Gli Investimenti Finanziari a 360°.

Orari Forex

Gli orari del Forex, nonostante si tratti di un mercato quasi sempre aperto, sono importantissimi per chi vuole fare trading efficacemente su questo mercato.

Nella guida di oggi vedremo insieme al nostro staff quali sono gli orari importanti del Forex, che non riguardano soltanto apertura e chiusura, ma anche il timing degli orari in cui c’è maggiore volume di scambi su determinate coppie di valute Fx.

Conoscere gli orari Forex e le loro implicazioni è un aspetto fondamentale per chi vuole avvicinarsi a questo mercato con successo: perché le strategie, soprattutto di breve termine, vanno valutate per l’appunto anche e soprattutto in virtù degli orari suddetti.

Orari Forex cosa sono

Quando parliamo di orari Forex ci riferiamo principalmente agli orari durante i quali è possibile fare trading su questo specifico mercato.

Avrete già sicuramente letto in decine di guide che il Forex / Mercato Valutario è in realtà un mercato fondamentalmente sempre aperto.

Orari Forex
Il Forex è un mercato sempre aperto: scopriamo come

Cosa che è parzialmente vera – fatte salve vacanze comandate e weekend. Quello che deve però interessare maggiormente chi vuole fare trading su questo specifico mercato sono gli orari durante i quali è maggiormente possibile fare scambi, gli orari nei quali si verifica la maggiore volatilità e il maggiore volume di scambi.

Il Forex è infatti oggi un mercato altamente decentralizzato, dove sono tante le piazze che possono per l’appunto dettare orari di apertura e di chiusura. Durante la settimana, come vedremo, anche in relazione agli orari italiani è praticamente sempre possibile fare trading.

Anche se, come vedremo, non è sempre possibile farlo con alti volumi di scambi né tantomeno con volatilità alta. Non dovremo pertanto occuparci soltanto degli effettivi orari di apertura del mercato del Forex, ma anche degli orari particolari durante i quali c’è maggiore vantaggio a fare trading.

Orari apertura e chiusura del mercato forex

Gli orari di apertura e chiusura del Forex sono gli stessi orari di apertura e chiusura delle principali piazze finanziarie mondiali.

Non esiste pertanto un’apertura e una chiusura univoca: a Sydney, complice anche il fuso orario, si apre e si chiude ad orari molto diversi rispetto a Londra o Francoforte.

orari forex - la nostra infografica
Questi sono gli orari singoli e complessivi del mercato del Forex – Infografica a cura di Investimentifinanziari.net

La tabella che riportiamo indica l’apertura e la chiusura delle principali piazze, così come l’apertura e la chiusura delle piazze in combinato.

Gli orari riportati scontano già il fuso orario italiano, nel senso che le aperture e le chiusure indicate sono secondo il fuso orario GMT+1, che è quello proprio dell’Italia. Ricordiamo inoltre che gli orari riportati sono dunque privi dell’adeguamento all’ora legale.

Perchè il forex è un mercato sempre aperto?

Il Forex ha nomea di mercato sempre aperto, cosa che è parzialmente vera, come dovrebbe essere chiaro già a questo punto della nostra guida.

Il Forex deve i suoi orari di apertura particolarmente elastici – anche per chi fa trading dall’Europa – principalmente al fatto di essere una piazza decentrata, ovvero che ha luogo in praticamente tutto il mondo.

Quello che fanno i broker Forex come eToro (qui per il suo sito ufficiale) e gli altri broker che offrono questo tipo di servizi è spostare le negoziazioni, orario per orario, sulle piazze che sono effettivamente aperte in quel momento.

Quando New York sarà chiusa, ci si potrà spostare su Sydney oppure su Tokyo. Quando chiuderà Tokyo, si potrà tornare in Europa, il tutto in un ciclo che non lascia mai sprovvisti di mercati nei quali trattare sia i broker, sia noi che investiamo su questo specifico mercato.

Orari forex: grafico con tutte le aperture nel mondo

Di seguito pubblichiamo un grafico che sovrappone le aperture di tutte le principali piazze del mondo che permettono di investire in Forex.

Grafico apertura Forex
Il grafico che aiuta a comprendere perché il Forex è tecnicamente sempre aperto

Il grafico può essere utile per avere in un solo colpo d’occhio contezza di quello che avviene sui mercati ad un determinato orario, e soprattutto per considerare anche le sovrapposizioni di sedute, dove per l’appunto le negoziazioni avvengono in contemporanea in diverse piazze a livello mondiale.

