InvestimentiFinanziari.net
Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Azioni Campari

La società per azioni Davide Campari – Milano è riconosciuta come azienda leader a livello mondiale nel settore delle bevande. Fondato nel 1860 il brand Campari è presente in 190 paesi con tre linee di business identificabili in: Spirit, Wine e Soft Drink. Tra i principali marchi appartenenti alla società Davide Campari – Milano troviamo: 

  • Aperol;
  • Campari;
  • Wild Turkey;
  • SYY;
  • Grand Marnier e Appleton Estate;
  • Jagermeister;
  • Oransoda e Lemonsoda, etc.

La società Campari è quotata sul MTA (Mercato Telematico Azionario) della Borsa di Milano – Italia. Lo scopo di questa guida è quello di fornire informazioni utili riguardo gli investimenti finanziari sulle azioni Campari, offrendo al lettore uno studio dettagliato del titolo in questione.

Le modalità di investimento sul titolo Campari (CPR.MI) possono essere di diversa natura, attuabili sulle migliori piattaforme di trading online facilmente accessibili grazie alla tecnologia odierna.

Queste possibilità di investimento sono accessibili a tutti gli investitori, anche retail, che vogliono operare con le azioni Campari. Di seguito, prima di addentrarci nelle analisi del titolo, vediamo una tabella introduttiva con tutte le caratteristiche principali di Davide Campari – Milano:

ISIN & SIGLA:NL0015435975 – CPR
Quotata in borsa dal:2001
Indice di riferimento:FTSE MiB
SettoreAlimentare – Bevande
Capitalizzazione11.493 Mrd
Target Price Medio:9,77€
Come comprare:Azioni DMA / CFD
Migliori piattaforme:eToro/ Capital.com/ Trade.com / FP Markets
Caratteristiche principali delle azioni Atlantia a cura di InvestimentiFinanziari.net

Dove Comprare azioni Campari: migliori piattaforme consigliate 

Dopo aver introdotto il titolo Campari, passiamo ora in rassegna quelle che sono considerate dai nostri esperti, le migliori piattaforme di trading con cui operare in maniera sicura, seria, e professionale. Tutte le piattaforme qui riportate sono regolamentate da organi di controllo come CONSOB o CySEC, che ne garantiscono l’affidabilità e la completezza dei servizi offerti.

Le migliori piattaforme per comprare azioni Campari sono:

TRADING

Voto: 10/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Copia Trader Migliori
  2. App Gratis
  3. Portafogli gestiti
  4. Azioni pure a 0 spese
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: Illimitato

VANTAGGI:

  1. Intelligenza Artificiale
  2. App Gratis
  3. Zero commissioni
  4. Formazione avanzata
TRADING

Voto: 9,9/10

Tipo: STP / DMA

Licenze: FCA / CYSEC / ASIC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Trading Automatico
  2. Expert Advisor e Segnali
  3. Spreads bassi
  4. Social e CopyTrading
TRADING

Voto: 9,7/10

Tipo: Market Maker CFD

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 10.000$

VANTAGGI:

  1. Social Trading
  2. Conto VIP
  3. Deposito 10€
  4. Trade min. 1€
TRADING

Voto: 9,5/10

Tipo: CFD / DMA

Licenze: FCA / CYSEC

Demo: 100.000$

VANTAGGI:

  1. Segnali gratuiti
  2. MetaTrader 4
  3. Live Coaching
  4. Azioni reali DMA

Come comprare azioni Campari: Trading CFD e acquisto diretto (DMA)

Il trading online viene considerato un’attività flessibile e alla portata di tutte le tipologie di investitore, dal professionista all’amatoriale. Questo perché operare investimenti online comporta una maggiore semplicità nelle modalità operative, nelle tempistiche e nelle somme coinvolte.

Utilizzando un broker completo, sicuro e regolamentato, ogni investitore potrà scegliere tra due tipologie di accesso all’investimento:

Non tutti conosco la differenza tra queste due diverse modalità di investimento su azioni, dunque ne spiegheremo in maniera semplice il significato. Operare trading online con i CFD, ovvero con i Contratti per Differenza (dall’Inglese Contract for Difference) significa accedere al titolo sul quale si vuole investire tramite strumenti finanziari derivati.

