InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni HeidelbergCement Group (ex Italcementi)

La Italcementi S.p.A è, o meglio era, un’azienda italiana leader nel settore dell’edilizia, specializzata in materiali da costruzione tra le più produttive al mondo. Con oltre 60 milioni di tonnellate annue, infatti, la quinta azienda al mondo per produzione in questo specifico settore.

Fondata a Bergamo nel 1874, la società opera da oltre un secolo nel settore dell’edilizia e le sue azioni sono quotate sulla Borsa di Milano dal 1974. Dall’ottobre del 2016, è stata revocata per poi passare sotto il controllo del gruppo tedesco HeidelBergCement col 96% del capitale.

Dagli anni ‘80 del ‘900 la società ha avviato un processo di espansione a livello internazionale riscuotendo un notevole successo sulla Borsa di Parigi, fino ad ampliarsi con sedi distribuite in 13 paesi, con un totale di circa 20.000 dipendenti.

Nei numerosi anni di attività, Italcementi ha sempre puntato sulla crescita e l’espansione, anche grazie ad una politica di acquisizioni che l’ha portata a toccare diversi mercati internazionali. Italcementi, quindi, è un’azienda solida e longeva, di importanza globale e le sue azioni hanno sempre suscitato l’interesse di molti investitori italiani e non.

In questo articolo, si andrà ad analizzare a fondo il titolo Italcementi per cercare di raccogliere il maggior numero di dati possibili per realizzare investimenti finanziari ottimali. Innanzitutto, verranno presi in considerazione quali sono i migliori supporti al trading online per investire in azioni Italcementi e quali modalità di investimenti messi a disposizione dalle piattaforme sono più adatte.

Inoltre, andremo ad effettuare l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale del titolo e vedremo quali sono le previsioni future degli analisti sul titolo per capire come investire e se è un investimento potenzialmente conveniente.

Principali Caratteristiche del titolo Italcementi (HEI.DE):

ISIN:DE0006047004: HEI.DE
Quotata in Borsa dal1874
Indice di riferimentoBIM
SettoreEdilizia e materiali
Capitalizzazione€3,7 Mrd
Target Price Medio€81,92
Come ComprareAzioni CFD / DMA
Migliori piattaformeeToro / Capital.com / Trade.com
Caratteristiche principali delle azioni Italcementi a cura di InvestimentiFinanziari.net

Dove comprare azioni HeidelbergCement Group: migliori piattaforme consigliate

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Un passo fondamentale per investire in borsa, è la scelta di una delle migliori piattaforme di trading alle quali affidare i propri investimenti. In rete esistono numerosi broker online, ma non tutti esercitano nel massimo della legalità e può capitare di incorrere in broker disonesti o addirittura in truffe.

Pertanto, bisogna fare molta attenzione quando si sceglie il broker online assicurandosi che abbia tutte le carte in regola. Come fare? Semplice, bisogna controllare che il broker in questione abbia le certificazioni adatte a poter esercitare.

Un broker online, per essere affidabile, deve essere conforme alle direttive emanate dall’ESMA, l’ente che regolamenta le attività finanziarie in Europa. Per l’Italia servono, in particolare, due autorizzazioni: la CONSOB, che è la certificazione adatta per esercitare in Italia, e la CySEC utile per tutti i paesi europei.

Inoltre, sarebbe opportuno anche controllare le commissioni: i migliori broker online, infatti, hanno aderito ad una campagna europea a zero commissioni. Pertanto, offrono i loro servizi senza richiedere costi aggiuntivi, tranne lo spread.

Come comprare azioni HeidelbergCement Group (ex Italcementi)

Dopo aver scelto il broker online che più si adatta alle proprie esigenze, bisogna scegliere la modalità di investimento più adatta alla situazione ed alle proprie esigenze.

Azioni Italcementi Hei.de - guida completa con analisi tecnica, fondamentale e target price a cura di Investimentifinanziari.net
Guida completa al titolo Italcementi: come investire sulle azioni HEI.DE a cura di InvestimentiFinanziari.net.

Sostanzialmente, le principali tipologie di investimento messe a disposizione dalle varie piattaforme di trading online sono due: CFD e DMA.

