Gli Investimenti Finanziari a 360°.

IOTA

IOTA (MIOTA) è un network blockchain con l’aggiunta di una criptovaluta, pensa per le transazioni tra dispositivi della categoria IoT.

Un progetto decisamente rivoluzionario, almeno nella sua mission e negli obiettivi che il management si è posto. È anche una delle più apprezzate, almeno per ora, a livello finanziario ed è per questo che abbiamo deciso di occuparcene nel corso della nostra guida di oggi.

Una guida che – come nel caso delle altre recensioni di criptovalute che abbiamo proposto sul nostro sito – non si occuperà principalmente di aspetti tecnici. Il nostro approccio sarà, come sempre, quello di chi vuole analizzare le possibilità offerte da IOTA per chi vuole investire in borsa facendo trading di criptovalute e per chi vuole risparmiare.

IOTA cos’è: significato e guida completa

IOTA (MIOTA è il nome della criptovaluta relativa al network) è una criptovaluta che è nata per rispondere ad un problema preciso: quello degli scambi di comunicazione e pagamento tra dispositivi IoT, dove la sigla in questione sta per Internet of Things, ovvero tutti quei dispositivi stand-alone che si connettono alla rete.

Televisori, fotocellule, fotocamere remote ed altri dispositivi che possono avere da un lato bisogno di comunicare tra loro, dall’altro di avere a disposizione un network per micro-transazioni finanziarie, per i servizi che possono offrire anche a terzi.

Guida Token MIOTA
IOTA è un network decentralizzato, che sfrutta MIOTA come suo token

Ci sono diverse particolarità tecniche che riguardano IOTA e delle quali potremo parlare con maggiore dovizia di particolari più avanti. Particolarità che non solo rendono IOTA una criptovaluta di ultimissima generazione, ma che la pongono a grande distanza da tutto quello che abbiamo visto fino ad oggi.

IOTA (MIOTA) come funziona

IOTA (MIOTA) ha un funzionamento radicalmente diverso dalle blockchain e dalle criptovalute che abbiamo già analizzato su queste pagine.

È praticamente unica nel suo genere, non solo per gli obiettivi di utilizzo che il gruppo che la controlla si è prefissato, ma anche e soprattutto perché per l’appunto ci sono delle particolarità tecniche che la rendono una novità assoluta nel settore.

  • Non c’è mining

Tutti i token di MIOTA sono stati già creati istantaneamente all’inizio del progetto. Non aumenteranno in futuro, ma il totale del montante è già circolante. In molti ritengono questo modo di procedere a favore di chi fonda il progetto (e a rischio di potenziali truffe). Critica che condividiamo, anche se sono in realtà molti oggi i progetti come IOTA che hanno scelto di procedere in questo senso.

Il vantaggio di una scelta del genere è che la potenza di calcolo dei partecipanti può esser utilizzata per sostenere il network di transazioni e non per creare blocchi che creano token.

  • Infinitamente scalabile

Almeno a livello teorico. Il che si tratta di un grandissimo vantaggio rispetto a criptovalute come Bitcoin, che invece hanno sempre mostrato problemi importanti per quanto concerne la possibilità di sostenere un alto volume di transazioni.

  • Ottima per le microtransazioni

Il fatto di essere altamente scalabile, secondo il White paper addirittura infinitamente, rende questa criptovaluta in particolare e questo network in generale particolarmente adatto alle micro-transazioni, ideali per l’appunto per IoT.

Dovrebbe essere già chiaro a questo punto della nostra trattazione che siamo effettivamente davanti ad una criptovaluta unica nel suo genere e che ha sicuramente dei vantaggi tecnici importanti per chi vuole investire.

Segnale dell’importanza che per l’appunto gli riconoscono gli investitori è la sua presenza, ormai da diverso tempo, presso i listini di broker importanti come eToro (qui per il sito ufficiale).

Iota coin storia: nascita e sviluppo

IOTA è una criptovaluta di nuovissima generazione (la terza), pur essendo nata nel lontano 2015. È quotata dal 2017 presso i principali exchange.

Quando parliamo di fondazione nel 2015, ci riferiamo alla prima operazione che è stata registrata sul ledger di questa criptovaluta.