Questo significa che non si possederà il titolo di per sé. Non lo si acquisterà realmente, ma si speculerà sulla variazione dei prezzi di quel sottostante nel tempo. Detto in parole semplici, utilizzando i CFD si ha la possibilità di ottenere profitti dal cambiare del prezzo del titolo sul quale si sta investendo, sia che esso cresca, sia che esso diminuisca ed è possibile utilizzare lo strumento della leva finanziaria.

I CFD permettono una maggiore esposizione ai mercati e danno la possibilità agli investitori di operare quotidianamente sia al rialzo che al ribasso sull’andamento dei prezzi del titolo sul quale si vuole speculare.
Investire al ribasso sul titolo significa avere una possibilità di creare profitto anche quando il valore del sottostante diminuisce, si tratta della vendita allo scoperto: aprire posizione short e speculare sulla perdita di valore di quel determinato titolo.

Gli investimenti in modalità DMA, riguardano le modalità di investimento più classiche e tradizionali. Infatti la dicitura inglese: “Direct Access Market” si traduce in italiano semplicemente come: Accesso Diretto al Mercato. È semplice dedurne che in questa modalità, l’investitore ha la facoltà di acquistare direttamente il titolo e diventarne ufficialmente il possessore.

Come comprare azioni Campari - analisi tecnico finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net.
Guida completa agli investimenti sulle azioni Campari – analisi tecnico finanziaria a cura degli esperti di Investimentifinanziari.net

Operando in modalità DMA si diventa a tutti gli effetti azionista del gruppo di cui si sono acquistate le azioni in real stock. Utilizzando intermediari come broker DMA si possono aggiungere al proprio portafoglio azionario le quote del titolo CAMPARI. 
Tra i vantaggi dell’acquisizione diretta del titolo, c’è la possibilità di ricevere i dividendi, qualora questi siano previsti dalla società di cui si sono acquistate le azioni.

Ovviamente acquistare azioni in DMA non consente all’investitore di trarne profitto se queste dovessero perdere valore. Si potrà trarne profitto esclusivamente dall’aumento del prezzo delle azioni del titolo, rivendendolo nel medio o lungo periodo.

Fatta distinzione tra queste modalità di investimento e compreso quale sia quella più appropriata per i propri obiettivi di investimento, non resta che orientarsi verso la piattaforma più performante al raggiungimento di tali obiettivi finanziari. È molto importante affidarsi a intermediari sicuri e regolamentati dagli enti a tutela degli investitori così da evitare truffe o problemi analoghi

Analisi Fondamentale azioni Campari

Messo in chiaro le diverse modalità di investimento e le piattaforme a disposizione, si può procedere con i vari modelli e tecniche di analisi del titolo. Il primo step sarà concentrarsi sull’analisi fondamentale, la quale permette di realizzare previsioni sul lungo periodo sul titolo andando a valutare la solidità dei suoi fondamentali.

Attraverso un’indagine della stabilità del Gruppo Campari, infatti, è possibile valutare le potenzialità di crescita future e, di conseguenza, di espansione anche delle quotazioni delle azioni e del mercato di riferimento. Per questo motivo l’analisi fondamentale prende in considerazione:

  • Dati societari di Davide Campari – Milano;
  • Business Model della società;
  • Competitors;
  • Azionariato.

Questi dati fondamentali riguardo la salute economica e finanziaria della società, permetteranno agli investitori di comprendere e prevedere come il titolo si comporterà sul mercato in base alle novità e le notizie che lo riguardano.

Dati societari Davide Campari – Milano: l’evoluzione dopo il trasferimento legale in Olanda del 2020

La società Davide Campari – Milano vanta una invidiabile solidità che dura ormai da oltre 150 anni (fondata da Gaspare Campari nel 1860). Nonostante la sua lunga e formidabile storia tutta italiana, è proprio in questi ultimi anni che possiamo trovare informazioni importanti per capire lo stato di salute finanziari della Davide Campari S.p.a..

Nel 2019 il Gruppo ha registrato un fatturato di 1,842 miliardi di euro (una crescita del +7.64% sull’anno precedente). Nello stesso anno, l’utile netto della società si attesta oltre i 308 milioni di euro (+4% sull’anno precedente). Il Margine Lordo positivo si è attestato del 59.14%, dato che permette di dedurre l’ottima condizione di salute del marchio sul mercato, denotando un buon rapporto tra ricavi netti e fatturato totale.

