerci, i raccolti. In caso di calamità naturale, ad esempio, i campi possono andare distrutti causando gravi conseguenze anche sul commercio del grano stesso. Per questo motivo è sempre necessario valutare tutte le possibilità, sia in negativo che in positivo, prima di procedere con un investimento in modo da approcciarsi ai mercati col massimo della cautela.

Investire in ETF Grano: Opinioni massimi esperti 

Cosa pensano i massimi esperti circa il trading sul grano? Molti ritengono che il settore sia un evergreen e che offre buone opportunità d’investimento sul lungo periodo, soprattutto tramite ETF che permettono di beneficiare di tutti i vantaggi della situazione. Tuttavia, alcuni analisti si mostrano incerti, non tanto per il mercato del grano in sé ma per i commerci internazionali. 

La crisi di carburanti, infatti, ha sancito un rialzo dei prezzi dei carburanti stessi e, di conseguenza, di molti altri prodotti che hanno esportazioni su scala globale. Questo, secondo le stime, potrebbe alzare i prezzi del grano e, di conseguenza, abbassarne la richiesta in alcune aree meno accessibili. Questa ipotesi, però, sembra alquanto remota considerando che il prezzo del grano dipende soprattutto dal rapporto domanda/offerta, e che è comunque una merce ampiamente scambiata e prodotta. 

Rating ETF grano
ETF Grano- Rating e Opinioni massimi esperti

Considerando il rating di 21 analisti, i consensi sull’acquisto sul medio periodo sono molto più alti di quelli propensi alla vendita. Infatti, come mostra anche il seguente oscillatore, le valutazioni a un mese sono: 

  • 10 per l’acquisto;
  • Solo 2 per la vendita;
  • 9 neutri.

Considerazioni finali

In conclusione, se si vuole investire su una materia prima ampiamente richiesta, tendenzialmente stabile e con ottime prospettive di rialzo futuro, il grano sembra proprio la scelta migliore. Nel corso di questa guida, infatti, sono stati forniti molti spunti interessanti per investire in grani con gli ETF, specificando anche che, nel caso delle materie prime, si può parlare più precisamente di ETC. 

Questi fondi offrono un’ottima esposizione long sul mercato del frumento, con la possibilità di puntare sulle performance dei migliori indici sul grano sfruttando la leva finanziaria. Questi ETC a leva, infatti, possono raddoppiare o addirittura triplicare i profitti, offrendo ottime opportunità di guadagno. Chiaramente, tutto questo potrà essere possibile solo con il dovuto buon senso, un’analisi accurata dei mercati e l’intermediazione dei migliori broker online in circolazione, come quelli elencati in questa guida.

FAQ – ETF Grano: Domande e Risposte Frequenti

Cosa sono gli ETF Grano?

Gli ETF sul grano sono dei fondi a gestione passiva che replicano l’andamento di indici borsistici sul mercato del grano.

Perché i fondi d’investimento sul grano vengono chiamati ETC?

I fondi a gestione passiva che replicano le performance delle materie prime, sono detti Exchange Traded Commodities e permettono di investire in una singola materia prima come se si trattasse di un singolo asset.

Come investire in ETF Grano?

Per investire in ETF Grano occorre trovare un intermediario finanziario che offra tutti i servizi adatti al caso. Si può scegliere tra un investimento tramite banca oppure optare per investimenti flessibili e a costi contenuti grazie al trading online.

Quali sono gli ETF Grano migliori?

Gli ETF Grano migliori sono: WisdomTree Wheat, WisdomTree Wheat – Eur Daily Hedged, WisdomTree Wheat 2x Daily Leveraged, WisdomTree Wheat 3x Daily Leveraged.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.