  • I CFD: chiamati così dall’acronimo di origine anglofona che sta ad indicare Contract for Difference, ossia, Contratti per Differenza, sono uno strumento finanziario derivato che specula sulle oscillazioni di prezzo di un determinato prodotto finanziario, senza possederlo direttamente.

Basandosi sulle oscillazioni e non sulla crescita dell’asset, è un tipo di investimento basato sul breve termine, più precisamente per il day trading, infatti, è soggetto al tasso di overnight che consente di tenere aperta una posizione non oltre le 24 ore.

Il principale vantaggio del trading con CFD è che permette di sfruttare sia il rialzo che il ribasso del prezzo di un titolo su un mercato, si può, quindi, investire sia in una posizione long che in una posizione short. Infatti, proprio per questo motivo, è la modalità più scelta dai trader principianti poichè presenta una minor possibilità di perdite (se vengono fatte le giuste valutazioni).

  • Il DMA: è una modalità di investimento basata sull’accesso diretto ai mercati mediante Broker DMA certificato. L’acronimo, infatti, sta ad indicare Direct Market Access e consente di diventare azionisti diretti di una determinata società.

A differenza dei CFD, i DMA si prestano ad investimenti sul lungo termine poichè non si specula sull’oscillazione di prezzo ma sulla crescita dell’asset. Il guadagno, quindi, è distribuito in un arco temporale più ampio e non permette di investire in una posizione di ribasso. Al contrario, permette di beneficiare dei dividendi qualora la compagnia li distribuisse.

Per investire in azioni Italcementi, potrai scegliere una di queste due modalità di investimento basandoti, innanzitutto sulle tue esigenze personali in base agli obiettivi di trading che ti sei posto, ma anche in base al risultato dell’analisi del titolo: sarà questa, infatti, a permetterti di capire come si comporta il titolo Italcementi sui mercati ed in che modo intervenire è opportuno investire.

Analisi Fondamentale azioni HeidelbergCement Group

L’analisi fondamentale si effettua raccogliendo una serie di dati ed informazioni sulla società per studiarne la storia finanziaria e capire come il titolo di una determinata azienda si comporta sui mercati e cercare di capire come agire in fase di investimento.

In questa tipologia di analisi, quindi, ci si basa su tutte quelle informazioni di natura macroeconomica e microeconomica e fattori esterni ed interni che possono influenzare l’andamento di una società. I dati raccolti, quindi, non sono di tipo strettamente tecnico ma sono tutti quei dati utili che permettono di conoscere più in profondità una società basandosi su una serie di caratteristiche interne ad essa.

Ciò permette di avere una panoramica sull’ azienda per valutarne la solidità, ma anche il margine e le prospettive di crescita nel medio e nel lungo periodo. I dati che raccolti per effettuare l’analisi fondamentale del titolo Italcementi sono:

  • Dati societari, che permettono di raccogliere le informazioni necessarie per valutare la crescita della società in un arco temporale ampio, sia passato che presente;
  • Business model, che consente di capire quali sono le strategie di business che permettono alla società di crescere e come questi possono influire sulle prestazioni future dell’azienda;
  • Competitors, cioè, tutte quelle aziende che operano nello stesso settore e con le quali Italcementi compete sui mercati. Questo permette di  comprendere l’andamento del settore, ma anche il posto che l’azienda occupa all’interno di esso;
  • Azionariato, é la composizione degli azionisti più importanti del titolo utile per capire quanto sia affidabile per gli investitori, e di quanto capitale l’azienda dispone per la sua crescita nel tempo.

Raccogliendo tutti questi dati fondamentali sul gruppo Italcementi, sarà possibile effettuare previsioni sull’andamento del titolo per i due anni successivi e, quindi, valutare se conviene o meno investire sul lungo termine.

Nei seguenti paragrafi, verranno forniti tutti i dati e verrà mostrato come effettuare l’analisi fondamentale del titolo Italcementi per investire nel migliore dei modi in questa importante azienda.