In realtà la criptovaluta in questione ha cominciato ad avere una certa struttura, sia a livello societario e di controllo, sia a livello tecnico, soltanto nel 2017, quando dalle donazioni di grossi investitori si è riuscito a raccogliere il capitale per permettere al progetto di continuare il suo sviluppo, da allora saldamente nelle mani della IOTA Foundation, che è ancora l’organizzazione che presiede allo sviluppo e alla diffusione di questo specifico token.

Ad oggi ad utilizzare IOTA ci sono giganti del settore automotive come Ford, imprese importantissime del settore dell’elettronica di consumo come Bosch, Intel e tanti altri.

Il progetto è uno di quelli – forse insieme a Ripple – con il maggior numero di supporter nel settore dell’economia che conta davvero. Cosa che sarà, come vedremo tra pochissimo, un vantaggio importantissimo per IOTA / MIOTA rispetto a tante altre criptovalute che pur offrono funzionalità tecniche simili.

Come investire in IOTA coin (MIOTA)

È possibile investire in IOTA (e in MIOTA di conseguenza) sia tramite broker CFD, sia tramite gli exchange, con i secondi sono degli autentici borsini dove comprare e vendere direttamente i token.

  • Broker per fare trading CFD

Sono broker che offrono contratti per differenza e che dunque offrono tecnicamente dei derivati che rappresentano il valore di IOTA (e di MIOTA di conseguenza). Sono strumenti duttili ed elastici, che consentono di investire anche allo scoperto, nonché di applicare leva finanziaria.

I broker CFD offrono anche strumentazione avanzata per gestire i propri ordini e il proprio portafoglio, non proponendo soltanto criptovalute, ma anche asset più squisitamente finanziari, come possono essere le azioni, le materie prime, il Forex e anche gli ETF e gli indici.

  • Exchange

Sono degli autentici borsini del mondo delle criptovalute e permettono di comprare e vendere valuta crypto direttamente, ovvero detenendo i token presso portafogli che aprono alla bisogna.

Qui il discorso si fa parzialmente diverso, perché se è vero che adesso i migliori exchange criptovalutari permettono di investire anche con strumentazione professionale, è altrettanto vero che il vincolo dell’acquisto diretto difficilmente permette di operare al margine oppure ancora andando a scegliere una vendita allo scoperto.

Trading in IOTA: come fare senza sbagliare

Ci sono diverse questioni da tenere in considerazione per fare trading in IOTA senza sbagliare, o meglio, per limitare al possibile gli errori e esporci al massimo invece a trade positivi.

  • Avere una strategia

Che si tratti di avere una strategia su IOTA di breve o lungo termine, è importantissimo pianificare le operazioni soprattutto a livello strategico. Muoversi su mercati tanto turbolenti come quelli delle criptovalute senza avere un piano preciso, vuol dire esporsi ad ogni capriccio del mercato e in ultimo a perdere tutto quello che abbiamo investito.

  • Seguire la strategia

Sembrerà lapalissiano, ma la strategia che abbiamo messo a punto deve essere anche seguita. Nel senso che sarà assolutamente necessario evitare operazioni al di fuori del percorso che abbiamo disegnato, soprattutto se sotto l’influenza dell’istinto oppure ancora per recuperare da una posizione in perdita.

Il tilt è un problema concreto per chi fa trading – anche se ha una grossa esperienza – e la strategia esiste anche per evitare colpi di testa che non possono che aggravare la nostra posizione.

  • Analizzare il grafico di IOTA

Soprattutto se quello che ci interessa è fare trading di breve periodo. Ad ogni modo qualunque tipo di dato numerico che possa riguardare IOTA va sempre tenuto in considerazione.

Migliori broker IOTA (Miota)

Il miglior broker per fare trading su IOTA oggi è eToro (qui per andare sul suo sito ufficiale), broker che ha sempre dimostrato un certo livello di attenzione per il mondo delle criptovalute e che oggi per l’appunto ci permette anche di investire su quella che è una criptovaluta sicuramente importante ma non tra le principali a livello mondiale.

eToro offre un conto demo gratuito, con il quale poter fare trading non solo su IOTA e altre criptovalute, ma anche su azioni, Forex, materie prime, indici ed ETF. Il tutto con una piattaforma semplice da utilizzare e che permette a tutti di piazzare in pochi secondi ordini.