Ulteriore dato significativo lo possiamo individuare nel fatto che la maggior parte del debito societario di Campari è composto da obbligazioni su lunga scadenza e negli anni l’indebitamento è diminuito costantemente.

Inoltre da Luglio 2020, dopo che Davide Campari- Milano ha cambiato sede legale in Olanda, notiamo una significativa evoluzione nel capitale sociale dell’azienda. In particolare, dopo che l’assemblea straordinaria della società ha approvato la riduzione del valore nominale di ogni azione (sia ordinarie che a Voto Speciale A,B,C), ri-allocando l’importo totale della riduzione di capitale (pari a 46.464.000,00€) alle riserve non distribuibili di Campari.

È possibile, dunque, individuare nella solidità di mercato e nell’ottima situazione creditizia della società Davide Campari due dei fattori principali che ne determinano il successo finanziario di settore che sta vivendo da anni e che sembra intenzionata a mantenere in futuro.

Azioni Campari: l’operazione da 23,4 milioni per acquisire Tannico

Una delle ultime novità relative alla società Davide Campari – Milano è l’acquisizione in partecipazione pari al 49% di Tannico.

Tannico è la piattaforma di shopping online dedicata al vino che ha visto triplicare il proprio fatturato negli ultimi due anni. In base all’accordo tra Campari e Tannico, il gruppo Olandese ha la possibilità di incrementare la partecipazione al 100% a partire dal 2025.

Una acquisizione, questa, estremamente rilevate per comprendere i progetti e le aspirazioni future del Gruppo Campari: una proiezione delle vendite future dei suoi prodotti attraverso piattaforme di e-commerce strutturate e con una solida base di clienti fideizzati come Tannico, infatti, permetterebbe alla società di penetrare un mercato in continua espansione da un punto di forza non indifferente.

Business Model Davide Campari – Milano

Il Business Model alla base del successo centenario del brand Campari si presente caratterizzato da tre diverse linee principali:

  • Acquisizione di nuovi clienti: la campagna di sponsorizzazione vede il brand coinvolto in eventi culturali di grande impatto;
  • Fidelizzazione e Customer Care: l’attenzione ai propri clienti e i processi di fidelizzazione sia offline che online garantiscono un apprezzamento costante e un posizionamento solido del brand Campari nella popolazione Italiana e Internazionale;
  • Acquisizione di società concorrenti: Inglobare competitors come Aperol e Cinzano ha permesso alla Società di affermarsi sempre di più come leader mondiale nel settore Beverage.

Si può, dunque, affermare che la crescita per la società Davide Campari – Milano è tutt’oggi un obiettivo primario.  Nonostante la sua posizione di Top Player sul mercato, si può notare come la politica di acquisizioni abbia permesso al Brand di espandersi in tutto il mondo.

i brand che compongono il Gruppo campari
Tutti i brand acquisiti dal Gruppo Campari negli anni

Inoltre Campari vanta posizionamenti eccellenti per molti dei suoi prodotti, basta pensare al Crodino per capire come questo prodotto sia ben inserito nella quotidianità e addirittura ne rappresenti uno status. Lo stesso vale per altre bevande come ad esempio l’Aperol, simbolo di quello che è l’happy hour Milanese.

Tutto questo crea valore per gli azionisti: una forte brand identity da una parte e un intenso brand building dall’altra sembrano essere strategie che stiano ri-pagando bene la società Davide Campari permettendogli un espansione nei mercati geografici chiave per il settore.

Competitors di Davide Campari – Milano

Nel mercato dello Spirit e più in generale del Beverage non si riscontrano grandi stravolgimenti in questi ultimi anni, nonostante un mercato in crescita, soprattutto in alcune parti del globo.
Il Campari Group ricopre un ruolo di azienda leader in molti paesi del mondo e in questi ultimi anni l’azienda ha visto aumentare il fatturato e mantenere un trend crescente fino alla fine del 2020.