Dati societari di Italcementi: L’acquisizione della società da parte di HeidelbergCement Group

Per poter analizzare il potenziale delle azioni Italcementi sul medio e sul lungo termine, c’è bisogno di prendere in considerazione una serie di dati utili riguardo le performance passate della società. Ciò è possibile effettuando lo studio dei bilanci periodici, annuali e semestrali, messi a disposizione dalla società stessa.

Per quanto riguarda Italcementi, in oltre 150 anni di attività, la società ha sicuramente attraversato tutta una serie di alti e bassi che, però, è riuscita sempre a superare nel migliore dei modi mostrando solidità ed affidabilità.

una delle strutture all'avanguardia della Italcementi
I fondamentali societari di Italcementi S.p.A.

L’andamento di un titolo finanziario, chiaramente è influenzato dall’andamento generale del settore di appartenenza e, nel caso del settore edilizio, gioca un ruolo fondamentale anche l’andamento dell’economia in generale.

Infatti, i principali momenti di difficoltà, l’azienda li ha vissuti durante determinate crisi economiche, come quella del 2008 che ha portato un ribasso significativo delle quotazioni delle azioni Italcementi che, in pochissimo tempo, sono passate da 21 EUR a 5 EUR mantenendosi così fino al 2015 quando sono salite a 10 EUR.

Così come i dividendi che, seguendo lo stesso andamento nello stesso periodo, sono passati da 0,36 EUR a 0,06 EUR per azione, salendo, poi, a 0,09 EUR per azione nel 2015, in concomitanza con l’aumento della quotazione. La ripresa del titolo, quindi, è avvenuta di pari passo alla ripresa economica dell’Italia a dimostrazione di quanto i fattori di natura macroeconomica influenzino l’andamento di questo specifico settore.

Una svolta importante è avvenuta nel 2016 con l’acquisizione di Italcementi da parte di HeidelbergCement Group che ha portato ulteriore prestigio all’azienda ed ha permesso all’azienda di continuare a crescere ed a confermare la propria leadership nel settore.

Anno201720182019
Fatturato446.5 milioni EUR586.2 milioni EUR609.1 milioni EUR
Variazione del fatturato Italcementi negli anni

La crescita esponenziale dei rendimenti dell’azienda sono abbastanza evidenti nella tabella che mette a confronto il fatturato di Italcementi dal 2017 con incrementi annui del 3,9%. Attualmente, Italcementi S. p. A ha una capitalizzazione di mercato di 3,7 miliardi EUR, ed un fatturato annuo di 609 milioni EUR consolidato nel 2019 con un utile netto pari a 74,2 milioni EUR.

Business Model del Gruppo Italcementi: l’Agenda 2030

Conoscere il modello di business di un’azienda è utile per capire quali sono i progetti futuri e come questi possono influire sul rendimento futuro dell’azienda stessa. Questo dato è importantissimo per capire se un investimento può essere conveniente, soprattutto sul lungo termine.

Un’azienda del calibro di Italcementi, non può non avere un business model solido e ben definito se consideriamo che opera nel campo da oltre 150 anni ed è riuscita a restare in piedi per tutto questo tempo affermandosi come una tra le migliori aziende al mondo nel settore.

Uno dei principali settori su cui Italcementi ha sempre puntato è l’innovazione: negli anni, l’azienda, è sempre riuscita a restare al passo con i tempi ricercando materiali e tecniche di costruzione sempre nuovi e di alta qualità.

Negli ultimi tempi, Italcementi ha puntato principalmente sulla sostenibilità ricreando la sua politica di estrazione e produzione dei materiali sostenendo il rispetto per l’ambiente e sulla tutela ed il rispetto delle comunità dei paesi nei quali esercita.

Questo progetto di crescita dell’azienda basato sull’ecosostenibilità, si chiama Impegni di Sostenibilità 2030 e punta su una crescita a lungo termine basata sulla conservazione ed il rispetto delle risorse naturali che, nel prossimo decennio, saranno il cavallo di battaglia di questa azienda che continuerà a fornire materiali di altissima qualità nel massimo rispetto dell’ambiente.

Questo progetto è in linea con gli standard internazionali della cosiddetta “Agenda 2030”, un progetto basato sullo sviluppo della sostenibilità aziendale sottoscritto dai governi di 193 paesi membri dell’ONU ed al quale hanno aderito le migliori aziende intenzionate a migliorare le loro prestazioni a favore dell’ambiente.