Ad oggi è l’unico broker per fare trading di qualità a poter offrire ai propri clienti accesso agli investimenti su MIOTA, il nome ufficiale – lo ricordiamo ancora una volta, del cryptotoken del network IOTA.

Leggi la guida completa: eToro recensione con opinioni reali

Investire in Iota (MIOTA): esempio pratico

Fare trading in IOTA è semplice. Per semplificare ulteriormente le operazioni, abbiamo deciso di riportare un ordine di prova, che andremo ad effettuare con eToro (qui il sito ufficiale), broker che riteniamo essere il migliore in ambito CFD per effettuare questo tipo di operazioni.

  • Primo passo: aprire un conto trading (anche demo)

Se non abbiamo già accesso alla piattaforma di eToro, possiamo aprire qui un conto demo, che ci permetterà per l’appunto di andare ad investire con capitale virtuale, testando tutte le funzionalità che vengono messe a disposizione dalla piattaforma.

Grafico andamento iota
Analizzare il grafico è sempre fondamentale per comprendere l’andamento di un cryptotoken
  • Secondo passo: fare accesso sulla piattaforma

Con le credenziali che abbiamo registrato durante il primo passo, potremo andare a fare accesso sulla piattaforma trading del broker. Dopo essere entrati, ci troveremo direttamente sulla Dashboard, che è il centro operativo per fare investimenti con questo broker.

  • Terzo passo: Individuare IOTA/MIOTA sulla piattaforma

Ci sono due modalità per arrivare a IOTA e alla sua pagina di investimento. Possiamo utilizzare la barra di ricerca, che è per l’appunto in alto e inserire IOTA o MIOTA. In alternativa possiamo andare su Mercati>Cripto>IOTA/MIOTA e cliccare sul nome della stessa.

Accederemo così alla schermata di ordine, dopo aver cliccato su INVESTI. Schermata di ordine che ci permette di piazzare finalmente il nostro ordine.

  • Quarto passo: inserire l’ordine

La schermata che viene offerta da eToro è di semplice comprensione. Basterà infatti inserire il volume di denaro che si vuole investire, impostare eventualmente stop loss e take profit e successivamente cliccare su APRI POSIZIONE.

IOTA ORDINE INVESTIMENTO
Preparare il proprio ordine è semplice, anche la prima volta

Clickando in alto su VENDI, potremo invece vendere allo scoperto, puntando appunto sul ribasso di MIOTA/IOTA.

Comprare e vendere IOTA (MIOTA)

Per investire invece su IOTA (MIOTA) andando a comprare e vendere direttamente il token, dovremo ricorrere ad un exchange.

È vero che eToro (qui per il sito ufficiale) permette di andare ad investire in leva x1, con un meccanismo che permette l’acquisto diretto della criptovaluta, ma questa non sarà mai nella nostra disponibilità effettiva, cosa che per l’appunto è molto diversa da quanto accade all’interno degli exchange.

Abbiamo selezionato per i nostri lettori quello che riteniamo essere il migliore exchange per chi comunque vuole approcciarsi al mondo delle criptovalute attraverso questo canale.

Miglior exchange Iota

CoinBase è il miglior exchange che offre oggi la possibilità di comprare e vendere IOTA, un exchange che abbiamo selezionato, tra i tantissimi che oggi sono disponibili per chi investe, proprio perché presenta delle caratteristiche uniche e che non possono essere ignorate in fase di scelta dell’intermediario.

CoinBase (qui il sito ufficiale) è l’exchange che consigliamo ai nostri lettori perché:

  • Solido e sicuro

Con questo intendiamo dire che l’exchange in questione permette di fare trading in un ambiente controllato e che non è mai stato oggetto di attacchi hacker che hanno colpito i capitali di chi investe.

È la piattaforma che riteniamo essere maggiormente affidabile e completa quando si tratta di investire in criptovalute tramite exchange.

CoinBase PRO può essere testata aprendo qui un conto con CoinBase, per avere a disposizione tutto quello di cui abbiamo bisogno per testare effettivamente la piattaforma e per confrontarla con quanto viene offerto sia da altri exchange, sia invece dai broker per il trading in CFD.

