Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Bitcoin Truffa: Lista delle Truffe su BTC da EVITARE!

Bitcoin non è una truffa: è una criptovaluta solida, reale ed utilizzata, che può essere anche utilizzata per gli investimenti.

Checché ne dicano i Guru della old economy, Bitcoin è ormai una realtà che esiste da anni e che può interessare anche chi si muove a fini di investimento e specificatamente speculativi.

Dovremo però anche analizzare un’altra realtà: perché se è vero che Bitcoin in sé non è una truffa, è altrettanto vero che che sono diversi i soggetti poco raccomandabili, per non dire i truffatori della specie, a sfruttare la popolarità di questa criptovaluta per mettere in piedi sistemi che di regolare hanno davvero poco.

Bitcoin è una truffa?

Bitcoin è una criptovaluta regolare, che esiste ormai da un decennio e che non è una truffa. Anzi, oggi Bitcoin ha, almeno a livello finanziario, una dignità maggiore di tante valute FIAT (moneta reale corrente).

Bitcoin è diventato un asset finanziario molto ricercato, di quelli che ormai fanno capolino in tutti migliori listini dei migliori broker e anche soggetti istituzionali sono pronti ad investire in questo specifico asset.

Niente di più lontano da una truffa: il sistema è solido, è resistente ad eventuali “assalti” di malintenzionati ed oggi viene anche utilizzato per pagamenti nella cosiddetta economia reale.

Bitcoin Truffa
Bitcoin non è una truffa ma stai ATTENTO alle truffe che sfruttano la fama di questa criptovaluta

Questo però non deve assolutamente farci credere che tutto quello che abbia come tema principale Bitcoin debba essere necessariamente di buona qualità o al riparo dalle truffe.

Anzi, sono ormai anni che moltissimi gruppi di truffatori sfruttano proprio la popolarità di questa criptovaluta per mettere in piedi sistemi truffaldini e per fuggire con il proverbiale bottino.

Impareremo nel corso di questo approfondimento anche a dividere i sistemi di investimento su Bitcoin reali e concreti da quelli che invece sono truffe conclamate. Sempre partendo da quello che possono offrire dei broker solidi e affidabili. eToro (qui per il suo sito ufficiale) è uno dei broker che da sempre offre investimenti reali in Bitcoin e anche in altre criptovalute.

Un mondo di differenza con le truffe che andremo ad analizzare tra pochissimo.

Truffe Bitcoin: Lista delle più pericolose ASSOLUTAMENTE da EVITARE!

Abbiamo raccolto tutte le principali truffe a tema Bitcoin assolutamente da evitare. Sono truffe spesso copia l’una dell’altra e animate dallo stesso gruppo di truffatori.

Gruppo di truffatori che purtroppo continua ad operare in modo relativamente indisturbato e che dunque dobbiamo imparare noi a riconoscere, per evitare di affidare i nostri denari a chi li farà sparire senza darci quello che ci è stato promesso.

Bitcoin Code

Bitcoin Code è una delle prime truffe mai pubblicate a tema Bitcoin. Ha inaugurato un filone di truffe che:

  • Propongono sistemi di trading automatico ma che in realtà non lo sono affatto;
  • Mentono affermando che personaggi famosi utilizzano il loro sistema.

Quello che è maggiormente preoccupante nei riguardi di Bitcoin Code è che in realtà il sistema, come vedremo tra pochissimo, si è riproposto con decine di nomi diversi e continua ad essere oggi operativo, continuando a mettere le mani nelle tasche degli italiani.

Truffa Bitcoin Code
Bitcoin Code è una truffa a tema Bitcoin, una delle tante

Come riconoscere che si tratta di una truffa?

  • Nessuna licenza

Cosa che è assolutamente necessaria per essere degli intermediari finanziari e per proporre qualunque tipo di trading algoritmico in Italia e in Europa.

  • Guadagni promessi troppo alti

Nessun broker propone guadagni automatici, almeno se legale. FP Markets (qui per la demo) è un broker che offre la possibilità di investire su Bitcoin ma che mai si sognerebbe di proporre dei guadagni automatici.

  • Testimonial falsi

Tutti i testimonial che abbiamo visto avvicendarsi sulle pagine pubblicitarie di Bitcoin Code non hanno in realtà mai utilizzato il sistema e soprattutto non hanno accresciuto i loro capitali grazie a questo sistema.

Bitcoin Revolution

Copia carbone di Bitcoin Code e anche questo principalmente attivo tramite pubblicità su Facebook. Si tratta di un sistema che ancora una volta promette guadagni automatici tramite supposti algoritmi, che poi si rivelano come completamente inesistenti.

Bitcoin Revolution inoltre ha anch’esso utilizzato come testimonial personaggi famosi, italiani e non.

Anche qui siamo molto lontani da quello che offre un broker serio come Trade.com (qui per il sito ufficiale), altro broker che propone praticamente da sempre accesso a Bitcoin ed altre criptovalute. Senza alcun tipo di falsa promessa di guadagni.