Quali sono i migliori orari per fare trading sul forex?

Dipende dal tipo di valuta che stiamo trattando. In via generale il momento di massimo livello di scambio è quello in cui New York e Londra sono aperte in contemporanea. Ovvero l’orario che va dalle 14:00 italiane fino alle 17:00.

Essendo aperte durante questi orari le due principali piazze mondiali per il Forex, possiamo contare su un numero di scambi particolarmente utili per chi vuole fare trading di breve periodo.

Non esiste pertanto una sessione Forex che sia adatta a tutti, nel senso che dipenderà in larga parte dalla coppia che stiamo scambiando e sopratutto dal livello di volatilità di cui abbiamo bisogno per implementare le nostre strategie di trading.

I vari orari per fare trading sul Forex possono comunque essere testati – come implementazione della strategia – anche con FP Markets (qui per il conto prova gratis), che mettendo a disposizione MetaTrader, permette anche di analizzare a fondo i volumi di scambio e la volatilità.

Gli orari delle aperture sono inoltre importanti quando ci sono notizie che arrivano dal Calendario Economico. Dato che tali notizie vengono appunto diffuse ad un orario preciso e hanno ripercussioni immediate sui mercati, quando questi sono aperti.

Le varie sessioni forex nel mondo

Abbiamo già indicato gli orari delle principali sessioni Forex nel mondo. Ad interessarci maggiormente però in qualità di investitori devono essere altri tipi di dati e principalmente la media di movimento dei prezzi delle principali coppie.

Di seguito indichiamo in una tabella il movimento medio in pips di ogni singola coppia durante le ore di contrattazione di una determinata piazza.

Grazie a questa tabella potremo dunque facilmente individuare quali sono i momenti in cui conviene – sempre per chi cerca movimenti di prezzi – fare trading su di una determinata coppia. Movimenti di prezzi che si ripercuotono soprattutto nelle strategie di scalping e di brevissimo periodo.

Chi investe invece sul lungo e lunghissimo periodo in una determinata valuta, può sicuramente ignorare quanto abbiamo appena riportato, proprio perché siamo davanti ad una questione che interessa i movimenti medi.

Chi sceglie di puntare su Euro, Dollaro USA o altra valuta sul lungo periodo deve fare altri tipi di considerazioni – e farli partendo principalmente dall’analisi fondamentale, che notoriamente ignora i volumi di scambio di breve periodo.

Considerazioni finali

Il Forex è un mercato che deve molto alla sua ubiquità, al fatto di svolgersi in diversi luoghi del mondo in modo assolutamente decentrato.

Questo da un lato permette una certa elasticità a chi vuole fare trading su questo specifico mercato. Dall’altro però vorrà dire che i prezzi si muoveranno anche mentre stiamo dormendo, cosa che ci impone, per sicurezza, di ricorrere a strumenti quali lo stop loss, per evitare per l’appunto situazioni nelle quali potremmo svegliarci e trovare le nostre posizioni in forte perdita.

In alternativa, per chi vuole chiudere posizioni in profitto oltre un certo livello, ricordiamo ai nostri lettori che l’apertura costante di questi mercati rende particolarmente utile anche il take profit.

Orari forex: Domande frequenti

Quali sono gli orari del Forex?

Gli orari del Forex sono diversi a seconda della piazza di riferimento. Per chi investe con un broker adeguato, il Forex è un mercato sempre aperto.

Perché il Forex è un mercato “senza orario”?

Perché le negoziazioni avvengono in tutte le principali piazze finanziarie del mondo. La presenza di fusi orari importanti rende il mercato, virtualmente, sempre aperto.

Esistono giorni di vacanza nel Forex?

Sì e coincidono con quello spettro del weekend che coincide su tutte le principali piazze. Anche alcune festività comuni in tutto il mondo forzano la “chiusura” del mercato.

Fare Trading nel Forex vuol dire rimanere allo schermo giorno e notte?

No. Si può fare trading su un mercato sempre aperto come il Forex ricorrendo a strumenti che permettono di investire con ordini condizionali, come il take profit e lo stop loss.

A quali orari conviene fare trading nel Forex?

È necessario trovare una sintesi tra orari di apertura e nostre necessità. Nella nostra guida spieghiamo come.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.