Competitors del Gruppo HeidelbergCement Group

Tra i dati utili per effettuare l’analisi fondamentale delle azioni Italcementi, non può mancare la lista dei competitors. Conoscere e monitorare le attività della concorrenza di un’azienda, infatti, ha la duplice funzione di farci capire sia l’andamento generale del settore nel quale opera l’azienda che ci interessa, sia di farci capire l’importanza che essa ricopre nel settore.

Chiaramente, più è prestigiosa l’azienda, più competitivo diventa il mercato nel suo campo. Ci teniamo a specificare che, tra le aziende con le quali si trova a competere, Italcementi resta una delle più proficue e prestigiose a livello globare, e la prima per quanto riguarda l’Italia.

I principali competitors del Gruppo Italcementi sono:

  • Cementos Molins;
  • James Hardie Industries;
  • Buzzi Unicem;
  • Titan Cement Company.

Azionariato del Gruppo HeidelbergCement Group

Come si è messo in evidenza in precedenza, per azionariato s’intende il gruppo dei principali azionisti di una determinata società, ossia, delle persone che ne detengono una percentuale di azioni.  Questo dato è importantissimo per effettuare l’analisi fondamentale di un titolo finanziario poichè fa capire molto sull’affidabilità dell’azienda in campo finanziario e sul capitale che l’azienda mette a disposizione proprio per la sua crescita sui mercati.

Nel caso specifico di Italcementi S. p. A, dopo l’acquisizione della società da parte del gruppo tedesco HeidelbergCement, si deve tener conto dell’azionariato di quest’ultima poiché racchiude anche Italcementi. Le azioni HeidelbergCement sono possedute per il 25,53% da tutti gli insider, mentre il 37,13% è posseduto dalle istituzioni. Infine conta il 49,86% di flottante posseduto dalle istituzioni.

I principali azionisti del gruppo sono:

  • Europacific Growth Fund che detiene l’1,99% di azioni;
  • Vanguard International Stock Index – Total Intl Stock Indx con l’1,02% di azioni;
  • Fidelity Series International Value Fund con lo 0,91%;
  • College Retirement Equities Fund – Stock Account con lo 0,73%;
  • FPA Funds Tr – FPA Crescet Fund con lo 0,63%;
  • Capital World Growth and Income Fund con lo 0,62%;
  • Principal Diversified International Equity Fund con lo 0,51%;
  • Transamerica International Equity Fund con lo 0,48%;
  • Vanguard Tax Managed Fund – Vanguard Developed Markets Index Fund con lo 0,48%;
  • Artisan Global Value Fund con lo 0,48%.

Analisi Tecnica Azioni HeidelbergCement Group (HEY.DE)

Dopo aver effettuato l’analisi fondamentale del titolo Italcementi, possiamo procedere con l’analisi tecnica che ci permetterà di conoscere l’andamento delle azioni sui mercati per valutare meglio quando è il momento migliore per aprire una posizione e quale modalità di investimento sarebbe più indicata.

Anche in questo caso, trattandosi di una società consociata alla HeidelbergCement Group, utilizzeremo dati inerenti alle oscillazioni dei prezzi di quest’ultima per poter analizzare l’andamento delle azioni Italcementi. Nei seguenti paragrafi, effettueremo un’analisi tecnica approfondita del titolo Italcementi seguendone l’andamento sui mercati in tre periodo diversi: breve, medio e lungo periodo.

Effettuando questo tipo di analisi, riusciremo a capire il comportamento del titolo Italcementi sui mercati borsistici in un arco temporale ampio in modo da riuscire ad effettuare previsioni ottimali e riuscire a capire quale strategia di trading utilizzare per i nostri investimenti.

Per fare questo, il team di analisti di InvestimentiFinanziari.net ha fato affidamento a strumenti di misurazione finanziaria basati su dati statistici e grafici messi a disposizione da eToro, anche con il semplice conto dimostrativo gratuito. Per farlo si sono serviti di indicatori specifici per prevedere le oscillazioni dei prezzi.