Bitcoin Evolution

Bitcoin Evolution? Stessa truffa di quelle che abbiamo appena citato. Anche qui si utilizza lo stesso identico pattern per cercare di far cadere nella trappola tanti risparmiatori, attirati da:

  • Un falso video, montato ad arte, che fa sembrare il sistema come sostenuto da Bill Gates ed altri magnati;
  • Algoritmi: che poi in realtà non esistono;
  • Report di guadagni di altri utenti in realtà falsi.

Senza alcun tipo di sostanza sotto. Anche qui una truffa conclamata.

Bitcoin Era

Bitcoin Era è l’ennesima copia, come possiamo ormai accorgerci anche semplicemente controllandone il sito internet.

Puoi riconoscere questo tipo di truffe, inoltre, non solo da quanto viene proposto a livello di promesse false, ma anche dall’assoluta e totale mancanza di licenze.

La licenza europea – CySEC o altro – è fondamentale perché presuppone l’esistenza di controlli molto approfonditi, che rendono assolutamente più sicuro l’intermediario che stiamo usando. eToro (qui anche in demo) è un broker che è dotato di licenza europea e che dunque può garantire, al contrario di Bitcoin Era, un ambiente di investimento sicuro.

Bitcoin Bank

Qui la truffa è ancora più subdola, perché il “bank” nel nome dovrebbe cercare di far apparire il sistema come maggiormente affidabile.

In realtà dietro Bitcoin Bank non c’è alcun tipo di sistema, non c’è alcun tipo di intermediario, ma soltanto dei truffatori che ridirigono verso broker altrettanto truffaldini, ricevendo da loro commissioni.

Anche in questo caso l’invito, forte e chiaro, che facciamo è quello di stare alla larga da questo sistema.

Bitcoin Victory

Bitcoin Victory è un altro clone dei tanti sistemi truffa Bitcoin che abbiamo elencato fino ad ora. Anche in questo caso nessun tipo di novità: viene soltanto cambiato il logo per rendere il sistema “fresco” e non associabile agli altri.

In realtà tutto è identico alle truffe a tema Bitcoin che abbiamo già potuto registrare su questa pagina. Falsi testimonial, falsi guadagni, false promesse.

Bitcoin Trader

Molte persone si stanno arricchendo grazie a Bitcoin, dice Bitcoin Trader, ed è l’unica verità che potremo trovare sul suo sito.

Sì, perché anche per questo specifico sistema siamo davanti a dei pessimi soggetti che riempiono di promesse il pubblico, senza avere nei fatti nulla di concreto da offrire ai propri clienti.

Stesso sistema, con tanto di stessi testimonial (Jovanotti, Briatore) che sono utilizzati loro malgrado da questi pessimi truffatori.

Ti confermiamo, dunque, che anche Bitcoin trader è un sistema truffaldino messo in atto col solo scopo di rubare soldi, e non è assolutamente funzionante!

Bitcoin System

Bitcoin System è un clone di tutte le altre truffe a tema Bitcoin elencate su questa pagina. Stesso trucchetto, ovvero quello di sostituire soltanto il nome e riproporre la stessa identica truffa.

Una truffa che continua a mietere vittime in tutta Europa e che ha cambiato nome anche per sfuggire al ban della CONSOB. CONSOB che ha riportato, uno dopo l’altro, tutti i sistemi che stiamo denunciando anche noi.

In questo manca ancora la licenza, punto fondamentale e sempre da controllare prima di investire anche soltanto 1 euro.

Trade.com è un broker con licenza che permette a tutti di investire sulle principali criptovalute, senza gli squallidi trucchi dei soggetti che stiamo analizzando oggi.

Bitcoin Lifestyle

L’unico Lifestyle che questo sistema può garantire, è quello della povertà più assoluta. Perché ogni euro investito in Bitcoin Lifestyle sarà irrimediabilmente perso.

Un altro clone, che utilizza lo stesso identico sito con le stesse identiche bugie, per cercare di accalappiare più clienti possibile.

Bitcoin Lifestyle è una truffa, una delle tante, a tema Bitcoin, dalle quali dovremmo cercare di stare alla larga.

Bitcoin Future

Un nome scaltro, che riprende quello di strumenti legittimi di trading sul Bitcoin, per poi propinare la stessa identica truffa, anche questa volta. Bitcoin Future è un sistema truffa clone degli altri e organizzato dalle stesse identiche persone.

Quindi pure in questo caso, chi vuole investire in Bitcoin farebbe bene a guardare altrove e possibilmente scegliere un broker affidabile per le criptovalute.

InvestimentiFinanziari.net ti invita a prendere le distanze dal “sistema di guadagno automatico” basato sul trading in Bitcoin denominato “Bitcoin Future“.

Bitcoin Storm

L’ultimo arrivato è Bitcoin Storm: noioso, perché appunto riproposizione dello stesso identico schema che abbiamo appunto analizzato già diverse volte.