Le acquisizioni strategiche da parte della società Davide Campari, di brand come SKYY VODKA, LASCELLES DEMERCADO e WILD TURKEY hanno permesso alla società di resistere alla concorrenza diretta che possiamo identificare in questi principali competitors:

  • Bacardi Limited, altro colosso nel mercato Beverage e Spirit, specializzato nel mercato del Rum, ha accresciuto di molto la propria capitalizzazione grazie ad acquisizioni di altri marchi di alto profilo, tra tutti quello della casa torinese: Martini&Rossi;
  • Remy Cointreau, azienda Francese specializzata nella produzione e distribuzione di Cognac, Liquori e Champagne. Con un Fatturato che negli ultimi 5 anni ha superato il Milione di euro l’anno;
  • Diageo, una delle principali aziende Inglesi nel settore delle bevande, nata dalla fusione della Guinness Plc. e la Britannica Grand Met. Il gruppo produce e distribuisce principalmente birra e distillati come Vodka, Gin, Whisky. I ricavi del gruppo Diageo nel 2019 ammontano a 15 Miliardi di Euro;
  • Suntory. Suntory Holdings Limited è tra le aziende più antiche dedita alla produzione e distribuzione di liquori e distillati in Giappone. Famosa in tutto il mondo per i Rum Giapponesi e per la Birra.

Come si può dedurre, si tratta di aziende molto grandi e ben posizionate sul mercato al pari della società Davide Campari- Milano. Questo lascia presupporre che sebbene si trovino tra loro in posizione di competitors, le aziende non corrono reali rischi di concorrenza, vista le posizioni autorevoli nei rispettivi settori. Tuttavia, l’attenzione all’innovazione e alle trasformazioni del mercato sono aspetti che nessuna delle aziende citate in questo paragrafo può permettersi di trascurare, scaturendone una competizione al miglioramento e all’espansione.

Azionariato Campari Group: La partecipazione di Cedar Rock Capital Limited

Come è possibile notare dal grafico sottostante, il 51% delle azioni Campari sono detenute dalla Alicros S.P.A.

partecipazione azionaria delle istituzioni al Campari Group
I principali azionisti della Davide Campari – Milano

Gli azionisti più importanti sono rappresentati da società di investimento come Cedar Rock Capital (10.82%) e Morgan Stanley e Independent Franchise Partners LLP (entrambi con poco più del 2%). Il restante 34,12% è detenuto da altre partecipazioni minori, mentre le azioni in circolazione ammontano a 1,12B ed il dato relativo al flottante è pari a 489,07M.

Complessivamente si tratta di un titolo che ha solide basi e che presenta un’azionariato variegato ma comunque molto rilevante. Questo conferisce alla società tutte le basi necessarie a puntare a crescite future ancora maggiori.

Analisi Tecnica azioni Davide Campari CPR.MI

Oltre all’analisi fondamentale, che permette di ricavare previsioni di Borsa sul lungo periodo e stabilire se la società possiede le basi economiche necessarie a supportare una crescita futura e l’apprezzamento delle azioni, i trader hanno a disposizione anche l’analisi tecnica.

L’analisi tecnica, a dispetto di quella fondamentale, permette di operare esclusivamente sul grafico, andando a comprendere i pattern di sviluppo dei prezzi e la stagionalità dei trend di un asset. In questo modo si rende possibile sviluppare previsioni di Borsa volte non solo ad investimenti sul lungo periodo ma anche a speculazioni intra-day, che sfruttino la volatilità delle azioni Campari e il momentum dei suoi trend per ricavare profitti con operazioni veloci, tanto al ribasso quanto al rialzo.

A seguire il team di esperti di InvestimentiFinanziari.net proporrà tre casi studio, distribuiti su timeframe differenti, in modo da restituire con chiarezza l’ampia possibilità di scelta concessa dall’analisi tecnica.

Azioni Campari CPR.MI: Analisi tecnica di breve periodo

Il primo esempio operativo di analisi tecnica riguarda lo studio del grafico delle azioni Campari  sul breve periodo, ovvero su un timeframe che oscilla tra i 5 e i 30 minuti e che permette di analizzare le variazioni giornaliere dei prezzi. Per aiutare nella comprensione di tale analisi, si prenda ad esempio il grafico tratto dal conto dimostrativo gratuito eToro:

Studio del grafico delle azioni Campari sul breve periodo
Come fare analisi tecnica di breve periodo sulle azioni Campari con le Bande di Bollinger

Il grafico è stato impostato con un orizzonte temporale di 15 minuti, affine ad un analisi di breve periodo, denotando gli spostamenti repentini del prezzo del titolo. L’indicatore utilizzato nel grafico è denominato: Bande di Bollinger, caratterizzato da una nuvola (in grigio) e una linea centrale (la media mobile).