Ci sono moltissimi indicatori che si possono utilizzare ed ognuno di essi è utile per analizzare un dato specifico, in base alle proprie esigenze personali. Quelli di cui ci serviremo per effettuare la nostra analisi sono i seguenti:

  • Bande di Bollinger che permettono di misurare la dispersione del prezzo e la volatilità;
  • L’Alligator utile per analizzare la direzione di un determinato trend;
  • Medie Mobili che ci aiutano ad individuare l’andamento di un trend comparando le performance medie di un titolo nel tempo con quelle attuali.

Mediante questi indicatori, quindi, è possibile analizzare quelli che sono i fattori che determinano le oscillazioni dei prezzi di un titolo sui mercati e sono fondamentali per effettuare l’analisi tecnica di un titolo. I fattori che prenderemo in considerazione per l’analisi tecnica del titolo Italcementi sono:

  • Volatilità, ossia, l’ampiezza delle oscillazioni di prezzo di un prodotto finanziario. Chiaramente, maggiore è il valore, maggiori sono le possibilità di Investimento;
  • Trend, cioè, la direzione di sviluppo dei prezzi che ci indica se il titolo sta vivendo un momento positivo o negativo. In pratica, il trend ci indica se il titolo è in rialzo (Long Trend) o in ribasso (Short trend). Si può parlare anche di trend laterale nel caso in cui l’oscillazione non mantenga una tendenza stabile al rialzo o al ribasso. In base al trend si può decidere quando aprire una posizione e se investire sul lungo termine o sul breve termine con CFD;
  • Volumi di Trading indicano la quantità di denaro investita in un determinato arco di tempo su un titolo finanziario. Anche in questo caso, ad un volume maggiore corrispondono maggiori incentivi, sia in caso di rialzo che in caso di ribasso del trend;
  • Momentum è quell’elemento che indica la forza di sviluppo del trend. Per cui, se un asset ha un momentum in calo, le possibilità che si sviluppi un trend laterale o un inversione di trend sono maggiori.

HeidelbergCement Group (HEY.DE): analisi tecnica breve periodo

Per effettuare l’analisi tecnica delle azioni Italcementi sul breve periodo, si andrà a studiare l’oscillazione dei prezzi prendendo in considerazione un arco temporale brevissimo che va da 1 a 15 minuti.

Le informazioni che questo tipo di analisi permette di ricavare sono utili ad effettuare previsioni sulle variazioni di prezzo giornaliere per poter investire in azioni Italcementi tramite CFD con leva finanziaria. In questo modo, si può investire intraday, sia in posizione short che in posizione long, anche con capitali ridotti.

Per il seguente grafico, tratto dal conto dimostrativo gratuito di eToro sono state prese in considerazione le oscillazione dei prezzi del titolo Italcementi in un arco temporale di 1 minuto:

studio delle azioni Italcementi sul breve periodo
Come fare analisi tecnica di breve periodo sulle azioni Italcementi con le Bande di Bollinger

L’indicatore applicato al grafico è Bande di Bollinger che, come si è detto, misura la volatilità e la dispersione del prezzo partendo da una media centrale. In questo modo è, quindi, possibile individuare:

  • Un iniziale trend in ribasso, nella prima parte del grafico e evidenziato da un aumento dell’ampiezza delle bande;
  • Un trend laterale, riconoscibile per via della volatilità ridotta;
  • Un’inversione di trend con un rialzo, successiva al trend laterale, non appena la volatilità aumenta nuovamente.

Il grafico, in questo modo, indica che è possibile investire, a seconda dei casi, con CFD su un trend long con leva finanziaria, o su un trend short con vendita allo scoperto (short selling).

Approfondisci ulteriormente:

HeidelbergCement Group: Analisi tecnica medio periodo

Per quanto riguarda l’analisi tecnica sul medio periodo, l’arco temporale dell’oscillazione del prezzo da prendere in considerazione va da una a quattro ore ed è utile ad analizzare lo sviluppo del trend nelle successive due settimane.