Iota coin (MIOTA) previsioni 2020/2021

IOTA gode di previsioni molto positive sia per il 2020, sia per il 2021. Questo è dovuto al fatto che da un alto tutti i suoi coin sono già “stampati”, e pertanto non ci sarà nulla di inflattivo per il futuro prossimo venturo, sia dal fatto che sono tantissimi i gruppi che hanno mostrato interesse nell’utilizzo della piattaforma suddetta.

PREVISIONI 2020: si pensa sul fine dell’anno ad un prezzo che dovrebbe poter superare quota 0,4 per coin, per una crescita più che quadrupla rispetto al valore attuale.

previsioni iota 2020
Le previsioni sulle quali c’è consenso per fine 2020 su IOTA

Le previsioni così positive sulle criptovalute vanno comunque sempre prese con il proverbiale “grano salis“, perché da un lato si tratta di un settore molto volatile, dall’altro di un settore comunque ricco di Crypto-entusiasti e non sempre equilibratissimi sul giudizio che danno su un asset finanziario di questo tipo.

PREVISIONI 2021: qui il consenso è intorno ai 2,5 USD per token, il che vuol dire una crescita ancora più esponenziale rispetto a quella prevista per fine 2020 e comunque già molto ottimista.

IOTA PREVISIONI 2021
Le previsioni IOTA per il 2021

Valgono le avvertenze che abbiamo riportato comunque in questa parte della guida. Sebbene ci sia un consenso in positivo per il futuro di IOTA, val comunque la pena di prendere tutto con le pinze.

Siamo pur sempre davanti ad asset estremamente volatili e che dunque possono cambiare trend, anche di lungo periodo, nel giro di pochi giorni.

Analisi e andamento prezzo Iota MIOTA

IOTA è quotata sui principali mercati a partire dal 2018 e quindi ha iniziato ad essere cambiata durante uno dei più importanti picchi del settore Criptovalute.

Ha quindi seguito un andamento che ha ricalcato quello dell’intero settore, con una forte crescita del suo valore a pochi mesi dal suo debutto.

Successivamente, come d’altronde è accaduto per l’intero settore degli altcoin, il prezzo è calato di molto, assestandosi sui valori intorno ai quali opera oggi.

Nonostante ciò, come abbiamo appunto sottolineato poco sopra nel capitolo dedicato alle previsioni, sono in moltissimi a nutrire ancora enorme fiducia in quello che questa criptovaluta sarà in grado di offrire per il futuro.

IOTA (MIOTA): grafico e quotazione in tempo reale

Il grafico rimane uno dei punti fondamentali dai quali partire prima di investire in IOTA – cosa che è ovviamente valida per qualunque tipo di asset.

[GRAFICO IN TEMPO REALE QUOTAZIONE IOTA]

Partendo dal grafico possiamo analizzare andamento e volumi e soprattutto cominciare ad integrare una strategia di breve periodo per attaccare il mercato di IOTA e per fare i nostri primi investimenti profittevoli.

IOTA blockchain: come funziona?

La blockchain di IOTA ha un funzionamento molto particolare e fondamentalmente diverso da quanto siamo abituati a vedere tra le altre criptovalute.

Siamo infatti davanti innanzitutto, nel caso di IOTA, ad una criptovaluta che è stata tutta completamente pre-minata. Questo vuol dire che non ci sarà produzione di nuovi token nel corso della vita del progetto, come avviene con Bitcoin o con Ethereum.

Una scelta sicuramente rischiosa, ma che ha significato per il progetto potersi concentrare in O

IOTA (MIOTA): opinioni e recensioni

Abbiamo raccolto le recensioni più importanti che riguardano questa criptovaluta, non solo basandoci sull’esperienza del nostro staff, ma anche andandole a raccogliere da terzi che possono essere ritenuti trasparenti e affidabili.

Andremo a rispondere alle domande ultime che possono riguardare IOTA, la sua affidabilità e l’opportunità o meno di investire su questo specifico asset.

Iota è una truffa?

No, IOTA non è una truffa. È una criptovaluta legittima, che oggi ha già dive

IOTA Coin Forum

Ci sono diversi forum che possiamo utilizzare per raccoglier info su IOTA oppure per avere discussioni, anche approfondite, con chi ha già investito su questo asset.

Abbiamo selezionato i migliori, sia per equidistanza dal progetto sia invece per quanto riguarda la qualità dei membri e delle discussioni.