Bitcoin truffe opinioni
Le classiche testimonianze false a tema Bitcoin

Non cambia nulla, neanche a livello di falsi testimonial e false promesse e permangono gli stessi problemi già evidenziati con i sistemi clone. Assolutamente nulla di vero in quanto afferma, motivo per il quale invitiamo tutti a diffidarne.

+++ LEGGI CON ATTENZIONE +++

Le piattaforme di trading in Bitcoin SERIE e LEGALI mettono a disposizione i conti trading demo gratuiti con i quali fare esperienza e testare tutti i servizi finanziari del broker. I broker truffa, come quelli che abbiamo elencato qui sopra, invece, non ti concedono questa possibilità in quanto diversamente scopriresti subito l’inganno e il loro giochetto per rubarti i soldi non funzionerebbe.

Come evitare le truffe con Bitcoin

Evitare le truffe con Bitcoin è possibile: bisogna controllare licenza, affidabilità dell’intermediario e soprattutto promesse.

È questa la triade che non fallisce mai quando si tratta di identificare dei sistemi truffa. Ma andiamo con ordine.

  • Licenza

Ogni intermediario che voglia operare in Europa è costretto, dalla legge, ad ottenere una licenza da enti come CONSOB, CySEC, BaFin. Quando manca una licenza di questo tipo, l’operatore che abbiamo davanti è sempre illegale e pertanto sempre a rischio potenziale di truffe.

  • Promesse di guadagni automatici

I guadagni automatici sono una promessa che nessuno può mantenere e soprattutto sono una promessa illegale. Quando ci vengono promessi soldi facili, siamo al 100% davanti ad una truffa.

  • Affidabilità dell’intermediario

I broker con una buona reputazione sono l’intermediario ideale per chi vuole investire in Bitcoin. Quando invece siamo davanti a sistemi di trading mai sentiti prima, che però si propongono come “rivoluzionari“, siamo sempre o quasi davanti a truffe.

Bastano questi tre criteri per riconoscere in modo matematico le truffe a tema Bitcoin, così come le truffe che sfruttano la popolarità di altri tipi di asset.

Migliori piattaforme Bitcoin

Le migliori piattaforme per fare trading in Bitcoin sono eToro, FP Markets e Trade.com. Le abbiamo scelte per motivi che andremo ad esplicitare tra pochissimo, motivi sulle quali mettiamo il nostro timbro.

eToro

eToro è un broker storico di CFD, investimenti diretti e che propone anche criptovalute, sia tramite derivati, sia invece tramite acquisto diretto.

È uno dei migliori broker al mondo perché:

  • È autorizzato ed ha sia una licenza europea, CySEC, sia una licenza australiana, tramite ASIC.

Questo è garanzia assoluta dell’affidabilità di questo broker.

  • Piattaforma completa ma semplice da utilizzareSenza fronzoli ma con tutte le funzionalità di cui abbiamo bisogno.
  • Affidabile: perché sul mercato da più di 10 anni

10 anni durante i quali questo broker ha offerto una piattaforma ideale per investimenti in Forex, azioni, indici e anche Bitcoin e altre criptovalute. Qui è possibile testare eToro in demo con 100.000 dollari di capitale virtuale.

FP Markets

FP Markets è un broker australiano con licenza europea, da sempre tra i più affidabili su scala globale.

Abbiamo inserito FP Markets in questa lista perché:

  • Ha oltre 10.000 asset da scegliere

E quindi permette a tutti di investire non solo su Bitcoin, ma su tutte le principali piazze del mondo.

  • IRESS e MetaTrader

Due grandissime piattaforme trading, tra le migliori per andare ad investire su Bitcoin e su tanti altri asset.

  • Doppia licenza

Anche qui, come con il precedente, abbiamo appunto un broker con doppia licenza, sia CySEC, sia ASIC. Anche FP Markets può essere testato in demo, sempre con 100.000 dollari USA di capitale virtuale.

Trade.com

Trade.com è un broker CFD + DMA che permette a tutti di investire anche su Bitcoin. Trade.com è uno dei migliori broker in circolazione, perché appunto offre degli ottimi spunti per fare trading su Bitcoin e su altro:

  • MetaTrader

La migliore piattaforma per fare trading su tutti gli asset, compresi i CFD che rappresentano Bitcoin.

  • Migliaia di asset

Anche qui la scelta di asset è assolutamente vasta e possiamo inserire Bitcoin all’interno di portafogli decisamente più complessi. Qui si può testare Trade.com, sempre in demo, per essere certi che sia un broker che fa al caso nostro.

Truffe Bitcoin: Opinioni e considerazioni finali

Ci sono moltissime truffe a tema Bitcoin, ma questo non vuol dire che Bitcoin sia una truffa. Anzi, oggi sono tantissimi che investono su questa criptovaluta con successo e che la trattano proprio come un asset normalissimo.

Siamo davanti ad una buona opportunità di investimento , sicuramente rischiosa e sicuramente non facile come la raccontano i truffatori. Ma no, Bitcoin non è assolutamente una truffa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.