Si parta dal prendere in considerazione, il grafico preso dal conto demo gratuito di eToro al quale è stato applicato l’indicatore Alligator che permette di identificare un trend in corso in base all’interazione del grafico con tre medie mobili diversamente calcolate.

studio delle azioni HeidelbergCement sul medio periodo
Come fare analisi tecnica di medio periodo sulle azioni Italcementi con l’Alligator

In questo caso è possibile notare:

  • Un rialzo dominante della durata di circa quattro settimane;
  • Un trend laterale di due settimane e mezzo, che procede con il consolidamento dell’asset sui livelli di prezzo appena conquistati;
  • Un leggero ribasso, della durata di una settimana, caratterizzato per lo più da una finalità correttiva;

Il leggero ribasso, della durata di una settimana, rende comunque possibile intervenire con speculazioni con i CFD: sfruttando l’effetto leva e la breve durata del movimento, infatti, si può concretamente evitare il pagamento di overnight eccessivi e comunque ottenere profitti anche da una simile correzione.

Il trend laterale, invece, è da evitare: la volatilità bassa renderebbe impercettibili i profitti con il DMA e poco convenienti le operazioni con CFD.

Italcementi: Analisi tecnica lungo periodo

L’analisi tecnica sul lungo periodo, invece, prende in considerazione un arco temporale molto più ampio, che varia da qualche giorno a qualche settimana, in modo da evidenziare al massimo la stagionalità dei mercati.

L’indicatore più adatto per questo tipo di analisi è la Media Mobile che, permettendo di comparare le performance attuali con la media di quelle precedenti, facilita una valutazione dell’andamento complessivo dell’asset, tanto per individuarne l’andamento del trend quanto per apprendere se possiede i requisiti necessari a proseguire con quello in atto.

A seguire un grafico tratto dalla simulazione gratuita di eToro:

studio delle azioni HeidelbergCement sul lungo periodo
Come fare analisi tecnica sulle azioni Italcementi sul lungo periodo con la Media Mobile

Come è possibile evincere, il titolo ha subito un’importante tracollo in occasione della crisi pandemica da Covid-19 (il ribasso evidenziato nel grafico). Successivamente, come la Media Mobile permette di comprendere, si è immediatamente presentata l’occasione per un investimento al rialzo che sfruttasse la ricrescita delle azioni Italcementi-HeidelbergCement.

In questo caso l’unico strumento adatto ad investire è rappresentato dal DMA dato che i trend evidenziati hanno una durata compresa tra i 6 e i 12 mesi. Con i DMA, inoltre, si rende possibile trarre ulteriori profitti dai dividendi che il gruppo rilascia con regolarità ai suoi azionisti.

Potrebbe interessarti anche:

Azioni Italcementi: prospettive sul lungo termine a cura di InvestimentiFinanziari.net

Per poter fare delle previsioni sul lungo termine delle azioni Italcementi, bisogna tener conto anche dell’andamento della HeidelbergCement dal momento che le due società sono consociate.

Per quanto riguarda la Italcementi S. p. A, le strategie di business adottate dalla società per il prossimo decennio, fanno ben sperare gli esperti sul futuro della società: l’adesione ai piani indetti dall’ONU sulla sostenibilità, la ricerca di nuove risorse ed innovazioni, porteranno solo ulteriore prestigio alla società che si ritroverà, con buona probabilità, ad incrementare il fatturato annuo rendendo le azioni Italcementi particolarmente adatte ad investimenti sul lungo termine.

Lo stesso vale per la HeidelbergCement che, come Italcementi, sta puntando molto su innovazione e sostenibilità. Dall’acquisizione della società da parte dell’azienda tedesca, c’è stato un’incremento della produzione di entrambe i i gruppi che, da questa partnership traggono sempre più benefici.

Ciò rende il titolo Italcementi solido ed adatto ad investimenti sul lungo termine con DMA, anche se, la volatilità di questo tipo di mercato che è particolarmente soggetto a condizionamenti di natura macroeconomica, lo rende un investimento più adatto a trader esperti che riuscirebbero a gestire meglio i margini di rischio mentre per i neofiti sarebbe più opportuno optare per trading sul breve termine con CFD.

Target Price azioni Italcementi

Tra i dati da raccogliere per un investimento finanziario ottimale, non può mancare il Target price che ci aiuta a prevedere il prezzo che un’azione potrebbe raggiungere nel medio periodo.