Grazie a questo indicatore è possibile osservare:

  • I segnali di ingresso ed uscita ovvero di acquisto/vendita: questi si notano grazie all’interazione della Bande di Bollinger con le candele del grafico;
  • La volatilità del mercato: individuabile in relazione all’ampiezza delle 3 fasce.

Grazie al grafico qui riportato, è possibile evidenziare sia un momento d’ingresso, sia uno di uscita dal mercato. Il primo cerchio rappresenta un punto d’ingresso, dove è quindi possibile aprire una posizione long: si evidenzia un movimento di risalita del prezzo rispetto alla banda superiore.

Il secondo cerchio sul grafico evidenzia invece un punto che potrebbe rappresentare un buon segnale di uscita o vendita. Infatti il grafico a candela dei prezzi mostra un movimento ribassista, superando la prima banda e denotando, successivamente, una tendenza negativa.

La volatilità è un’altra informazione importante che si può ricavare dal grafico con le Bande di Bollinger.  Infatti quando la “nuvola” delle bande si discosta molto dalle candele, creando un’area molto ampia (come in figura), riscontriamo un’elevata volatilità del titolo. Al contrario, seguendo sempre gli esempi in figura, se le Bande di Bollinger disegnano sul grafico delle aree molto strette, avremo di fronte un periodo con volatilità bassa.

Campari: Analisi Tecnica di medio periodo

In questo secondo esempio di analisi tecnica, viene proposto un caso studio sulla analisi sul medio periodo dell’andamento del valore delle azioni Campari. Per farlo, ci si è avvalsi di uno degli indicatori più utilizzati nel trading: la Media Mobile. Questo indicatore è utile per comprendere l’andamento del sottostante e prevedere i punti di ingresso al mercato.

Per far questo vengono disegnate il grafico ottenuto dall’account di prova gratuito eToro due differenti medie mobili: una “veloce” (linea blu) con un’impostazione a 20 periodi, ed una seconda media mobile definita “lenta” (linea verde), impostata a 50 periodi.

studio del grafico delle azioni Campari sul medio periodo
Come fare analisi tecnica di medio periodo sulle azioni Campari con le Medie Mobili

Come è possibile notare dalle annotazioni sul grafico, i dati più interessanti che fornisce la media mobile sono generati quando le due medie si incontrano tra loro. L’analisi di questo caso, può portare ad identificare due tipologie di segnali:

  • Segnale di ingresso o di acquisto: se la media mobile a 20 periodi proviene dal basso e risalendo incontra e supera l’altra media (come nel caso 1);
  • Segnale di uscita o di vendita: nel caso opposto, se la media veloce proveniente dalla zona superiore del grafico, interseca discendendo la curva della media lenta.

Questo tipo di studio è molto comune e sicuramente un primo passo di un’analisi più complessa e combinata con altri indicatori. Tuttavia fornisce all’investitore un buon segnale di acquisto o di vendita.

Per approfondire ulteriormente l’argomento:

Campari: Analisi Tecnica lungo periodo

In ultima istanza, l’ultimo caso studio riguarda l’analisi tecnica del lungo periodo delle azioni Campari, così definita in quanto condotta con timeframe che vanno da 1 giorno ad una settimana. Per chiarezza e semplicità è necessario prendere come riferimento la seguente immagine, tratta dal conto dimostrativo gratuito di eToro:

studio sulle azioni campari sul lungo periodo
Come fare analisi tecnica sul lungo periodo sulle azioni Campari con l’indicatore Alligator

È possibile notare come il grafico sia impostato su un intervallo temporale di 1 giorno. Tra i molti strumenti a disposizione, si è scelto di utilizzare uno degli indicatori più frequentemente utilizzati in questo tipo di analisi, in virtù della sua affidabilità su timeframe così dilatati. L’indicatore in questione è Alligator, composto da 3 Medie Mobili impostate su periodi diversi.