  • Investing.com: sotto ogni tipo di quotazione, compresa quella di IOTA, è possibile chattare e discutere con altri investitori. La pagina della criptovaluta è già ricca di discussioni alle quali è possibile aggiungersi;
  • Reddit: sito generalista che è però ad oggi tra i migliori per discutere di IOTA, così come lo è appunto per andare a parlare genericamente di criptovalute;
  • FinanzaOnline: il forum più utilizzato in Italia per chi vuole fare trading e vuole scambiarsi opinioni sugli investimenti. Oggi anche arricchito da diverse discussioni che riguardano le principali criptovalute;
  • Social Trading di eToro: al quale si può accedere anche con un conto demo gratis. Il social trading permette a tutti di esprimere la propria opinione su determinati asset, IOTA compreso;
  • Twitter: altra patria di chi vuole investire in criptovalute. Anche qui non siamo tecnicamente davanti ad un forum, ma le funzionalità sono da considerarsi come pressoché identiche.

La nostra opinione su IOTA coin

IOTA è una criptovaluta interessante, che migliora tecnicamente Bitcoin e le criptovalute di prima generazione, garantendo maggiori performance su alti volumi di transazione.

Può essere questo il fattore X che renderà questa criptovaluta una di quelle su cui puntare? Non possiamo essere noi a rispondere, perché per l’appunto siamo davanti a qualcosa per sua stessa definizione incerto.

Incertezza finanziaria che troviamo sempre moltiplicata all’interno del settore delle criptovalute. IOTA Coin, ovvero MIOTA, offre sicuramente degli ottimi spunti, ma decidere se sarà una di quelle su cui puntare dipenderà in larghissima parte della sua adozione.

Investire oggi in IOTA conviene?

Tornando al discorso di prima, la convenienza dell’investire in IOTA non può essere per tutti. Quando parliamo di criptovalute siamo sempre davanti a questioni particolarmente difficili da analizzare, problematiche che si moltiplicano quando ci troviamo di fronte appunto ad altcoin, dalla capitalizzazione non eccellente, come IOTA/MIOTA.

C’è una categoria – una soltanto a nostro avviso – che dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di investire in IOTA:

  • Investitore ad alto rischio che cerca grandi guadagni: perché è questo che teoricamente mettono a disposizione le criptovalute come IOTA/MIOTA.

Non si tratta mai di investimenti che sono adatti a chi cerca il lungo periodo e soprattutto a chi non vuole rischiare di mettere a repentaglio il proprio capitale. Chi dovesse scegliere di investire in questa criptovaluta deve sempre farlo tenendo conto dei rischi coinvolti.

Considerazioni finali

IOTA è una criptovaluta relativamente nuova, che porta però delle novità tecniche importanti, seppur ormai non uniche, perché riprese anche da altre criptovalute.

Questo vuol dire che siamo davanti ad una criptovaluta dal futuro incerto, che per il momento apparirebbe brillante e che giocherà la sua partita fondamentale sul territorio dell’adozione.

Se IOTA sarà utilizzata in modo importante e diffuso dai principali produttori di dispositivi IoT, allora il suo valore non potrà che crescere. In caso contrario, diventerà una delle tante criptovalute delle quali finiremo per dimenticarci.

FAQ IOTA (MIOTA): Domande Frequenti

Che cos’è IOTA?

È una criptovaluta che gira su un network pensato per i pagamenti tra dispositivi connessi alla rete, ovvero i dispositivi IoT.

Quali sono le novità introdotte da IOTA?

Sicuramente la possibilità di scalare infinitamente i pagamenti portati a termine in un determinato lasso di tempo. IOTA è stata concepita proprio per favorire un gran numero di transazioni in contemporanea.

IOTA è una truffa?

Assolutamente no. IOTA/MIOTA è una criptovaluta solida, che è gestita da un management trasparente e affidabile.

Dove si può fare trading con IOTA?

Su broker CFD come la piattaforma eToro, o in alternativa su exchange come Coinbase.

Fare trading su IOTA è rischioso?

Sì. Come è rischioso farlo sul grosso delle criptovalute. Chi investe in IOTA sa di investire su un asset molto rischioso e potenzialmente molto redditizio.

A cosa serve IOTA?

Principalmente ai pagamenti tra dispositivi, pagamenti che saranno all’ordine del giorno in un futuro molto prossimo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.