Anche in questo caso, per avere una visione più ampia delle previsioni ottimali sulle azioni Italcementi, sarebbe opportuno prendere in considerazione anche dati relativi alle azioni della HeidelbergCement. Pertanto, nella seguente tabella, vedremo il Target Price basso, medio e alto che un’azione HeidelbergCement (e quindi Italcementi) può raggiungere nel medio periodo.

Target Price AltoTarget Price MedioTarget Price Basso
99,70 EUR81,92 EUR61,00 EUR
Target Price delle azioni Italcementi a cura di InvestimentiFinanziari.net

La tabella  mostra le probabili variazioni dei prezzi delle azioni Italcementi in un arco temporale di circa 12 mesi partendo dal prezzo più basso, che in questo caso è di 61,00, fino a quello più alto, che in questo caso è di 99,70 EUR.

Questi dati, ovviamente, non sono assoluti ma sono delle semplici previsioni fatte dagli analisti sulla base dei dati raccolti dall’analisi tecnica del titolo. Pertanto, in fase di investimento, bisogna tener conto di questi dati per orientarsi nelle proprie scelte finanziarie, tenendo sempre conto della volatilità dei mercati e dei rischi che essa comporta, usando quindi la massima cautela.

Nota sull’aggiornamento dei dati: le informazioni tecniche relative alle previsioni e ai dati delle azioni HEI.DE sono sottoposte ad un costante aggiornamento da parte degli esperti di InvestimentiFinanziari.net, con lo scopo di garantire indicazioni sempre valide per investire sul titolo.

Azioni HeidelbergCement Group previsioni 2022 / 2023

Tenendo conto di tutti i dati raccolti fino ad ora, è possibile concordare con le previsioni degli analisti sulle azioni Italcementi per il prossimo biennio che sono abbastanza positive.

Infatti, come mostra anche il grafico utilizzato per effettuare l’analisi tecnica sul lungo periodo, il titolo, nonostante il periodo negativo che ha vissuto con l’inizio della crisi pandemica del Marzo 2020, è riuscito ad avere un rialzo positivo notevole mantenendo un trend tendenzialmente rialzista che promette di confermarsi anche nel biennio 2022/2023.

L’acquisizione da parte di HeidelbergCement, inoltre, contribuisce considerevolmente al miglioramento dei profitti della società che, grazie ai progetti in comune con questa società, sta riuscendo a rafforzare la sua presenza a livello internazionale, non solo in Europa, ma su tutti i continenti.

Anche l’azienda tedesca, infatti, dopo la caduta dello scorso anno, mostra un trend in miglioramento con un progresso dell’1,20%. L’analisi del titolo su base settimanale, infatti, mostra un trend rialzista che potrebbe prolungarsi ulteriormente.

Per questo motivo, il titolo risulta molto appetibile sia per investitori italiani fiduciosi per la longevità e la solidità dell’azienda, sia per investitori europei che si basano sulle performance dell’azienda tedesca. Nel grafico a seguire, tratto dal conto dimostrativo gratuito di eToro, è possibile constatare quali sono i trend previsti per il titolo nel biennio 2022 / 2023:

Studio del comportamento futuro delle azioni Italcementi
Prospettive per il 2022/2023 delle azioni Italcementi-Heidelberg

Come si può notare, gli analisti concordano nell’individuare, nel 2022, un periodo di accumulazione dei prezzi, particolarmente indicato per operazioni di speculazione. Al contrario, nel 2023 dovrebbe verificarsi il breakdown fino al raggiungimento dei massimi relativi al nuovo millennio o, addirittura, verso la ridefinizione degli stessi verso vette ancora inesplorate dalle azioni HeidelbergCement.

Investire in azioni HeidelbergCement Group conviene? Ecco cosa pensano gli investitori

Arrivati a questo punto, non resta che rispondere alla domanda che preoccupa la maggior parte degli investitori principianti: investire in azioni Italcementi conviene?

Come si è ampiamente dimostrato, trattandosi di un’azienda centenaria e di fama mondiale, sono molti gli investitori interessati ad investire in questo titolo che, malgrado qualche periodo negativo, ha sempre mostrato capacità di ripresa ed innovazione, restando un titolo solido e tendenzialmente proficuo.  