Questo indicatore è spesso utilizzato per individuare i trend e le inversioni di tendenza del mercato. Sostanzialmente, le 3 medie mobili impostate su periodi differenti (Lento, Medio, Veloce) permettono di prevedere graficamente quando il titolo sta per intraprendere un trend, che sia rialzista o ribassista.

I principali segnali prodotti dall’indicatore Alligator si determinano quando le linee delle 3 medie mobili si discostano una dall’altra, spalancando quelle che “metaforicamente” vengono definite le fauci dell’Alligatore. L’interazione delle tre linee che compongono l’indicatore con il grafico delle azioni Campari permette di determinare:

  • Punti di ingresso e di uscita dal mercato (evidenziati nell’immagine);
  • Tipologia di trend (rialzista, ribassista e laterale);
  • Movimenti correttivi (come quello verificatosi tra il secondo e il terzo cerchio evidenziato).

Azioni Campari: prospettive sul lungo termine a cura di InvestimentiFinanziari.net

Prima di concludere la guida su come investire in azioni Campari, è necessario prendere in esame quali sono le prospettive future delle azioni Campari. In questo modo sarà possibile comprendere quali performance ci si attende che l’azienda leader nel mercato dello Spirit compia nel lungo termine.

La partecipazione in Tannico (wine e-commerce), e l’attenzione a tutti i processi di digitalizzazione che il mondo moderno richiede, rendono la società Davide Campari – Milano in pieno controllo della sua posizione leader di settore, destando parecchia attenzione delle testate nazionali come ilsole24ore o Repubblica. La strategia di acquisizioni mirate ad inglobare players competitivi ha portato Campari Group ad avere:

  • 190 mercati di distribuzione nel mondo
  • 22 impianti di produzione
  • 22 paesi distribuiti con rete propria

Questo rende la reputazione della società  solida a livello internazionale e potrebbe figurare un futuro in crescita per il marchio di liquori.

Di conseguenza il “sentiment” d’investimento è decisamente solido e fiducioso in un futuro trend rialzista sul medio/lungo periodo. Se si opera con i CFD, invece è possibile seguire strategie incentrate sul breve periodo e sfruttare i momenti di volatilità del mercato e gli effetti più repentini di eventuali rimbalzi del titolo. Si avrà la possibilità di “vendere allo scoperto” e ricavare eventuali profitti dall’abbassamento dei prezzi delle azioni Campari.

Target price azioni Campari

Attraverso il target price delle azioni Campari è possibile individuare il range di valori entro i quali il prezzo delle azioni potrebbe “fluttuare” in futuro. Nello specifico il team di analisti di InvestimentiFinanziari.net ha riportato in seguito i target price validi per le prossime 52 settimane.

Vediamo di seguito quali sono i target prices per le azioni CPR.MI:

TARGET PRICE ALTO11,00€
TARGET PRICE MEDIO9,77€
TARGET PRICE BASSO8,10€
Target Price delle azioni Campari a cura di InvestimentiFinanziari.net

Si prospetta un periodo positivo per gli investitori e gli azionisti Campari, mantenendo una particolare attenzione agli sviluppi della distribuzione digitale, si può auspicare una crescita di valore delle azioni nel medio/lungo periodo.

Importante in merito all’aggiornamento dei dati: I dati previsionali pubblicati sul nostro sito sono costantemente monitorati dagli esperti analisti finanziari di InvestimentiFinanziari.net al fine di garantire previsioni quanto più affidabili.

Azioni Campari previsioni 2022 / 2023

Una volta determinato che il Gruppo Campari può contare sui fondamentali necessari a supportare una crescita futura, è necessario definire entro che termini questa potrà verificarsi nel biennio 2022/2023.

Per far ciò si prenda come riferimento questo grafico:

prospettive di crescita delle azioni campari
Previsioni per le azioni Campari per il 2022/2023 – Grafico gentilmente offerto dal conto demo gratuito di eToro.

Come si è detto, il titolo è supportato da fondamentali societari solidi. Detto questo, i ritmi di apprezzamento delle azioni nel tempo non sono estremamente rapidi, motivo per cui gli analisti concordano nell’individuare come obiettivo per il 2022/2023 il livello degli 11€.

Nel caso in cui lo schema di rialzo dovesse venir confermato nel 2022, infatti, il titolo potrebbe raggiungere quella quotazione per la fine dell’anno e poi oscillare tra i livelli di 11€ e 13€ per il resto del 2023. Una prospettiva, questa, che favoreggia enormemente tanto i traders interessati alla speculazione sul breve-medio periodo quanto gli investitori, i quali potranno trarre vantaggio dalla regolare distribuzione dei dividendi.

Nel caso in cui, invece, non venisse rispettato lo schema di rialzo precedentemente formatosi, il titolo Campari potrebbe affrontare una congestione dei prezzi nel 2022 per poi raggiungere nel 2023 la propria quota obiettivo.

Queste diverse prospettive necessitano anche di una ulteriore conferma dagli annunci della società: l’acquisizione di Tannico ha dato un importante segnale che, se dovesse venir ulteriormente confermato da successivi movimenti di espansione, potrebbero portare ad una ulteriore ridefinizione al rialzo degli obiettivi delle azioni Campari.

In linea di massima, dunque, il rimbalzo del titolo (linea blu) è una opzione da escludere quasi del tutto, a favore di un approccio più aggressivo (linea verde) o di uno neutrale (linee arancioni e viola).

Conviene comprare azioni Campari oggi? Sono tra le più affidabili in Italia sul medio/lungo periodo?

Sebbene il titolo si sia presentato come uno dei più solidi e sicuri  negli ultimi anni, questo inizio 2021 non è stato proprio positivo, ma ci si aspetta un veloce miglioramento. Il sentiment generale sembra mantenere un prezzo obiettivo medio che denota una sopravvalutazione di circa il 2,5%.

Questo dato potrebbe allertare gli analisti? La spinta internazionalista del Campari Group è comunque di forte interesse per gli investitori così come gli azionisti. Essi infatti, si attendono di essere ripagati dall’enorme forza che il brand esercita sul settore grazie alle strategie di acquisizioni esterne nei mercati di riferimento e alla solida reputazione del marchio negli anni.

È bene sottolineare che la società vanta una struttura finanziaria solida e un indebitamento basso, la clientela è stabile e comprende sia aziende terze che privati consumatori.

Considerazioni Finali

In questa guida si è analizzato quello che è un titolo storico del settore delle bevande e dei liquori: Davide Campari – Milano S.p.a..
La centenaria esperienza nella produzione dei liquori, il forte legame con i propri consumatori e la presenza nella vita di tutti i giorni, dati dall’ampia scelta di prodotti, rendono il Campari Group un’eccellenza mondiale nel mercato delle bevande.

La strategia di Branding building e la forte digitalizzazione rivolta al mercato online in fortissima espansione, determinano il titolo Campari come un potenziale investimento sul medio/lungo periodo. Questo soprattutto se si decide di investire in modalità DMA (con diretto accesso al mercato) detenendo quindi le quotazioni della società e ritirando eventuali dividendi.

Se si vuole operare con i CFD, sarà necessario prestare maggiore attenzione al breve periodo e concentrare in quella direzione l’analisi dell’andamento. Qualunque sia la modalità di investimento, il titolo Campari può dimostrarsi un asset solido ed affidabile da seguire e sul quale operare.

A seguire le risposte ad alcune delle domande più frequenti posteci dai lettori: ricordiamo che per qualsiasi dubbio, perplessità o curiosità sull’argomento il nostro team di esperti è pronto a rispondere a qualsiasi commento venga inserito sotto il presente approfondimento.

FAQ Azioni Campari: domande frequenti

Cosa produce l’azienda Davide Campari?

Campari si occupa dal 1860 della produzione di bevande alcoliche come bitter e amari. Produce prodotti legati al mondo dell’aperitivo come il Liquore omonimo e altri marchi famosi come Aperol, Crodino, SKYY.

Come si può investire in azioni Campari?

Si può investire sul titolo Campari tramite una qualsiasi delle migliori piattaforma di trading online, le piattaforme migliori vi permettono di operare sia in CFD che in modalità azioni reali DMA.

Investire in Campari è sicuro?

Gli investimenti finanziari comportano sempre un rischio di perdere capitale, e tutte le previsioni sono a titolo probabilistico e si consiglia uno studio approfondito della materia.
Adottare le giuste precauzioni e analizzare nel dettaglio l’Azienda Campari, permetterà a chiunque di calibrare un investimento adeguato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.