Prendendo in considerazione una statistica basata sui risultati di 50 investitori su azioni HeidelbergCement, i trader che hanno puntato sul rialzo sono 42  mentre  solo 8 anno puntato sul ribasso. Di quei 42, 37 sono in profitto e 5 in perdita, mentre sugli 8 che hanno puntato sul ribasso, 5 sono in profitto e 3 in perdita.

Di conseguenza, appare chiaro che le opinioni degli investitori propendono per l’acquisto più che la vendita, riportando risultati tendenzialmente positivi. In questo caso, si può scegliere di investire sia sul lungo termine che sul breve termine.

Infatti, gli investitori al rialzo tendono ad optare per l’acquisto diretto di azioni Italcementi tramite trading DMA, che permette di accedere ai dividendi e beneficiare dei profitti sul lungo termine. Altri investitori, invece, propendono per investimenti sul breve termine tramite CFD per evitare i tassi di overnight ed approfittare dell’opportunità di puntare sia sul rialzo che sul ribasso del titolo.

Considerazioni finali

In definitiva le azioni Italcementi costituiscono un ottimo punto di partenza per costruire un portafogli di investimenti che punti a quei titoli particolarmente colpiti dalla crisi pandemica e che, tuttavia, presentano prospettive di ripresa particolarmente interessanti.

Gli aspetti di Italcementi S.p.A. che si sono voluti mostrare in questo articolo riguardano il potenziale dell’azienda italiana più prestigiosa al mondo per quanto riguarda il settore edilizio e che, grazie alla collaborazione strategica col gruppo tedesco HeidelbergCement, ha raggiunto dei livelli ancora più alti diventando una delle migliori al mondo nel suo campo.

Per questo motivo, sono tanti gli investitori che puntano su questo asset, sia per quanto riguarda l’acquisto di azioni reali con DMA, che fa gola a quei trader interessati agli investimenti sul lungo termine, ma anche per gli investimenti sul breve termine con CFD, adatti per i piccoli investitori o per i neofiti che comunque puntano su un titolo importante, investendo un capitale ridotto.

Le analisi effettuate dagli esperti di InvestimentiFinanziari.net in questo articolo, possono essere una valida fonte di ispirazione in fase di investimento, ma ricordiamo che il lavoro principale spetta al trader che, affidandosi al proprio buon senso ed alla propria capacità di giudizio, prenderà le decisioni finali su strategie e modalità di investimento.

E’ fondamentale, infatti, tener sempre conto di tutti i fattori di rischio legati al trading online, che si tratti della sicurezza nella scelta dei broker, come abbiamo già specificato nell’apposito paragrafo all’interno di questo articolo, o della volubilità dei mercati che è un fattore importantissimo da considerare perché è quello che potrebbe ribaltare ogni previsione in qualsiasi momento.

Si conclude con le risposte alle domande frequenti poste dai lettori sulle azioni Italcementi e ricordiamo che per qualsiasi curiosità, dubbio o informazione, gli esperti di InvestimentiFinanziari.net sono sempre disponibili per un riscontro.

FAQ azioni HeidelbergCement Group: domande frequenti

Comprare azioni Italcementi Conviene?

Alla luce dei dati raccolti fino ad ora, Italcementi risulta essere un investimento conveniente, sia per quanto riguarda il lungo termine che per il breve termine.

Come posso comprare azioni Italcementi?

Le azioni Italcementi possono essere acquistate direttamente tramite broker DMA autorizzati, oppure si può optare per strumenti derivati come i CFD che consentono di investire sul breve termine senza possedere direttamente l’azione, puntando sia sul rialzo che sul ribasso dei prezzi del titolo.

Comprare azioni Italcementi è rischioso?

Investire in borsa presenta sempre un certo margine di rischio e bisogna sempre valutare bene prima di effettuare un investimento. Questi rischi si possono gestire investendo con prudenza dopo un’attenta analisi del titolo, e scegliendo accuratamente un broker online affidabile e che possegga le certificazioni CySEC e CONSOB utili ad esercitare, rispettivamente, in territorio europeo e in Italia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.